Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

Da giovedì 1 a domenica 4 settembre 2016 a Caorle (VE) 21a edizione del Festival internazionale del Teatro in strada “LA LUNA NEL POZZO”


Numerose le novità: spettacoli itineranti, il bosco dei giochi di legno per i bambini, 
e lancio di lanterne sul lungomare.
Attese compagnie internazionali del calibro di 
Paki Paya, Mystica Salvaje e Circo El Grito.

Ritorna a Caorle (Venezia) il primo weekend di settembre - da giovedì 1 a domenica 4 - il festival internazionale del teatro in strada “La Luna nel pozzo”, appuntamento di fine estate sempre tanto atteso da grandi e piccoli, da cittadini e turisti.
Il festival è promosso dall’Amministrazione comunale di Caorle e organizzato dall’associazione culturale Arci Carichi Sospesi di Padova, in partnership con United for busking, un nuovo network italiano di festival internazionali di arte di strada, con il patrocinio della Regione Veneto e in collaborazione con il Consorzio di promozione turistica del Veneto orientale.

Ad accendere ancora una volta di luci, magia, musica e colori le piazze, le calli e i campielli dell’affascinante cittadina veneziana saranno oltre 90 eventi tra performance e spettacoli acrobatici, comici, teatrali, proposti da 28 tra artisti professionisti e compagnie provenienti da ogni parte del mondo (oltre a Italia, Francia, Spagna, Belgio, Germania, Argentina e Uruguay), tra cui realtà del calibro di Paki Paya, Mystica Salvaje e Circo El Grito.
In programma per questa ventunesima edizione esibizioni di acrobatica, teatro di strada e giocoleria, circo teatro, danza col fuoco, circo contemporaneo, teatro di figura e marionette giganti; e ancora, clownerie, pantomima, poesia di strada, commedia dell’arte e teatro per bambini. Tante le novità, a patire dagli spettacoli itineranti che animeranno anche il lungomare e un bosco di giochi di legno dedicato ai bambini.

Attesi dunque a Caorle le compagnie Paki Paya, Mystica Salvaje, Circo El Grito, Intrepidos, Circo Tre dita, FolleMente, Compagnie du six rue Cail, Clap Clap Circo, Creme&Brulé, Duo Kaos, Le Bois des joux, Le Contes d’Asphaldt, Madame Rebiné, Tib Teatro, Un gufo e tre quarti, Stefano Merlo e Michele Meneghini, Nando e Maila, Stefania Mateu e Francisco Ciprian, gli artisti solisti Andrea Farnetani, Dado, Dario Zisa, Martina Nova, Camilo Clown, Pacha, Robert Tiso, e Silvestro Sentiero, e le band Gloria e gli Operai della rivoluzione e Go Go Megafon.

Un suggestivo lancio di lanterne sul lungomare festeggerà simbolicamente, sabato 3 settembre a mezzanotte, gli oltre vent’anni del festival.
A ispirare l’edizione di quest’anno, una celebre frase di Totò “Quisquilie, bazzecole, pinzillacchere, sciocchezzuole!” che costituisce così il filo rosso dei tre giorni all’insegna dell’autoironia, del gioco e della leggerezza.

Per maggiori informazioni: Comune di Caorle - tel: 0421 219253 
e-mail: turismo@comune.caorle.ve.it - www.caorle.eu
Carichi Sospesi – tel. 347 4214400 - lalunanelpozzo.caorle@gmail.com- www.lalunanelpozzofestival.it - http://www.facebook.com/lalunanelpozzofestival/

Sapori di Langa: dal 2 al 9 settembre 2016 - Cantine, Panchine, Calanchi: Clavesana (CN) si mette in mostra - La passeggiata che unisce enogastronomia, arte e natura


A spasso per vigneti, immersi nella pace e nella suggestione dei panorami della terra di Langa impreziositi dall'arte contemporanea. Si può racchiudere così il pensiero che ha guidato l'Amministrazione comunale di Clavesana nell'ideazione e nella promozione della prima edizione di “Cantine, Panchine, Calanchi”, in programma domenica 4 settembre 2016.
Un percorso di 7,5 chilometri, con un dislivello di trecento metri circa, si paleserà agli occhi dei gruppi organizzati che verranno seguiti durante la passeggiata da alcuni volontari, in grado di effettuare approfondimenti durante le soste panoramiche e descrittive. Ritrovo dalle ore 8,30 presso la località “Il Piano”, partenza dei gruppi dalle ore 9.00. Nel nome della passeggiata la sua identità: cantine (tappe con degustazioni presso alcune cantine ed aziende agricole del territorio), panchine (set fotografico presso la panchina blu di Chris Bangle), calanchi (sosta in prossimità del nuovo punto di osservazione dei calanchi). La camminata, dopo aver esplorato ed ammirato il territorio dal suggestivo belvedere dello Sbaranzo, terminerà nell'antico borgo di Clavesana con la degustazione della tipica Zuppa dei Clavesana o degli appetitosi Langburger.
Il costo di iscrizione (10,00 € adulti, 5,00 € bambini fino a 14 anni) darà diritto ad un buono per una portata del pranzo servito presso il cortile del Museo etnografico di Clavesana antica. Iscrizioni e prenotazioni entro giovedì 1° settembre presso Clavesana Turismo: turismo@clavesana.info - tel. 0174552192.
Nel pomeriggio di domenica 4 settembre, visite guidate all'antica chiesa di San Michele Arcangelo ed al Museo etnografico, ricerca simulata dei tartufi, escursioni in navetta alle cantine del territorio con partenza ogni mezz'ora (fronte chiesa di San Giuseppe), intrattenimenti per i bambini, musica e spettacoli.
Per tutta la giornata presentazione delle cantine locali nella salita della via vecchia, mercatino artigianale ed enogastronomico, visita all'atelier di Angelo Ruga, allestimento della PANCHINA ROSSA a cura di CHRIS BANGLE. Ed inoltre, all'ultimo piano del Museo etnografico “Le sculture di BUROT” in Mostra. Cresce l'attesa per la consegna del rinomato Aratro d'oro: la cerimonia
è fissata alle ore 10,30 presso la Sala del consiglio del Museo Etnografico.
A seguire il dettaglio degli eventi di Sapori di Langa:
Sapori di Langa 2016 – Fiera di fine estate
Venerdì 2 settembre
Ore 20.00: Circolo Acli - Fraz. Madonna della Neve
CENA a base di prodotti tipici di Langa con presentazione vini Dogliani d.o.c.g. dei produttori locali.

Sabato 3 settembre
Ore 16.00: Biblioteca Civica - Piazza Don G. Rossi, 1
Inaugurazione della mostra ”ARKY ARCH SCHOOLTIME-FUN”
Seguirà la merenda con pane e nutella per tutti i bambini.
Ore 17.00: Biblioteca Civica
Intitolazione Biblioteca Civica al Maestro ANGELO RUGA pittore e ceramista.
Seguirà rinfresco.

Domenica 4 settembre
Ore 9.00/12.00 con partenza da località Il Piano
CANTINE, PANCHINE, CALANCHI
Passeggiata non competitiva fra i sentieri delle Langhe con visita ad alcune cantine e aziende agricole, alle Panchine giganti di Chris Bangle e al nuovo sito di osservazione dei Calanchi.
Dalle ore 10.00 – Clavesana, in fondo alla via vecchia
Accoglienza visitatori con offerta di uva e nocciole.
Inaugurazione “Sapori di Langa” alla presenza delle autorità con esibizione della banda musicale di Farigliano.
Nella salita della via vecchia
I PRODUTTORI LOCALI
Presentazione delle cantine con materiale espositivo.
Musicisti di strada [a partire dal pomeriggio]
Centro storico
MERCATINO ARTIGIANALE ED ENOGASTRONOMICO Davanti a casa Saracco
Servizio di ristoro a cura del Bar LUI E LEI
Piazza Vittorio Emanuele II
Apertura atelier ANGELO RUGA
Allestimento della PANCHINA ROSSA a cura di CHRIS BANGLE
Ultimo piano del Museo etnografico
Mostra “Le sculture di BUROT”
Ore 10.30: Sala del consiglio del Museo Etnografico
Consegna Aratro d’oro e rinfresco nel cortile esterno al Museo.
Ore 12.30: Cortile Museo Etnografico
PRANZO IN PIAZZA
• ZUPPA DI CLAVESANA a cura dell’Associazione Culturale Marchesato dei Clavesana.
• LANGBURGHER a cura dell’AZIENDA AGRICOLA GALLO GIUSEPPE. • FORMAGGI del territorio.
• DOLCE a cura dell’Associazione Culturale Marchesato dei Clavesana. Tutto il giorno: Cortile Museo Etnografico
Test duo trio
a cura dei Produttori locali
Dalle 14.30:
Ricerca simulata di tartufi a cura dell’associazione Tartufai del Monregalese e del Cebano. Iscrizioni alla gara già a partire dal mattino.
Visita alle Cantine dei produttori locali con servizio navetta gratuito
Museo storico etnografico
Visite guidate a cura dell’Ass.ne Cult. Marchesato dei Clavesana
Antica Chiesa di S. Michele Arcangelo
Visite guidate a cura dei Volontari per l’Arte della Diocesi di Mondovì
Dalle 14.30: Lungo il percorso e sulla piazza
Intrattenimenti per bambini
Giochi di legno, truccabimbi, animatori e altre sorprese
Dalle 14.30: Piazza Vittorio Veneto
Musica e danze occitane con l’Associazione Culturale Artusin Ore 19.00:
CHIUSURA ESPOSIZIONI
Ore 21.00: Cantina di Clavesana - Madonna della Neve
Concerto delle corali Le Note in Tasca e Frise ‘d Langa organizzato dalla corale Frise ‘d Langa

Lunedì 5 settembre
Ore 20.00: Campo sportivo Domenico Marengo
Incontro amichevole in ricordo dell’indimenticabile allenatore

Venerdì 9 settembre
Ore 21.00: Sala Biblioteca Civica “Angelo Ruga”
“Langhe fuori dal mito” con la partecipazione dell'Associazione Culturale
Arvangia e degli autori Maria Barbero, Donato Bosca, Luigi Carbone e Romano Salvetti.

INFORMAZIONI
tel. 0174 552192
mail turismo@clavesana.info
website www.clavesana.info


Porchettiamo Summer - Bevagna (PG) 27 e 28 agosto 2016




Una speciale Summer Edition per l'evento Porchettiamo, il festival delle Porchette d'Italia, che per la prima volta sbarca sotto gli alberi del Parco di Bevagna, confermando il suo format: Porchette, cibo di strada. birra artigianale e musica!

Programma
PORCHETTIAMOSUMMER
Non c'è panzanella che tenga: ad Agosto è Porchetta!
Le Porchette e i suoi amici vi aspettano sabato 27 e domenica 28 Agosto per una due giorni bella e buona!

**SABATO 27 E DOMANICA 28**
dalle 12.00 alle 24.00 il parco Filippo Silvestri di Bevagna ospita le porchette e gli amici del cibo di strada, dal cicotto agli arancini, dalle birre artigianali alla sezione "In punta di Porchetta" insieme ai cestini rosa del PIG-NIC!

SABATO
dalle 17.30 alle 19.30
LABORATORIO di pittura per bambini
"SALVADANAIO A COLORI"

ore 18.00
DEGUSTAZIONE "...IN BIANCO"
Montefalco Bianco DOC, Trebbiano Spoletino DOC e Grechetto DOC, in abbinamento arancini alla porchetta e lumache fritte
A cura de Strada del Sagrantino e Le Delizie Del Borgo
Costo euro 10
Info e prenotazioni: 0742.378490 - info@stradadelsagrantino.it

dalle 19.00 per tutta la sera
The Golden Age / Porchettiamo Summer
Dj Set

DOMENICA
ore 12.00
DEGUSTAZIONE "...IN ROSSO"
Montefalco Rosso DOC, Montefalco Sagrantino DOCG, in abbinamento al Cicotto di Grutti e alla Porchetta di Bevagna
A cura de Strada del Sagrantino e Le Delizie Del Borgo
Costo euro 10
Info e prenotazioni: 0742.378490 - info@stradadelsagrantino.it

dalle 16.30 alle 19.30
LABORATORIO di pittura per bambini
"SALVADANAIO A COLORI"

dalle 17.00 fino a sera
No Name in concerto

Info
email:info@porchettiamo.com
recapiti per info: tel. 3925398191 - info@porchettiamo.com
www.facebook.com/Porchettiamo


Palio della Rocca 30esima edizione - Serra Sant’Abbondio (PU) 27, 28 agosto – 2, 3, 4, 16 settembre 2016


Serra Sant’Abbondio, il Palio della Rocca festeggia 30 anni. 
Edizione speciale per il prestigioso traguardo

Trent’anni di Palio della Rocca, di emozioni, di corsa delle oche. Passione, coinvolgimento, attaccamento al proprio paese e alle proprie tradizioni: questi gli ingredienti alla base di un traguardo così prestigioso. La miscela vincente sempre la stessa: la magia che la rievocazione storica sa trasmettere, le affascinanti atmosfere medievali e un borgo in cui sembra che il tempo si sia fermato.
La 30esima sarà un’edizione speciale: ben due le giornate in più. Si partirà il 27 e 28 agosto con il Pre Palio, per proseguire a settembre. Il clou il 2, 3 e 4, quindi il 16 settembre la Festa del Patrono con la consegna del Palio e la cena della pace.
Per sei giorni Serra Sant’Abbondio, in provincia di Pesaro-Urbino, ai piedi del monte Catria, a due passi dal Monastero di Fonte Avellana, si tufferà in epoca medievale trasformandosi in un antico borgo del XV secolo.
Ad organizzare questa manifestazione storica, la Pro Loco e il Comune, con il patrocinio dell’assemblea legislativa delle Marche, Regione, Provincia, Camera di Commercio, Comunità montana del Catria e Nerone e Associazione marchigiana Rievocazioni storiche.
Il Palio della Rocca ha riscosso un successo di pubblico e critica sempre maggiori per la qualità del programma e la bellezza del luogo, diventando tra le manifestazioni più attese dell’intera provincia e non solo e tra le più importanti rievocazioni storiche delle Marche. Migliaia di visitatori e turisti sono arrivati a Serra per l’ultima edizione.

La manifestazione si aprì nel 1986 per rievocare un momento significativo della storia di Serra Sant’Abbondio: l’edificazione da parte dell’architetto militare Francesco di Giorgio Martini, durante il governo del duca Federico da Montefeltro (1444-1482), della Rocca di Serra.
Tradizione, folclore, cultura, spettacoli, enogastronomia: ricchissimo come sempre il menù del Palio. Nel paese, con la sfilata in costume, gli addobbi delle vie, l’apertura delle osterie e delle botteghe artigiane, si ricrea l’atmosfera tra la fine del ‘400 e gli inizi del ‘500.
Serra si trasformerà in un borgo medievale riproponendo arti e mestieri. Grazie a un dettagliato e approfondito studio dei costumi e dei modi di vita di quel periodo, verranno riproposti numerosi mestieri.
L’evento è sia ricerca e rievocazione storica che competizione tra i tre castelli e i tre borghi.
Serra aveva nel suo territorio tre Castelli: quello di Leccia, Colombara e Serra Sant’Abbondio o di Sant’Onda. In epoche successive vennero edificati i tre borghi: Montevecchio, Poggetto e Petrara. Questi tre castelli e borghi si contendono il Palio della Rocca raffigurante l’immagine di Sant’Abbondio, prete romano e martire sotto la persecuzione di Diocleziano, attraverso una spettacolare corsa delle oche, gioco molto in voga nel periodo medievale e rinascimentale.
Il momento più atteso, come tradizione, domenica 4, quando nel pomeriggio si terrà il Palio della Rocca. Al sesto rintocco della campana scatterà la storica disfida tra i castelli con la famosa e spettacolare corsa delle oche.
Si inizierà con la spettacolare parata in costume dei Signori dei Castelli e delle compagnie figuranti. Verranno accolti dal signore del castello principale accompagnati da un alfiere con lo stendardo simbolo del proprio castello e dalle oche protagoniste indiscusse della manifestazione seguite dal proprio ocaro.
Prima del “Palio della Rocca”, “Lo Palio dei Monelli”. I bambini dei castelli si sfideranno in una prima corsa delle oche.
Ma il sipario sulla 30esima edizione si alzerà già nel week-end del 27-28 agosto con il Pre Palio. Sabato 27 agosto l’apertura delle antiche osterie, la cena con tutti gli ocari delle trenta edizioni e, a seguire, lo spettacolo di focoleria a cura della compagnia “Fochi Fatui” e musici per le vie del centro storico. Domenica è in programma la Fiera di fine estate. Alle 21 il notaro leggerà il bando, apertura solenne della manifestazione. Sotto le stelle lo spettacolo teatrale a cura della “Compagnia del maggio”.

Il clou il week-end del 2-3-4 settembre. SI partirà con due appuntamenti che spaziano dall’arte alla cultura. Alle 17.30 riflessioni su acqua e natura a cura di Astrid Albers e Charles Mitchell e, a seguire, in sala consiliare, la tavola rotonda “Un buon uso del sacro – Devozione popolare e patronati magico terapeutici dei Santi Abbondio e Biagio”. Relatori i professori Normando Combezzi e Tommaso Di Carpegna. Dopo l’apertura delle osterie, il sorteggio dell’ordine di partenza: il notaro estrarrà a sorte il posizionamento delle oche per la disputa del “sacro” Palio della Rocca. In serata arti e mestieri con spettacoli d’armi a cura della compagnia “Grifone Della Scala” di San Severino Marche ed itineranti con la musica del gruppo “Trovadores de Romagna”.
La giornata di sabato scatterà nel pomeriggio con i giochi medievali per i più piccoli in collaborazione con l’associazione “L’isola che non c’è”. L’antico borgo si animerà di arti e mestieri con l’intervento della compagnia “Grifone della Scala” e spettacoli del gruppo “Cavalieri dell’Alto volo”. Da visitare la mostra di pittura di Charles Mitchell.
Per cena l’apertura dell’Hosteria de li Castelli, di Sant’Onda e della Taverna del Mandriano, dove degustare prodotti tipici e specialità locali. Alle 21 il Palio straordinario di San Biagio: una particolare corsa delle oche che vedrà le donne contendersi la vittoria. A seguire lo spettacolo di falconeria e tanta musica con i gruppi celtici “Trovadores de Romagna e “Cisal Pipers”.
E’ il ricco antipasto della giornata più attesa. Domenica dalle 15.30 spettacoli d’armi, falconeria, giocoleria, focoleria, e sbandieratori. Spazio poi alla parata in costume dei signori dei castelli e delle compagnie figuranti. Alle 17.30 “Lo Palio dei Moneli”, quindi il Palio della Rocca. La lunga e coinvolgente giornata si concluderà con musici sbandieratori della Città di Fano “La Pandolfaccia” e lo spettacolo pirotecnico che accenderà il borgo.
Mercoledì 16 la consegna del palio e la cena della pace.


Maggiori informazioni:
Pagina Facebook: 
Palio della Rocca, Serra Sant’Abbondio https://www.facebook.com/paliodellaroccaserra
prolocossabbondio@virgilio.it







Notte Bianca - Celle Ligure (SV) martedì 23 agosto 2016


Tutto pronto a Celle per la quinta edizione della Notte Bianca, organizzata dal Consorzio Promotur, con il patrocinio del Comune di Celle Ligure. Dalle ore 18.30 nel centro storico, in via Colla e ai Piani, spettacoli, gastronomia e shopping di qualità.
Tante le piazze e le vie coinvolte con musica, concerti, ballo, animazione, per una notte che prende vita e diventa vintage, per far rivivere le emozioni degli anni '70 e '80. In piazza del Popolo si esibiranno i Libero Arbitrio: energia, passione e professionalità per uno spettacolo bello da vedere e tutto da ballare. La band propone i migliori brani della dance anni '70/80 attraverso artisti che hanno rappresentato la disco music (Gloria Gaynor, Donna Summer, Diana Ross, Chic, Sister Sledge, Boney M., Santa Esmeralda, KC & Sunshine Band, Tramps, Earth Wind & Fire, Kool & the Gang, Thelma Houston, Village People, ecc), per arrivare alle colonne sonore dei film Saturday Night Fever, Grease, Flashdance. In piazza Sisto IV, spazio a le Testeguaste, gruppo di grande impatto live, scanzonato, divertente, che suona un genere ballabile molto coinvolgente con canzoni organizzate in medley che variano dallo scatenato rock n’roll all'adrenalinica disco dance anni '70 e '80. In via Pescetto ci sarà il duo Simonetta ed Antonella (Simonetta Scavino ed Antonella Barillaro, in un duo voce e tastiere con un ampio repertorio di brani dagli anni '70 agli anni '90), mentre in piazza Sant'Antonio DJ Nervoso e Davidino Voice (un’accoppiata di grande successo, che mischia vecchi successi ballabili con la nuova disco: un mix davvero interessante che il vocalist Davidino rende al pubblico ancora più coinvolgente). Per concludere in via Colla si esibiranno Angela Vicidomini e Alessio Briano, due voce e tastiere, con un repertorio di musica italiana e straniera, disco 70-80, evergreen e molto altro. In piazzetta Arecco e in via Aicardi sarà presente anche l'ASD Danzastudio diretta dall’insegnante Giovanna Badano, che propone coreografie tratte da capolavori musicali come HAIR, GREASE, GODSPELL, SINGIN' IN THE RAIN, oltre a pezzi di improvvisazione di Tip Tap con musiche inerenti agli anni '50, '60, '70 e '80. Con costumi colorati e stile anni '70, il gruppo Palcoscenicodanza farà da colonna sonora alla serata a partire dalle ore 21. Grande conclusione in via Boagno, a mezzanotte, con gli Anima: band di quattro musicisti di grande esperienza live, che propone brani che hanno scalato le classifiche mondiali arrangiati in versione pop e dance.
Dalle ore 18, mercatino dell'artigianato sul lungomare Crocetta: un centinaio di stand con mille idee regalo, tutte fatte a mano, a partire dal molo centrale fino ai Piani. Si potranno ammirare ed acquistare prodotti realizzati in paste sintetiche o con materiali di riciclo, oggetti in vetro, legno e ceramica, accessori in pelle, stoffa e lana, lavori ai ferri o all'uncinetto, e poi ancora composizioni floreali, dipinti, bijoux, senza dimenticare il cucito creativo, il découpage e il cartonaggio, insomma mille prodotti nati esclusivamente dalla passione per il lavoro manuale e dall'amore per l'artigianato. In piazza Assunta, ai Piani, dalle ore 18, La Notte Bianca dei Piccoli con animazione per bambini, giochi gonfiabili, giochi di una volta, truccabimbi, baby dance e karaoke e poi la festa di Pino Pinguino. In via Monte Tabor, davanti alla parrucchiera Flo, Cicic e Moon Balloon presentano tanti accessori per capelli creati appositamente per la serata, che verranno applicati alle bimbe creando una piccola acconciatura tutta per loro.
Punto forte della serata saranno le proposte enogastronomiche di ristoranti, bar e stabilimenti balneari, che prenderanno per la gola i visitatori con prodotti di qualità all'insegna del migliore streetfood. Questi i locali coinvolti: Gipsy Queen Bar, Pizzeria Il Girasole, Pescheria Friggitoria Franca Stelin, La Bistronomia di Emiliano, Ristorante 'A Lanterna, Ristorante 27 Food and Drinks, Antico Bar Nazionale, Bar 'A Battigia, Hosteria La Pesca, Focacceria della Piazza, Bar Milano, Mam'a Caffè, Riky e Mary Pasta Fresca, Bar 27, Roxy Bar, Bar Focacceria Tutt'Intorno, Bar Gelateria Maggie's, Ristorante Il Bagatto, Ristorante Le Max, Ristorante Mille Volte, Ristorante Intralcio, Ristorante San Bastian, Public, Bagni Ligure, Bagni Lina, Bagni Angelo, Bagni Ellida, Bagni Vittoria , Bagni Italia, Bagni Stella del Sud, Ristopub La Ghironda, Ristorante Ca du ma, Bar Gelateria Igloo, Charly Max . Naturalmente negozi aperti per uno shopping di eccellenza!
La notte prende vita a Celle Ligure, martedì 23 agosto!!! E per parcheggiare comodamente, servizio di bus navetta gratuito dal parcheggio della Natta sino ai Piani.

Info: I.A.T. Celle Ligure, tel. 019/990021 fax 019/9999798 
infoturismocelle@comunecelle.it
Consorzio Promotur, tel. e fax 019/991774 celle_promotur@libero.it
Seguici su Facebook (WCELLE) e Instagram (W_Celle)




Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More