Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

Cabaret e arte di strada - LIRICO SOFA - spettacolo di canto lirico disastrosamente coinvolgente



Uno spettacolo musicale che attinge al linguaggio del clown teatrale, all'acrobatica disastrosa di Buster Keaton, alle suggestioni oniriche del nouveau cirque.

Un concerto di strada comicamente esplosivo , dove nulla va come deve: la cantante si inceppa; la “Carmen” diventa un medley; Mozart viene sostituito da un blues; il divano si trasforma in una scenografia e il povero presentatore Toto è costretto a correre da un lato all'altro della scena per sistemare ogni cosa.

Riuscirà, alla fine, la grande cantante Tea Della Tresibonda, ad eseguire le sue arie liriche per il pubblico?


Per il 2018 la compagnia propone: Mozart slapstick, Carmen medley, St. Louis Blues in chiave lirica e ancora molti altri classici pericolosamente reinterpretati.


Versione arte di strada
Durata spettacolo: da 5 a 45 minuti
Spazio necessario: metri 7 x 7

Versione teatrale
Durata dello show: 65 minuti


Info
334 2098660
italia-eventi@libero.it



Lume a marzo a Castrocaro Terme (FC) 11 marzo 2018


Animazioni medievali attorno al fuoco, con offerta di vino brulè


Il fuoco come evento magico, intermediario tra gli uomini ed il soprannaturale, tra gli uomini e la divinità. C’è sempre stato un rapporto affascinante tra gli uomini e il fuoco, soprattutto nel Medioevo, quando costituiva l’unico elemento in grado di rischiarare le tenebre, e tenere lontani i lupi. Le veglie attorno al fuoco, magari giocando a dadi, costituivano per i soldati nei castelli, uno dei pochi, forzati passatempi. E in attesa della primavera l’accensione del fuoco diventava un rito propiziatorio; gli ultimi tre giorni di febbraio e i primi tre di marzo, all’Avemaria, le campagne si costellavano di fuochi, tenuti accesi per ore e ore da uomini che non sapevano più il perché di una pratica tramandata per secoli dai loro padri. Dicevano di “fare lume a marzo”, per rischiarare, cioè, la via a marzo, che avrebbe portato la primavera, e il magico risveglio della natura.
Il fuoco serviva allo stesso tempo, a bruciare l’inverno, e con esso tutti gli influssi e gli accadimenti negativi della passata stagione: serviva, cioé, a scongiurare la malasorte.

Per ripetere lontani gesti di una genuinità ormai smarrita e prendersi una vacanza dallo stress cittadino, riproponiamo ogni anno ai visitatori della Fortezza il fascino di un rito magico. Ai partecipanti sarà offerto vino brulé.

Info
info@proloco-castrocaro.it


Live in the house and it will not fall down - Mostra personale di Chiaralice Rizzi e Alessandro Laita a Verona dal 17 febbraio al 31 marzo 2018

Imm' - collana dedicata alla cultura visiva e dell'immagine - e Isolo17 Gallery sono lieti di annunciare "Live in the house and it will not fall down", mostra personale di Chiaralice Rizzi e Alessandro Laita a cura di Nicola Turrini, che inaugurerà il 17 febbraio nello spazio di Via XX Settembre 31b a Verona. La mostra crea un'inedita costellazione visiva attorno al libro omonimo che i due artisti hanno recentemente pubblicato per l'editore inglese Mack, e dove si confrontano direttamente con la collezione di immagini rinvenute nello studio dell'artista veneziano Bruno Rizzi alcuni anni dopo la sua morte.

Materiali direttamente provenienti dal libro, allestiti in un'installazione di grandi dimensioni, si intrecceranno a lavori precedenti - come la serie di fotoincisioni di Chiaralice Rizzi A perfect commotion del 2012 - e a opere inedite realizzate dopo la pubblicazione del libro come dei disegni di Alessandro Laita che si ispirano al lavoro pluriennale di Live in the house and it will not fall down. Disegni, testi e fotografie andranno a comporre un originale montaggio visivo, nel tentativo di ricostruire, e insieme portare avanti, il retroterra immaginario e fantasmatico che aveva condotto alla realizzazione del libro nel dicembre del 2016.

Live in the house and it will not fall down è un lavoro sul tempo, lo sguardo e la memoria, su ciò che rende l'immagine, nella sua singolarità, del tutto incomparabile e, allo stesso tempo, un lavoro su Venezia, città legata indissolubilmente alle esperienze biografiche dei due artisti, e che ritorna in molte delle immagini esposte come punto di cristallizzazione del loro lavoro: l'abbagliante dischiudersi di un incontro che ancora attende il suo avvenire.

Isolo17 Gallery
Ph: 349 3746379
gallery@isolo17.gallery

“Creazioni Artigiane Artiste …e Fiori” il 3 e 4 marzo 2018 a Abbiategrasso (MI)

A seguito del crescente successo, anche quest’anno, il primo weekend di Marzo, Sabato 3 e Domenica 4 marzo 2018, in occasione della Festa della Donna, si terrà nella ricca cittadina di Abbiategrasso, a pochi chilometri da Milano, la manifestazione “Creazioni Artigiane Artiste …e Fiori”, giunta alla sua nona edizione.
Il grande, bello e molto frequentato evento sarà allestito all’interno del rinascimentale Convento dell’Annunciata, grande ed importante sede, nota anche per ospitare la prestigiosa scuola di cucina dello chef Carlo Cracco.
Il progetto sulle “Donne Artigiane” è nato nel 2007 per promuovere il settore dell’Artigianato Artistico al femminile e nel 2009 ha portato alla realizzazione e stampa del libretto “Artigiane Artiste nelle Provincia di Milano”, diffuso al pubblico, con la presentazione ed i contatti di numerose imprese artigiane con titolari donne della Provincia di Milano. Il libretto nel 2010 diventa anche un evento vero e proprio ad Abbiategrasso, ambientandolo nel Castello Visconteo ed aprendolo alla partecipazione di Artigiane provenienti da tutta Italia.
Da lì, l’evento si è svolto nel Castello Visconteo oppure nel Convento dell’Annunciata, entrambi contesti storici molto importanti e di grande valore artistico e culturale, situati entrambi nel centro di Abbiategrasso.
Quest’anno l’evento si terrà nuovamente al Convento dell’Annunciata.
All’oggi la manifestazione si può considerare una vera e propria mostra di artigianato e florovivaismo che attira artigiani e vivaisti da tutta Italia.
La mostra “Creazioni Artigiane Artiste … e Fiori” è promossa da Associazione culturale e artistica Iperbole, con il supporto organizzativo di Eventi doc di Myriam Vallegra, ed è patrocinata da Comune di Abbiategrasso e Regione Lombardia.
L’evento vede inoltre la valida collaborazione con la Proloco di Abbiategrasso, per la realizzazione di visite guidate al contesto storico location dell’evento, aprendo anche sale ed ambienti che il pubblico non può normalmente visitare.
“Negli anni passati c’era la necessità di valorizzare e far conoscere Donne imprenditrici, che dell’arte della sartoria, della decorazione, dell’oreficeria, della scultura, della ceramica, del florovivaismo, delle loro passioni … hanno fatto il proprio mestiere” – afferma la dr.ssa Myriam Vallegra tra le ideatrici del progetto - ora ancora di più bisogna fare tutti gli sforzi che possiamo per riuscire ad aiutarle, creando opportunità di lavoro, perché è importante che ogni donna possa avere ancora la possibilità di scegliere il proprio mestiere, di potersi dedicare a ciò che più le piace fare, perché chi è motivato ed ama il proprio lavoro, lo fa anche nel miglior modo possibile. Inoltre, sempre di più sta diventando importante la necessità di preservare e diffondere nuovamente i mestieri manuali, di farli conoscere ed apprezzare, di difendere l’artigianato ed il vero Made in Italy, che rischia di scomparire, con il dilagare sul mercato di prodotti di basso livello e basso prezzo di importazione massiva”.
“Creazioni Artigiane Artiste … e Fiori” avvicina e fa conoscere il mondo dell’artigianato femminile al grande pubblico ed esalta le potenzialità e le possibilità di personalizzazione di capi ed oggetti, che solo in questo campo sono così accentuate.
L’importante area dedicata al florovivaismo di qualità, nell’evento, collega il tema delle donne con quello dei fiori, in quanto richiama il fatto che in occasione della Festa della Donna si regalano i fiori.
Inoltre il periodo all’inizio della Primavera, è ottimale per l’acquisto di piante e fiori, per abbellire le proprie terrazze e giardini.
E così in mostra troviamo una bella e ricca presenza di vivaisti, e tra di loro, molte imprese floricole con titolari e lavoratrici donne, perché anche nel settore dell’Agricoltura, come in quello dell’Artigianato, le Donne hanno sempre avuto e continuano ad avere una grande importanza, sia a livello organizzativo sia operativo e strategico.
L’Artigianato e l’Agricoltura sono importantissimi settori della nostra economia e dobbiamo valorizzarli e promuoverli con tutte le nostre forze, essi rappresentano le nostra storia passata, presente e futura.
Inoltre, l’Artigianato e l’Agricoltura consentono la personalizzazione, la produzione in base alle richieste dei clienti, il “su misura”, grazie alle competenze, qualità e capacità che gli artigiani e gli agricoltori hanno ereditato ed assimilato nel tempo, aspetti che la grande distribuzione non è in grado di offrire al pubblico.
Domenica pomeriggio, inoltre, i visitatori potranno visitare le sale del Convento dell’Annunciata, sia quelle allestite con la mostra, sia quelle chiuse al pubblico, vedere gli affreschi, conoscerne l’affascinante storia, dalle 15.00 alle 17.30 (a cura della Proloco Abbiategrasso – contributo 3 €), immaginando di perdersi nel passato storico e lasciandosi suggestionare dalle antiche architetture.


Convento dell’Annunciata - Abbiategrasso (MI)
Ingresso gratuito

Sabato e Domenica 4 Marzo 2018
Dalle ore 10.00 alle 19.30

Per informazioni:
Associazione Culturale ed Artistica Iperbole
Cel. 329-8989533 – info@associazioneiperbole.it – www.associazioneiperbole.it

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More