Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

Il Gustadòm - Asti 31 maggio e 1 giugno 2019

Antica Fiera della Ciliegia a Dogliani (CN) 23 - 25 - 26 maggio 2019


Appuntamento di tradizione centenaria, l’Antica fiera della ciliegia ogni anno, a fine maggio, anima le vie di Dogliani Borgo e Castello. Un importante appuntamento molto atteso in Langa che quest’anno vuole rinnovarsi nei contenuti e nelle proposte.
Quest’anno infatti, oltre alla tradizionale rassegna, vetrina dell’artigianato e del commercio locali, la fiera si aprirà ad un altro cardine fondamentale per l’economia del territorio: l’agricoltura. Ne saranno d’ispirazione i dolci pendii, i vigneti dalle geometrie regolari, le distese di noccioleti, un paesaggio dai colori vividi, una storia contadina fatta di volontà e impegno, una terra a volte difficile, ma pregiata, plasmata dai gesti di sapienti agricoltori che con pazienza e coraggio portano sulle nostre tavole prodotti di eccellente qualità.
Titolo del progetto sarà AgriCulture per sottolineare come esperienza e conoscenza siano inscindibili per curare e rispettare questo territorio, tanto generoso quanto fragile e difficile e per comprendere come la valorizzazione del territorio passi inevitabilmente attraverso la “cultura” della qualità dei prodotti della zona. Il progetto vuole quindi raccontare in modi diversi chi si dedica con passione all’agricoltura e lo fa seguendo una filosofia di produzione e di gestione che rispetta lo scorrere delle stagioni e utilizzando processi di coltivazione i più salubri possibile.
La manifestazione sarà così strutturata:
Giovedì 23 maggio dalle ore 20.00:
Cena a km Zero presso il Ristorante Il Verso del Ghiottone con i prodotti del Mercato dei Contadini delle Langhe e i vini dei produttori La Fusina, Marziano Abbona, Mario Cozzo e Poderi La Collina. Incontro culinario tra il vino, prodotto principe di Dogliani e gli eccellenti prodotti del Mercato dei Contadini delle Langhe. I prodotti presenti sui banchi di questo mercato sono ottenuti con metodi di lotta integrata, di agricoltura biologica e di agricoltura biodinamica. L'obiettivo della cena è di promuovere e favorire il cibo locale, i prodotti tipici che si possono trovare ad un passo da casa, prodotti e venduti direttamente dai produttori nelle loro aziende agricole. Prezzo del menu comprensivo di vino, acqua e caffè è di 40€, prenotazioni al n. di tel. 0173.742074 (Il Verso del Ghiottone, Via Demagistris 5, Antico Borgo Dogliani Castello).

Sabato 25 maggio alle ore 21.00:
Convegno - “AgriCulture: nuovi sguardi, antiche tradizioni. Sei storie, sei volti, sei modi di vivere l’agricoltura” al Teatro Sacra Famiglia.
Il convegno è organizzato dall’Amministrazione Comunale, da Dogliani Eventi con il supporto del Mercato dei Contadini delle Langhe e dalla Coldiretti Cuneo e vorrà raccontare sotto forma di “Storie" le esperienze di sei giovani che hanno deciso di vivere di agricoltura.
Il fatto che oggi molti giovani siano tornati all’agricoltura e ne abbiano determinato il successo sta nel continuo dialogo con la tradizione, ma anche al futuro, pronti a un confronto aperto con le sfide del nostro tempo. A seguire piccola degustazione dei loro prodotti. I protagonisti delle sei storie di successo di giovani che sono ritornati alla terra e alla natura sono:
Claudio Masante - Cascina Masueria
Ivo Boggione – Bogion Cit
Mario Musso – Biortaggi
Maurizio Sammorì– Le drupe
Marco Chinazzo – Cascina Besciolo
Silvia Verganti – Az. Agr. Ratafià
Cinzia Gerbino – Tubo Helix
A moderare l’incontro Michelangelo Pellegrino, giornalista specializzato nel settore agro alimentare, ha lavorato molti anni come responsabile comunicazione Coldiretti Cuneo e Piemonte.
Domenica 26 maggio: per tutta la giornata
Le vie di Dogliani Castello faranno da spazio espositivo privilegiato all’artigianato locale con “Manufatti d’autore”, mostra mercato organizzata in collaborazione con la Confartigianato Imprese Cuneo – Zona di Dogliani.
Si potranno ammirare esposte opere e manufatti di artigiani e artisti che mantengono vive antiche tradizioni territoriali, quali la lavorazione della ceramica, del vetro, del legno, del ferro, della pietra e la produzione di alcune specialità gastronomiche.
La novità sarà in Piazza Vittorio Grasso dove ci saranno i banchi del Mercato dei Contadini e di Campagna Amica e buon vino dei produttori del Dogliani DOCG della Bottega del Vino. Oltre ad esporre e vendere i loro prodotti, gli stand potranno proporre dei piattini da asporto, per dare la possibilità alle persone di fermarsi in Dogliani Castello anche per pranzo.
In Piazza Belvedere lo stand della Proloco di Dogliani Castello offrirà servizio bar e preparerà pane, pizze, focacce e panini.
Il programma inoltre prevede:
· h.11.00: Visita guidata con gli Apprendisti Ciceroni dell’istituto comprensivo di Dogliani, sulle tracce di G.B. Schellino con ritrovo in Piazza Grasso a Dogliani Castello.
· Area bimbi attrezzata con giochi in legno, balance bike in collaborazione con Castello c’è e la ditta Baby moto Teknik wood presso la piazzetta difronte alla Chiesetta dell’Immacolata
· Nel cortile del Castello:
Mostra di Danilo Paparelli “Più fumetto che arrosto”, oltre 70 ritratti di chef stellati
Esposizione di violini del maestro liutaio Pietro De Meo
“Il muretto degli artisti” decine di opere grafiche riprodotte su mattonelle di ceramica
· Ciliegia e tradizione: il ristorante Il Verso del Ghiottone presenta piatti a tema a pranzo e cena (tel. 0173.742074).
· Presso il cortile dell’Azienda Vitivinicola Rolfo Enrico, si terrà la Mostra di trattori d’epoca (Via Croce Castello 123 tel. 0173.70245).
Le vie di Dogliani Borgo, nella parte bassa, saranno animate per tutta la giornata dalle bancarelle della tradizionale Rassegna commerciale.
Saranno inoltre visitabili le mostre:
· “Terra”, mostra di pittura di Teresio Polastro a cura degli Amici del Museo presso il Museo Storico Archeologico “Giuseppe Gabetti”
sabato, domenica e festivi: 10-12 – 15.30-18.30

· “Bonne Route”, mostra di pittura e scultura di Roberto Cossellu e Franco Sebastiano Alessandria presso il Museo degli ex voto
Orari: sabato e festivi 10-12 16-20
· Mostra “Citu”: Via Corte in esposizione i progetti dei bambini e dei ragazzi
· Pompieropoli: in Piazza San Paolo, giochi per aspiranti pompieri organizzato da Pompieri in Langa di Dogliani. A tutti i partecipanti diploma di Piccolo Pompiere
· Presso la Bottega del vino degustazione di più di 100 vini dei produttori del Dogliani docg con abbinamenti a salumi e formaggi del territorio.
Le due parti di Dogliani saranno collegate da un bus navetta.

Infoturismo: 0173.70210 – 0173.742573

XXVII Festa di Primavera e Notte dei Folli - Soncino (CR) 25 e 26 maggio 2019


Sabato 25 e Domenica 26 Maggio si terranno a Soncino la Notte dei Folli e la XXVII Festa di Primavera, organizzata dall’ Associazione Pro loco con il patrocinio del Comune di Soncino.


Sabato 25 Maggio 2019 dalle ore 19
Dopo il successo dello scorso anno torna La Notte dei Folli organizzata dall’Associazione Pro loco Soncino in collaborazione con i commercianti soncinesi.

Dalle 19 le strade saranno invase dalla II Edizione della Notte dei Folli, ci saranno esibizioni e spettacoli di grandi artisti, musica dal vivo, Dj Set, stand e banchetti artigianali per le vie del Borgo.

Non mancherà il Punto Ristoro, allestito in Piazza Manzoni con birra alla spina, panini, patatine e tante altre stuzzicherie.

Gli spettacoli inizieranno alle ore 20 e proseguiranno per tutta la serata con danze esotiche, acrobatica aerea, mangiafuoco, spettacoli teatrali, sfilata di maschere direttamente dal Carnevale di Venezia e novità di quest’anno sarà l’esibizione della Compagnia Nazionale di Pattinaggio Artistico Renovatio Skate, che ci incanterà con volteggi e figure.
Al fine di creare un'atmosfera coinvolgente, sono graditi abbigliamento o accessori a tema. Chi vuole potrà farsi fotografare e condividere i propri scatti su Facebook.

Domenica 26 Maggio 2019 dalle ore 10
Ricco programma di eventi e iniziative per la XXVII edizione della Festa di Primavera che si terrà a Soncino Domenica 26 Maggio.

Il fulcro della manifestazione sarà Piazza Manzoni dove per tutto il giorno si svolgeranno attività e intrattenimenti con il gruppo Gipsy Country e con la Compagnia Teatrale Caino e Abele.
Sarà allestito il punto ristoro dai volontari della Pro loco, con panini, patatine, birra alla spina e molto altro, capace di soddisfare i gusti di tutti.

Per i più piccoli Laboratori Creativi gratuiti offerti dall’Associazione Pro loco.

Dalle ore 10 per le vie del Borgo saranno presenti stand di artigiani, hobbisti, pittori e associazioni, tutti con prodotti particolari e ricercati.

In Via Martiri Soncinesi ci sarà la XV Sagra del Gusto con assaggi di prodotti tipici, vini, formaggi, salumi, olio e dolci.

Nel pomeriggio, alle ore 17.30 presso Piazza Manzoni si potrà assistere all’esibizione di Ginnastica Artistica delle allieve dell’Associazione sportiva Fit Gym.

Per chi volesse approfondire la conoscenza dello splendido Borgo di Soncino, non a caso annoverato tra “I BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA”, gli Accompagnatori dell’Associazione Pro Loco offriranno Visite Guidate gratuite, previo acquisto del biglietto d’ingresso ai monumenti.

Per informazioni:
Pro loco Soncino, via Carlo Cattaneo 1 – 26029 Soncino (CR)
Tel. 0374/84883 – Fax. 0374/84499
info@prolocosoncino.it
FB Associazione Pro loco Soncino






A Spasso nel Tempo - Celle Ligure (SV) domenica 2 giugno 2019


Domenica 2 giugno 2019, torna il grande evento di Celle Ligure dedicato alle due e quattro ruote, ideato ed organizzato dal Consorzio Promotur, con il patrocinio del Comune di Celle Ligure. La quarta edizione porterà un mare di novità!

L'evento coinciderà con il primo Meeting Abarth, realizzato in collaborazione con Autoliguria, in occasione del 70° anniversario di fondazione del marchio. Il mito Abarth nasce nel 1949, con la prima vettura prodotta, la 204 A Roadster, derivazione della Fiat 1100, che in quell'anno vince il campionato italiano 1100 Sport e quello di Formula 2. In parallelo alle corse, nella fabbrica s’iniziano a produrre i kit di elaborazione per aumentare prestazione, potenza e velocità delle macchine di serie. Negli anni '50 e lungo tutti gli anni '60, il marchio Abarth s’impone costantemente e incessantemente nell’immaginario collettivo come sinonimo di sportività, elaborazione e prestazioni, rivoluzionando, di fatto, il mondo delle auto sportive. Non tutti sanno che il mito Abarth nasce da una sfida di un bambino undicenne, il piccolo Karl, che per battere i ragazzi più grandi nelle gare di quartiere, ricopriva la ruota in legno del suo monopattino con una cintura in cuoio per potersi spingere ad una velocità superiore...
Come nelle prime edizioni dell'evento i caruggi saranno la sede di un'esposizione di moto d'epoca per una breve storia sul mondo delle due ruote: un vero e proprio viaggio nel tempo e tante curiosità per gli appassionati, che potranno perdersi fra diverse meraviglie, in una vera atmosfera vintage. Speedwheel Savona sarà presente con bici da corsa, MTB, Ebike, per presentare tutta l'offerta legata al mondo della mobilità sostenibile... L'ASD Bicielettricheliguria con MotoRay organizza un'escursione in MTB sulle alture cellesi, per chi ama pedalare e vuole conoscere il magnifico entroterra di Celle. Per l'escursione, iscrizioni sul posto fino alle ore 10 e poi tutti pronti per la partenza!!
Ancora una volta, inoltre, Celle renderà omaggio ad una sua grande eccellenza e cioè la bici Olmo, nell'80° anniversario della nascita della fabbrica: un omaggio al marchio e alla storia di Gepin Olmo, nella sua duplice veste di atleta e di imprenditore. Celle celebra un suo grande figlio, ripercorrendo la sua vita leggendaria, dalla passione per la bici, alla corse indiavolate, le straordinarie vittorie e poi la grande intuizione, la fabbrica. Nel 1939 Gepin Olmo crea, infatti, il capolavoro che rende immortale il suo nome: la Olmo Cicli. Nel 1939 la fabbrica sorge gloriosa, con un marchio che si impone nel giro di pochissimo tempo fra i più importanti nel mondo del ciclismo. Nessun altro può vantare la storia di Olmo: quella di biciclette nate da chi la bicicletta l’ha vissuta, con anima e corpo, con il sudore, la passione e il cuore pulsante di Gepin, che nel 1935 fece il nuovo Record dell’Ora, percorrendo 45,090 km e scolpendo definitivamente il suo nome nella storia dello sport. Pedalata su pedalata, Gepin ridefinì, con una velocità esplosiva, il ciclismo inserendosi fra le sue nuove leggende: due trionfi alla tanto amata Milano-Sanremo nel 1935 e 1938, 20 vittorie di tappa nel Giro d’Italia e la chiusura nel 1936 in seconda posizione della classifica generale, dietro solo all'astro Bartali. I due straordinari campionati mondiali conquistati su strada e su pista nel 1936 e 1940 chiudono la sua carriera agonistica in un grande trionfo.
Per animare la giornata e far fare ai visitatori un viaggio nel tempo saranno presenti DanzaStudio Varazze di Giovanna Badano, Patrizia Zunino con il suo marchio Sacanò Bags e le ragazze dell'ASD Le Civette di Celle Ligure: per tutto il pomeriggio flashmob di danza con musiche degli anni '50, '60 e '70, sfilate ed animazione...
Una domenica ricca quella di Celle, ad aprire un mese, quello di giugno, di grande eventi: primo appuntamento venerdì 7 e sabato 8 con Acciugalonga, il grande percorso gastronomico dedicato alla regina del mar ligure, si continua domenica 9 con l'ultima edizione di Celle in Bancarella, il grande evergreen dedicato all'artigianato, opere dell'ingegno, brocante e collezionismo. E poi ancora sabato 15 e sabato 22 due appuntamenti con le bancarelle in via Colla e in via Monte Tabor (Le coccole in via Colla e Artigiani ai Piani) e domenica 16 giugno La cena delle rose...

Info:
Consorzio Promotur, tel. e fax 019/991774 celle_promotur@libero.it
Seguici su Facebook (WCELLE) e Instagram (W_Celle)


Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More