Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

Super Festa Pinè in Gabbia dal 15 al 17 giugno 2012



Super Festa Pinè in Gabbia dal 15 al 17 giugno 2012

Info
gabbiacentrale3x3@hotmail.it

Mostra collettiva Santo Ficara Arte moderna e contemporanea a Firenze dino al 27 luglio 2012



Un'appuntamento da non perdere per gli amanti dell'arte contemporanea
La Galleria Santo Ficara di Firenze espone fino al 27 luglio 2012 le opere autori importanti del calibro di: Castellani, Dorazio, Sanfilippo, Mondino, Chiari, Bonalumi, Asdrubali, Alviani, Nunzio, Pinelli, Jori, Impellizzeri, Morellet, Accardi, ...

Ingresso libero

Per informazioni
info@santoficara.it
www.santoficara.it

Raccolta alimentare pro terremotati alla Conad di Albinea (RE) il primo giugno 2012



Venerdì 1 giugno dalle ore 14,30 alle ore 20 presso il Conad Il Colle di Albinea organizziamo raccolta alimentare per le popolazioni sfollate del modenese.

Raccogliamo:
- latte
- biscotti
- crackers
- pasta
- passata di pomodori/pelati
- tonno
- olio
- sale
- sapone liquido
- omogeneizzati

Sabato consegneremo i pacchi alimentari direttamente alle famiglie che non alloggiano presso i campi sfollati.

Concerto del “Corpo Filarmonico di Sassuolo” ad Albinea (RE) il 2 giugno 2012



La Festa della Repubblica è una festa tutta italiana per ricordare il referendum istituzionale che chiamò alle urne gli italiani ad esprimersi sul futuro Governo del Paese. Con la vittoria della Repubblica l’Italia vede la nascita della democrazia, di un nuovo modo di essere cittadino.

Da diversi anni Albinea sceglie di celebrare la data del 2 Giugno con un concerto nello storico Parco adiacente la Biblioteca Comunale.
Sullo sfondo delle dolci colline, all’ombra di antichi frassini, anche per il 2012 la musica sottolineerà l’anniversario della nascita della repubblica, con il Concerto del Corpo Filarmonico di Sassuolo, Direttore Neldo Lodi.

L’ingresso è gratuito.
Per Informazioni. Biblioteca Comunale Pablo Neruda – Tel. 0522 590262 – e-mail: biblioteca@comune.albinea.re.it.

Programma di Sala:

INNO NAZIONALE (Mameli Novaro)
DIE LUSTIGEN DORFSCHMIEDE (Fucik J.)
MOMENT FOR MORRICONE (Morricone E.)
L’ITALIANA IN ALGERI (Rossini G.)
MISTER CLARINET (Gualdi H.)
I PIRATI DEI CARAIBI (Badelt K.)
TESTARDA IO (Carlos R.) canta Debora Cambrea
THE TYPEWRITER (Anderson L.)
L’ULTIMO DEI MOHICANI (Jones T.)
UN AMERICANO A PARIGI (Gershwin G.)
PICCOLO GRANDE SCHERMO (Vari)
TICO TICO (De Alzevedo)
ONDE DEL DANUBIO (Ivanovic J.)
AMORADA (De Alzevedo)
TIGER RAG (N. La Rocca)
GRANDE FINALE (De Groot H.)
INNO NAZIONALE (Mameli Novaro)


Corpo Filarmonico di Sassuolo

Il Corpo Filarmonico di Sassuolo, fu fondato nel lontano 1878. Già dalla fondazione il Corpo Filarmonico si distinse ricevendo il consenso del pubblico nonchè della critica con la vittoria in quattro Concorsi Nazionali. Dal 1980 questa formazione è diretta dal Maestro Prof. Neldo Lodi con il quale in tutti questi anni ha partecipato a manifestazioni musicali in varie parti d'Europa raccogliendo ovunque lusinghieri apprezzamenti. Vogliamo ricordare nel passato più recente la partecipazione al Festival Europeo per Bande Musicali di Ollioules nel 1990 sulla Costa Azzurra e nel 1991, sempre in Francia, l'esibizione al Festival Bandistico Internazionale di Saint Junien - Limoges nella regione della Haute Vienne. Nel 1997 il Corpo Filarmonico ha eseguito concerti a Budapest in Ungheria e nel 2002 a Lubiana in Slovenia, raccogliendo sempre l'entusiastico apprezzamento del pubblico. Il 13 Ottobre 2003 resterà una data memorabile per la nostra realtà, poiché in quel giorno è stato coronato un grande sogno: quello di partecipare alla grande parata per la festa nazionale americana del 'Columbus Day' lungo la celebre 'Fifth Avenue' di New York, che rappresenta senza dubbio la più prestigiosa manifestazione italiana nel mondo. Nel 2004 la compagine musicale sassolese ha partecipato alla 5^ edizione della Maratona Internazionale delle Bande Musicali a Praga che si è svolta nella meravigliosa cornice della celebre piazza della Città Vecchia. Nel 2005 ha tenuto un concerto nel cortile della residenza estiva degli Imperatori d'Austria: il celebre Castello di Schönbrunn a Vienna in occasione del Festival Internazionale 'Voices of the World'. Nel 2006 ha partecipato al 5° Festival Bandistico di St.Remy Les Chevreuses, una cittadina alle porte di Parigi, mentre nella capitale francese ha avuto l'onore di esibirsi in concerto nei famosi 'Jardins du Luxembourg', concerto che rimarrà trai i ricordi più belli soprattutto per la straordinaria accoglienza del pubblico parigino... Da ultimo, nello scorso mese di Maggio il Corpo Filarmonico sassolese è stata protagonista in terra di Spagna con due concerti: il primo nella magnifica cornice del celebre 'Pueblo Español' a Barcellona mentre il secondo sul bellissimo lungomare di Lloret de Mar, una delle località balneari più conosciute d'Europa.
Il complesso può contare su di un organico di oltre cinquanta elementi, in gran parte giovani e giovanissimi, provenienti dalla scuola di musica intitolata al suo fondatore, Olinto Pistoni, e diretta dalla Prof.ssa Norma Veronesi. Presenta un repertorio di musiche originali, brani di folklore nazionale ed internazionale, trascrizioni da musica lirica e sinfonica intervallate da brani di musica leggera allo scopo di interessare e divertire il più ampio pubblico possibile. Organizza nel primo week-end di ottobre la Rassegna Bandistica 'Citta' di Sassuolo', ospitando gruppi italiani e stranieri con i quali effettua scambi culturali. E' attivamente sostenuta dal contributo e dalla sensibilità dell'Amministrazione Comunale ed è iscritta all'Unione delle Società Centenarie Modenesi ritenendo che tale Associazione rivesta un ruolo importante per il futuro della collettività modenese e custode di un passato glorioso.

ARRIVANO I FREEBOYS CON INDELEBILE



Direttamente da Io Canto arrivano i FreeBoys la nuovissima boy band italiana
Un trio di ragazzi con una forte esperienza musicale alle spalle nonostante la giovane età e già singolarmente idoli delle teenager, stiamo parlando di Enrico Nadai, Simone Frulio e Kevan Gulia, partecipanti delle ultime edizioni di Io Canto, la fortunatissima trasmissione di canale 5, condotta da Gerry Scotti.
Finalmente si uniscono per dar vita ad un progetto spumeggiante, completamente nuovo, dinamico e fresco, “FreeBoys”. Non si tratta della solita boy band, i tre, formano un gruppo giovane, frizzante ma allo stesso tempo profondo, passionale e vicino ai problemi,ai disagi e alle emozioni che vivono a questa età insieme ai coetanei.
Le loro canzoni infatti, trattano i temi tipici adolescenziali , le prime cottarelle, gli impegni con la scuola e I tre unitissimi dall'esperienza televisiva non vedono l'ora di incontrare tutte le loro fans nei concerti che sono previsti durante l'estate in tutta Italia.
Da Ottobre a Dicembre invece si terranno 5 concerti in teatri e club delle maggiori città italiane, Milano , Roma, Napoli, Bologna, Palermo.
L'1 Giugno infatti, uscirà il loro primo singolo, “Indelebile” che da quella data sarà in rotazione radiofonica e anticipa un EP che si potrà acquistare ai concerti, sul sito internet dei ragazzi www.freeboys.it ed in download digitale Itunes e tutte le maggiori piattaforme.
In Ottobre invece è atteso il loro primo album che sarà composto da 10 brani inediti. Il progetto è curato interamente da Beppe Stanco per las nuova etichetta Beat Sound, con la stretta collaborazione di Andrea Monteforte e Mattia Panzarini. Edizioni Eventi Sound – Rosso di Sera – EffettoNote.
Live Gianni Maser Production.

PASSEGGIATA GEOLOGICA A GANDINO (BG) il 17 giugno 2012



Passeggiata nella valGandino verso il Monte farno, il Pizzo Formico e la Montagnina, accompagnati da esperti geologi per approfondire l'origine e lo sviluppo delle prealpi orobie, estremamente interessanti da questo punto di vista.
Partecipazione gratuita. itinerario sconsigliato a bambini di età inferiore a 6 anni.
Ritrovo c/o il cimitero di Fiorano al Serio alle ore 8.00.
Spostamento in loco con mezzi propri, pranzo al sacco a carico dei partecipanti. Si consigliano calzature alte da escursionismo leggero.
In caso di pioggia rimandata a domenica 24 giugno.

Raccolta viveri e beni di prima necessità a Ravenna per i terremotati emiliani



Agli amici Emiliani colpiti dal TERREMOTO servono queste cose elencate dal Coordinatore Provinciale della Protezione Civile di Ravenna.

ACQUA ( TANTISSIMA )
SCATOLAME ( CONSERVE DI POMODORO, PELATI, FAGIOLI, PISELLI, SUGHI PRONTI, ECC…. )
PASTA E RISO
LATTE A LUNGA CONSERVAZIONE
OLIO, SALE, ZUCCHERO
PANNOLONI ADULTI
PANNOLINI PER BAMBINI ( TAGLIE DA 3 A 6 )
LENZUOLA, COPERTE
INDUMENTI IN BUONO STATO
SCARPE E STIVALI IN BUONO STATO
IMPERMEABILI, GIUBOTTI
CARTA IGIENICA, TOVAGLIOLI DI CARTA E STOVIGLIE DI PLASTICA
DETERSIVI
GIOCHI

UNO DEI PUNTI DI RACCOLTA SARA' IL NIDO CANGURO DI PORTO FUORI DALLE 16.30 ALLE 17, A BREVE VE NE COMUNICHEREMO ALTRI.

GRAZIE DAVVERO DI CUORE A TUTTI QUELLI CHE PARTECIPERANNO A QUESTA RACCOLTA!!

L'esperienza inganna, l'apparenza insegna - Mostra a Villa Bottini a Lucca dal 1 al 24 giugno 2012



La cinquecentesca dimora Villa Bottini, situata nel centro storico di Lucca, ospiterà nelle sue sale una mostra che vede come protagonisti tre giovani artisti: Marcello Buffa, Fabio Sciortino e William Marc Zanghi.
La mostra a cura di Alessandro Romanini e realizzata con il patrocinio dell' assessorato alla cultura del Comune di Lucca, intende creare un ponte fra tradizione e innovazione, fra la storia dell'arte e la ricca stratificazione culturale di una città come Lucca e le moderne dinamiche espressive influenzate dall'iconografia contemporanea.
I tre artisti presentano nelle sale del seminterrato della Villa dal 2 al 24 giugno: L'esperienza inganna, l'apparenza insegna; un inedito ed affascinante percorso nella loro più recente stagione creativa. Un viaggio nella loro poeticità che si esprime attraverso la diversità dei loro linguaggi pittorici. Tre artisti che lavorano sul concetto di realismo, aggiornato e sondato alla luce delle modificazioni percettive imposte dalla società tecnologica. In particolare modellano tematiche classiche come il ritratto, il paesaggio, giocando sugli inganni percettivi, utilizzando artifici tecnici per stimolare la soggettività dello spettatore, costringendolo ad abbandonare la passiva contemplazione di fronte ad un dipinto. Allo stesso tempo li accomuna una volontà di “lottare” contro la pioggia di immagini che quotidianamente ci investono, attraverso i vari media; pioggia iconica che destituisce l’immagine della sua pertinenza ontologica, privandola di senso e di funzione. Funzione che è comunque in ultima analisi quella che ha fatto sopravvivere per secoli la pittura, e ha continuato a far vivere questo medium espressivo con una funzione ben precisa: quella di soddisfare l’innata e genetica pulsione scopica che accomuna tuti gli esseri umani.


Mostra: L'esperienza inganna, l'apparenza insegna
Artisti: Marcello Buffa, Fabio Sciortino, William Marc Zanghi
A cura di Alessandro Romanini
Date esposizione: 1 giugno - 24 giugno 2012
Luogo: Lucca, Villa Bottini. Via Elisa, 8
Orario: mart-ven 17/20 sab-dom 10 /12.30 e 17/20. Chiuso lunedì Inaugurazione: venerdì 1 giugno ore 18.00
Info: tel 0583 445716

Ingresso libero

Biografie.

Marcello Buffa nasce a Palermo il 2 Agosto 1969. Dal 1998, anno in cui si tiene la sua prima personale: “Ad occhio e croce”, partecipa a numerose collettive e personali tra cui: 2000 “Kitsch talii” Ass. Culturale Andrea Pantaleo, Monreale, PA e “Von Angesicht zu Angesicht“ installazione itinerante, J.F. Weishäupl Galerie, Seepassage Bregenz; 2002 “Identikit“ a cura di Cesare Biasini Selvaggi, Galleria Tondinelli, Le Pain Quotidien, Roma; 2005 “le sirene non si spiegano“, a cura di Marina Giordano, ARêA contenitore arte contemporanea, Palermo, “NPP non pensiamoci più”, a cura di Cristina Alaimo e Davide Lacagnina, Galleria 61, Palermo, 2007 “Anonimi e contrari“, a cura di Giusi Diana, Nuvole Incontri d’Arte, Palermo, 2011 „Casa AUT” a cura del Laboratorio Saccardi, ex casa Badalamenti, Cinisi (PA). Vive e lavora aCarrara, dove insegna Techiche pittoriche presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara,


Fabio Sciortino nasce a Monreale il 17 Marzo1971. "Sculture" a cura di Rosolino Aricò Roccamena (PA) nel 1997 è la sua prima mostra personale. Seguiranno: 1998 "Su per giù", Palazzo Rammacca (PA); 2000 "Lucciole per lanterne", Associazione Culturale A. Pantaleo, Monreale (PA); 2002 "Insetti di luce", Ferakalsa, Teatro Ditirammu, Palermo; 2006 “O.G.M.” Galleria Magica Terra, Taranto, a cura di Giulio De Mitri; 2007 “Scintillamente” , Museo Diocesano di Arte Sacra, Chiostro di Santo Stefano al Ponte , Firenze a cura di Giampaolo Trotta; 2011 “Km 0 – Fabio Sciortino/Chiara Lera” Spazio Cannatella , Palermo, a cura di Tiziana Pantaleo. Dal 1988 è presente a numerose collettive.
Collabora nell'ambito cinematografico con D. Ciprì e F. Maresco, e R. Torre, progetta e realizza inoltre scenografie teatrali e cinematografiche. Vive e lavora a Pietrasanta. Attualmente insegna Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara.


William Marc Zanghi nasce a Wichita (Kansas) il 27 Aprile 1972. Le sue principali mostre personali sono: 2004 “Jungla d'asfalto”, Galleria 61, palermo; 2007 “ Siberia” BonelliLab, Canneto sull'Oglio (MN);
2008 “Landscape”, Palazzo della ragione, Asolo (TV); 2009 “ Vive Palermo!” Galerie Brinz & Kraer, Koln, Germania; 2010 “William Marc Zanghi”, con testi di Fabio Migliorati, Marco Meneguzzo e Laura Di Tra- pani, BonelliLab, Canneto sull'Oglio (MN); 2011 “Glu”, Mito Contemporary Art Gallery, Barcellona; “Bring There”, Bianca Artecontemporanea, Palermo. Partecipa inoltre a diverse mostre collettive tra cui nel 2011 “Sicilia Sopra Tutti” a cura di Duccio Trombadori, Galleria Civica Montevergini, Siracusa “Mito del Vero Situation” a cura di Giacomo Maria Prati e Marco Lesino, Palazzo Guidobono, Tortona (Al) ed è presente alla 54 Esposizione Internazionale d'arte, padiglione Italia sezione Accademie, a cura di Vittorio Sgarbi.
Vive e lavora a Palermo.

Una forma di solidarietà: le Pro Loco promuovono l'iniziativa della Coldiretti emiliana.



200 mila forme di prezioso Parmigiano giacciono in Emilia Romagna in alcuni capannoni di aziende produttrici rimaste danneggiate dal terremoto. Occorre smaltirle al più presto per permettere la risistemazione di scaffalature e capannoni.
Il presidente dell'Unione delle Pro Loco, Claudio Nardocci, invita tutti i 600.000 soci delle 6.000 associazioni aderenti ad acquistare questo delizioso formaggio, ricco di gusto e di minerali.

"Fare del bene agli altri fa bene al nostro spirito. Possiamo farlo semplicemente mangiando un prodotto di qualità - ha dichiarato il Presidente Nardocci - che fa bene anche al nostro corpo ".

L'iniziativa è realizzata in collaborazione con il Comitato Unpli Emilia Romagna e la Coldiretti emiliana. Per maggiori dettagli sull'acquisto delle forme contattare: Tel 051.2758811 o terremoto@coldiretti.it

Il sentiero delle erbe spontanee - Gorno (Bg) - 9 giugno 2012

IL SENTIERO DELLE ERBE SPONTANEE (Gorno-Bg)
Sabato 9 giugno - alle ore 15:00
Fattoria Ariete, fattoria didattica di Gorno, in collaborazione con il ristorante "Mary" di Chignolo d'Oneta, organizza un incontro per conoscere le erbe spontanee della
valle del Riso, le loro proprietà ed il loro utilizzo in cucina. A fine incontro si effettuerà una cena a base di erbe spontanee.

Ore 15:00 ritrovo in Val del Riso, in via Ceruti 3A a Gorno (Fattoria Ariete). Caffè di benvenuto.
A spasso per i prati alla ricerca e raccolta delle erbe spontanee per conoscerne l'utilizzo in cucina e per la cura del corpo.
Ore 19:00 Al ristorante "Mary" cena con piatti a base di erbe spontanee.
Quota di partecipazione: Passeggiata didattica euro 7.50 -bambini gratis-
Cena a tema in ristorante euro 20.00 -bambini sotto i 10 anni euro 10,00-

Info 347 32 40 391 info@fattoriaariete.it

Comunicato Fise Emilia Romagna - EMERGENZA TERREMOTO



Per verificare i danni provocati dal terremoto, il presidente Antonella Dallari, assieme al Consiglio del Comitato regionale Fise, ha contattato tutti i centri ippici dell'Emilia Romagna affiliati alla Federazione. Fortunatamente non risultano danni a cavalli o persone, anche se quattro circoli equestri del Modenese, e precisamente a Cavezzo, Mirandola e Novi, hanno riportato danni strutturali importanti. Il Comitato si è già attivato per portare tutta l'assistenza possibile a questi quattro maneggi in difficoltà.

Tutti gli altrii centri che necessitassero assistenza e che il Comitato non riesce a contattare, in quanto non affiliati alla Federazione, possono ricevere profende e ospitalità per i cavalli presso scuderie lontane dalle zone terremotate TELEFONANDO AL 3357109055 O SCRIVENDO A fise.emilia@gmail.com

Note per l'Emilia - Grande concerto di beneficenza il 5 giugno 2012 a Gaggio in Piano (MO)



Grande concerto di beneficenza a favore dei nostri Terremotati.
Organizzato da Associazzione Culturale "Artisti del Sabato" , Polisportiva ARCI Gaggio e Parrocchia di Gaggio.
Si esibiranno nel corso della serata:
- Coro di Bambini degli" Artisti del Sabato"
- Eclisse
- Elisabetta Sacchetti e Andrea Solieri
- Per un pugno di tigelle
- Fabio Mezzanotte e Lucia Severi
- Lammys Pelvis Band
- Andrea Parmeggiani
- MilaServeAiTavoli
- AmosFunk Trio
Adesioni in continuo aggiornamento!

Durante la serata sarà in funzione il Bar de La fattoria!

Tutto l'incasso della serata sarà devoluto ai terremotati!

Presso La Fattoria, Gaggio in piano

Festival Punk pro terremotati - 1 e 2 giugno 2012 a Cremona



Via Maffi 2, (Cascinetto) C.S.A Kavarna "The Earth dies screaming Fest. vol. 1"

Da venerdì pomeriggio fino a sabato notte, chiunque voglia dare solidarietà alla popolazione colpita dal terremoto, potrà portare qualunque cosa che possa essere d'aiuto alle persone in difficoltà. Dentro il centro sociale, sarà allestita una zona dove si raccoglierà materiale come indumenti, vettovaglie, ecc... Alla chiusura del festival, compagne e compagni della provincia di Modena porteranno tutto quello che si è raccolto nelle zone colpite dal terremoto. La solidarietà è una ARMA, usiamola!

* VENERDI' 1 GIUGNO:*
ore 19.00 proiezione del documentario EARTHLINGS

° KALASHNIKOV COLLECTIVE
° CANCER SPREADING
° VIVERE MERDA
° MISERIA
° INTOTHEBAOBAB
° NIET!
After party Dj Set Darkwave / rock 'n roll / trash 80-90

* SABATO 2 GIUGNO:* ore 18.00 incontro/dibattito:
"insurezzione, roba dell'ottocento?"Ai ferri corti con l'esistente

° CAMPUS STERMINII
° BHOPAL
° GELO
° WARPATH
° DECADENZA
° AXIS OF DESOLATION
After party Dj Set Darkwave / rock 'n roll / trash 80-90

- ZONA CAMPING PER TENDE
- BEER
- VEGAN FOOD
- PORTA LA DISTRO

31° Sagra dell'anguilla a Vicopisano (PI) 2, 3, 9,10, 16, 17, 22, 23, 24, 29, 30 giugno e 1 luglio 2012



La U.S. URBINO TACCOLA
organizza la

31a
SAGRA DELL'ANGUILLA

stand gastronomici al campo sportivo Taccola Via Redini Uliveto.

Tutte le sere dalle ore 19,45
gastronomia locale e tradizionale
e in pista ballo con orchestrine dal vivo

Programmazione
2, 3, 9,10, 16, 17, 22, 23, 24, 29, 30 giugno
e
1 luglio

SI FA PRESENTE CHE IL RICAVATO DEL 3 GIUGNO VERRA DALLA SOCIETA DEVOLUTO IN BENEFICIENZA


CONTATTI
U.S. URBINO TACCOLA
E-mail: perinima@tiscali.it

Brixellum Romanorum a Brescello (RE) dal 15 al 17 giugno 2012



Rievocazione storica Romana. Nel corso della manifestazione verrà ricreato uno spaccato di vita dell’antica Roma con legionari, celti, spettacoli di danze antiche, ludi gladiatori, musiche romane e tavernae dove poter gustare piatti tipici dell’antica Roma con ricette di Apicio. Ci sarà anche un ricco mercato di oggetti ispirati all’antichità romano-celtica.

Gli scopi della manifestazione sono quelli di riportare alla luce gli antichi fasti dell’importante Colonia Romana di Brescello. Questa edizione sarà caratterizzata da una nuova formula (tipo Notte Bianca) che prevede il coinvolgimento attivo e diretto dei commercianti e delle attività di ristorazione del paese.


Programma
Venerdi 15 giugno ore 21, all'interno della Sala Prampolini nel Centro Culturale “San Benedetto”, si terrà una Conferenza storica a cura di Ivan Chiesi sull'argomento: "Archeologia di Brescello romana"

(A differenza di altre città con tradizione romana della regione, già note per un continuo fervore di studi mai venuto meno, Brixillum manca quasi completamente di ricerche sui contesti di scavo e sui materiali, reperiti soprattutto fra la seconda metà dell'800 ed i primi decenni del'900 e mai presi in considerazione nella loro globalità. Attraverso la documentazione archeologica si tenterà pertanto una ricostruzione dello sviluppo storico e degli aspetti salienti di vita quotidiana della città di Brixillum in epoca romana).


Sabato 16 giugno dalle ore 10 del mattino si potrà visitare il Campo Romano e Celta dove si terranno dimostrazioni didattiche inerenti la vita dei Legionari, dei Gladiatori, dei Celti e ci sarà la possibilità di imparare i giochi dei ragazzi dell'antica Roma e sentire raccontate le Fiabe di Fedro ed Esopo. Sarà possibile degustare le ricette dell'antica Roma presso le Tabernae e Popinae aperte in tutto il paese di Brescello sia a pranzo che a cena. Spettacoli di Danze Antiche e Ludi Gladiatori allieteranno la serata e ci accompagneranno verso la Notte dell'Imperatore Otone che si svolgerà nell'arena ricavata sulla piazza principale di Brescello.


Domenica 17 giugno sempre dalle ore 10 si potrà visitare il Campo Romano e Celta dove si terranno dimostrazioni didattiche inerenti la vita dei Legionari, dei Gladiatori, dei Celti e ci sarà la possibilità di imparare i giochi dei ragazzi dell'antica Roma e sentire raccontate le Fiabe di Fedro ed Esopo. A pranzo avrete la possibilità di degustare le ricette dell'antica Roma presso le Tabernae e Popinae aperte in tutto il paese. Nel pomeriggio fino alle ore 17 presso il Campo Romano e Celta continueranno le attività di addestramento e ludi gladiatori con simulazioni di combattimento.

Info
e-mail info@archeobrescello.org

Festa dei Cavajoli 2012 - Orvieto (TR) 31 maggio - 3 giugno 2012











Quest’anno, cadendo la Pentecoste l’ultima domenica di maggio, slitterà alla prima domenica di
giugno la tradizionale festa della Madonna della Cava: la piccola ma vivace comunità cavajola, nel cuore del quartiere medievale, non mancherà però di animarsi e festeggiare, aprendo le porte a chiunque vorrà aggregarsi all’allegra comitiva.
Dopo qualche anno di pausa, tornerà la frittura, elemento forte della “pappatoria” della Cava, con una merenda-cena in Piazza Malocrini arricchita anche da affettati e focacce annaffiate dall’ottimo vino di Orvieto.
E non mancherà la tradizionale porchetta offerta come ogni anno degli artigiani locali, così come le due irrinunciabili serate da ballo e la lotteria con i premi moderni e di una volta.
Naturalmente il clou della festa sarà costituito dalla processione della domenica pomeriggio,
quando la statua della Madonna della Cava sfilerà per le vie del quartiere per rientrare nel piccolo santuario cavajolo, in attesa di essere sottoposta ad un attento lavoro di restauro che la Associazione Culturale «La Cava e i Cavajoli» spera di poter finanziare con i proventi delle sue iniziative.
Ad arricchire ulteriormente il programma, il pomeriggio del 31 maggio la piccola chiesa della Cava si animerà con una “Serenata a Maria”, con musiche e riflessioni spirituali, recuperando il
tradizionale concerto della Candelora, rimandato a causa della neve.

programma religioso Chiesa della Madonna della Cava
giovedì 31 maggio – triduo di preparazione alla festa
alle 17 Santo Rosario
alle 17,30 Santa Messa
alle 18,30 Serenata a Maria - musiche di Caccini, Loeillet, Mozart e Gounod eseguite da Cinzia Catalucci voce - Annette Hornstein flauto - M° Riccardo Cambri pianoforte - riflessioni spirituali del parroco Don Enrico Bartoccini

venerdì 1 giugno – triduo di preparazione alla festa
alle 17 Santo Rosario
alle 17,30 Santa Messa

– triduo di preparazione alla festa
alle 17,30 Santo Rosario
alle 18 Santa Messa
alle 21: Adorazione Eucaristica
domenica 3 giugno
alle 9: Santa Messa
alle 17: S. Santo Rosario
alle 17,30: Santa Messa celebrata dal sacerdote novello don Danilo Innocenzi
alle 18 circa: Processione con la statua della Madonna della Cava per le vie del quartiere (Via della Cava, Via del Caccia, Via Malabranca, Via Filippeschi, Piazza della Repubblica, Via Garibaldi, Piazza Ranieri, Via Ranieri) con la partecipazione dei Carabinieri in Grande Uniforme, del Gruppo di Preghiera “San Pio da Pietrelcina” di Orvieto e della Filarmonica “Luigi Mancinelli” – Banda Città di Orvieto
i cittadini le cui finestre e i cui balconi si affacciano sul tragitto della processione sono invitati ad esporre i drappi e gli stendardi con i colori dei quartieri

il parroco
Don Enrico Bartoccini


Programma civile a le Fontane (ovverosia “Piazza Malcorini”)
sabbit’a sera
che sarebbe ‘l 2 de giugno, anche si lo sapemo ch’adè la festa de la Repubblica, ma la Madonna
c’era da prima e poe lèe passa avante ma ’n tutto!
da le sette de la sera tutte lì a la ‘n piazzetta che si Dio vòle arifamo la frittura (ma c’emo pure l’affettate, la focaccia, le biscotte e ‘l vino bbono) e doppo avé magnato e ben bevuto, verzo le nove se mettemo a ballà co’ la musica de Gatto Matto Band, che a corpo pieno se balla mejio

domenica 3 de giugno doppo pranzo
quest’anno la festa ce tocca falla la prima domenica de giugno, dato che l’urtima de maggio aricorre la Palommella, e nun se sa si è mejio ch’ari-corre o ch’ari-vola… appena arientrata ‘n chiesa la Madonna e sparate le mortarette, verso l’ora de cena, s’arimettemo a beve e magnà tutte ‘n compagnia, co’ la frittura, l’affettate, la focaccia, le biscotte e la porchetta offerta dall’artiggiane der posto, ch’oramae è tradizzione e guae si manca intanto Whisky in Duo sonono e noe ballamo, e chi nun vole ballà, sapete che ve dimo? scejarà la ginestra!!!
a le diece o lippe lappe, tiramo su le nummere de la lotteria, che tanto ‘n par de bijiette là pper casa ce l’emo tutte e seconno voe, quest’anno, la spaghettata ajio, olio e peparoncino a mezzanotte se la famo mancà?
nun se sa e nun se po’ sapé… tocca venicce a vede!


Info
Associazione Culturale «La Cava e i Cavajoli»
Via della Cava 60 – Orvieto
0763.340.963

Ezio Grubissa e Marino Consani: Naturalmente - Lucca dal 2 al 24 giugno 2012


Marino Consani


Ezio Grubissa

Mostra: Naturalmente
Artisti: Marino Consani e Ezio Grubissa
A cura di Alessandro Romanini
Date esposizione: 2 giugno - 24 giugno 2012
Luogo: Lucca, Villa Bottini. Via Elisa, 8 - 55100 Lucca
Orario: mart-ven 17.00 -20.00 | sab- dom 10.00-12.30 / 17.00 - 20.00. Chiuso il lunedì.
Inaugurazione: venerdì 1 giugno ore 18.00
Info: tel 0583 445716

Ingresso libero


Il piano nobile di Villa Bottini a Lucca, l’ampia struttura costruita nella seconda metà del ‘500 in via Elisa e oggi di proprietà del Comune ospita, nel mese di giugno, due pittori lucchesi che hanno condiviso per lungo tempo un percorso artistico che guardava con attenzione alle esperienze delle avanguardie del dopoguerra, condividendo anche un’intensa attività didattica.
La mostra, a cura di Alessandro Romanini e realizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Lucca, è in linea con il profondo e articolato coinvolgimento nel fermento dell’espressione contemporanea e nelle sue declinazioni che interessa la città di Lucca e di cui sono espressione le numerose iniziative che coinvolgono il territorio. I due artisti si conoscono all’Istituto d’Arte “A. Passaglia” di Lucca giovanissimi, si incrociano spesso fin da subito nell’esperienza artistica lavorando anche a stretto contatto. Sodalizio che si solidifica anche in questo progetto espositivo, per il quale hanno lavorato fianco a fianco a lungo.
Paesaggi declinati in maniera molto personale, dove il concetto del paesaggio risuona di tutti i vari eco provenienti dalla poesia, dalla letteratura e dalla storia dell’arte. Ma soprattutto emergono valenze introspettive e sentimentali.

Fiera dei prodotti tipici dell'agroalimentare e dell'artigianato a Cerda (PA) il 3 giugno 2012



Cerda via Roma dalle 14.00 alle 21.00

Vari stand saranno presenti per farvi conoscere i prodotti agroalimentari, come il vino proveniente da vitigni del posto, l'olio estratto dai nostri magnifici uliveti, il miele prodotto da agricoltura biologica, i formaggi derivati da latte genuino e processi non tecnici, gli ortaggi di altissima qualità e a "km 0" , il pane fragrante e profumato, le conserve e confetture prodotte artigianalmente; e i prodotti proveniente dalle mani delle nostre sapienti ricamatrici, dai nostri eccellenti falegnami e restauratori, dai magnifici mastri vetrai e via dicendo . . . . .
Gli stand, apriranno alle ore 10.30 e vi daranno la possibilità di conoscere la realtà territoriale e di curiosare tra i banchi, dandovi modo di degustare, vedere e sapere quali eccellenti prodotti può offrire il nostro territorio.
Vari spettacoli d'intrattenimento, musica, canti e balli , vi allieteranno e vi faranno compagnia, divertendo grandi e piccini, presso il corso principale, che verrà chiuso alla circolazione dei veicoli, diventando così AREA PEDONALE momentanea.




2° Concorso la Torta più buona
2° Concorso la Torta più bella
dalle 16.30 Piazza La Mantia

Per Info CLICCA QUI


Pane, olio e fritteddas de ferru - Ilbono (OG) 2 e 3 giugno 2012



PROGRAMMA
Sabato 2 e domenica 3 giugno 25
Inizio alle ore 16,00 in entrambi i giorni presso “Sa ʻOmu de is Ducus” e la piazza San Giovanni in occasione dellʼevento “Primavera in Ogliastra” verrà organizzata ad Ilbono la manifestazione “Pane, olio e fritteddas de ferru”.

I piatti principali saranno costituiti dai vari tipi di pane che si potranno degustare con lʼolio
dʼannata.

Durante la manifestazione sarà possibile vedere la realizzazione dei vari piatti tipici
e dei dolci tradizionali del nostro paese, come “culurgiones de patata”, “orrubiloso”, “culugiones de mendula”, “frittedas de ferru” ed altro ancora, che potranno essere degustati.

Sarà possibile vedere “allʼopera” le nostre ricamatrici che saranno ben liete di mostrare lʼarte del ricamo e mostrare i loro preziosi lavori. Gli artigiani e i produttori ilbonesi esporranno i loro lavori e prodotti, che si potranno anche acquistare.

Verrà riproposta lʼarte del fare il formaggio a cui seguirà, naturalmente, lʼassaggio del prodotto finale.

Domenica 3 giugno verrà riproposta, con inizio alle ore 17,00, lʼantica usanza del corredo della sposa, simpatica rievocazione dei riti antichissimi. Si potranno ammirare i vari capi di corredo che, partendo dalla casa natale della sposa verranno portati dentro de “is canisteddos” alla casa coniugale dove si procederà in seguito a “fare il letto” per gli sposi.

Presso “Sa ʻOmu de is Ducus” sarà possibile ammirare diversi abiti antichi sia maschili che femminili.

La manifestazione sarà allietata da musica e balli sardi

INFO
www.comune.ilbono.og.it

Orizzonti Fantasy - Subbiano (AR) il 24 giugno 2012



Finalmente eccoci pronti a partire con la seconda edizione di Orizzonti Fantasy!

Come anticipato, quest’anno l’evento è ospitato dal Centro Eventi e Convegni di Subbiano (AR), splendida cittadina alle porte del Casentino, ed è realizzato in collaborazione con la Proloco con il patrocinio del Comune di Subbiano: gli stand saranno sistemati sia all’interno del Centro che all’esterno nel giardino annesso e gli spettacoli si alterneranno in entrambi i luoghi dalle 15 alle 23.30 circa, orario in cui si chiuderanno i concerti.

Anche quest’anno in questo evento cercheremo di dare una lettura e una rappresentazione di quello che è l’universo del GRV Fantasy attraverso la rappresentazione scenica, in modo fruibile e attraente sia per gli “addetti al settore” che per i neofiti o i semplici visitatori. Nel dettaglio, quest’anno è nostra intenzione avvicinare il pubblico a uno degli aspetti fondamentali del gioco di ruolo in generale, ovvero la creazione di quell’ “alter ego” che vive al posto nostro mirabolanti avventure in mondi fantastici e “altri”. Come nasce dunque un EROE? A questa domanda risponderanno le varie associazioni ed espositori presenti attraverso disegni, giochi, spettacoli e attività varie adatte sia ai grandi che ai più piccoli.

Come di consueto, vi saranno sia appuntamenti fissi (che avranno luogo nell’AREA PALCO all’interno del Centro e nel giardino) che attività a rotazione continua… ma di questo vi parleremo più dettagliatamente nei prossimi post!

Durante la giornata ci sarà anche la possibilità di ristorarsi direttamente in loco al bar gestito dalla Proloco, mentre per la cena le possibilità sono moltissime (e tutte a meno di cinque minuti a piedi!) e tutte molto allettanti…

Info
http://www.casteloricalco.eu/orizzontifantasy

VII Sagra del Bombolone il 29, 30 giugno e 01 luglio 2012 a Sipicciano (fraz. di Graffignano - VT)



Parco pubblico Poggio del Castagno, Località Poggio del Castagno, Sipicciano (VT), Lazio

Evento gastronomico con bomboloni fatti a mano e farciti alla nutella, alla crema, alla marmellata e al cioccolato bianco.

Programma
Venerdì 29 Giugno 2012 - discoteca all'aperto con RDS e il DJ Luca Lazzari.
Sabato 30 Giugno 2012 - serata danzante con Leonardo Primi.
Domenica 01 Luglio 2012 - serata danzante con Luca e Monica.
Cena tipica con primi piatti, carne alla brace e tanto altro...

Info
alenatalin@libero.it

4 giugno 2012: GLI ACUSTIMANTICO AL CONCERTO ALLA LUNA


Gli Acustimantico e il Concerto alla LunaCanzoni e suoni del Tempo diPassaggio
4 giugno, ore 20.00
Roma, Parco della Caffarella

Il 4 giugno prossimo alle ore 20.00 gli ACUSTIMANTICO saranno al Parco della Caffarella di Roma (ingresso L.go Tacchi Venturi,entrata a sottoscrizione) per l'annuale Concerto alla Lunaorganizzato dall'Associazione Lorenzo Cuneo.
Una nuova occasione per ascoltare vecchi successi, masoprattutto i brani del recente TEMPO DI PASSAGGIO, la nuova creatura discografica di questo storico gruppo italiano uscita direcente per Helikonia: ritmi coinvolgenti e ballate suggestive, frammenti dipianoforte e musiche dal mondo. E una sorprendente cover dei CCCP di GiovanniLindo Ferretti: a sette anni dal precedente album, tornano gli Acustimanticocon un nuovo disco e nuove storie da raccontare.
Sette anni in cui questo gruppo di poeti e musicistisi è guardato intorno ed ha osservato il mondo, ne ha raccolto suggestioni, neha respirato i ritmi e i pensieri.

Il titolo del disco – che è anche il titolo del brano voce-chitarra che chiude illavoro - si riferisce a una sorta di sospensione, ma anche di cammino, diattraversamento. Tempo di passaggio è una riflessione libera, nondidascalica (c'è sempre un non-detto nell'arte di Acustimantico), sul tempo cheviviamo: difficile, sconnesso, "diviso", per molti versi oscuro e tuttaviaentusiasmante. Un tempo di crisi della società, della cultura, dell'arte,dell'esistenza, di molti progetti rivelatisi illusori, ma che ha in sé glielementi e la potenza per un profondo cambiamento. Su tutto aleggia quella cheè da sempre la filosofia degli Acustimantico: il sogno che si incontra con larealtà alla ricerca delle ragioni di una nuova utopia. Come recita un versodella title-track: "fare l'elogio dei castelli in aria".

Nel dettaglio di Tempo di Passaggio

Unevento di cronaca di grande importanza occupa, nel disco, un luogoprivilegiato: è la cosiddetta "primavera araba", alla quale è dedicata latrilogia Punk islam (avvincente cover dei CCCP), Piccolocarro di frutta in fiamme e Libano. Una vicenda che nascedalla storia di Mohamed Bouazizi e del suo carretto ambulante di frutta: lapolizia lo sequestra, per l'ennesima volta, e allora Mohamed protesta, urla lapropria rabbia, si da fuoco, muore. Così, quelle fiamme, quelle urla, quelgesto estremo attraversano l'intero Nord Africa e il Medio Oriente facendosirivoluzione.
Lefiamme che avvolgono Mohamed e il suo piccolo carro di frutta diventanol'occasione, artistica e culturale, per riflettere su un frammento importantedei tempi presenti, sul mondo che cambia, sulle sfide contemporanee dellademocrazia, sulle cose che ci avvicinano alla gente del Mediterraneo (lamusica, le danze, la voglia di essere giovani e cambiare il mondo) così comesulla necessità di costruire, nelle differenze, un destino comune. "AIstanbul sono a casa", cantava in Punk islam Lindo Ferretti."Le lingue si imitavano, si mescolavano" cantano gli Acustimantico in Libano.
Attornoa questo nucleo di cronaca si snodano le tante storie del disco, ricche distili, temi, spunti letterari e musicali, nella pura estetica Acustimanticoeppure non prive di momenti estranianti e di sorprese.
Itemi letterari vanno dall'esempio illuminante dei maestri (Il buoninsegnamento) al valore salvifico delle canzoni e dell'arte (Assoluto);dal coraggio di disobbedire, correre il rischio (Il cane infedele)all'esperienza del disorientamento (Psico A); dalletrasformazioni della storia (Libano, Piccolo carro difrutta in fiamme, Punk islam) alle trasformazioni dellavita (Canzone di Giugno, Febbre alta, Canzonedel fiore di pietra, Canzone del mattino), fino all'elogio del coraggioe della speranza che, con la title-track (Tempo di passaggio),chiude il disco.
Quantoagli stili, sono ricchi e multicolori come al solito, sebbene attraversati daquelle note unificanti che sono uno dei marchi di fabbrica di Acustimantico: lemarcette e le grandi melodie di Canzone di Giugno e Il buoninsegnamento, le ballate sognanti di Febbre alta e Canzonedel fiore di pietra, il delicatissimo folk notturno di Assoluto, itoni malinconici di Libano, la rumba ubriaca de Il caneinfedele, la frenesia di Canzone del mattino, il punk rivisitatodi Punk islam, i ritmi e la melodia mediorientale di Piccolocarro di frutta in fiamme, la psichedelica e il free jazz di Psicoa, la pura ballata d'autore di Tempo di passaggio. E poiframmenti di pianoforte, lampi di avanguardia e improvvisazione, poesie,piccole citazioni famose. E soprattutto l'idea che la musica non sia unpassatempo ma un "tempo di passaggio", che porta con sé le gioie e i dolori, lavoglia di cantare/ballare e il bisogno di riflettere. Le ferite del tempo e lesue medicine.

20 giugno 2012: MI RITORNI IN MENTE al The Place di Roma il 20 giugno 2012

The Place (Roma, via Alberico II, 27/29,infoline 06 68307137, www.theplace.it)
20 giugno 2012 ore 21.00

Il 20 giugno alle ore 21.00 presso il ThePlace (Roma, via Alberico II, 27/29, infoline 06 68307137,www.theplace.it) sarà inprogramma MI RITORNI IN MENTE, una serata dedicata a cantare Battisti: titoli noti e meno noti per ricordare un artista che ha formato il cantautoreitaliano moderno. Sul palco i Battisti Project da Padova, IGiardini di Marzo da Latina e La Compagnia di Battisti da Lecce, tregiovani band tutte accomunate dalla passione per il grande reatino. La serata èorganizzata dal The Place con il supporto artistico del Premio Poggio Bustone (www.premiopoggiobustone.it) che assieme hanno scelto alcune delle piùinteressanti proposte fra le cover band che quotidianamente inviano la propriaproposta a questo festival, molti dei quali sono già volti noti del Premio.L'iniziativa vuole, infatti, da una parte ovviamente ricordare Battisti, maanche offrire visibilità ai giovani talenti di qualità che animano il nostroterritorio.

BATTISTI PROJECT (Padova): da Mi ritorniin mente a Una donna per amico, passando per Anna ed Eppurmi son scordato di te o E penso a te e Un'avventura. Unatribute band nata nel 2010 da un'idea di Omar Castello e Lamberto Gregorio. Conun'attenzione particolare al periodo Mogoliano con qualche incursione di tiporock, ma soprattutto con una chiave di lettura moderna e di impatto, un soundnuovo, energico e giovanile. Coinvolgente per tutte le generazioni.
I Battisti Project sono:Omar Castello (chitarre), Savino Cipri (chitarre), LambertoGregorio (batteria), Devis Poletto (voce), Fabio Milan (basso), Gilberto Ongaro(tastiere), Pamela Veronese (cori), Barbara Bordin (cori).

I GIARDINI DI MARZO (Latina): dal Lazio,riproporranno Pensieri e parole, L'aquila, I giardini di Marzo,Una giornata uggiosa, Respirando e 10 ragazze. Nascono aLatina nel 2007. Hanno all'attivo numerosi concerti, ma anche la presenza inuna serie di trasmissioni televisive, da Buongiorno Lazio, alla partecipazionea Telethon. La Line Up è formata da: Frank Scialalla alla voce, PierluigiCoggio al piano, Gianluca Masaracchio alla chitarra.

LA COMPAGNIA DI BATTISTI (Lecce): salentina, è unaband divenuta celebre per la fedeltà ai live del grande Lucio. Nata nell'estatedel 2010 è subito stata amata dal grande pubblico. Sul palco cinque elementi:Marco Catino (voce), Andrea Catino (piano e tastiere), Thomas Culiersi(batteria), Lucio Margiotta (chitarra), Fabio Oliveti (basso).

TRA METAMORFOSI E NATURA dall' 1 al 3 giugno 2012 a Viareggio (LU)



Primo evento del progetto LAB21 CHIAMA 6 ARTISTI tre appuntamenti con l’arte contemporanea, tre doppie mostre personali programmate a partire da giugno e distribuite nel corso dell’anno fino al 2013, TRA METAMORFOSI E NATURA è la nuova proposta espositiva che Laboratorio 21, come ormai dal 2009, presenta con l’arrivo dell’estate.

Dal 1 al 3 Giugno 2012, all’interno del calendario di iniziative della Viareggio Mare, i locali di Laboratorio 21 faranno da scenario all’esposizione di due artisti toscani, Caterina Sbrana e Lorenzo Vignoli, che indagano su corpo umano e natura, due ambiti differenti e vicini, due dimensioni del mondo dissimili ma da sempre in comunicazione. L’uomo fin dal tempo del Pittoresco e del Sublime rimane affascinato dal mondo che lo circonda, in perenne conflitto, tra attrazione e paura, continua a coesistere con madre natura.

La prima di tre mostre tutte da scoprire, che vedranno, per ogni appuntamento, il coinvolgimento di due artisti provenienti da diverse esperienze formative ed espressione di linguaggi artistici differenti, dai medium più tradizionali quali pittura e scultura, ad installazione e video, introducendo alla nuova sperimentazione della mixed media art.

TRA METAMORFOSI E NATURA, con il supporto della Provincia di Lucca, sarà corredato da interessanti iniziative collaterali, musica, proiezioni video, intrattenimento, per creare tre giorni all’insegna della cultura. L’evento comincia venerdì 1 giugno alle 19.00 con il vernissage animato da performance e musica, continua sabato 2 giugno con live painting sulle note di Sea Sound Radio (dalle 20.00 alle 22.00) e si conclude domenica 3 giugno con la presentazione del film La fabbrica è piena (alle 21.00).

Info
www.laboratorio21.com
info@laboratorio21.com
320 3495724

Libriamo 2012 - Vicenza dal 13 al 17 giugno 2012



LIBRIAMO2012
Festival Letterario di Vicenza
Chiostri di Santa Corona
13-17 giugno 2012


LIBRIAMO2012, la manifestazione dedicata al mondo dei libri e dell’editoria, promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza e organizzata dall’Associazione Culturale Zoing!, si presenta quest’anno con una nuova veste e un programma ricco di novità.

Cinque giornate dedicate ai libri e alla cultura, con ospiti di grande rilievo ed eventi esclusivi, che saranno arricchite da scorribande gastronomiche, incursioni musicali, mostre, laboratori artistici, itinerari guidati alla scoperta di una Vicenza per molti versi sconosciuta.

Al centro di LIBRIAMO2012 ci sono due ricchezze culturali esclusivamente vicentine, che su piani diversi connotano l’identità di questa città: Neri Pozza, l’artista, scrittore ed editore di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita, e... il baccalà (o per meglio dire bacalà), che a Vicenza si celebra con una delle sue ricette più sorprendenti e prelibate.

Ma, intorno a questi due fulcri, LIBRIAMO2012 delinea nuove convergenze e contaminazioni, tra saggistica, letteratura, narrativa di consumo, memorialistica, gastronomia, computer e bon ton.

Tra i più di trenta eventi e altrettanti autori, suddivisi in cinque flussi tematici che popoleranno le giornate di LIBRIAMO, possiamo citare:

1. La presentazione delle Opere complete di Neri Pozza, a cura di Fernando Bandini, grande intellettuale vicentino, e Giorgio Pullini, critico letterario e teatrale, sarà l’evento inaugurale del Festival. Per l’occasione interverranno il direttore editoriale della Neri Pozza Editore, Giuseppe Russo, e due critici come Cesare De Michelis e Silvio Perrella.

2. A Neri Pozza saranno dedicati altri eventi, tra cui la presentazione di un romanzo inedito scoperto e pubblicato da Angelo Colla, Marco Cavalli e Giulia Basso, il convegno-tavola rotonda del sabato mattina, che avrà come tema “Neri Pozza e l’editoria, tra artigianato e Arte, Narrativa e Letteratura, Consumo e Qualità”, e l’ormai tradizionale itinerario letterario curato e guidato da Giulia Basso, che quest’anno sarà dedicato alla (ri)scoperta dei luoghi che hanno visto fiorire la vita e l’opera del grande intellettuale vicentino.

3. Sergio Romano, l'editorialista e politologo nato a Vicenza, presenterà il suo nuovo libro La chiesa contro (Longanesi) all’interno del flusso tematico La libreria del caos, che affronta argomenti importanti come la destabilizzazione della società in un momento di crisi globale. Altri autori in questo flusso sono il sociologo Mauro Magatti (La grande contrazione, Feltrinelli), lo psicoanalista Luigi Zoja (Paranoia, Bollati Boringhieri), ma anche Antonio Menna con il suo Se Steve Jobs fosse nato a Napoli (Sperling & Kupfer) e Matteo Rampin, autore di Come non farsi bocciare a scuola (Salani).

4. La società della globalizzazione è anche quella della orizzontalizzazione della cultura, in cui i confini tra i generi e la loro collocazione in una ipotetica “scala di valori” vengono messi seriamente in discussione. Ed ecco che a LIBRIAMO2012, nel flusso tematico Letteratura: consumata, inesauribile, scopriamo inaspettate connessioni e intrecci tra l’alta letteratura, la saggistica e la narrativa di consumo, di cui presentiamo alcune autrici di grandissima caratura, da Sveva Casati Modignani (Léonie, Sperling & Kupfer) alla barcellonese Care Santos e il suo bestseller Il colore della memoria (Salani), a Silvia Avallone che con il suo Acciaio (Rizzoli) si è posta al guado tra la letteratura impegnata e quella di consumo. Ma avremo anche autori, come il tedesco Oliver Pötzsch, La figlia del boia (Neri Pozza), e Silvino Gonzato, che racconterà La tempestosa vita di Capitan Salgari (Neri Pozza).

5. Ma la cultura è in grado di generare nuove e inedite mescolanze, andando a cogliere stimoli inediti, come l’attenzione e la passione che, negli ultimi anni, caratterizzano la società italiana per la cucina e la gastronomia. Uno stimolo che LIBRIAMO2012 non poteva lasciarsi sfuggire, celebrandolo con un flusso tematico dal titolo La gastrolibreria che vede, oltre a Spyros Theodoridis, vincitore di “Masterchef” e autore di Cuoco per emozione (Rizzoli), altri quattro autori – Raethia Corsini (Spiriti bollenti, Guido Tommasi), Attilio Del Re (Pan e nus mangiä da spus, Tip.Le.Co.), Sapo Matteucci (C’era una Vodka, Laterza) e Otello Fabris (I misteri del ragno. Documenti e ipotesi sulla storia del baccalà, La Vigna) – che presenteranno i loro lavori tra erudizione e gastronomia, ricette, storia e plaisir de vivre.

6. Infine un altro flusso tematico sarà intitolato Tra trasgressione e bon ton e vedrà tre autori diversissimi tra loro, come Luciana Castellina, La scoperta del mondo (Nottetempo), Antonio Caprarica, La classe non è acqua (Sperling & Kupfer), Massimo Birattari, È più facile scrivere bene che scrivere male (Ponte alle Grazie). Che cosa accomuna questi autori? L’idea, declinata in modo assai diverso da ognuno di loro, che comunque al centro della realizzazione di un progetto culturale, ma anche di vita, dev’esserci un nucleo di trasgressione, creatività, ma anche di rigore, di modestia e di quella buona educazione – sociale, culturale, politica – che è, in fondo, uno degli elementi più distintivi dalla civiltà.

7. Altri eventi sono previsti nello spazio dedicato alla Piccola Editoria di Qualità, con autori importanti come Evaldo Violo, ex direttore editoriale della BUR, e Diego Zandel, che presenteranno piccole case editrici di grande qualità come Aragno, Unicopli, Hacca ed Emmeti.
Monica Colosimo e Fabrizia Berera al Caffè Galla proporranno suggestioni e meditazioni alla ricerca dell’amore e del benessere psicofisico, con una degustazione di preziosi tè orientali.
La casa editrice Becco Giallo presenterà il libro Yugoland, cartoline da un mondo che non c’è più di Andrea Ragona.

8. Presso Casa Cogollo, in Corso Palladio 165, sarà allestita la mostra Mail Art, con una ricchissima raccolta di cartoline artistiche sul tema letteratura e arte figurativa e, a Contra' Santa Caterina e a Bgt. Framarin, la manifestazione Libriamo OFF. Sono previsti anche una serie di Laboratori di arti applicate, e uno molto interessante sull’uso della voce per la narrazione. Con il gruppo di Pino Costalunga, inoltre, LIBRIAMO2012 organizza una serie di letture dei libri di cui si parlerà durante queste giornate nelle case di riposo di Vicenza (Il dono della voce).

9. Per ultimi, ma non da ultimi, gli appuntamenti gastronomici, che saranno molto, molto interessanti. Tutte le sere, da giovedì 14 a domenica 17 giugno alle 20.00, ai Chiostri di Santa Corona, il pubblico di LIBRIAMO2012 avrà la possibilità di gustare un ricco buffet a prezzi ragionevoli, conversando con molti degli autori presenti al Festival. Inoltre, diversi incontri saranno allietati da un aperitivo “rinforzato” che verrà offerto a tutti i presenti, grazie alla collaborazione della Confraternita del Bacalà alla Vicentina, della Cantina Colli Vicentini e del Consorzio Tutela Vino Lessini Durello.

Info
http://www.libriamo-vicenza.com

Festival della Viandanza - Monteriggioni (SI) dal 15 al 17 giugno 2012


“Perché gli uomini vanno girovagando invece di starsene fermi?”, si chiedeva un infaticabile viaggiatore del secolo scorso, Bruce Chatwin.
E' intorno a questa e molte altre domande che ci investono da vicino – è possibile una nuova vita all’insegna della lentezza? Camminare per cambiare se stessi e il mondo? Esiste viaggiatore senza accoglienza? – che ruoterà il primo Festival della Viandanza.
Una vera e propria festa, aperta a tutti, che avrà luogo lungo il principale itinerario di viandanza italiano: la Via Francigena.
Tre giorni di eventi gratuiti da prendere con calma, fitti di camminate per tutti i gusti e tutti i piedi: da quelle meditative, da fare all’alba, a quelle per i bambini e le famiglie, guidati da un asinaro, da attori, musicisti, e poi le camminate terapeutiche, dedicate a chi ha paura di partire o ha paura di tornare, o ancora le camminate civili e della memoria.

15 giugno 2012
9.00 Viandanza di benvenuto
Cammino collettivo di inaugurazione
Ritrovo ore 9 a Colle Val d’Elsa
Secondo ritrovo a Abbadia Isola ore 12 per un pranzo al sacco
Partenza per Monteriggioni ore 13, arrivo previsto alle 15.30
Al cammino può unirsi chiunque, gli unici requisiti sono: indossare una maglietta bianca, portare acqua e pranzo al sacco (comunque ad Abbadia Isola c’è un bar), un paio di scarpe già rodate in cammino, vestiti di ricambio

16.00 Inaugurazione ufficiale del Festival della Viandanza
alla presenza delle Autorità e del pubblico

16.30 Pellegrini, viandanti e migranti nel mondo
Tavola rotonda
• Sebastien De Fooz, autore del libro “A piedi a Gerusalemme”, e protagonista di un viaggio a piedi di sei mesi dal Belgio a Gerusalemme
• Said Zarrouk, saharawi, guida nel deserto del Marocco
• Italo Bertolasi, esperto in pellegrinaggi orientali
Parteciperà inoltre un migrante rifugiato (in collaborazione con l’Associazione Progetto Accoglienza – “Villaggio La Brocchi”)

18.00 ELOGIO DEI PIEDI, con Erri De Luca
Erri De Luca dialoga con Manuel Lugli

21.30 Concerto
IL VIAGGIO DI GIUSEPPANTONIO
Itinerario nella musica popolare italiana
di Ambrogio Sparagna
con
Ambrogio Sparagna, organetti, voce
Valentina Ferraiuolo, tamburelli, voce
Erasmo Treglia, ciaramella, ghironda, violino a tromba

Sabato 16 Giugno
5.30 (all'alba) Deep walking
Camminata meditativa e consapevole, per approfondire la vocazione meditativa e spirituale del camminare
con Luca Gianotti

Durante la giornata Incontri e sorprese musicali per le vie del centro
Con Daniele Contardo: musicista organettista, collaboratore dei Modena City Ramblers

9.00 - 18.00 Asini in cammino
animazione per bambini
A cura di Massimo Montanari, il più grande “asinaro” italiano, che parteciperà con i suoi animali, accompagnando un'escursione di avvicinamento e facendo animazione in paese.
Gli asini insegnano la lentezza, sono una forma di terapia, e sono perfetti compagni di viaggio in cammino

9.00 - 18.00 Mostra-mercato
I giardini pubblici saranno animati da una mostra-mercato con stand dell’editoria e dell’associazionismo di settore

9.00 - 11.30

“M’appare la via Francigena”
Seminario introduttivo all’uso del GPS e delle mappe Open Street Map per l’orientamento in cammino, con esercitazione sul campo
con Alberto Conte

10.00 - 11.00 Inagurazione della pista ciclabile da Monteriggioni a Castellina scalo
con biciclettata-evento a sorpresa

10.30 "Canta che ti conto"
laboratorio itinerante con nonni e bambini
con Giovanni Balzaretti e Katia Celestino

11.30 Navigare in Movimento Lento
Presentazione dei siti preferiti da chi viaggia a piedi e in bicicletta

15.00 1° raduno nazionale degli “hospitaleros voluntarios”
Racconti, confronti, esperienze di accoglienza lungo il cammino
con le testimonianze degli ospitalieri volontari e delle autrici di due libri editi di recente sui temi del cammino e dell’accoglienza: Carla de Bernardi e Immacolata Coraggio.

17.00 L’accoglienza è ricchezza
Tavola rotonda sull’ospitalità lungo il cammino, alla presenza degli hospitaleros voluntarios italiani
• La testimonianza di Ana I. Barreda, coordinatrice degli hospitaleros voluntarios spagnoli
• Il vincitore di PORTE APERTE racconterà la sua esperienza di ospitaliere
• Cristina Menghini: lo stato dell’arte dell’ospitalità sulla Francigena oggi
• Don Doriano, parroco di Monteriggioni, racconta più di 10 anni di accoglienza ai pellegrini in cammino verso Roma

18.30 "Canta che ti conto"
spettacolo dedicato ai bambini e alle famiglie
con Giovanni Balzaretti e Katia Celestino

21.30 Spettacolo
VIA’NDANDO
reading musicale
testi di Paolo Rumiz
musiche di Alfredo Lacosegliaz

Una produzione del Festival della Viandanza - Anteprima nazionale
con
Paolo Rumiz (narrazione)
Cristina Verità (violino)
Daniele Furlan (clarinetto)
Alfredo Lacosegliaz (corde, aggeggi)

Domenica 17 Giugno
5.30
(all'alba) Deep walking
Camminata meditativa e consapevole, per approfondire la vocazione meditativa e spirituale del camminare.
con Luca Gianotti

9.00 - 15.00 Asini in cammino
animazione per bambini
A cura di Massimo Montanari, il più grande “asinaro” italiano, che parteciperà con i suoi animali, accompagnando un'escursione di avvicinamento e facendo animazione in paese.
Gli asini insegnano la lentezza, sono una forma di terapia, e sono perfetti compagni di viaggio in cammino.

9.00 - 15.00 Mostra-mercato
I giardini pubblici saranno animati da una mostra-mercato con stand dell’editoria e dell’associazionismo di settore

10.00 - 12.30
Paura di partire, paura di tornare
Se hai sempre desiderato fare lo zaino e metterti in cammino ma non l’hai mai fatto, perché ti senti vecchio, o non abbastanza in forma, o non te la senti di farlo da solo, o non ce la fai a mollare tutto, o pensi di non avere i soldi, o chissà perché… O se hai camminato per giorni, settimane, sei tornato a casa, ed è stata dura, perché le domande hanno iniziato a moltiplicarsi, assieme ai dubbi… allora questo è l’incontro che fa per te.
Laboratorio a numero chiuso in cammino
con Andrea Bocconi

11.30 Spettacolo
VIAGGIOADAUSCHWITZ A/R
Il 15 Febbraio 2011 nove persone e un cane si sono messi in cammino, e da Borgo San Dalmazzo, in provincia di Cuneo, hanno viaggiato per due mesi e mezzo e più di duemila chilometri, per arrivare ad Auschwitz i primo maggio.
Con il loro cammino hanno voluto ricordare la deportazione di ventisei persone, di cui ventiquattro non hanno fatto ritorno dal lager.
Gimmi Basilotta, attore e regista, ha scritto e interpreta uno spettacolo sul viaggio, un'ora e mezzo di monologo in cui parla di cammino, di guerra, di razzismo, di Italia, di Europa, di barbarie e di civiltà, e di molte altre cose.
di e con Gimmi Basilotta

13.00 Il pranzo pellegrino
Una grande esperta dell’alimentazione medievale illustra i cibi che gli antichi pellegrini mangiavano durante il loro cammino, che sarà possibile degustare presso i ristoranti del castello di Monteriggioni
con Marina Cepeda Fuentes

15.00 STELLA D'ITALIA & PEDIBUS: DUE VIANDANZE ATTRAVERSO L'ITALIA
Camminata collettiva di commiato
Si inizia con una chiaccherata con alcuni di coloro che hanno partecipato al Pedibus Milano-Monteriggioni, ovvero Ugo Cennamo (direttore de "Il Giorno"), Enrico Fovanna (giornalista de “Il Giorno”), alcuni cronisti del “Quotidiano Nazionale”, Luciano Allegri (presidente dell'Associazione Via degli Abati), Stefano Tacconi (vice-presidente dell'Associazione Toscana delle Vie Francigene), e con uno dei fondatori del progetto “Stella d’Italia”, Tiziano Colombi (che presenterà il volume Cammina cammina, AA.VV., Effigie, 2012). Poi si partirà tutti assieme per una bella camminata di chiusura, accompagnati dalla musica di Ori, gli asinelli di Massimo Montanari, i camminatori di “Stella d’Italia”, del “Pedibus”, e l’allegria del pubblico viandante.

Info
http://www.viandanzafestival.it

Sagra di San Mauro a Sorgono (NU) 1 - 3 giugno 2012



Appuntamento annuale con la Sagra di S. Mauro dal 01 al 03 Giugno 2012.
La devozione al Santo, la storia e le tradizioni popolari sono l'occasione per conoscere e visitare il territorio di Sorgono e del Mandrolisai.

Venerdì 1 Giugno
- ore 18.00:
Santa Messa Celebrata dal parroco di Meana Sardo

- ore 19.00:
Balli Sardi con Costantino Lai.
- ore 22.00:
Mandrolisai in Rock con Maganoisy by Kemp Fun House e Whiu Whiu
- ore 00.30:
Discoteca con Dj Valentino e Dj Vu

Sabato 2 Giugno
- ore 10.00:
Il Comune di Sorgono Assessorato alla Cultura e Associazione Mandra Olisai presentano: Premiu 'e Poesia «Santu Mauru».
- ore 11.30:
Balli Sardi con Costantino Lai.

- ore 17.00:
Animazione per bambini con Alessandra e Laura.
- dalle ore 17.30 Laboratorio estemporaneo di ceramica Raku con la ceramista Laura Carta.

- ore 18.00:
Santa Messa Preceduta dai Vespri Solenni
- ore 19.00:
Balli Sardi con Costantino Lai.
- ore 22.00:
Gruppo musicale The Vaghi (Beatles tribute band) - Blu Pipers Beat Generation e il cabarettista Marco Piccu.
- ore 00.30:
Discoteca con Dj Matt e Dj Vu.

Domenica 3 Giugno
La giornata sarà animata dai balli e
canti popolari della Compagnia Tradizioni Teatine Abruzzo

- ore 11.00:
Santa Messa con panegirico (a seguire rinfresco offerto dal comitato)
- ore 12.00:
Balli Sardi con Sergio Putzu.

- ore 16.30:
Corteo medievale con l'Associazione Balestrieri - Musici - Sbandieratori Castel di Castro (Cagliari - Iglesias).
Dimostrazione di tiro al bersaglio con la balestra.
- ore 19.00:
Santa Messa presieduta da Sua Eccellenza Monsignor Ignazio Sanna Arcivescovo di Oristano, concelebrata dai sacerdoti della Forania della Barbagia Mandrolisai e del Barigadu con le rispettive confraternite e con la partecipazione de «Su Cuntrattu de Seneghe».
Seguirà la processione accompagnata dalla Compagnia Tradizioni Teatine Abruzzo e dai gruppi folkloristici. - ore 20.30:
Balli Sardi con Sergio Putzu.
- ore 21.00:
Esibizione dei gruppi folkloristici:

Cagliari Quartiere Villanova,
Associazione Culturale e Flolklorica Ittiri Cannedu,
Gruppo Folk Balladores Ollolai,
«Su Cuntrattu de Seneghe»,
Gruppo Folk Sorgono.

In collaborazione con l'Associazione Culturale Gruppo Folk Sorgono.

- ore 23.00:
Estrazione biglietti della sottoscrizione a premi S.Mauro.
- ore 23.30:
Balli Sardi con Sergio Putzu.

Per tutta la durata della festa sarà possibile visitare il Parco Archeologico di Biru e Concas (accompagnati da personale qualificato) e la mostra fotografica
«Archeologia Sorgonese

Info
http://www.sagrasanmauro.it

Festa della trota - Altissimo (VI) 1 - 3 - 9 - 10 giugno 2012




Venerdì 1: ore 17.30 mostra ambientale "Vardè che bel paese"; ore 19 apertura stand enogastronomico; ore 21 mega serata con le rock band italiane: "Beyond the river", "I gelati" e "The oppoisers".

Sabato 2: ore 19 apertura stand enogastronomico; ore 21 serata con Roberto Stoppa (musica anni 70-80).

Domenica 3: ore 12 e 19 apertura stand enogastronomico (prenotazioni e info, vedi contatti); ore 21 serata di ballo liscio con Lucia e i Palladio.

Sabato 9: ore 17.30 apertura convegno "La trota De.Co", con i saluti delle autorità, l'intervento del Presidente del Consorzio Vicenzaè (Dino Secco, ore 18); ore 19 apertura stand enogastronomico; ore 21 musica latina by "Mihavana dj " e il gruppo "Achè del caribe" – maestri Daniel Del Cuba e Tamara Perez.

Domenica 10: ore 12 e 19 apertura stand enogastronomico (prenotazioni e info, vedi contatti); ore 18 proiezione partita Italia-Spagna. Ore 21 serata danzante con "I nuovi delfini"; ore 22.30 lotteria.

Durante la manifestazione: giochi gonfiabili per i bambini, La manifestazione si svolgerà al coperto. La cucina proporrà, come specialità: crostino a base di trota, pasta al sugo di trota salmonata e affumicata, frittura di trote novelle (Avannotti), filetti di trota e trota ai ferri.

Per informazioni:
Adriano/Jefry tel. 335 7755373 – Valter tel. 348 7354912


VI Sagra della Mandorla a Vicari (PA) 1 - 3 giugno 2012



E' una divertente e colorita manifestazione che si svolge in occasione dei festeggiamenti di San Giorgio Martire (in particolare tra la terza e la quarta settimana di Maggio) a Vicari, a soli 50 Km circa da Palermo. L'evento nasce all'interno di una sensibilità nei confronti di tradizioni usi e costumi a volte trascurati e per l’ostinata volontà di recuperare le nostre radici storiche e religiose. Storia, mistagogie religiose, arte culinaria e tradizioni si fondono nel territorio e si perdono nel tempo tra dominatori romani Arabi, Angioini e Spagnoli. La sagra, patrocinata dal comune e organizzata dall'Ass. San Giorgio Martire, prevede la valorizzazione dei nostri dolci di mandorla con particolare riferimento ai "PASSAVOLANTI, PRIMAMURI E SASAMELI" ancora poco conosciuti e alla "CUBBAITA", torrone tradizionale (dall'arabo "Qubbayta”, che significa “mandorlato”, furono appunto gli arabi che introdussero e diffusero in Sicilia la ricetta). Evento GUINNESS DELLA CUBBAITA. In scena una mostra di pittura contemporanea, un festival della musica, un Gran Ballo dell'Ottocento in stile "gattopardiano", la Rappresentazione teatrale della vita e del martirio di San Giorgio e l'ormai nota Notte Bianca durante la quale non mancheranno esibizioni e spettacoli musicali di gruppi flocloristici, street band e giocolieri, visite guidate.

Info e Programma
www.comune.vicari.pa.it
www.asgmvicari.altervista.org

Rossanesi tuti in piassa - Rossano Veneto (VI) dal 1° al 3 giugno 2012



Venerdì 1° giugno – Villa Caffo
Ore 20.45 debutto del Giornale dei ragazzi di Rossano Veneto;
ore 21.15 proiezione delle foto realizzate durante le gite di Cultura in Viaggio;
ore 21.30 sfilata di alta moda di Maison Herianthe;
ore 22.15 prima visione del cortometraggio realizzato durante il corso di
cinema.
In caso di maltempo il programma verrà riproposto domenica 3 giugno mantenendo gli stessi luoghi ed orari – info: progetto.giovani.rossano@hotmail.it – 335.5773439

Sabato 2 giugno
Ore 8.30-19.00 associazioni, gruppi rossanesi spontanei e singoli proporranno le proprie attività dislocate in vari punti del Parco Sebellin, Villa Caffo e Zona Ippica; sarà presente anche il Consorzio Grappa Valbrenta con i prodotti tipici del territorio.
Ore 8.30-19.00 dietro Villa Caffo, mostra statica di rapaci.
Ore 10.00 celebrazione davanti al Municipio di Rossano Veneto; a seguire
foto di gruppo - in quattro punti diversi del paese un fotografo darà disposizioni ed indicazioni per le inquadrature e le pose. Le foto diventeranno delle cartoline con scritto “Saluti da Rossano”.
Ore 15.00 dietro a Villa Caffo, dimostrazione di volo con rapaci a cura di maestri falconieri.
Marcia dell’amicizia a 6 zampe, marcia non competitiva per famiglie con o senza cani.
Ore 8.15-9.30 accettazione gruppi sportivi e associazioni presso Parco Sebellin; ore 9.30 inizio marcia a 6 zampe; ore 11.00 primo ristoro con bibite e frutta; ore 11.45 continuazione della marcia; ore 12.30 apertura stand gastronomico per chi ha prenotato il menù speciale nella quota
d’iscrizione; ore 13.00 premiazione lotteria abbinata al numero di pettorale della marcia.
Stand Brain Animal – Parco Sebellin
Ore 8.45 conferma iscrizioni e rilascio tessera Brain Animal e gadget; ore 9.30 dimostrazione cinofila dell’Associazione Nazionale Carabinieri; ore 10.30 prove di percorso e colora il mondo degli animali, ascolta le fiabe sugli animali imparando il rispetto per loro; ore 11.30 evento per bambini dal titolo “Code e codini”.
Dalle 15.00 alle 19.00 dimostrazione di ricerca dell’Associazione Nazionale Carabinieri cinofili; dimostrazione di fresbee con Chiara e Steve; dimostrazione obedience con Erika; dog-dance; costruiamo i giochi per cani, ecc. Info: 345.9348999 – segreteria.brainanimal@gmail.com.
Ore 18.00 – Scalinata di Villa Caffo “Concerto per viola, 2 violoncelli, 2 flauti, contrabasso e voce” – scuola di musica arte viva

Sabato 2 e domenica 3 – VII Memorial Fabio Alessi “Uno di noi” – torneo di calcio a 5.
Sabato 2 e domenica 3 – 1° edizione di “Modellismo a Rossano Veneto” – automobiline, aerei, trenini, soldatini – Villa Caffo, sabato dalle 8.30-18.30;
domenica 9.00-17.00.

Domenica 3
Palabrunello 10.30 – 13.00 Stage Jam – Micheal Field; Betty Style; Marco Cavalloro.
Inizio contest ore 14.30 - Hip hop teen; break dance 2 vs 2 beginner; hip hop kids; break dance open; hip hop over 14.
Iscrizioni a stage e contest:345.8192149 – jamhiphopcontest@gmail.com.

Domenica 3
5° Raduno nazionale città di Rossano Veneto – organizzato dal Vespa club Rossano Veneto – Ritrovo presso il Piazzale Europa – iscrizioni dalle 8.30
alle 10.00. Info: 346.7761425 – 347.3809404 – 0424.540961.

Mostra delle ciliegie a Molvena (VI) il 2 giugno 2012



Ore 9.00 Apertura stand prodotti tipici – Ciliegia di Marostica IGP;
inaugurazione della “mostra grafico/pittorica” a cura della scuola primaria “G. Marconi”; 11° passeggiata a cavallo tra i ciliegi (obbligatoria la prenotazione); battesimo della sella e giro in carrozza tutta la giornata –
Info e prenotazioni: I cavalieri delle colline – 3471517780 oppure biblioteca 0424.410922;

ore 12.00 “Agriturismi e ristoranti aperti” info presso stand pro loco;

ore 14.00 giochi ed intrattenimento per bambini;

ore 15.45 premiazione “mostra grafico/pittorica”;

ore 16.30 inaugurazione 3a mostra “Ciliegia Gustosa IGP di Marostica, Bella e Buona” e a seguire premiazioni;

ore 18.45 “Cena fra le nuvole” degustazione delle ricette proposte nei corsi di cucina (prenotazioni 338.4722061) con la presentazione del ricettario “Convivio con le ciliegie”

Info:
www.ciliegiadimarosticaigp.it

Bollicine a Marostica 2012 - Marostica (VI) il 3 giugno 2012



Marostica (VI)
Castello Inferiore


Seconda edizione della rassegna di più di 100 vini spumanti organizzata da AIS Veneto-delegazione di Vicenza.

Ore 10.00 apertura banchi d’assaggio
Ore 15.00 Franciacorta e Champagne, terroir a confronto. Degustazione guidata da Roberto Gardini

Ore 17.00 La briosità del metodo classico e la vivacità dello Charmat. Degustazione guidata da Roberto Gardini

Ore 18.30 premiazione della “Bottiglia meglio vestita” e consegna riconoscimento cittadino a Silvia Brunello, miglior sommelier del Veneto 2012

Ore 20.00 chiusura manifestazione

Prenotazioni degustazioni guidate:
segreteria@aisveneto.it
oppure Roberta
Moresco 335 7076689

Il biglietto di ingresso per il pubblico è di 15 euro, comprensivo di calice, degustazioni illimitate e possibilità di visitare il Castello Inferiore.

VENERDì SANTO, mostra fotografica a Cagli (PU) dal 27 maggio al 3 giugno 2012


Venerdì Santo, mostra fotografica
Chiesa di S. Giuseppe, Cagli(PU)
27 maggio – 3 giugno 2012

Inaugurazione: domenica 27maggio 2012 ore 16.00

Dal 27 maggio si apre a Cagli, presso la Chiesa di S. Giuseppe, la mostra fotografica Venerdì Santo, che in trenta scatti d'autore ripercorre la processione delle confraternite cheogni anno si ripete a Cagli, nella notte del venerdì santo.

La mostra è un progetto della Scuola di Fotografia Santa Maria del Suffragio di Fano in collaborazione con laConfraternita di Santa Maria del Suffragio di Fano. È Carlino Bertini, prioredella confraternita istituita agli inizi del XVII secolo, ad introdurrel'atmosfera del luogo e a descrivere le sensazioni di un momento di fede che siripete, immutato, da secoli nella cittadina Cagliese:

"No, la nostra non è unarievocazione storica di un fatto che ha cambiato la storia dell'umanità, lanostra processione è un momento di fede che si perde nel tempo. Quando letenebre avvolgono la terra succede qualche cosa di diverso, di grande, dienorme: un evento straordinario.
A frotte i confratelli chiusinel loro sacco, coperti dalla buffa, convergono presso un oratorio, quello delSS. Crocefisso. Un fruscio di vesti nel riverente silenzio della città e piedinudi che non fanno rumore sull'acciotolato di Cagli.
Sacchi diversi ad indicare lediverse realtà confraternali, sacchi che contraddistinguono il sodalizio,indossati con orgoglio, tramandati da padre in figlio. Il sacco non è solo unsegno di appartenenza a quella o a questa confraternita ma riveste l'uomo nuovoe viene portato per i valori che esso rappresenta. Mettere la cappa non è ungesto superato, superfluo o inutile ma è segno e testimonianza di una presenzacristiana che ha una definizione ed una collocazione ben precisa.
Una lunga teoria diconfratelli percorre le strade di Cagli in un silenzio suggestivo che vuolericordare la morte di un giusto, un momento di fede, di penitenza, di amore edi carità."
(C. Bertini)

Un reportage fotografico concaratteristiche e problematiche fuori dal comune: soggetti mobili in scarse evariabili condizioni di luce e l'obbligo di non turbare lo svolgimento dellacerimonia per strette vie cittadine che non permettono l'accesso e laconvivenza col soggetto.

Uomini scalzi che ripercorronoogni anno le stesse pietre, in un'atmosfera d'altri tempi. Pochi attimi perpensare a cosa raccontare di quelle visioni suggestive cariche di significato,spirito e tradizione.

Sei autori - Giorgia Arteconi,Stefano Bramucci, Maria Luisa Palazzi, Luca Pucci, Edoardo Serretti e DonatelloTrisolino - che con occhi diversi hanno condiviso le stesse emozioni in trentaimmagini fatte di dettagli, di mossi e di istantanee.

La mostra fotografica Venerdì Santo e il relativo catalogosono stati curati e realizzati dalla Scuola di Fotografia Santa Maria delSuffragio.

Dal 20 al 30 agosto la mostrasarà ospitata all'interno della manifestazione I Segreti del Suffragio: fede, arte, cultura e musica a Fano dal 1618presso la Chiesa del Suffragio in Piazza Cleofilo nel centro storico di Fano.
Altre tappe della mostra sonoin fase di programmazione. Per informazioni e aggiornamenti è stato creato unsito web www.scuoladifotografia.info/reportage

Sito web della mostra: www.scuoladifotografia.info/reportage

33° PEDALACAVOUR - Cavour (TO) il 2 giugno 2012



La passeggiata ecologica in bicicletta non competitiva aperta a grandi e piccini, pensata nel 1980 quasi come una passeggiata tra amici, ha visto partecipare nelle varie edizioni una media di 1200 persone con punte sino a 1618 ( il 30% di tutta la popolazione di Cavour !).
La biciclettata partirà da Piazza Sforzini alle ore 14,30 e, attraverso tranquille ed ombreggiate strade di campagna giungerà al tradizionale traguardo dell’alberata del Gerbido (Ora Piazza 3° Reggimento Alpini) dove verrà distribuita, gratuitamente a tutti, la merenda.
Tra tutti i partecipanti verranno assegnati tantissimi premi di rappresentanza, al più giovane, al più anziano, alla bicicletta più originale, a quella più antica, alla ragazza più bella ed a mister Pedalacavour , eccetera, eccetera.
I premi sono molti, tra cui un BUONO VIAGGIO DA EURO 700,00 con destinazione a scelta, biciclette, set da giardino Axel in banano e tantissimi altri ricchissimi premi.

Per il PROGRAMMA E I PREMI CLICCA QUI

Info
http://www.cavour.info

L'insolita notte bianca a Cavour (TO) il 16 giugno 2012



L'INSOLITA NOTTE BIANCA con divertimenti per grandi e piccoli con musica, danze, osservazione delle stelle, presentazione libri, eventi sportivi, sfilate di moda, concerti, musica live, isole del gusto,...e tanto divertimento....

Durante l'insolita notte bianca la PROCAVOUR sarà presente in P.zza Sforzini dalle ore 20.00 con la distribuzione delle mitiche "FRITTELLE DI MELE" con mescita di BIRRA HEINEKEN.

Inoltre dalle ore 21.00 alle ore 24.00 organizza una visita guidata GRATUITA della storica Fontana della Rocca.

Programma
Oratorio San Lorenzo
ore 21.30 “I 4 ELEMENTI: acqua, aria, terra e fuoco”
Spettacolo danzato ASD Gymnica

Piazza Sforzini, Piazza San Lorenzo, Ala Comunale
ore 20.00 “LONDON NIGHT” con DJ DNA, VALEMIX, SORAIA DE FAZIO
selezioni per il gioco “LUI LEI E L’ALTRO”
ore 20.00 “CIRCUS ROSA” fantasia di Tango
ore 21.00 “MANI SULLA PELLE” con Daniele Bianciotto
Musica, danze e percussioni
ore 21.30 “CAVOUR INCONTRA GLI AUTORI”
Maurizio Mortara “Achab”
Federico Traversa “Don Andrea Gallo”
ore 22.00 “NOUS MEME” Musica e Balli Occitani

Dalle ore 20,00 distribuzione delle mitiche “FRITTELLE DI MELE”
preparate dalla PROCAVOUR con mescita di BIRRA HEINEKEN!

Via Giolitti , Via Roma
ore 21.00 Mini sfilate abbigliamento Priotti Sport
ore 21.00 “DONCAETANO” musica ska-reggae
ore 21.00 “CCCP” Musica e Ritmo
“SALSACONEXION” Danze Caraibiche e Latino Americane
ore 23.00 “REFLEXART SOUNDSYSTEM”
DJ Banchio - Della Smirra

Piazza Martiri della Libertà
ore 21.00 “TRIAL BIKE” esibizione
ore 22.00 “LOSCKI BOSKY” musica e spettacolo

Piazza Saroglia
ore 22.00
02.00 Osservazione del cielo
con il Circolo Pinerolese Astrofili Polaris

Tennis Club
ore 15.00 TORNEO 24ore di tennis

Gerbido, Piazza Solferino
ore 20.00 Esposizione Moto Tavella Aldo
ore 20.30 “L’OASI DEI GONFIABILI”
ore 20.30 “WASTE PIPES” concerto musica Rock
ore 21.00 “STRONG MAN” esibizione Palestra Iron Bull
ore 22.00 “RADIO CITY” concerto musica Anni ’80
ore 00.30
03.00 “DJ VINTAGE”

Abbazia di Santa Maria
ore 21.00 Concerto ORGANALIA musiche, liriche e canti
nel mondo medievale dal 1200 al 1400

Isole del Gusto (dalle ore 19,30)
Piazza Martiri Panetteria Le Briciole , Birrificio Artigianale
Via Giolitti Fashion Food & Song:
Panetteria La Spiga d’oro,
Carrefour Express, Chiappero Abbigliamento,
Piazza Sforzini Caffè Roma, La Gelateria Gigi
P.za S.Lorenzo Caffè della Fontana, Pizza Ciao, Macelleria Rolfo,
Via Roma Rist. La Nicchia, Panetteria Vicentini,
Pasticceria Artigiana, Bar Giolitti,
Macelleria Caffer
Rist. Locanda La Posta
Via Roma Pasta Fresca
Via Giolitti Bar Golden Luna,
Bar Central Park, Macelleria Perrone
P.za Solferino Bar Del Peso, Rist. Isola dei Sapori
Via Peyron Festa del Gran Bollito Macelleria Brarda

Novità 2012: GRANDE SPAGHETTATA!
da mezzanotte in avanti

Info
http://www.cavour.info

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More