Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

Melampo al Teatro Vittoria di Roma dal 24 gennaio al 10 febbraio 2019


New York: una favola moderna, una insolita meravigliosa storia d’amore ad opera di un cane inconsapevole

Debutto romano della nuova produzione Attori e Tecnici per la regia di Massimo de Rossi. Tratto dalla sceneggiatura originale (con la supervisione di Rosetta Flaiano) cui Ennio Flaiano lavorò dal 1966 al 1967 e che ne riflette esattamente la storia, le situazioni e i dialoghi.

MELAMPO è una trasparente favola moderna, venata di autentica comicità ed ironia graffiante. Una commedia autobiografica che Flaiano iniziò a scrivere durante il suo soggiorno in America pensando di farne un film con la Warner Bros. Una commedia americana (non commedia all'italiana) scritta da un italiano "particolare" come Flaiano.

I principali protagonisti della commedia sono Giorgio, uno scrittore italiano momentaneamente in America per motivi di lavoro e Liza creatura tutta "bellezza e confusione" ex modella, ex dilettante di pittura, ex snob preoccupata di apparire sempre a suo agio. Liza, nel tentativo di rendere i rapporti umani più semplici e spontanei, si "trasforma" lentamente in cane. Si libera nella vitalità di un giovane animale, e così "annullandosi" finisce per diventare una presenza insostituibile nella vita dell'uomo.

Se Giorgio rappresenta la ragione, il dubbio, la nevrosi dell'intellettuale che non riesce più a dare un senso alla realtà, Liza tenta un nuovo linguaggio, quello della gioiosa adesione all'istinto, alla pura fisicità.
La psicologia della coppia, i rapporti con l'ambiente, la solitudine, la ricerca di nuovi equilibri: l'apologo di Flaiano non fornisce risposte ma le moltiplica in un gioco di specchi sempre dominato da un'intelligenza ironica e inquieta. Questa versione per il teatro vuole anche essere un affettuoso omaggio a Ennio Flaiano: lo facciamo con tutto il rispetto e la discrezione necessaria a non forzare troppo quella che fu la sua innata caratteriale riservatezza, la sua accesa sensibilità.

In occasione del centenario della nascita di Ennio Flaiano, nel 2010, Massimo De Rossi presentò un'edizione ridotta del MELAMPO al Teatro India per lo Stabile di Roma. Sul palcoscenico del Teatro Vittoria dal 24 gennaio al 10 febbraio 2019, l'edizione completa e mai rappresentata. Con questo spettacolo De Rossi continua il suo personale percorso teatrale sul tema Letteratura-Cinema-Teatro iniziato anni fa con Landolfi, Gadda, Savinio fino ad oggi con Weigel, Flaiano e in futuro con Moravia e una sceneggiatura inedita (comica) di Pirandello.

Dal 24 gennaio al 10 febbraio 2019 ore 21
Mercoledi 30 gennaio ore 17. Ogni domenica alle ore 17.30

TEATRO VITTORIA / ATTORI&TECNICI - Piazza S.Maria Liberatrice 10, Roma (Testaccio)
Biglietti: intero platea 28, intero galleria 22 (compresi 3 euro di prevendita)
Ridotti in convenzione: platea 21 e galleria 18 (compresi i 3 euro di prevendita)

Info

45° Sagra della Polenta di San Sebastiano - Villa Santo Stefano (FR) domenica 20 gennaio 2019



Domenica 20 Gennaio si ripete per la 45° volta la “Sagra della polenta e salsiccia di San Sebastiano” in piazza Cardinale Domenico Iorio , organizzata dalla Pro Loco di Villa Santo Stefano ed il patrocinio del comune.

Il programma prevede:
8:30: inizio preparativi e cottura della polenta in paioli di rame secondo la ricetta plurisecolare.
11:30: Santa messa in onore di San Sebastiano presso la Chiesa parrocchiale
12:30: Benedizione della polenta con salsiccia ed inizio distribuzione fino ad esaurimento pasto.

Info
prolocovillasantostefano@libero.it

Al Teatro Duse di Bologna "Lampedusa" con Fabio Troiano e Donatella Finocchiaro - 17 gennaio 2019


‘Un’escursione coraggiosa nelle acque oscure della migrazione di massa’ - The Guardian

La grande attualità sarà in scena al Teatro Duse di Bologna giovedì 17 gennaio alle ore 21, con l’allestimento di ‘Lampedusa’, testo del drammaturgo e attivista inglese Anders Lustgarten. Sul palco Fabio Troiano e Donatella Finocchiaro diretti da Gianpiero Borgia, in una produzione di A.ArtistiAssociati, in collaborazione con Bam Teatro e Mittelfest 2017.
In ‘Lampedusa’, Lustgarten rivolge la sua attenzione alle migrazioni di massa, mettendo a confronto con coraggio la vita di Stefano (Fabio Troiano), un pescatore siciliano che si guadagna da vivere recuperando i corpi dei profughi annegati in mare, con quella di Denise (Donatella Finocchiaro), studentessa marocchina italiana, immigrata di seconda generazione, che si mantiene agli studi lavorando come esattore per una società di prestiti. La povertà e la disperazione non sono solo lo scenario del racconto, sono la causa generatrice del contrasto sociale, del male dei protagonisti.
L’incontro è tra due personaggi entrambi in fuga e al contempo alla ricerca di un miglioramento del proprio status, che finisce per passare attraverso lo sciacallaggio della disperazione altrui. Il testo di Lustgarten è un sorprendente racconto sulla sopravvivenza della speranza. Dietro al disastro sistematico della politica e delle nazioni, filtra infatti la gentilezza individuale, la sorpresa dei singoli.
Nodo cruciale per le politiche comunitarie dei prossimi decenni, il tema dell’immigrazione diventa così materiale drammaturgico per raccontare una storia umana e collettiva attualissima, mentre l’Europa, immaginata senza confini, rivendica oggi la geografia dei perimetri nazionali, le spinte populiste propongono soluzioni semplici a problemi altamente complessi e si erigono muri. Intanto, su tutto dominano la paura dell’altro e lo spettro del terrorismo.

A.ARTISTIASSOCIATI IN COLLABORAZIONE CON BAM TEATRO E MITTELFEST 2017
Donatella Finocchiaro e Fabio Troiano
LAMPEDUSA
di ANDERS LUSTGARTEN
traduzione ELENA BATTISTA
scene e costumi ALVISI+KIRIMOTO
luci STEFANO VALENTINI
musiche originali ALEPH VIOLA
adattamento e regia GIANPIERO BORGIA

BIGLIETTI
Intero Ridotto Mini
Platea
Intero 27 euro
Ridotto 24,50 euro
Mini 23 euro

Prima galleria e palchi
Intero 23 euro
Ridotto 20,50 euro
Mini 19,50 euro

Seconda galleria
Intero 19 euro
Ridotto 17 euro
Mini 16 euro


BIGLIETTERIA
Dal lunedì al sabato, dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.
Via Cartoleria 42, 40124 Bologna | 051 231836 | biglietteria@teatrodusebologna.it
On line: circuito Vivaticket

Be-Longing - Mostra collettiva di arte contemporanea a Roma dal 18 gennaio al 5 febbraio 2019


Rossocinabro è lieta di presentare Be-longing, una mostra collettiva che presenta le opere di 30 artisti internazionali. Nell'epoca delle immagini inondate e di informazioni eccessive, questi artisti indagano i ruoli impigliati della percezione visiva e psicologica e dell'ambiente attraverso il loro meticoloso e lento processo di creazione artistica. Utilizzando sia pratiche manuali che la tecnologia come mezzi e canali per narrare storie intriganti ed esperienze personali, questi artisti riescono a creare immagini caricate emotivamente che comunicano attivamente con gli spettatori.
La mostra invernale di Rossocinabro presenta una selezione di opere che fanno il loro debutto nello spazio di Roma. Scelti da una serie di mostre e progetti dello scorso anno, includono punti salienti che mostrano una varietà di media e forme, nonché una varietà di pratiche, che vengono utilizzate dagli artisti della galleria.
Questa mostra riunisce artisti provenienti da Stati Uniti, Canada, Giappone, Cina, Europa, Messico e Russia, i cui scopi e pratiche artistiche, sebbene piuttosto diverse, condividono ampi interessi.
In mostra:  Janice Alamanou, Brian Avadka Colez, David Dai, Marie-Eléonore Desproges, Onno Dröge, Lisbeth Glanfield, Ana Paola González, Andreina Guerrieri, Sua Rose Kim, Pia Kintrup, Marta Kisiliczyk, Lisa J Levasseur, Esther Luthi, Walter Marin, Alexandra Mekhanik, Betsie Miller-Kusz, Elvio Miressi, Federico Pacitti, Paris Leroy, Irena Procházková, Daniela Rebecchi, Caroline Rexborg, Angelo Rossi, Sandra Schawalder, Shigeru K, Sergey Teplyakov, Ildikó Terebesi, Jacqueline van der Grijn, Vorden, Silvia Withöft-Foremny
A cura di Cristina Madini

Per informazioni, contattare Giuseppe Barbolla allo 06 60658125 o rossocinabro@gmail.com

La Festa del Nino a Sant'Andrea di Suasa (Mondavio - PU) 19 e 20 gennaio 2019



MERCATINO DI PRODOTTI TIPICI
DEGUSTAZIONI GUIDATE
CORSI DI CUCINA
SEDUTE DI “NINOTERAPIA”
VENDITA PRODOTTI FILIERA “IO NINO”
GARA DI MORRA
TREKKING
MUSICA E SPETTACOLI
MOSTRE D’ARTE E CONFERENZE
ANIMAZIONE PER BAMBNINI

INGRESSO GRATUITO
SERVIZIO BUS NAVETTA GRATUITO
AMPIA TENSOSTRUTTURA COPERTA E RISCALDATA

Info
http://www.festadelnino.org
info@festadelnino.org
https://www.facebook.com/groups/ionino

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More