Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

La casolara - Fiera dei Formaggi di Alta Qualità a Trento il 2 - 3 - 4 marzo 2012




Fin dal XII secolo si svolgeva a Trento la fiera della Casolara (la Dominica Casolariae), in occasione della quale era possibile acquistare formaggi di produzione locale e non, necessari per il periodo quaresimale (poiché era obbligo per il cristiano astenersi dal mangiare carne e berne il brodo).
La fiera della Casolara è riproposta a Trento, nei giorni 2, 3 e 4 marzo, nell’intento di valorizzare la diversità agroalimentare che è fondamento della millenaria storia enogastronomica delle genti di montagna, proponendo a consumatori, commercianti e ristoratori, un prodotto limitato, ma molto variegato rispetto alle grandi produzioni di pianura.
Nel quadro dell’antica Piazza Fiera saranno allestiti gli stand per espositori che proporranno le migliori produzioni di formaggio.
Degustazioni guidate in abbinamento ai migliori vini trentini saranno illustrate in occasione di interessanti incontri proposti nella cornice della Casolara.
Nei ristoranti della Casolara proposte di menù sfiziosi a base di formaggi alpini potranno soddisfare tutti i palati, anche i più raffinati.

Direttamente per Voi, nella suggestiva cornice del centro storico di Trento, i Formaggi con la “F” maiuscola... un appuntamento da non perdere!

Info
http://www.lacasolara.com

tel.0461/230264
fax 0461/986825
e-mail: info@trentofiere.com

Festa de la polenta col scopeton - Legnago (VR) 4 marzo 2012



Manifestazione dedicata al tipico piatto composto da polenta e aringa (scopeton è il termine veneto usato per indicare la sardina del nord Atlantico)

A Legnago in Piazza Garibaldi: una sagra interamente dedicata agli stand enogastronomici ed alle loro specialità locali, con speciali degustazioni dei due piatti tipici della pianura veronese: "bigoli con la sardela" e "polenta e scopeton".

Tutta la giornata verrà animata da musica folkloristica.

Info
http://www.prolocobassoveronese.it

Sagra e Palio dell'Uovo a Tredozio (FC) 8 e 9 aprile 2012


49^ Edizione
Centro Storico - Tredozio
Ingresso: a pagamento
Intera: Sagra € 3.00, Palio € 3.00

LA SAGRA è nata nel 1964 a valorizzazione dell'antica usanza della battitura delle uova sode che si svolgeva nella vicina Parrocchia di Ottignana nel giorno di Pasqua.

Momenti principali della Sagra sono la tradizionale battitura della uova ed il campionato nazionale di mangiatori di uova sode (il record della gara va ad un tredoziese con 19 uova ingoiate in 3 minuti).
Durante la sagra allestimento di mostre di artigianato, artistiche e fotografiche, spettacoli con artisti di strada , giochi che coinvolgono il pubblico come la classica pesca nell'uovo gigante, la pentolaccia.
Degustazione prodotti tipici a base di uova presso gli stand gastronomici della Pro Loco: tagliatelle, frittate e dolci.



Il Palio si svolge nel lunedì di Pasqua, con la sfida dei 4 rioni lungo l'alveo fluviale del paese, nella zona antistante P.zza Vespignani.

La conquista del Palio è preceduta da una sfilata storica in costume medioevale. Soggetto esclusivo delle gare del palio è l'uovo, sia crudo che sodo; le gare che concorrono alla conquista del Palio sono quattro come i Rioni: la più spettacolare resta senza dubbio la "battaglia delle uova" crude, che vede contrapposte a rotazione le coppie dei Rioni in un incontro di abilità e precisione, con il lancio di 600 uova per ogni tornata.

Non meno divertenti e spettacolari sono la gara "dell'uovo nel pagliaio" con la ricerca di circa 200 uova sode nascoste in un capiente pagliaio, la gara "dell'uovo in bersaglio" con il lancio di uova crude verso un maxi bersaglio con la squadra avversaria protesa ad arrestarne la corsa con una pala di legno ed infine la gara "del tiro alla fune" sull'argine del fiume con le due squadre posizionate sulle rive contrapposte.

Programma provvisorio
Domenica 8 aprile
Sagra dell'Uovo
I momenti principali sono la tradizionale battitura delle uova e il campionato nazionale mangiatori di uova sode.

Lunedì 9 aprile
Palio dell'Uovo
Sfilata storica in costume medievale con le 4 contrade del paese.

Info
http://www.turismoforlivese.it

Pane Formaggio E Pietra Nell'antica Beura - Beura-Cardezza (VB) il 22 aprile 2012

Sarà un vero e proprio tuffo nelle tradizioni, nei sapori e nella cultura di montagna: domenica 22 aprile a Beura Cardezza, piccolo comune del Parco Nazionale della Val Grande (a mezz'ora dal Lago Maggiore), si svolgerà la manifestazione "Pane Formaggio e Pietra nell'Antica Beura", promossa e organizzata dall'Associazione "I Mulini" di Beura Cardezza.
Una festa che accompagnerà il pubblico in un viaggio a ritroso, con gli antichi mestieri di montagna, i gruppi folkloristici delle Valli dell'Ossola, la Milizia Tradizionale di Calasca (battaglione d'onore nato nel 1614, quando il Governatore spagnolo dello Stato di Milano inviò nell'Ossola inferiore il milanese Ottavio Varone con l'ordine di istituire le Milizie delle terre), il gruppo medioevale Oscella Felix, e i mercatini dove degustare e acquistare i prodotti tipici quali formaggi, pane, salumi e dolci e i frigait, antica ricetta di Beura Cardezza a base di polenta, latte e panna. Ma sarà anche l'occasione per conoscere l'ambiente naturale del Parco Nazionale Val Grande, con l'escursione alla località Bissoggio accompagnata dalle guide del Parco; scoprire le antiche lavorazioni locali, con la visita al nuovo Museo del Latticino e l'incontro con gli artigiani che lavorano la beola, la pietra locale.
Infine, spazio alle famiglie e ai bambini, con i laboratori didattici curati dal Parco Nazionale Val Grande, dal Parco della Fantasia di Omegna, il laboratorio di caramelle "Caramellita" a cura di Green Comunicazioni Verbania, giochi, animazioni e tanto divertimento per tutti.

Programma

Dalle ore 10.00 a Beura Cardezza

Nell'antico nucleo storico del paese, nelle piazze e nelle vie degustazioni e vendita di pane, formaggi e prodotti tipici ossolani.
Animazioni con gruppi medioevali e folkloristici, antichi mestieri, mercatini.

Escursioni guidate lungo la "Strada della Pietra", in collaborazione con il Parco Nazionale Val Grande.
Visite e degustazioni al "Museo dei Latticini" e alla scoperta degli antichi mulini.
Giochi, laboratori "Le mani in pasta" e animazioni per bambini, in collaborazione con Parco Nazionale Val Grande e Parco della Fantasia di Omegna.
"Caramellita", laboratorio di caramelle a cura di Green ComunicAzioni VerbaniaAmpia area ristoro con menu tipici ossolani.
Degustazioni di prodotti tipici, polenta e "Frigait", l'antica ricetta di Beura Cardezza.
Ampia aria ristoro con menu ossolano.
Giochi gonfiabili e attrazioni per i bambini.

Festa patronale di San Giuseppe a San Martino sulla Marrucina (CH) il 18 e il 19 marzo



La festa di San Giuseppe è un evento religioso molto particolare e complesso, in quanto legata alla venerazione del santo che si oppose all’invasione della cittadina da parte dei francesi nel 1799(vedi la nota e piè pagina). La festa civile è organizzata dal “Comitato”, che ogni anno si istituisce circa un mese prima della festa, che si tiene il 18 e 19 marzo di ogni anno. A questo sorta di associazione aderiscono tutti i cittadini che vogliono partecipare all’organizzazione della festa. Compito del Comitato è quello di reperire i fondi e questo, da secoli, avviene in un modo molto particolare. In paese si realizzano piccoli pani, chiamati “il pane di San Giuseppe”nel cui impasto viene messa dell’anice, e viene raccolta una certa quantità di vino, esclusivamente prodotto in paese e categoricamente rosso. Il pane ed il vino vengono quindi benedetti in chiesa e il Comitato, divisosi in piccoli gruppi, al suono di un tamburello, si reca nei paesi vicini, distribuendo il pane ed il vino benedetti in cambio di offerte (il pane va baciato prima di essere mangiato e quando si beve il vino bisogna recitare una preghiera, a simboleggiarne la sacralità per gli abitanti del paese). Si arriva quindi al 18 di marzo, quando alla sera vi è “l’Esposizione”, una cerimonia in cui la statua del santo e l’intera chiesa gremita di fedeli vengono lasciate al buio per poi essere illuminate improvvisamente e inondate della musica della banda musicale che da fuori inizia a suonare, il tutto a rievocare il fragore dell’apparizione del Santo ai francesi. Il giorno dopo, inoltrandosi per la cittadina, il visitatore viene proiettato fuori dal tempo. Il centro storico brulica di venditori, come negli antichi mercati e si può assistere alla Processione del Santo, che deve raggiungere i 4 angoli del paese per benedirli. I fedeli procedono dietro la statua di San Giuseppe, mentre il corteo è guidato dall’antica “Congrega di San Giuseppe” dalla caratteristica mantellina azzurro cielo e dal saio bianco. E’ questa che trasporta le insegne del Santo e una antica croce processionale che viene esposta solo una volta l’anno, in questa occasione. Un improvviso fuoco pirotecnico potrebbe farvi sobbalzare il cuore, i tipici dolci del paese, di vari tipi e sapori, potrebbero attirarvi o potreste esaltarvi a partecipare al “Carro”, una vera e propria asta di prodotti enogastronomici tipici, offerti dai cittadini. Il consueto concerto finale vi condurrà alla mezzanotte, quando lo spettacolo pirotecnico più grande chiuderà la festa, rievocando gli antichi tornei in cui nei secoli scorsi gli antichi maestri polverieri di San Martino si sfidavano in onore del Santo.
San Giuseppe, il difensore:Il culto del santo è molto antico a San Martino. La prima cappella venne realizzata tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo. Ad esso sono legate molte leggende, la più famosa delle quali racconta che un povero vecchio intimò alle truppe napoleoniche, nel 1799, di non assalire la cittadina. Queste sorrisero della minaccia e si lanciarono al galoppo per raggiungere il paese, cercando di travolgere l'anziano. Ma una immensa luce inondò l’uomo che si manifesto per quel che in realtà era, San Giuseppe. I cavalli francesi si inginocchiarono e i soldati fuggirono atterriti, rivolgendo i loro attacchi alla vicina Guardiagrele e risparmiando il paese.

Info
http://www.sanmartinosm.it

8 marzo 2012 : GRAZIELLA ANTONUCCI CANTA LE DONNE a Roma

GRAZIELLA ANTONUCCI CANTA LE DONNE
8 marzo 2012 , ore 18.00
Roma, Museo Nazionale Romano PalazzoAltemps (piazza Sant'Apollinare, 46)


L'8 marzo prossimo alle ore 18.00 presso MuseoNazionale Romano Palazzo Altemps (piazza Sant'Apollinare, 46) GraziellaAntonucci torna a cantare le tradizioni e i sentimenti popolari questa voltadedicandosi ai canti delle donne: canti tradizionali e canti ispirati allatradizione, per raccontare i sentimenti e lo stato di subalternità del mondofemminile che ancora oggi, nonostante un percorso lungo e difficile, stenta adesprimersi pienamente. Il repertorio rievoca la vita di donne perseguitate perun malinteso senso dell'onore, di donne condannate in processi di stregoneria, didonne costrette a subire maltrattamenti e violenze, di altre sfruttate indurissimi lavori e di altre ancora che hanno dovuto vedere figli e maritimorire in guerra o sul lavoro. Voci che giungono dal passato, ma che parlano distorie, alla luce della cronaca recente, a volte tragicamente attuali. Laraccolta è frutto di un accurato lavoro di ricerca che Graziella Antonucciporta avanti da anni con passione e rigore. La cantante è accompagnata dallachitarra di Marco Quintiliani. L'ingresso alle donne sarà gratuito e per tuttisarà fino ad esaurimento posti (99 posti totali).

CHOCOLATE DAY il primo aprile a Villa Egea a Massa di Somma (NA)

Una vera e propriamostra del cioccolato rivolta al mondo dei golosi quella che si terrà domenica 1 aprile dalle ore 10 alle ore 22 a Villa Egea (via Vicinale Santa, Massa di Somma – Napoli), dove prestigiosimaestri del cioccolato esibiranno le loro ghiotte creazioni. Sculture, bon bon,rappresentazioni grafiche e "farfalline" avranno come materia prima un unicocomune denominatore: il "cibo degli dei", ovvero il cioccolato. L'evento sarà realizzatoin collaborazione con l'associazione culturale Millemani. Per l'occasione gli ambienti di Villa Egea si trasformeranno in un allettante salotto dove alledegustazioni si alterneranno momenti di spettacolo. Infatti, per allietare non solo il palato, ma anchela vista, abili pittori si cimenteranno in livepainting, ovviamente col cioccolato, sul corpo di una splendida modella. Insomma,Villa Egea, con l'ausilio di Millemani, ha ideato questo focus sulla tradizione cioccolatiera italiana perprendere ancora una volta i suoi ospiti per la gola!

Per iscriversi allamanifestazione: 3928313100 – millemani.stampa@gmail.com

Concerto- ORCHESTRA DE FALLA per il 3 marzo 2012 a Gioia del Colle (BA)


Sabato 3 marzo , ore 20.00
presso
HOTEL SVEVO di Gioia del Colle (BA)

Concerto della
ORCHESTRA DI CHITARRE DE FALLA
direttore Pasquale Scarola
solista Maria Silecchio ( soprano )
presso
HOTEL SVEVO di Gioia del Colle (BA)

con musiche di

Malats - Sainz de La Maza - De Falla - Granados

La Torciata di San Giuseppe - Pitigliano (GR) 10 - 16 - 17 - 18 - 19 marzo 2012



Sono incappucciati da un saio, sotto un camice bianco, portano sulle spalle un grosso fascio di canne fiammeggianti. Sono i torciatori che la notte di San Giuseppe, al segnale convenuto, s'incamminano in fila dalla via Cava del Gradone a valle del paese lungo il fiume Meleta per poi risalire fino alla piazza del Comune. Qui, già dal giorno prima, è stato eretto un enorme pupazzo di canne, è l'Invernacciu, simbolica rappresentazione dell'inverno che muore. I torciatori, in tutto una quarantina di figuranti preceduti da due portantini con la statua di San Giuseppe, arrivati in piazza appiccano il fuoco all'Invernacciu che in pochi secondi si trasforma in un enorme falò.

Quest’anno l’evento si svolgerà dal 10 al 19 marzo.

Programma:


Sabato 10 marzo
ore 9,00 Piazza Garibaldi - Costruzione “INVERNACCIU”

Venerdi 16 marzo
ore 17.00 ex Granai Fortezza Orsini - Degustazione dei prodotti tipici Enogastronomici, Frittelle di San Giuseppe e Ippocrasso

Sabato 17 marzo
ore 11,30 Ex Granai Fortezza Orsini - Apertura Taberna
ore 14,30 Piazza Garibaldi - Partenza escursione alle Vie Cave (tour delle Cascate)
ore 18,00 Centro Storico - Musica Itinerante Marching Band con gli “Akuna Matata”
ore 18,00 P.zza Garibaldi - Fuochi sotto l’Invernaccio con vin Brulè e “Rocchietti”
ore 21,00 Centro Storico - Corteo della Mini Torciata
ore 21.30 P.zza Garibaldi - MINI TORCIATA
ore 22.00 P.zza d. Repubblica - Aspettando San Giuseppe: fuochi e musica “Marching Band”

Domenica 18 marzo
ore 9,30 Ex Granai Fortezza Orsini - Apertura Taberna
ore 10,00 Circonvallazione Sud e Centro Storico - I^ Corsa Podistica della “TORCIATA”
ore 10,30 P.zza Garibaldi - Escursione alle Vie Cave (Tour di Luciano)
ore 14,30 P.zza Garibaldi - Escursione alle Vie Cave (Tour di Luciano)
ore 17,00 P.zza Garibaldi - Fuochi e Musica sotto l’Invernaccio
ore 21,00 Teatro Salvini - Spettacolo Teatrale organizzato dal Centro Culturale Fortezza Orsini

Lunedi 19 marzo
ore 12,00 Ex Granai Fortezza Orsini - Apertura Taberna
ore 14,30 P.zza Garibaldi - Partenza Escursione alle Vie Cave (Tour dell’Angelo)
ore 18,00 P.zza Repubblica - Esibizione Sbandieratori di Acquapendente
ore 21,00 Centro Storico - Corteo Storico con Sbandieratori e Torciatori
ore 22,00 P.zza Garibaldi - TORCIATA DI SAN GIUSEPPE
ore 22,30 P.zza Garibaldi - Giochi di bandiere nel fuoco e festa con i Torciatori

Informazioni e prenotazioni:
Associazione PROMO.FI.TER
Via Bognomini 81 - Pitigliano
Tel. 340 2351696
Mail maendi@libero.it
http://www.comune.pitigliano.gr.it

Irlanda in Festa - I Giorni della Birra a Villafranca di Verona (VR) 17 - 18 marzo 2012



PALACOVER
Via Fantoni 5
VILLAFRANCA VR

2 giorni di musica - 10 band - birra & divertimento
ingresso - € 6,oo compresa 1/a consumazione

Un Evento starordinario si terrà per la prima volta in provincia di Verona.
A VILLAFRANCA, nell'enorme struttura del Palacover 2 giorni dedicati alla birra e alle sonorità folk-rock più in voga in questo momento in Italia.

Ecco il bill:
Sabato 17 marzo dalle ore 20,oo
FOLKSTONE
Herjan
Gotland
Maladecia

Domenica 18 marzo dalle ore 17,oo
KALEVALA
CISALPIPER
Tortuga Rollin' Kraken
Folkamiseria
Strawdaze
Herjan

Un Evento unico nel suo genere con lo scopo di una sana bevuta in compagnia con l'ampia scelta delle migliori birre accompagnate da polenta & renga, divertirsi ballando e passare due serate agli scatenati ritmi del popular-rock assolutamente italiano.
Un appuntamento che prevediamo di grande successo sia per la facilità di raggiungere la tensostruttura, l'enorme ampiezza del locale che permetterà balli scatenati e un costo di ingresso assolutamente irrisorio che comprende anche la prima consumazione.

Info
Tel. 045 8039156
CLICCA QUI

LADIES night off - WOMEN ONLY alla Corte dei Miracoli di Cremona tutti i giovedi dal primo marzo 2012



Inaugura a Cremona la prima serata dedicata alle donne " LADIES night off"

tutti i giovedì dalle 21 alle 1
dj set & much more
location interamente riservata

Info 3475200322

Location:
La corte dei miracoli
via Decia 21
Cremona

Ampio parcheggio gratuito a pochi metri

Te’ e Burlesque | Burlesque Workshop anni 30 l' 11 marzo 2012 a Leinì (TO)


11 marzo 2012 ore 14.30
Academy of Burlesque C/O Scuola di Danza Salsa Picante : Via Lombardore 216 , Leinì
Corso di Burlesque

Tè e Burlesque non è il classico corso base di Burlesque tutto smorfie e pose.
Si tratta di un workshop di tre ore trascorse con uno staff d'eccezione danzando e chiacchierando davanti a una tazza di Tè come le Vere Signore di un volta.

Little Lady Burlesque e Miss Chica Boom vi condurranno in un fantastico viaggio per ripercorrere la storia degli anni 30, attraverso uno degli stili di danza più accativanti dell'epoca: il
Lindy Hop .

Il corso di Burlesque in stile retrò comincierà con ICONBURLESQUE. Uno spazio dedicato ai personaggi più importanti degli anni 30 e il talento che li ha portati al successo.
Come i Minsky brothers in qualità di promotori del Burlesque, le dive Gypsy Rose Lee , tra le prime a riscattare l'immagine delle donne con la sua intelligenza, Sally Rand con la sua Fan Dance e Baloon Dance e non meno importante la splendida Joséphine Baker col suo travolgente stile.
Verranno approfonditi gli insegnamenti del maestro Frankie Manning studiando il Lindy Hop.

Durante lo spazio RETROTEASE verrà applicato il Lindy Hop al Burlesque con un mix di ironia e sensualità dal sapore vintage.

L'incontro si concluderà con Il salotto di Little Lady Burlesque e il suo TE' E BURLESQUE in compagnia di Chica Boom e Alessandro Di Blasi, giovane promessa dell'alta sartoria con cui parleremo della moda vintage. La performer Miss Cugla e le sue travolgenti letture tragi-comiche tratte dall'irriverente Little Lady Burlesque Guide aggiungeranno un pizzico di irriverenza all'ora del tè. Tra un biscottino e un sorso di te',si parlerà di ciò che avvenne nel mondo e in Italia negli anni 30. Costume e società, moda anni 30, trucco e parrucco e musica anni 30.

Il 25 marzo sarà la volta degli anni 40 e il 15 aprile dei '50.

Info
Scuola di danza Salsa Picante in Via Lombardore 216 , Leinì
info: +39 339 2455634
info@salsapicante.it


Vuoi organizzare un workshop o un corso di burlesque nella tua città, nella tua scuola di danza, nella tua palestra o nel tuo locale?
Scrivi a italia-eventi@libero.it oppure telefona al 334 2098660

Veruska Puff - burlesque performer: quando la seduzione diventa Arte


Cosa è per Veruska Puff il burlesque?
E’ il gioco della seduzione racchiuso in una preziosa scatola in soffitta, è quella nota profumata, incipriata, opulente e accattivante che stuzzica la mia vita, è l’arte attraverso la quale esprimo la mia personalità e un mondo sfizioso celato dietro un sipario che merita di essere riaperto. E’ un’elegante frivolezza che rivive negli ammiccamenti che seducono con stupore e simpatia gli uomini di oggi come quelli di ieri.

Vuoi organizzare un evento burlesque con Veruska Puff?
Scrivi a italia-eventi@libero.it oppure chiama il 334 2098660











burlesque ancona - burlesque macerata - burlesque jesi - burlesque perugia - burlesque urbino - burlesque san marino - burlesque cattolica - burlesque riccione - burlesque bologna - burlesque ascoli - burlesque pesaro - burlesque numana - burlesque recanati - burlesque teramo - burlesque foggia - burlesque monopoli - burlesque trani - burlesque gubbio

Lo spettacolo delle bolle giganti di Simone - Street artist e performer


BOLLE SHOW di Simone

Bolle di sapone…
affascinanti creature,
brevi sculture d'aria e acqua
libere nel cielo…
mutanti...
tra sogno e realtà


Descrizione dello spettacolo:
Numero mimato in cui si alternano momenti di puro divertimento ad attimi di stupore e meraviglia grazie alle enormi bolle di sapone così grandi da poter far entrare al loro interno anche una persona.
Spettacolarità assicurata !
I numeri dello spettacolo sono accompagnati da musica che ne scandisce il ritmo.
Lo show continua poi con vari momenti di improvvisazione, con protagoniste sempre le bolle di sapone e il coinvolgimento del pubblico.

Spazio dello spettacolo:
E' preferibile la disponibilità di spazi all'aperto con un raggio d'azione di almeno 4 x 5 metri
In alternativa, restringendolo spazio, è possibile svolgere la performance anche in ambienti chiusi (2 x 3 x 4 h)

Durata:
Lo show ha una durata di circa 30 minuti e può essere ripetuto o suddiviso in più interventi brevi in base alle esigenze dell'organizzazione.

Esigenze tecniche:
Tempo di allestimento 20 minuti
Piano luci semplice
Presa di corrente elettrica

Info
334 2098660
italia-eventi@libero.it

Sapori & Saperi al Santuario di Pompei (NA) dal 21 al 25 aprile 2012

Dal 21 al 25 aprile 2012 a Pompei si rinnova l'appuntamento annuale con Sapori & Saperi, l'evento espositivo dedicato ai prodotti tipici campani e italiani. Salumi, formaggi, vini, mozzarella, pasta e tanti altri prodotti artigianali saranno anche stavolta i protagonisti della fiera che si ripropone con tante novità per i visitatori ed opportunità per le aziende partecipanti.


Sapori & Saperi giunge alla sua quinta edizione consecutiva, a testimonianza dell'interesse sempre crescente intorno ai temi del mangiar bene e dell'importanza di valorizzare i prodotti tipici del territorio. Gli appassionati, come sempre, potranno curiosare tra gli stand e conoscere le ultime novità prodotte dalle aziende italiane attive nel settore agroalimentare. Le imprese, invece, avranno la possibilità di crearsi un'interessante vetrina a Pompei e farsi conoscere dal grande pubblico nazionale e internazionale.

La fiera agroalimentare torna con la sua formula collaudata: tante degustazioni, ma anche momenti di riflessione sui temi d'attualità riguardanti l'alimentazione. Gli assaggi di prodotti tipici e di piatti preparati dagli chef di alberghi e ristoranti proporranno un interessante percorso alla scoperta delle ricette e dei sapori che hanno reso il Bel Paese famoso nel mondo.

Sapori & Saperi è un appuntamento fisso con il mondo dell'alimentazione di qualità. Pastifici, salumifici, caseifici, panifici, aziende vitivinicole, cioccolaterie, pasticcerie, allevatori e frantoi, provenienti dalla Campania e da tutta Italia, si ritrovano come ogni anno a Pompei, città di storia e di fede, per presentarsi ad appassionati, consumatori, ristoratori, sommelier, chef, gourmet e operatori del commercio nazionale e internazionale. Sapori & Saperi offre infatti anche interessanti opportunità di espansione sul mercato estero: nelle ultime edizioni decine di aziende agroalimentari hanno stabilito solide relazioni d'affari sul mercato ellenico.

La kermesse enogastronomica di svolgerà presso l'ampia area espositiva del Santuario di Pompei e potrà contare su una superficie interna di circa 2.500 mq, suddivisa su due livelli, piano rialzato e piano seminterrato, e su una superficie esterna di circa 1.000 mq.

"Sapori & Saperi" è promossa dall'associazione Pompei Now ed è patrocinata da: Assessorato all'agricoltura della Regione Campania, Città di Pompei, Santuario di Pompei, Parco nazionale del Vesuvio, Azienda di cura, soggiorno e turismo di Pompei, Costiera dei Fiori, Sapori di Campania.


Peppe Merolla Vincent Herring Quartet Italy Tour 2012: Salerno, Catania, Avellino e Roma

Peppe Merolla Vincent Herring Quartet in concerto

14 Marzo 2012 al Cinquantuno club di Salerno

16 e 17 Marzo 2912 al Brazz Jazz Club La Cartiera di Catania

18 Marzo 2012 al Charleston Jazz club di Avellino

20 Marzo 2012 al Music Inn di Roma

Casei Medievale dal 12 al 13 maggio 2012 a Casei Gerona (PV)



Il Programma della manifestazione:

Sabato 12 maggio 2012

10.00 Apertura dell’Accampamento lungo il fossato del castello
I mercanti e i mestieranti mostrano i loro prodotti e la loro arte
10.30 Torneo di Combattimento in armatura completa - Il campo si anima
12.00 Apertura Stand gastronomico a cura delle Associazioni di Casei Gerola
14.30 Iniziano i giochi Medioevali per i bambini e al campo si susseguono le animazioni a tema
15.30 Finali del Grande Torneo di Combattimento
20.00 Cena Medievale (prenotazione obbligatoria)
22.00 Percorso Culturale e spettacoli per le vie del borgo

Domenica 13 maggio 2012

10.00 Riaprono le botteghe. I mercanti e i mestieranti mostrano i loro prodotti e la loro arte
11.00 Santa Messa in Latino con Canti Gregoriani nella Insigne Collegiata di San Giovanni Battista
11.45 Omaggio dei capitani e delle Compagnie a San Fortunato
12.00 Apertura Stand gastronomici
12.45 Torneo de li Brandi - organizzazione a cura di Messer Torre
14.00 A rotazione, in vari punti dell'accampamento, esibizioni e animazioni a tema
17.00 Grande Battaglia Finale presso la fortezza


*Il Programma potrebbe subire alcune variazioni

ll Torneo, è considerato il più grande spettacolo del medioevo, non vi è altro evento che richiamasse alla mente le atmosfere medievali quanto il torneo, immaginato da noi tutti come un violento scontro fra nobili cavalieri, giocato in una cornice sfarzosa, con stemmi e blasoni colorati, magari con l'unico scopo di ricevere un premio da una bella principessa... Il torneo tuttavia non fu solo questo, ma come vedremo subì con gli anni profonde evoluzioni e assunse varie forme, alcune delle quali in uso tuttt'oggi.
Le origini dei tornei sono incerte, ma si posso ricercare in quei "giuochi guerreschi" praticati fin dall'antichità da molti popoli europei, dai germani o dai nomedi delle steppe. La pratica del torneo si sviluppò nei secoli successivi, solo all'inizio dei XII sec. la descrizione di esso, fino ad allora non presa in considerazione dalle chansons de geste, si affaccia con prepotenza nella letteratura cavalleresca, giocando un ruolo fondamentale nella sue evoluzione.
In Italia la prima testimonianza di un Torneo in armi è data dal cronista Radevico, il quale dice che, nel 1158, «i Cremonesi avevano sfidato la milizia [i cavalieri] dei Piacentini a un combattimento, nel modo chiamato dal volgo 'torneo' (turneimentum); e li alcuni vengono poi feriti, altri catturati, certuni uccisi». Questi primi tornei non avevano quindi un carattere di spettacolo, ma avevano piu un esigenza di addestrare.
A essi prendevano parte cavalieri provenienti dall’intera cristianita("vénants", coloro che accettavano la sfida), richiamati dalle sfide lanciate dai "ténants", gli organizzatori. Ben presto la violenza di questi tornei incontro il proibizionismo della Chiesa, che a partire dal 1130 inizio a scomunicare i partecipanti proibendo la sepoltura cristiana. Ma questo non riusci ad arrestare la popolarita dei tornei.
Con il susseguirsi dei Tornei, questi riuscirono ad assumere un codice e i partecipanti vennero vincolati al rispetto di regole e norme scritte. Nel XIII sec. Vennero distinti due tipi di tornei: il primo prevedeva l’uso di armi da guerra ("a outrance"), il secondo da condursi con armi cortesi studiate per non uccidere (o almeno si cercava di limitare il rischio), come lance spuntate, spade senza punta o filo, mazze di legno.
Il torneo si sposto dalle campagne alle citta, dove vennero allestiti spazi appositi, palchi e tribune epr il pubblico, il torneo era diventato una nuova forma di spettacolo. Anche la chiesa si dovette piegare allo show e nel 1281 ritiro scomuniche e proibizioni

Info
http://www.caseimedievale.it

I Profumi di Boboli - Firenze dal 17 al 20 maggio 2012



I profumi di Boboli
Sesta edizione della mostra/mercato di fragranze e complementi
Firenze – Giardino di Boboli – Orto della Botanica inferiore

Progetto e realizzazione
Associazione I profumi di Boboli

Il monumentale Giardino di Boboli a Firenze ospita dal 17 al 20 maggio 2012 la sesta edizione di I profumi di Boboli, percorso espositivo/commerciale di documenti di prestigio della tradizione artistica e manufatturiera legata all'universo botanico.
Una vetrina di produttori esclusivi di fragranze, profumi, saponi, candele, profuma-ambienti, olii essenziali, cosmetici, estratti da erbe aromatiche, spezie, fiori e piante profumate, tessuti e antiche stampe, accessori e complementi, rigidamente selezionati per qualità e autenticità del prodotto e per rappresentatività del territorio di appartenenza.
La mostra è l'unica manifestazione “mercato” nel Giardino di Boboli, nei suoi quattrocento anni di storia.
La collocazione nell’Orto della Botanica inferiore scaturisce dal fatto che qui in origine esisteva un edificio adibito a Spezieria, distrutto sul finire del Settecento, dove presumibilmente con i fiori del giardino gli antichi profumieri ed erboristi distillavano profumi e balsami medicamentosi.

Patrocinata dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze, dalla Provincia di Firenze, già inserita negli eventi del Genio Fiorentino, la manifestazione si consolida e si arricchisce ogni anno; numerosi gli eventi collaterali di cui quello principale ha luogo nel corridoio espositivo del Museo di Storia Naturale, sezione di Zoologia La Specola.

Novità assoluta 2012 la realizzazione di una sezione speciale StileNaturale&fashion destinata ad accogliere produttori nazionali, e non solo, di manufatti in fibre biologiche ed ecofriendly.

Le trascorse edizioni hanno anche evidenziato l'aspetto settoriale della manifestazione: un dialogo proficuo tra produttore, distributore e fruitore, un coordinamento strutturato tra domanda e offerta.

Il programma della manifestazione si articola in tre giorni e mezzo (da giovedì 17 maggio, con apertura alle ore 12,00, a domenica 20 maggio 2012) con orario dalle 10,00 alle 20.00 (ultimo ingresso nel Giardino di Boboli da Via Romana alle 19.00).
L’ingresso al Giardino di Boboli è gratuito per i residenti nel Comune di Firenze (con presentazione di documento di identità).
L'ingresso al Giardino di Boboli fino alle 17.30 permette oltre che l’accesso alla manifestazione I profumi di Boboli, la visita al Giardino di Boboli, al Museo degli Argenti, al Museo delle Porcellane, alla Galleria del Costume, in Palazzo Pitti, e al Giardino Bardini.
Ingresso nel Giardino di Boboli per i non residenti: € 6.00 ( www.firenzemusei.it )

Info
Associazione I profumi di Boboli
Viale Amendola, 20 – 50121 Firenze
tel. 055 2260738 – fax 055 240085
e-mail: segreteriaprofumidiboboli@mariagalassini.it
www.profumidiboboli.org

SPIRALS FIRE: danza e fuoco per rievocazioni medievali, feste di paese, sagre, centri commerciali ed eventi privati





Lo spettacolo realizzato da due artiste è basato sulla fusione di diversi tipi di discipline (danza Classica, Kathak, Gipsy indiana, danza africana, arte marziale Banethi, giocoleria, teatro). La struttura scenografica è costituita da un cerchio, marcato al perimetro da 6 ciotole infuocate, 3 bracieri mobili per l'accensione degli attrezzi e una spirale di fuoco. I dettagli dei costumi, gioielli, make-up e le musiche (medioevali, fusion ed etniche in base al tipo di festival) sono molto curati. Durante lo spettacolo si alternano le danze con vari attrezzi di fuoco (ciotole, catenelle, bacchette, ventagli, bastoni – single, double stuff, pois, corde, bastoni a due croci, dita di fuoco e nastri). Ciascun attrezzo ha una espressione individuale e un suo sentimento, che trasmettono l'interpretazione della coreografia in un crescendo visivo del fuoco

Scheda delle spettacolo:

ATTREZZI Coppe, Bacchette, Palle infuocate, Bastoni – single staff, double staff, Corde, Croci, Dita di fuoco, Pois, Spade infuocate, Nastri

DANZA Fussion di Classica, Contemporanea, Kathak, Mediorientale, Africana e Gipsy indiana

ARTI MARZIALI Banethi, Tai-chi, Chi-kong

DURATA dai 15 ai 30 minuti circa su richiesta ed esigenze

SPAZI spettacolo completo 8x8 metri (più distanza di sicurezza per il pubblico)

IMPIANTO AUDIO Autonomo avendo l'amplificatore acustico

TEMPO DI PREPARAZIONE 30minuti circa

ESIGENZE pavimentazione liscia e pianeggiante

Spettacolo ideale per festival medievali, artisti di strada, notti bianche, feste di paese, eventi invernali, discoteca, feste private, compleanni e matrimoni…

Info
334 2098660
italia-eventi@libero.it

Primo Raduno Ufficiale di Laura Bono alla Stazione della Birra di Roma il 4 marzo 2012



Appuntamento al 4 marzo 2012 a Stazione Birra – Via Placanica 172 – Roma

Ore 20.00 ritrovo al locale

Ore 21.30 concerto di Laura

Ore 23.30 dopoconcerto insieme a Laura


L’acquisto dei biglietti in prevendita potrà essere effettuato secondo le seguenti modalità:
- sul sito www.stazionebirra.it
- sul sito www.greenticket.it
- nelle rivendite Greenticket (vedi elenco sul sito www.greenticket.it)

A Palermo 29 febbraio 2012 , Si presenta il romanzo di Ghiorgos Seferis Sei notti sull'Acropoli, Ed. La Zisa


La Casa Editrice La Zisa, la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Palermo e L'Istituto di Studi Bizantini e Neollenici "Bruno Lavagnini" hanno il piacere di invitare la S.V. alla presentazione, ad opera del Prof. Vincenzo Rotolo, del romanzo "Sei notti sull'Acropoli" del premio Nobel per la letteratura Ghiorgos Seferis, che avrà luogo mercoledì 29 febbraio, alle ore 16 e 30, presso l'Aula seminari della Facoltà di Lettere e Filosofia, in viale Delle Scienze (Edificio 2), a Palermo.

L'opera:
Ghiorgos Seferis, "Sei notti sull'Acropoli", Traduzione, postfazione e note di Maria Caracausi, Ed. La Zisa, Pagg. 192, euro 15,00 (ISBN: 978-88-6684-005-3)
"Sei notti sull'Acropoli" (Exi nichtes stin Akropoli), proposto in questo volume per la prima volta in versione italiana, è l'unico romanzo del poeta Ghiorgos Seferis. Concepito negli anni giovanili, ma ripreso e completato dall'autore in età matura, "Sei notti sull'Acropoli" si può considerare un romanzo di formazione sui generis, rivisitato ed arricchito alla luce delle diverse esperienze culturali dell'autore in ambito greco ed europeo; caratterizzato, dal punto di vista formale, da una contaminatio generum - dalla narrativa al diario alla prosa lirica. Caratteristica fondamentale dell'opera è uno scambio ininterrotto di ruoli tra ombre e persone vive, come pure il continuo passaggio dal registro della realtà a quello del sogno e della fantasticheria.

Ghiorgos Seferis (1900-1971), premio Nobel per la letteratura nel 1963, è il poeta greco più noto al mondo, insieme a Kavafis, Elitis, Ritsos. Raffinato intellettuale, conoscitore tanto delle letterature classiche quanto delle correnti culturali europee del suo tempo, diplomatico di carriera, effettuò numerosi viaggi dalla prima giovinezza fino alla tarda maturità. La sua poesia essenziale, talora ermetica, è caratterizzata da un dolente senso della grecità: autentica categoria dello spirito per interpretare la realtà e la condizione umana.

http://www.lazisa.it/seferis.html

36° Trofeo Alasport - Manifestazione Internazionale di Cross ad Alà dei Sardi (OT) il 25 marzo 2012

La Società Sportiva Alasport organizza Domenica 25 Marzo 2012 ad Alà dei Sardi (Olbia-Tempio) il 36° Trofeo Alasport – 24° Trofeo Presidente della Repubblica, manifestazione internazionale di corsa campestre, una delle più importanti al mondo. Un appuntamento classico che si rinnova di anno in anno, dal 25 marzo 1973 per iniziativa di Antonello Baltolu.
La Manifestazione prenderà il via alle 10.30 con le gare riservate al settore giovanile. A seguire sarà la volta delle stelle dell´atletica internazionale che si daranno battaglia nel spettacolare tracciato allestito in località Sas Seddas in mezzo a querce secolari con arrivo e partenza al campo sportivo. Al via naturalmente ci sarà un nutrito gruppo di atleti africani che da anni ormai occupano le prime posizione nell´albo d´oro. Nell´edizione passata in campo femminile vinse la keniana Silvia Kibet, mentre nel maschile vinse il campione del mondo Imane Merga.


Per altre informazioni: www.alasport.it

Giornate del Tartufo del Delta del Po a Porto Viro (RO) il 3 e il 4 marzo 2012



Il 3 e 4 marzo avrà luogo la 7a edizione di "Le giornate del Tartufo del Delta del Po". Durante la manifestazione saranno disponibili speciali menù presso i ristoranti portoviresi, una mostra mercato di prodotti enogastronomici locali e artigianato tipico, intrattenimenti per grandi e piccini.
Per conoscere, gustare e valorizzare il tartufo che cresce nelle nostre terre...
Raccoglierlo è cosa da pochi... Amarlo è alla portata di tutti

Programma
Sabato 3 marzo
Visite guidate per le scuole al Centro Sperimentale di Tartuficoltura del Servizio Forestale Regionale di Padova e Rovigo

Domenica 4 marzo
Ore 10,30 Convegno sul tema “ Tartufo: dalla terra alla tavola passando tra alberi e corsi d’acqua” per conoscere e valorizzare il tartufo sotto molteplici aspetti con preziosi interventi di esperti in materia.
Ore 12,15 Premiazione miglior tartufo del delta del Po
Ore 12,30 aperitivo a base di tartufo del Delta in Tensostruttura (dietro Sala Eracle)
STAND GASTRONOMICO con menù a base di tartufo
Zona retrostante la Sala Eracle dimostrazione della cerca al tartufo con cani addestrati
Sala Eracle
Mostra di pittura a cura dell’Associazione Artisti del Delta
in Piazza Repubblica
MOSTRA MERCATO con prodotti gastronomici ed hobbisti
GIOCHI GRATUITI PER BAMBINI
Inserisci link
Info
http://www.comune.portoviro.ro.it

Noleggio e allestimento campo per Calcio Saponato ideale per bambini e adulti in tutta Italia




Dimensioni del campo:22x11 m
Realizzato in p.v.c. gonfiabile compreso di porte è bagnato con acqua e sapone.
Attrazione a norma e sicura. Viene noleggiata completa di sapone con certificazione di laboratorio e palloni:
Un'attrazione molto divertente ideale sia per bambini che per un pubblico più adulto.

Servizio disponibile in tutta Italia

Info
334 2098660
italia-eventi@libero.it

Noleggio Toro Meccanico e per adulti e bambini ideale per qualsiasi tipo di festa



L' obiettivo è: rimanere in sella il più possibile!!!
Nella versione più completa il miglior Cowboy vincerà uno stupendo soggiorno premio in alcune località esclusive del mondo. Un animatore, vestito da Cowboy, tramite battute, intermezzi comici ecc., trasformerà la gara di rodeo in una vera e propria festa country che coinvolgerà sia i protagonisti che il pubblico presente. Le scenografie, la musica ecc. creeranno l'atmosfera delle vere feste americane.

Ideale per: sagre, feste country, feste private, parchi divertimento, locali.

Servizio disponibile in tutta Italia

Servizio disponibile in varie versioni:
1 - TORO MECCANICO + GONFIABILE DI PROTEZIONE MT 4x4 + TECNICO (NON ANIMATORE)
2 - TORO MECCANICO + GONFIABILE DI PROTEZIONE MT 4x4 + TECNICO ANIMATORE + SCENOGRAFIA WESTERN + IMPIANTO AUDIO CON MUSICA + VACANZA PREMIO EURO
3 - TORO MECCANICO + GONFIABILE DI PROTEZIONE MT 4x4 + TECNICO ANIMATORE + SCENOGRAFIA WESTERN + IMPIANTO AUDIO CON MUSICA + VACANZA PREMIO + COW GIRL (ANIMATRICE)

Info
334 2098660
italia-eventi@libero.it

Saperi e Sapori di Sicciara a Balestrate (PA) il 17 e il 18 marzo 2012



La mostra mercato “SAPERI E SAPORI DI SICCIARA”, è diretta alla promozione, all’assaggio ed alla vendita di prodotti tipici locali quali: maccheroni, pasta fresca, buccellati, mustaccioli, pignoccata, olio extravergine d’oliva, formaggi, salumi vari, ricotta, pesce azzurro sott’olio ecc..
La mostra mercato vuole connotarsi come strumento atto a promuovere l’identità di quella Sicilia produttiva fatta di storia e di tradizione, pregna di contenuti e di qualità, capace di progettare nel e per il proprio territorio.
L’iniziativa coinvolgerà almeno dieci aziende del comprensorio, che producono prodotti di alta qualità, ma, che racchiudano ed amplifichino anche, tutte le tematiche relative ai concetti di tradizione, cultura, identità e sviluppo.
La manifestazione, che si realizzerà sabato 17 e domenica 18 marzo 2012, avrà la durata di 2 giorni e si svolgerà in Piazza Rettore Evola.

Info
www.comune.balestrate.pa.it

Franciacorta in Fiore - Cazzago San Martino (BS) 18 -19 - 20 maggio 2012



Orario: Ven 15 / 19 - Sab e Dom 9.30 / 19
Palazzo Guarneri e Palazzo Bettoni-Cazzago

Giunta alla Quattordicesima edizione, la mostra mercato di fiori e piante, rare e classiche, che si fregia del riconoscimento di manifestazione fieristica nazionale e della MEDAGLIA D’ORO del Quirinale nelle edizioni 2010 e 2011, è organizzata dal Comune di Cazzago San Martino (Brescia) e dalla Pro Loco Comunale, e gode del Patrocino di alcuni Ministeri della Regione Lombardia, della Provincia di Brescia, della CCIAA di Brescia, dell’ERSAF regionale e dell’UNPLI (Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia).

Anche quest’anno la Delegazione FAI di Franciacorta – Sebino – Valle Camonica sarà partner attivo nell’organizzazione, a garanzia della difesa, della conservazione e della promozione del patrimonio storico, architettonico e paesaggistico di questo territorio.

La manifestazione, qualificata per le prestigiose presenze del florovivaismo nazionale, è animata come da tradizione da molte iniziative collaterali: premiazione degli stand espositivi, concorsi, convegni, dimostrazioni pratiche di giardinaggio, composizioni estemporanee ed esposizioni di decorazioni floreali, mostre d’arte, degustazioni guidate, annullo filatelico.

La rassegna 2012 bandisce il concorso “il bel giardino di casa nostra”, uno spazio verde pensato anche per ospitare proposte “esotiche” frutto di usanze giunte in Franciacorta da luoghi e paesi lontani. Dedicato ai piccoli appezzamenti, a chi organizza e progetta giardini ridotti (come quelli delle casette a schiera).

Per la prima volta è stato progettato e verrà proposto il “Campo dei Sapori” una particolare area realizzata sotto l’egida delle condotte Slowfood Oglio, Franciacorta e lago d’Iseo e Bassa Bresciana dove i visitatori potranno trovare una vasta scelta di erbe aromatiche, ortaggi, germogli, piante da frutto e alimenti di alta qualità.

Info
http://www.franciacortainfiore.it
e-mail: segreteria@franciacortainfiore.it

Ciaspolata Gastronomica a Foppolo (BG) il 3 Marzo 2012


La Pro-loco di Foppolo in collaborazione con Nordic Walking e Bremboski organizzano la Ciaspolata gastronomica con aperitivo e cena lungo il percorso degustando i prodotti tipici della valle Brembana. Ore 18.00 presso la casetta dello sci nordico percorso anello di fondo di Foppolo. Durata 1.30 minuti.
Costo della ciaspolata 25 euro.
Ad ogni partecipante verrà distruibuito un simpatico gadget.

Iscrizioni: 339.4314479 - 339.6852859

1° European VW Meeting Aircooled Maggiolini Bassanesi - Cartigliano (VI) 1 - 2 - 3 giugno 2012



L' 1 - 2 - 3 giugno 2012 presso una splendida Villa Palladiana a Cartigliano (Vicenza) si terrà il I° European VW Meeting, un raduno ricco di eventi, come la visita alla storica città di Bassano del Grappa (VI) e il museo di auto storiche "Gigi Bonfanti", con la possibilità di ospitare 200 equipaggi con camping annesso.
Musica Rockabilly, sfilate di moda vintage e altre sorprese renderanno unico l'evento.
Non mancare !!

Info
http://www.maggiolinibassanesi.it
e-mail: maggiolinibassanesi@libero.it

Perugia Flower Show – Winter Edition! - Perugia 22 e 23 settembre 2012



Doppia edizione quest'anno per Perugia Flower Show, che oltre alla consueta data di maggio, si svolgerà anche il 22 e 23 settembre 2012 ai giardini del Frontone, Perugia.

La fioritura autunnale, benché meno conosciuta di quella primaverile, è ricca di sorprese e di rarità botaniche che non hanno nulla da invidiare alle altre colleghe, che sbocciano qualche mese prima; in alcuni casi è persino più bella. La principale caratteristica, però, è che la fioritura autunnale comprende prodotti che sarebbe impossibile vedere, sicuramente non nella loro forma migliore, in primavera: parliamo di frutti minori, bacche, frutti antichi che si offrono al pubblico proprio in questo periodo; e di alcune varietà di rose, ortensie e piante perenni, i cui fiori sbocciano in autunno e regalano suggestive armonie di colori, così come accade alle piante mediterranee, alle aromatiche e al peperoncino con le sue 5000 e più varietà fiorite.

A fronte della grande richiesta da parte del pubblico, e degli stessi espositori che vogliono dedicare alla manifestazione una parte di produzione legata alla fioritura autunnale, Perugia Flower Show nel 2012 ospiterà tutte queste varietà particolari, insieme alle piante rare che popolano ed arricchiscono ogni edizione primaverile della mostra-mercato fin dal primo anno. Anche in autunno la priorità nell'organizzazione sarà offrire al pubblico non soltanto una mostra-mercato in cui scoprire, conoscere e portare a casa le più belle piante a livello internazionale, ma anche e soprattutto di partecipare ad un vero evento culturale, in cui si potrà imparare molto sulle loro caratteristiche e sulle novità dell'anno.

Riserveremo come sempre ai nuovi amici e appassionati la possibilità di avvicinarsi a questo mondo attraverso le attività collaterali che includono corsi di giardinaggio per principianti, per bambini, e per gli esperti del settore. Inoltre, saranno allestite aree dedicate alla didattica e all'intrattenimento, concorsi e spettacoli di arte floreale; mantenendo un riguardo particolare alla sensibilizzazione sui temi ambientali ed ecologici.

Vi aspettiamo numerosi come sempre ai giardini del Frontone per un nuovo, entusiasmante appuntamento con Perugia Flower Show – Winter Edition!

Giardini del Frontone Borgo XX Giugno,
06121 Perugia (PG)

Info
http://www.perugiaflowershow.com
e-mail: info@perugiaflowershow.com

Sanremo in fiore - Sanremo (IM) il 25 marzo 2012


Domenica 25 marzo 2012 torna la celebre sfilata dei Carri Fioriti. Questa importante manifestazione nasce nel 1904 con il nome: “Festa della Dea Flora” in cui sfilavano le carrozze ornate e decorate dai fiori di Sanremo. Con il passare del tempo il successo fu tale da divenire un appuntamento annuale. Procedette regolarmente sino al 1966, dopo di che fu interrotto sino al 1980, e riprese trasformandosi in uno degli eventi “clou” del calendario manifestazioni del Comune di Sanremo.
Il Corso Fiorito è seguito da circa 60.000 spettatori che vengono a Sanremo appositamente per assistere a questo evento, nonchè da milioni di telespettatori che seguono la manifestazione in diretta televisiva, essendo il corso fiorito ripreso dalle telecamere di Linea Verde (Rai 1).
Quest’anno il tema della manifestazione sarà: “LE ORE DEL MONDO”, in quanto proprio alle ore 02.00 del 25 marzo ci sarà il cambio dell'ora da solare a legale. Questo tema vuole rappresentare proprio gli orari di alcune tra le città piu' famose del mondo quali: Londra, Mosca, Sidney, Il Cairo, New York, Pechino, Rio de Janeiro, Honolulu, Tenerife, Nairobi e Tokyo. Il Corso Fiorito si svolgerà, come di consuetudine, dalle ore 10:30 alle ore 13:30.

Programma Eventi
SABATO 24 MARZO DALLE 12.00 ALLE 19.00 GARA DI COMPOSIZIONE FLOREALE, ALLA QUALE PARTECIPERANNO 11 COMUNI DELLA PROVINCIA DI IMPERIA. IL CONCORSO SI SVOLGERA’ PRESSO ALCUNE PIAZZE E VIE DEL CENTRO CITTADINO IN COLLABORAZIONE CON I CIV.

SABATO 24 E DOMENICA 25 MARZO 2012 POLLICE VERDE.

DOMENICA 25 MARZO DALLE 08.00 ALLE 14.00 FESTA DELLA DEA FLORA: SFILATA CHE VEDRA’ PROTAGONISTI 11 COMUNI DELLA PROVINCIA DI IMPERIA, AD OGNI COMUNE CORRISPONDERA’ UN GRUPPO FOLKLORISTICO CHE SFILERA’ INSIEME AL CARRO DEL COMUNE DI RIFERIMENTO, AL FINE DI CREARE UNA VIVACE, COLORATA E DIVERTENTE ALTERNANZA TRA UN GRUPPO E L’ALTRO.


L'accesso al percorso è libero e gratuito.
Orario: 10:30-13:30 h.
Tribune: verrà installata una tribuna (fronte Palazzo Guidi in Via Roma) per una capienza max di 530 posti, riservati alle strutture alberghiere cittadine al prezzo di € 15,00. (prezzo unico)

Info
http://wwww.sanremoinfiore.it
e-mail: info@sanremomanifestazioni.it

Sagra del Polentissimo - Monastero Bormida (AT)



La piazza medioevale antistante il castello è teatro della Sagra del Polentone, che si svolge la seconda domenica di marzo dal lontano1573. L'evento nasce da antiche cerimonie propiziatorie legate all'arrivo in paese dei magnin che stagnavano le pentole, e secondo una leggenda si lega a un atto di generosità del Marchese Del Carretto, che sfamò con polenta, frittata di cipolle e salsiccia un gruppo di calderai stremati dalla fame, i quali regalarono al paese l'enorme paiolo di rame in cui viene tuttora cotta la gigantesca polenta, che viene servita al pubblico con accompagnamento di salsiccia e frittata di cipolle. In tale occasione nei vicoli del centro storico sono ricreati con cura filologica gli antichi mestieri, eseguiti da anziani di Monastero e dei paesi vicini, con attrezzi d'epoca. Il lunedì successivo, classico Polentino a base di polenta e cinghiale.

Info
Comune Tel. 0144/88012
Pro Loco Tel. 0144/8842
http://www.comune.monasterobormida.at.it

Fior Fior di salame e Fiori & Favole - Rubiera (RE) il 15 aprile 2012



centro storico
Rubiera
Orario: 9-19

La cucina tipica reggiana ma soprattutto il “salame nostrano” sono i pezzi forti della manifestazione “Fior fior di salame” che si svolge ogni anno nel centro storico di Rubiera a fine inverno. Con la gara del "salame nostrano" viene premiato il miglior salame prodotto “in casa”.
E poi bancarelle, degustazioni di prodotti tipici, gnocco, polenta e casagai fritti, tagliatelle fatte a mano con ragù.
All’interno dell’iniziativa uno spazio particolare riservato ai fiori ed alle favole con la manifestazione “Fiori & favole”

Info
Comune Rubiera
Tel.: 0522 622212 - 622246
http://www.comune.rubiera.re.it
e-mail: commercio@comune.rubiera.re.it

ReptilMania a Origgio (VA) il 23 settembre 2012



Mostra scambio. Rettili, anfibi, insetti e roditori
23 settembre 2012

Easy Village
Via per Caronno, 6 - Origgio (VA)


Siamo ad un passo da Varese, vicini a Milano ed a tutta l’area Brianzola. Parte della Lombardia che da sempre contribuisce in maniera decisiva allo sviluppo dell’intero Commercio Nazionale.

Questa manifestazione nasce dalla passione che accomuna tutti i fan della natura.
Grazie alla sua posizione strategica, ad un passo dall'autostrada A8, può facilmente essere raggiunta dagli espositori d'Europa, arricchendo un evento che vuole diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati.

Ospitata nel fantastico complesso Easy Village, ad Origgio in provincia di Varese, la manifestazione si sviluppa su svariati mq, suddivisi in tre padiglioni, con quasi 400 tavoli a disposizione del parco espositori.

La struttura mette a disposizione inoltre Ristorante, SnackBar, Pizzeria ed altre comodità.

Info
http://www.reptilmania.it
e-mail: info@reptilmania.it

Primavera in Giardino a Milis (OR) 10 - 11 marzo 2012



Due giornate per il giardino in Sardegna
10 11 MARZO 2012
VILLA PERNIS - MILIS (OR)
DALLE 10 ALLE 18

La Sardegna mostra il suo cuore verde …ed è Milis !
La Sardegna mostra il suo cuore verde …ed è Milis ! Nella Vega di Milis , tradizionale cuore verde della Sardegna con i suoi aranceti storici, torna Primavera in Giardino ,manifestazione dedicata alla cu(o)ltura del giardino in Sardegna.

Primavera in Giardino, cerca di coinvolgere la Sardegna e renderla partecipe dello stesso fermento di idee, di passioni, di tendenze e scelte presenti oggi nello scenario del verde di qualita' a livello nazionale e europeo.

Sponsorizzata dal Comune, Pro- Loco, e Consulta giovanile di Milis, ha l'obbiettivo di promuovere la cultura del verde e del giardinaggio e di diffondere l' informazione, educazione e l' amore verso il nostro vero e piu' importante bene, la natura.

La manifestazione è di anno in anno in continua crescita grazie a migliaia di appassionati e interessati visitatori che la sostengono. Si svolge nella sontuosa cornice di Villa Pernis a Milis (OR) il 10 e 11 marzo (sabato e domenica) 2012 dalle 10 alle 18.

Un vero simposio tra i personaggi del mondo verde italiano ed estero e un vasto pubblico fatto di persone di ogni età e provenienza. Ci saranno esposizioni, incontri, laboratori verdi per i bambini, conferenze, una rassegna di vivaismo specializzato con mostra mercato di piante insolite. L' evento portera' in Sardegna una scelta tra i più importanti vivai collezionisti italiani rappresentanti ben nove regioni e la Francia, con piu' di cinquanta espositori.

La mostra , curata da Italo Vacca e Leo Minniti, del vivaio I Campi a Milis, ha da sempre come chiodo fisso, la sostenibilita' del giardino e di anno in anno cerca di mettere insieme gli elementi per creare un nuovo modello del giardino sardo.

Nel 2011 si è esplorato il tema delle piante vagabonde per imparare come il bacino del Mediterraneo, la California, l' Australia, il Cile, e il Sud Africa, forniscano una vastissima scelta di piante perfettamente ospitate nei giardini sardi vista la somiglianza del clima.

Nel 2010 si è affrontato il tema 'di necessità …virtù', identificando alternative al poco sostenibile 'prato all' inglese' e rispettando le nostre preziose risorse idriche per creare un giardino dove la scarsita' dell' acqua non sia un limite ma un' opportunita'.

Quest' anno si aggiunge il tema 'le piante della 'lolla''. 'Sa lolla' è il tipico loggiato presente in molte case del Campidano , dove non solo venivano svolte tante attivita' della vita contadina, ma spesso fungeva da rifugio per interessanti e preziosissime collezioni di piante.

Guardando le nostre tradizioni, possiamo prendere spunto per nuovi elementi che possono far parte del nuovo giardino sardo. Possiamo creare giardini non solo belli ma sostenibili e in pieno rispetto della nostra terra.

Programma
Primavera in Giardino 2012
due giorni ricchissimi non solo di piante ma anche di incontri, mostre e ... piante della 'lolla'!
Primavera in Giardino, manifestazione promossa dal Comune, Pro Loco e Consulta Giovanile di Milis, per promuovere la cultura verde e del giardinaggio in Sardegna si arricchisce sempre di più non solo di piante, ma anche di incontre, mostre e curiosità.

Mostra mercato di piante insolite
Oltre 50 espositori che arrivano da tutta Italia e dall' estero per esporre collezioni di … bulbi da fiore, rose antiche, piante aromatiche e medicinali, salvie ornamentali, piante grasse, arbusti da bacca, lavande, orchidee, hemerocallis, piante perenni, piante mediterranee rare, piante per giardini aridi, agrumi da collezione, pelargonii, gelsomini, piccoli frutti, tillandsie, piante acquatiche, fiori di una volta, rose moderne, ellebori, peonie, e bambu' e molto di più.

Oltre alla mostra mercato ci saranno numerosi eventi collaterali.

Tema speciale di questa edizione:
Le piante della 'lolla' Saranno segnate in ogni stand le piante adatte alla 'lolla'

Info
Italo Vacca e Leo Minniti (curatori della mostra)
Tel. 0783 51531
Cell. 393 9040081
e-mail: info@vivaioicampi.it

http://www.primaveraingiardino.it

Seconda serata Burlesque con Lady Dark alla Corte dei Miracoli di Cremona il 23 marzo 2012



Dopo la prima entusiasmante serata con Miss Sophie Champagne, torna il burlesque alla Corte dei Miracoli di Cremona il 23 marzo 2012 dicembre 2011 con Lady Dark

Info
LA CORTE DEI MIRACOLI Cafè
Via Decia, 21 - 26100 Cremona
Giada cell. 338.4471376
La Corte dei Miracoli su Facebook


Vuoi organizzare un evento o una festa con burlesque? Telefona al 334 2098660 oppure scrivi a italia-eventi@libero.it

Burlesque Cremona - Lezioni di Seduzione Cremona - Burlesque Milano - Aperitivo e burlesque - Cena Burlesque - Burlesque mantova - burlesque Piacenza - burlesque lodi - burlesque padova - burlesque fiorenzuola - burlesque pavia - burlesque vigevano - perferomer burlesque - eventi burlesque

Ivano Fossati in concerto a Prato, Cesena, Roma e Milano dal 3 al 19 marzo 2012



Ivano Fossati in concerto

Sabato, 3 Marzo 2012 - ore 21:00
Teatro Politeama Pratese - Prato (PO)
Prezzi
I Settore: € 38,00*
II Settore: € 33,00*
Galleria Centrale: € 28,00*
Galleria Laterale: € 23,00*
* + diritti di prevendita

Sabato, 10 Marzo 2012 - ore 21:00
Nuovo Teatro Carisport - Cesena (FC)
rezzi
Platea E Tribunetta: € 50,00*
Gradinata Non Numerata: € 30,00*
* + diritti di prevendita

14 e 15 Marzo 2012 - ore 21:00
Auditorium Conciliazione - Roma (RM)
Prezzi
Poltronissima: € 50,00*
Poltrona - Prima Balconata: € 45,00*
Prima Galleria - Seconda Balconata: € 35,00*
Seconda Galleria: € 25,00*
* + diritti di prevendita

Lunedì, 19 Marzo 2012 - ore 21:00
Teatro Strehler - Milano (MI)
rezzi
Platea: € 60,00*
Balconata: € 40,00*
Balconata - Visibilità Balaustra: € 40,00*
Posto In Piedi: € 25,00*
* + diritti di prevendita
Inserisci link
Info
http://www.fepgrpoup.it

E le stelle stanno a mangiare - Letture del libro di Michele d' Anca a Belpasso (CT) il 3 marzo 2012



Franca Foffo
“E LE STELLE STANNO A MANGIARE
La Dolce Vita continua” Sovera edizioni
a Belpasso presso l'aula consiliare del Palazzo Municipale

3 marzo 2012
h 19.30
letture dell'attore della fortunata soap Mediaset Centovetrine
Michele d'Anca

presentazione di
Carmelo Aurite

a seguire
Uno speciale omaggio al poeta Salvatore Zerbo legge Nunzio Sanbataro


Il libro di Franca Foffo “E le stelle stanno a mangiare La dolce vita continua” (Sovera Edizioni) racconta, attraverso i piaceri della tavola, segreti, vizi e virtù dei grandi protagonisti delle notti romane negli anni ’50 e ’60: Burton e Liz, Ranieri e Grace Kelly, Ava Gardner e Walter Chiari, Audrey Hepburn e Mel Ferrer, Sinatra e Barbara e, ancora, Tony Curtis, Yul Brinner, Marlon Brando e molti altri, praticamente tutti.
Al centro di questo affresco moderno, c’è Mimmo Cavicchia - patron del celebre ristorante romano Taverna Flavia - protagonista a sua volta di un 'film impossibile' a cui la nipote Franca si appassiona fin da bambina, restituendocene il ricordo in pagine tese fra mito e realtà.
Il 3 marzo, rievocheremo insieme la magia di quel mito nella città tanto amata dalla scrittrice, Belpasso. Un modo per ricordare le grandi star del glamour d’antan, che tanto hanno amato le notti magiche di Ischia e i profumi e i colori del suo mare.
L’attore Michele d'Anca leggerà alcuni brani del libro. Alfio Papale, sindaco di Belpasso, introdurrà la serata. Carmelo Aurite, mediatore della serata, presenterà il libro insieme alla scrittrice Franca Foffo.


IL LIBRO E' ACQUISTABILE PRESSO
LA LIBRERIA “MOTTA CARTOLIBRERIA”
IN VIA ROMA, 120
BELPASSO (CT)

Info:
348 3854763
E-mail:
elestellestannoamangiare@gmail.com

Miss Sara Show: spettacoli di burlesque per locali, feste private ed eventi a Napoli e in tutta la Campania




Il burlesque elegante e raffinato di Miss Sara Show propone numeri coinvolgenti ed affascinanti con piume e palloncini.
Spettacoli di burlesque per locali, feste private ed eventi a Napoli e in tutta la Campania

Info
334 2098660
italia-eventi@libero.it

burlesque napoli - burlesque avellino - burlesque latina - burlesque sorrento - burlesque palinuro - burlesque capri - burlesque ischia - burlesque caserta - burlesque benevento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More