Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

MILANO, L'OPERA DI MARCO LODOLA PER L'ASTA BENEFICA UNA MANO PER L'AIL - MERCOLEDÌ 1 GIUGNO 2011


MILANO - MERCOLEDÌ 1 GIUGNO
L'OPERA DI MARCO LODOLA PER L'ASTA BENEFICA
UNA MANO PER AIL
VERRÀ INSTALLATA DAVANTI A PALAZZO MARINO

Cassandra De Rosa in concerto: Castro dei Volsci (FR), Modena, Gallipoli (LE), Giarre (CT), Benevento, Lucca, Fabrica di Roma (VT), Sassaci (VT), ...




Cassandra De Rosa in concerto

‎3 giugno 2011 a Castro dei Volsci (FR)
4 giugno 2011 a Modena
11 giugno 2011 a Gallipoli (LE) (Miss Mondo)
12 giugno 2011 a Giarre (CT) (centro commerciale)
13 giugno 2011 a Benevento
14 giugno 2011 a Lucca
18 giugno 2011 a Fabrica di Roma (VT)(notte bianca)
20 giugno 2011 a Sassacci (VT)
22 giugno 2011 a Venturina (LI)

Parco Archeologico di Venosa (PZ)


Intorno all'Abbazia della SS. Trinità si stende una vasta area di scavo con strutture di età repubblicana e imperiale (un anfiteatro, un edificio termale e alcuni complessi residenziali) assai saccheggiati per la nuova costruzione. Non lontano si trovano alcune catacombe ebraiche e cristiane.





Casa di Orazio a Venosa (PZ)



Poco distante da Piazza del Municipio, si trova quella che la tradizione considera la tomba del poeta latino. Gli archeologi vi hanno individuato più correttamente degli ambienti termali (di certo un "calidarium") forse appartenenti a una "domus" patrizia del II secolo. La facciata è ancora in mattoni a legatura reticolata, mentre a sinistra dell'ingresso spicca un bassorilievo murato.

Il Castello di Levizzano frazione di Castelvetro di Modena (MO)



Il Castello di Levizzano, sorge nel meraviglioso paesaggio collinare dell’omonima frazione del Comune. Alla fine del IX sec., si presentava come un semplice insediamento fortificato di 2750 mq. La struttura consiste in una cinta muraria, al centro della quale è posta la cosiddetta “Torre Matildica”, mentre nella zona sud è ubicata una cappella dedicata ai SS. Adalberto ed Antonino,ora sconsacrata. A partire dal sec. XII il complesso fortificato fu restaurato e ampliato;in particolare, accanto alla torre posta a protezione dell’ingresso al Castello, venne eretta una parte del Palazzo feudale, destinato ad essere ingrandito attraverso vari interventi successivi, per prendere il posto della Torre Matildica, come dimora del Signore. Risale probabilmente allo stesso periodo, la costruzione di una galleria sotterranea, che unisce il Palazzo alla Torre. Intorno al XVI sec., gli edifici subirono importanti trasformazioni: venne assumendo più importanza la funzione residenziale e si dedicarono alla sistemazione del Palazzo. Risalgono infatti a questo periodo le cosiddette “Stanze dei Vescovi”, il cui soffitto presenta antichi soffitti lignei e affreschi ed un ciclo di affreschi rinascimentali. Gli ultimi importanti lavori di restauro, terminati nel 2007, hanno consentito di recuperare con restauro conservativo, un immobile di valenza storica culturale unico nel suo genere, rendendolo perfettamente funzionale ad essere dedicato a mostre, attività culturali, convegni, seminari, ricevimenti ed attività di ristorazione (Info tel. 059.758815).



Il castello è aperto da marzo ad ottobre, il calendario delle aperture e’ programmato trimestralmente.

APERTURE NEI MESI DA MAGGIO AD AGOSTO 2011Domenica 8 e 29 Maggio, 5 Giugno
dalle 15.30 alle 19.30 con visite guidate alle ore 16.30
Sabato 9 e 16 Luglio apertura notturna in occasione di “ La Luna nel Pozzo”
dalle 20.30 alle 22.30 con visite guidate alle ore 21.00
Ingresso: offerta liberaPrenotazione visite guidate: min. 1 max. 25 persone, al di fuori degli orari di apertura €. 30 a visita della durata di h. 1 circa.



Info e prenotazioniUfficio informazioni turistiche - Consorzio CASTELVETRO V.I.T.A
tel. 059 758 880 e-mail info@castelvetrovita.it


IL 5 GIUGNO 2011 LA CLASSICISSIMA AMATORIALE Gran Fondo Milano Sanremo



E' partito il conto alla rovescia per la 41esima Gran Fondo Milano Sanremo , la cicloturistica amatoriale organizzata per domenica 5 giugno 2011 dall'Unione Cicloturistica Sanremo asd.

Resoconto Cavajoli in Festa e biglietti vincenti della lotteria



La festa della Madonna della Cava edizione 2011 chiude con un resoconto positivo, data l'affluenza di pubblico -nonostante le numerose feste in contemporanea- e l'inaspettato gradimento per la merenda in piazza. L'entusiasmo è stato così gradito dai Cavajoli che la oramai tradizionale "spaghettata di mezzanotte" della domenica ha visto anche un "bis preventivo" il sabato sera.

Opportunità di lavoro: cerchiamo cantanti, animatori per feste, dj, hostess, ballerine di burlesque ...

Tramite il nostro sito abbiamo contatti quotidiani con proloco, fiere, organizzatori di eventi, locali, organizzatori di sagre, privati.

Ricerchiamo le seguenti figure da promuovere:
- cantanti e musicisti
- musicisti per matrimoni
- piano bar
- ballerini
- ballerine di burlesque
- hostess
- promoter
- modelle
- cabarettisti
- animatori per feste e compleanni
- artisti circensi
- acrobati
- Dj
- sosia di personaggi famosi
- idee per spettacoli

Inviare presentazione o curriculum a italia-eventi@libero.it

OMAR PEDRINI: NUOVE DATE ESTIVE!


Continua la Capanna dello Zio Rock Tour 2011 (organizzato da IndieBox Music), durante questa caldissima estate OMAR PEDRINI e la sua band proporranno brani tratti dai dischi solisti "Beatnik", "Pane Burro e Medicine" e, ovviamente, tutte le migliori hits dei Timoria contenute in "La Capanna dello Zio Rock" (album uscito con Carosello il 22 giugno 2010 per celebrare i 20 anni di carriera del cantautore bresciano).

Nasce I SORCI VERDI, il nuovo trimestrale di letteratura & arti. Il Numero Zero è nelle librerie, da Padova a Brescia



«Noi non siamo un club esclusivo! Non siamo un posticino a prezzi modici! Non siamo una congiura, una loggia, una costoletta partitica!». Una novità si affaccia sullo (stanco) panorama delle riviste culturali italiane. E' I Sorci Verdi, trimestrale di letteratura & arti varie, che esce in questi giorni nelle librerie con il suo Numero Zero. Un lancio pilota, per ora presentato nelle scuole e nei centri di cultura, stampato in 3.000 copie iniziali.

Mosaico in tour, quinta edizione, il laboratorio mobile di mosaico per imparare l¹arte con i piedi nella sabbia o a bordo piscina.



Giunge al quinto anno il progetto Mosaico in tour, i laboratori che portano l'arte del mosaico sulla riviera romagnola nella stagione primavera-estate 2011. Per arricchire le vacanze dei bambini, per scoprire un nuovo hobby, sicuramente, per vivere un momento di gioco e aggregazione con la famiglia.

Dante a Firenze: presentazione del restauro del momumento in piazza Santa Croce il 31 maggio 2011


Tra i cento monumenti che l'Unità Tecnica di Missione della Presidenza del Consiglio dei Ministri per i 150 dell'Unità d'Italia ha deciso di restaurare in Italia, spicca, per dimensioni e collocazione, quello dedicato a Dante Alighieri in piazza Santa Croce a Firenze. Il restauro del monumento viene presentato in occasione della mostra che la Biblioteca Nazionale di Firenze dedica a "DANTE VITTORIOSO. IL MITO DI DANTE NELL'800".

Il 30 maggio 2011 al MAT SAN SEVERO - Presentazione del libro INFAMI di A.RUSSI


Lunedì 30 maggio 2011, alle ore 18.30, presso il MAT, Museo dell'Alto Tavoliere di San Severo, il Rotary Club di San Severo in collaborazione con il Comune di San Severo ed il Museo dell'Alto Tavoliere, presenta il libro "Infami, venti storie di ordinaria antimafia" di Alfonso Russi.

Noleggio auto per matrimoni ed eventi a Ravenna: Cadillac De Ville del 1962





Cadillac de Ville del '62

7800 cc V8 4 porte modello con le ali posteriori, lunghezza 6 metri


Un mito entrato nella storia, l'auto scelta da Elvis, Hank Williams, Paul Newman a noleggio per matrimoni, cerimonie, feste, anniversari, set cinematografici, inaugurazioni di locali, sponsarizzazioni.


Servizio comprensivo di autista a Ravenna, Forlì, Rimini, Ferrara, Bologna, Cesena


Per informazioni

334 2098660

Oltre 47.000 italiani sostengono le 5 prove dell'omicidio del cantautore Luigi Tenco




Della vicenda legata alla morte di Luigi Tenco non si è mai venuti a capo veramente. Che si sia trattato di suicidio o omicidio il caso è stato formalmente archiviato il 9 gennaio 2009 dopo un’inchiesta condotta in maniera lacunosa, un’inchiesta che si è lasciata alle spalle uno strascico infinito di polemiche. Molte le zone grigie e soprattutto troppi gli elementi trascurati in quella notte del 27 gennaio 1967 a Sanremo: abbastanza da spingere i più ad evocare l’ipotesi della macchinazione.
Da quarant’anni familiari, conoscenti, e addetti ai lavori si battano perchè venga fatta luce una volta e per tutte sulla morte del cantautore piemontese. Oggi però il sito Luigi Tenco 60's, con il supporto della criminologa Roberta Bruzzone, presenta 5 prove documentali che avvalorerebbero l’ipotesi dell’omicidio. Queste prove dimostrerebbero che:

- La pistola Ppk di Luigi Tenco non ha sparato perchè è stata smontata e trovata completamente pulita all'interno dal fratello Valentino
- Sotto i glutei di Luigi Tenco non c'e' la sua Walther Ppk ma un'altra pistola
- Sul viso di Luigi Tenco, nella foto in cima al post, sono evidenziate tracce di ferite lacero contuse e un'ematoma, segno evidente che il cantautore avrebbe avuto una colluttazione
- Il biglietto lasciato da Tenco, non è una lettera di addio ma l'ultima pagina di una denuncia. Luigi Tenco in quella lettera denunciava "il gioco" delle scommesse clandestine e annunciava il suo ritiro dalle scene musicali non perché stanco della vita, bensì in segno di protesta. La lettera è stata completata da terzicome dimostra evidentemente la firma falsa.
- Luigi Tenco sarebbe stato ucciso su una spiaggia e poi riportato nella camera 219 dell'Hotel Savoy. E’ stata trovata sabbia sui copertoni della sua auto oltre che sul viso e sui pantaloni dello stesso cantautore.



Sulla scorta di queste "5 prove", 47.000 utenti di Facebook hanno firmato una petizione con la quele si chiede la formale riapertura del caso.

2° Edizione - New Bands Contest - Aramengo (AT) 22 e 23 luglio 2011

CONCORSO
Aperto a giovani Bands senza limitazione di genere musicale, si svolgerà ad Aramengo (AT) nel mese di luglio 2011, nei giorni di venerdi 22 (eliminatorie) e sabato 23 (finali).

SELEZIONI
Effettuate a cura di una commissione formata da Musicisti, Discografici ed Esperti del settore in base
al materiale inviato, che non verrà restituito in nessun caso.
Non è esclusa l'eventualità di effettuare le selezioni "LIVE" in date antecedenti il Concorso.
ATTENZIONE ! VISTA LA NATURA DEL PREMIO FINALE, COSTITUIRA' FORTE PREFERENZA LA
PRESENTAZIONE DI BRANI PROPRI.

PREMIO FINALE
La Band prima classificata verrà prodotta con un E.P (cd di 4 tracce) pubblicato e distribuito dal marchio TOP RECORDS, che si distingue grazie alla figura di Guido Palma; fondata nel 1976, la TOP RECORDS fa parte della IFPI (Federazione Internazionale dell'Industria Fonografica) e fanno parte del gruppo le etichette Dingo music, Sap, Kiwi Record, Smoking Productions. Nel corso degli
anni è stata distribuita da: WEA, EMI, RTI MUSIC Mediaset Group, SONY MUSIC ENTERTAINMENT e C.G.D. East West/Warner. La produzione artistica, la realizzazione del supporto fonografico, le registrazioni e l’editing sono affidati alla C.&C. di Ettore Diliberto noto come leader delle Custodie Cautelari e patron de "La Notte delle Chitarre" ed anche per la collaborazione con i migliori musicisti, autori e cantautori italiani.
La distribuzione avverrà sul territorio nazionale su cd, mentre sarà estesa al resto del mondo in formato digitale-download.
La Band vincitrice vedrà il proprio cd esposto nel prestigioso punto ascolto Feltrinelli Milano Duomo, uno dei più grandi, prestigiosi e attrezzati punti distributivi italiani, all’interno del quale potrà fissare uno show-case, ove esibirsi e presentare il proprio lavoro di fronte a pubblico e giornalisti.
Trattandosi a quel punto di una Band con un disco alle spalle, la Band verrà presentata, se in possesso di idoneo brano inedito, alle selezioni del Festival di San Remo 2012.
La Band vincitrice sarà tenuta a sottoscrivere apposito contratto discografico con la C. & C. di Ettore Diliberto (Produttore) e con la Pro Loco di Aramengo (Promotore); a tal fine, tutte le Bands saranno tenute, contestualmente all’iscrizione al Concorso, a sottoscrivere idoneo impegno.

PREMIO SPECIALE
La Provincia di Asti, sempre sensibile alle iniziative rivolte ai giovani e che quest'anno partecipa attivamente alla realizzazione di questo Concorso, ha deciso di aggiungere un PREMIO SPECIALE che verrà conferito alla Band che risulterà la miglior classificata tra le Bands Astigiane.

Per il REGOLAMENTO - I TERMINI DI ISCRIZIONE clicca QUI

Info
http://www.aramengo.org

Spazio Pantani a Cesenatico (FC)


A Cesenatico, nella città natale di Marco Pantani, nei pressi della Stazione Ferroviaria locale, è stata realizzata un’area denominata Spazio Pantani, interamente dedicata al Campione romagnolo. Al suo interno è possibile ripercorrere la carriera del “Pirata” attraverso l’esposizione di foto, cimeli e materiali audiovisivi.
La struttura è suddivisa in 3 aree di circa 100 metri quadrati ognuna, denominate con i nomi delle montagne che Marco Pantani ha conquistato e che lo hanno reso famoso e amato in tutto il mondo: Sala Mortirolo, Sala Alpe d'Huez e Sala Bocchetta.
La Sala Mortirolo contiene un'ampia esposizione di materiale e cimeli appartenuti a Marco che accompagneranno i visitatori in una scoperta del Marco Pantani uomo, atleta, campione e artista.
Nella sala ci sono alcune biciclette personalizzate con le quali ha compiuto le sue più grandi imprese, le maglie delle squadre per cui ha corso, i caschi, i trofei vinti e tantissimo materiale fotografico.
La sala dell'Alpe d'Huez contiene teche con trofei, cimeli, biciclette, scritti oroginali e una sala cinema con oltre 50 posti a sedere.
Una parte della sala è occupata da una piccola galleria d'arte contenente oltre venti quadri realizzati direttamente dal Pirata.
La ricca videoteca del museo contiene filmati sulla vita di Marco e ogni visitatore può scegliere i filmati da visionare nelle molteplici postazioni.
In questa sala ci sono inoltre gli album fotografici che ripercorrono l'intera carriera del Campione e le rassegne stampa dei principali giornali italiani ed europei.
La Sala Bocchetta, posta su una terrazza esterna, viene utilizzata prevalentemente nella stagione estiva ed è periodicamente riservata a mostre tematiche, particolari commemorazioni, esposizioni ed iniziative di vario genere.
Orario di apertura:
dal 01/09 al 31/05 tutti i giorni
dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 18,00
dal 01/06 al 31/08 tutti i giorni
dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,00
Per gruppi e scuole il museo è aperto con orario a richiesta su prenotazione
Sede espositiva:
Via Cecchini 2 (a fianco della Stazione FF.SS.)
47042 - Cesenatico
tel. 0547-672886 (in orario apertura)


In libreria: Eloisa Gattuso, Un amore fragile, La Zisa, pp. 176, euro 9.90


"Mai più avrebbe accettato un amore fragile, fragile come il più sottile dei cristalli." È questa la promessa che Giorgia, la protagonista del romanzo di Eloisa Gattuso, rivolge a se stessa.

Le Spiagge di San Teodoro (OT)



LA CINTA
La Cinta è la spiaggia più nota e frequentata di San Teodoro. Sita alla periferia nord dell'abitato, è facilmente raggiungibile attraverso via del Tirreno e via Gramsci.
L'arenile, caratterizzato da una sabbia bianca e finissima, si allunga con una forma arcuata per circa 4,5 km. Una stretta lingua di terra ricca di una folta vegetazione la separa dalle acque della laguna.
La Cinta è il luogo ideale per lunghe e salutari passeggiate; la parte più a nord, infatti fra il mare e la laguna, presenta aspetti naturalistici di grande interesse sia per quanto riguarda la fauna sia per quanto attiene alla flora. Nella zona terminale, nei pressi della foce attraverso cui la laguna comunica con il mare, si estende il boschetto di alti e fittissimi ginepri, sabine, grandi macchie di lentischio e di rosmarino. Dalla riva si possono ammirare gli uccelli che popolano lo stagno (fenicotteri, cormorani, gabbiani, anatre, aironi ecc.) e le pittoresche chiuse della vicina peschiera.















CALA D'AMBRA

La spiaggia di Cala d'Ambra si raggiunge dal centro del paese, imboccando via Cala d'Ambra, un viale lungo circa 500 m attrezzato di panchine ed aiuole per la sosta. In prossimità dell'arenile sorgono strutture alberghiere, punti di ristoro e divertimento. La spiaggia è costituita da ciottoli. La parte a sinistra dello spiazzo presso la riva era chiamato Lu Calboni, poichè vi era il deposito del carbone proveniente dal Monte Nieddu.














L'ISULEDDA

L'Isuledda è situata a ridosso di uno stagno (d'estate in secca) e protetta a Nord dalla punta omonima. La spiaggia dell'Isuledda è raggiungibile dal centro prendendo via Degli Asfodeli, direzione Porto Ottiolu, percorrendo la strada Provinciale per circa 250 m, occorre poi svoltare sulla sinistra in una strada sterrata, percorrendola per circa 1 km.
La spiaggia presenta sabbia candida e sottile, inoltre pittoresche scogliere proteggono dalle onde.
















PUNTALDIA

Partendo da San Teodoro prendere la SS 125 in direzione Olbia, dopo aver percorso circa 4,5 km si arriva alla frazione Lu Fraili, dove sulla destra si trova l'incrocio per Puntàldia. Seguire le indicazioni per Puntàldia e arrivando nella rotonda all'interno del villaggio seguire le indicazioni per la spiaggia. La spiaggia è la continuazione della spiaggia della Cinta, separata solo dall'imbocco della laguna, La Foca.
Il porto di Puntàldia con i suoi 400 posti barca è uno dei porti più importanti della costa orientale, sempre nei pressi è ubicato un campo da golf a nove buche che fa da cornice a questa splendida penisola che si affaccia sulla baia di San Teodoro.
















LU IMPOSTU
Partendo da San Teodoro prendere la SS 125 in direzione Olbia, dopo aver percorso circa 4,5 km si arriva alla frazione Lu Fraili, dove sulla destra si trova l'incrocio per Puntàldia - Lu Impostu, proseguendo sempre dritti per circa 2 km si arriva sulla spiaggia di Lu Impostu.
Possiamo definirla una piccola "Cinta", con sabbia bianca e fondale basso e regolare. Termina con un promontorio di scogli e piccole insenature ove c'è un sentiero che costeggiando il mare porta sulla spiaggia di Brandinchi.












CALA BRANDINCHI

Partendo da San Teodoro prendere la SS 125 in direzione Olbia, dopo aver percorso circa 4.5 km si arriva alla frazione Lu Fraili, una volta oltrepassato questo centro abitato dopo circa 2 km si prende il bivio per Coda Cavallo, 2 km dopo il bivio si arriva ad una verdeggiante pineta, si svolta a destra su una strada sterrata, dove vi è l'ingresso per il parcheggio, di qui si arriva a Cala Brandinchi.
















CAPO CODA CAVALLO

Partendo da San Teodoro prendere la SS 125 in direzione Olbia, dopo aver percorso circa 4.5 km si arriva alla frazione Lu Fraili, una volta oltrepassato questo centro abitato dopo circa 2 km si prende il bivio per Coda Cavallo, dopo circa 4.5 km si trova sulla sinistra l'ingresso della strada sterrata che porta al parcheggio della spiaggia. Da qui è possibile ammirare lo splendido panorama sulle isole di Molara e Tavolara e l'isola del Forno (Isola di Lu Furru), raggiungibile anche a nuoto.
La spiaggia, con sabbia bianca, è protetta dalle dune sulle quali crescono piante di ginepro.
Capo Coda Cavallo è sempre stato un punto di riferimento sia per i naviganti sia per le popolazioni di terra. Il promontorio ricco di articolazioni e di cale, si allunga col suo profilo inconfondibile sul mare e domina il tratto di costa che va da Capo Figari a Nord fino a Capo Comino a Sud.
Circa 1 km prima di arrivare sulla spiaggia di Coda Cavallo, si trova la piccola Cala Suaraccia: protetta da due promontori rocciosi, la spiaggia è avvolta da una fitta vegetazione di ginepri e pini.
















PUNTA MOLARA

Proseguendo sulla SS 125 per Olbia si arriva alla frazione di Montipitrosu, dopo 1 km si svolta a destra, tenendo la sinistra si raggiunge Punta Molara, mentre sulla destra si arriva a Cala Ginepro. Punta Molara è una finestra sul mare di Tavolara, immerso in un suggestivo paesaggio di rocce e macchia mediterranea.
Questa zona è sormontata da Punta Montipitròsu, una cima granitica di modesta altezza ma dominante, dall'alto del quale lo sguardo abbraccia gran parte del parco marino e si spinge oltre Capo Figari e i monti della Costa Smeralda ad Est e del Limbara a Nord - Ovest. Nella parte più boscosa di Punta Molara si estende il giardino della macchia mediterranea.










CALA GHJLGOLU
Proseguendo sulla SS 125 per Olbia si arriva alla frazione di Montipitrosu, sulla destra si trovano le indicazioni per Cala Ghjlgòlu, tenendo la sinistra si arriva alla cala.
La spiaggia descrive un arco protetto da promontori, a ridosso della cala si estende il piccolo stagno di Ghjlgòlu, frequentato da aironi cinerini, cormorani, anatre ed altri uccelli.
In questo tratto di costa ricco di cale ed anfratti si affacciano sul mare numerose rocce di granito rosa. Queste rocce sono frutto dell'erosione del vento e della pioggia ed hanno regalato al territorio forme zoomorfe come la celebre "Tartaruga", per ben due volte offesa e decapitata, o il "Gallo di Gallura", detto anche "l'Inquisitore", oppure ancora "la Malinconia".

La Cattedrale di Ostuni


La Cattedrale di Ostuni è un imponente edificio religioso. Della seconda metà del XV secolo dalle linee tardo gotiche, uno dei più conosciuti della Puglia per le sue singolarità costruttive. E' situata nel punto più alto della Città Bianca.

Di notevole pregio artistico la facciata, eccellente sintesi di elementi “romanici, gotici e veneziani”, è divisa in tre portali terminanti con l'archivolto a sesto acuto, è soffocata dall'eccessiva vicinanza del vecchio seminario che occupa gran parte dell'area della piazza e mette parzialmente in ombra le splendide linee ed i ricami del prospetto, per cui solo avvicinandosi al ponte di pietra si può ammirarne maestosità e bellezza.

La pianta è basilicale a tre navate. L’interno ha subito nel corso dei secoli numerose modifiche.

Dolomiti in rosa per il Giro d'Italia 2011 dal 21 al 25 maggio


Il Giro d'Italia dal 21 al 25 maggio 2011 fa tappa tra i leggendari Monti Pallidi, che si preparano ad accogliere l'evento con molte iniziative pensate ad hoc.
Per la prima volta, grazie al progetto del Consorzio Dolomiti, 3Dolomiti e Montagna Veneta,
tutti coloro che vorranno potranno godersi la gara ciclistica in 3D, con un semplice click, direttamente da casa.

Auto d'epoca per matrimoni ed eventi: Rolls-Royce Silver Shadow (1965)




Rolls-Royce Silver Shadow (1965) a disposizione per matrimoni, addio al celibato/nubilato, anniversari, feste di compleanno, pubblicità, inaugurazioni locali, mostre, ...

Disponibilità.
Possibilità di noleggio con autista in tutta Italia per matrimoni, fiere, centri commerciali, sagre, esposizioni.

Informazioni
italia-eventi@libero.it
334 2098660

Auto d'epoca per matrimoni ed eventi: Daimler V8 del 1956





Daimler V8 del 1956 a disposizione per matrimoni, addio al celibato/nubilato, anniversari, feste di compleanno, pubblicità, inaugurazioni locali, mostre, ...

Disponibilità.
Possibilità di noleggio con autista in tutta Italia per matrimoni, fiere, centri commerciali, sagre, esposizioni.

Informazioni
italia-eventi@libero.it
334 2098660


Auto d'epoca per matrimoni ed eventi: Cadillac Eldorado



Cadillac Eldorado a disposizione per matrimoni, addio al celibato/nubilato, anniversari, feste di compleanno, pubblicità, inaugurazioni locali, mostre, ...

La Eldorado era una vettura due porte che ha fatto parte della gamma della Cadillac dal 1953 al 2003. L'origine del nome è controversa. secondo alcuni deriva da un suggerimento di una segretaria ad un dirigente della Casa. Il modello infatti si poneva come il più lussuoso proposto dalla ditta fino a quel momento e venne suggerito di chiamarla con il nome della mitica città dell'oro, Eldorado, in quanto solo questo nome poteva rendere giustizia del modello. Sulla rivista Palm Spring Life è stato scritto che il nome deriva dal resort preferito dai vertici della General Motors: l'Eldorado Country Club ubicato nella Coachella Valley - California.


Disponibilità.
Possibilità di noleggio con autista in tutta Italia per matrimoni, fiere, centri commerciali, sagre, esposizioni.

Informazioni
italia-eventi@libero.it
334 2098660

Cadillac de Ville: L'auto del Conte Domenico Augusta per i tuoi eventi o il tuo matrimonio





Rendi il giorno del tuo matrimonio indimenticabile a bordo della Cadillac de Ville del Conte Domenico Augusta.

Con quest'auto, riportata alla luce dopo oltre 50 anni durante i quali è sempre rimasta nelle proprietà delal famiglia del Conte e che oggi appare in ottimo stato di conservazione e mai restaurata, il conte spesso seguiva la propria squadra corse. Egli era un uomo carismatico, tenace e creativo, valente intenditore sia nel settore areonautico sia in quello motoristico.

Quest'auto è testimonianza di un'epoca irripetibile, ancor oggi è vanto italiano nel mondo; una leggenda che è mantenuta viva e visibile presso il Museo AGUSTA, laddove si custodiscono elicotteri e motocicli straordinariamente innovativi.

Rendere protagonista l'auto del conte Domenico Agusta significa dare elevato valore aggiunto ad eventi di ogni genere, con la certezza che essa potrà coinvolgere i presenti grazie al fascino che porta con sè.


Disponibilità.

Possibilità di noleggio con autista in tutta Italia per matrimoni, fiere, centri commerciali, sagre. esposizioni.


Informazioni
italia-eventi@libero.it
334 2098660


Conclusione del Restauro della Torre di Pisa


Il 20 e il 21 maggio 2011 sarà ufficialmente annunciata la conclusione del restauro della Torre di Pisa. E' giunto infatti al termine il restauro delle superfici lapidee della torre, un intervento esemplare sotto il profilo della moderna metodologia e dell'organizzazione di cantiere.

Roberto Vecchioni in concerto: Crema (CR), Capistrello (AQ), Salerno, Monza, Roma, Rezzato (BS)




Roberto Vecchioni in concerto


26 maggio 2011 a Crema (CR) Ore 21:00


Cremarena - Via Dante Alighieri, 45

In Libreria: Dante Lattes, "Apologia dell’ebraismo", Prefazione di Giuseppe Laras, Nota di Claudio Vercelli, Edizioni La Zisa, pp. 122, euro 9,90


In Libreria: Dante Lattes, "Apologia dell'ebraismo", Prefazione di Giuseppe Laras, Nota di Claudio Vercelli, Edizioni La Zisa, pp. 122, euro 9,90

Sagra del Maggio di Accettura (MT) 12 - 13 - 14 giugno 2011 - Concerto di Arisa il 14 giugno 2011



Da tempo immemorabile, la sagra del Maggio"dedicata al patrono San Giuliano, è celebrata ad Accettura in occasione della Pentecoste, essendo però inglobata in un arco temporale ben più ampio.

Con omaggiovani entri gratis a Ravenna Festival





Hai fino a 26 anni? Con 'omaggiovani' entri gratis al Festival

Da giovedì 12 maggio sarà possibile aggiudicarsi uno dei 500 carnet di biglietti omaggio per Ravenna Festival 2011 offerti ai ragazzi fino a 26 anni dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Al fine di rendere più semplice l'acquisizione del carnet ad un pubblico in gran parte composto da studenti i carnet saranno distribuiti in orario pomeridiano a partire dalle ore 15 di domani, e fino ad esaurimento, secondo due modalità: biglietteria del Festival e Facebook.

Il Mercato dell’Eccellenza - Alla riscoperta di antichi sapori e saperi a Cavaglià (BI)


Il Mercato dell'Eccellenza è realizzato dalla associazione Cultura e Sapori in collaborazione con il Comune di Cavaglià.
Durante questi eventi che avverranno con regolarità e frequenza mensile, gli agricoltori e gli artigiani della zona potranno proporre i loro prodotti di eccellenza a clienti sensibili alla qualità, alla sicurezza alimentare e alle problematiche ambientali.

Villa Rufolo a Ravello (SA)



Vi si accede da piazza del Vescovado attraverso una torre quadrato che conduce al grande complesso di edifici due-trecenteschi, rimaneggiati in epoca successiva.
La villa, a picco sul mare, è un susseguirsi di vari ambienti di chiaro influsso islamico, fra cui spicca il cortile, simile a un chiostro. Il celebre giardino, con piante esotiche e aiuole fiorite dai colori vivaci, si apre su un bellissimo panorama in cui si distingue, in basso, la chiesa duecentesca dell'Annunziata. Nell'antica cappella è allestito un Antiquarium, con frammenti architettonici, urne cinerarie e sarcofagi romani e medievali. In estate vi si tengono concerti wagneriani.



Villa Cimbrone a Ravello (SA)



Nell'eclettica costruzione, che riproduce parti di noti edifici di Ravello, sono riutilizzati vari frammenti scultorei di diversa provenienza. All'estremità del giardino della villa, nel punto più sporgente dello sperono su cui sorge l'abitato il belvedere Cimbrone offre un panorama spettacolare sulla Costiera Amalfitana. Vi hanno soggiornato tra gli altri Davi Herbert Lawrence e Greta Garbo.



Bandiera blu 2011 a Otranto (LE)




La “Bandiera blu” ritorna alla Città di Otranto. Questa mattina, alle ore 11.00, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri a Roma, si è svolta la conferenza di presentazione delle Bandiere Blu 2011.

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More