Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

Montemaggiore al Metauro- Tributo a Rino Gaetano il 30 giugno 2012

Montemaggiore al Metauro: una serata nel segno di Rino Gaetano

Rino Gaetano è stato uno dei personaggi più significativi della musica italiana. Un cantautore di grande talento, ironico, non convenzionale, sempre contro il potere. Nonostante la breve carriera, conclusasi a causa di un incidente automobilistico una notte di trentuno anni fa, Rino Gaetano è rimasto nel cuore a tantissimi che ancora oggi apprezzano le sue canzoni.

Sabato 30 giugno 2012, Montemaggiore al Metauro organizza una serata per ricordare Rino Gaetano. Piazza Bramante si animerà a partire dalle ore 19.30 con una cena buffet, curata dalla Pro Loco, a seguire il concerto con la "Rino Gaetano Band" una formazione nata da un'idea di Anna Gaetano, sorella del cantante.

La "Rino Gaetano Band", con i cantanti Marco, Federico e Alessandro, propone una rivisitazione originale, arricchita con nuovi arrangiamenti, di alcune tra le più belle canzoni del musicista, caratterizzate da una grande ironia e con testi ancora oggi attuali e efficaci. Special guest della serata Marco Moranti.

La serata-concerto sotto le stelle è organizzata dalla Pro loco di Montemaggiore al Metauro con il patrocinio e il contributo dell'Amministrazione Comunale.

Informazioni:

Pro Loco Montemaggiore al Metauro

Tel. 0721 895569 – 333 4785340

e mail: info@prolocomontemaggiorepu.it

SIMONE CRISTICCHI & FUNK OFF - Disponibilità a richiesta per estate 2012 per eventi in piazza e teatro




L'eclettico cantautore romano SIMONE CRISTICCHI sale sul palco con la più famosa ed instancabile marching band italiana, i FUNK OFF, per uno straordinario sodalizio che porterà live uno spettacolo scoppiettante.

Dopo le tournée con il Coro dei Minatori di Santa Fiora, con la sua band storica e con gli Gnu Quartet, e dopo lo straordinario percorso come attore nel monologo "Li romani in Russia" con le centinaia di spettacoli in tutta Italia, Cristicchi si è dimostrato un vero istrione del palco, e decide questa volta di unirsi ai FUNK OFF, strepitosa marchin' band che ha fatto vibrare e riempito di energia i più prestigiosi palchi italiani ed esteri, l'unico gruppo italiano che vanta la partecipazione al "BMW Jazz Festival" di San Paolo in Brasile.

Uno scatenatissimo gruppo di 11 fiati e 4 percussioni accompagnerà Cristicchi per un instancabile show sui migliori palchi d'Italia.

Disponibilità estate 2012

Vuoi prenotare una data? Telefona al 334 2098660 oppure scrivi a italia-eventi@libero.it ti metteremo in contatto diretto con il management.



organizzazione concerti cristicchi - organizzazione concerti funk off - cachet simone cristicchi - cachet funk off - ospitate cristicchi - ospitate funk off

Karima Ammar per ospitate, guest star, concerti in piazza e in locali.



Karima Ammar si propone in concerto live con voce e pianista oppure con 4 musicisti

Per informazioni cu come organizzare un concerto o un evento con Karima Ammar:
334 2098660
italia-eventi@libero.it


Karima Ammar
è una cantante italiana. Nel 1997, si avvicina alla musica da adolescente, partecipando a Bravo Bravissimo e Domenica In. Nell'ottobre 2006 viene ammessa alla sesta edizione di Amici di Maria De Filippi. Classificata terza, la cantante vince il premio della critica assegnatole dai giornalisti. Inoltre, Karima ottiene un contratto discografico con la Sony BMG.

Sanremo 2009 e il primo EP

A Febbraio 2009 Karima partecipa al Festival di Sanremo nella categoria Proposte, con il brano Come in ogni ora. Durante la terza serata del festival, Karima è accompagnata sul palco da Burt Bacharach e Mario Biondi. Il 20 febbraio 2009 viene pubblicato l'EP Amare le differenze. Ai Wind Music Awards presenta il secondo singolo tratto dall'EP Come le foglie d'autunno, che poco dopo viene scelto dalla Citroen come sottofondo musicale di uno spot pubblicitario. Il 16 maggio dello stesso anno, a Torino, partecipa ad Amici - La sfida dei talenti, uno spettacolo mandato in onda da Canale 5, condotto da Maria De Filippi, che vede in gara i protagonisti delle prime otto edizioni del talent show, e si classifica seconda dietro ad Anbeta Toromani, ballerina della seconda edizione.
Il 21 giugno è una delle protagoniste di Amiche per l'Abruzzo, concerto evento allo stadio San Siro di Milano. La reinterpetazione di Un'avventura assieme a Nicky Nicolai e Simona Molinari viene inclusa nel relativo Dvd uscito ad un anno esatto di distanza.
Gli ultimi mesi del 2009 vedono la cantante impegnata nel doppiaggio cinematografico, prestando la voce a Naturi Naughton nelle parti recitate nel film Fame - Saranno famosi, uscito nelle sale cinematografiche italiane il 9 ottobre, e interpretando le canzoni della Principessa Tiana nel Classico Disney La principessa e il ranocchio, uscito il 18 dicembre. Tra i brani che compongono la colonna sonora vi è anche Never Knew I Needed, interpretata in duetto assieme a Ne-Yo.

Karima, l'album

Il 19 marzo 2010 è stato messo in commercio il singolo Brividi e guai, che anticipa il primo album della cantante, intitolato Karima, che viene pubblicato il 13 aprile 2010 ed è stato registrato interamente a Los Angeles sotto la direzione del maestro Burt Bacharach. Nello stesso anno Karima ha l'opportunità di aprire un concerto per Whitney Houston. In supporto all'album vengono rilasciati altri due singoli: Uno meno zero e Just Walk Away.
Il 26 ottobre 2010 esce Donne dei Neri per Caso, album di duetti a cappella con importanti artiste donne, tra le quali Karima che reinterpreta Street life.

Danilo Montenegro - neocantastorie per eventi, sagre, feste di paese, festival

Danilo Montenegro, un moderno cantastorie nato a Moladi Di Rombiolo (VV), docente di discipline pittoriche è impegnato da molti anni in vari campi artistici: pittura, teatro, poesia e musica che sono poi il nucleo del suo essere uomo di spettacolo. Ha collaborato con la RAI proponendo dai microfoni di Radiodue, sede regionale per la Calabria, ben 57 trasmissioni di "canto-poesia-musica" dal 1987 al 1992, riscuotendo consensi di pubblico e di molti critici. Ha fatto diversi concerti all'estero, Germania, Canada, Stati Uniti, India. Tra i vari premi ricevuti durante la carriera vanno ricordati il premio "Rino Gaetano" (1995) e il premio "La Maschera Greca" (1999). Nel 1998 è stato nominato direttore artistico del festival musicale "U Scordu"

Lo spettacolo di Danilo Montenegro è molto singolare sia dal punto di vista espressivo che comunicativo. Recuperando la tipica figura del cantastorie, egli rinnova e approfondisce i tre linguaggi fondamentali di questa espressione che affonda le sue radici nella tradizione del nostro sud: immagine, parola e suono strumentale. Questi tre aspetti linguistici si fondono tra di loro formando un corpo unico assieme allo stesso "cantastorie" grazie proprio alla coerenza, al talento artistico e alla personalità di Montenegro che risultano espressi nelle diapositive dei suoi quadri proiettate come sfondo e soggetto delle sue "cantate" quanto nel suono tipico della chitarra battente di cui egli è uno dei migliori strumentisti.

Scheda spettacolo
Durata dello spettacolo due ore
Palco 12 x 8 minimo, necessita di corrente elettrica di 380 VOLT - 30 W circa potenza.

Per informazioni o per prenotare uno spettacolo:
334 2098660
italia-eventi@libero.it

POKER DI SWING: SIMONE CRISTICCHI E LE SORELLE MARINETTI - Disponibilità a richiesta per estate 2012




SIMONE CRISTICCHI E LE SORELLE MARINETTIPER UN TUFFO NEL MAGICO MONDO DELLO SWING

Sarà Simone Cristicchi ad accompagnare – da vero gentleman del pop nostrano – le Sorelle Marinetti nelle loro scorribande vocali per i territori dello swing e della canzonetta sincopata degli anni d'oro dell'Eiar.
Il sodalizio affonda le proprie radici in una collaborazione avvenuta in occasione della registrazione del Premio Caruso 2010 (Raiuno), quando Simone duettò con le Marinetti sul celebre brano di Giorgio Gaber "Torpedo blu".

Alla richiesta di indossare i panni dell'"Asso del Microfono" Simone ha risposto con entusiasmo. Un'occasione imperdibile per gustare duetti dal sapore d'antan come "Ma le gambe", "Il pinguino innamorato", "Il maestro innamorato", o per scoprire Simone confrontarsi con brani resi celebri da ugole d'oro come quelle di Ernesto Bonino o Alberto Rabagliati o per sentirlo interpretare brani del suo repertorio rivisitati in chiave swing grazie ai sorprendenti arrangiamenti curati dal M° Christian Schmitz.

Ad accompagnare le Sorelle e Simone, sul palco vi sarà il quartetto jazz dell'Orchestra Maniscalchi, con Christian Schmitz al pianoforte, Paolo Dassi al contrabbasso, Riccardo Tosi alla batteria e Adalberto Ferrari a sax e clarinetto.


Vuoi prenotare una data? Telefona al 334 2098660 oppure scrivi a italia-eventi@libero.it ti metteremo in contatto diretto con il management.



organizzazione concerti cristicchi - organizzazione concerti sorelle marinetti - cachet simone cristicchi - cachet sorelle marinetti - ospitate cristicchi - ospitate sorelle marinetti

Mirabilandia 2012: Il 16 giugno parte Divertical - Il brivido sfreccia sull'acqua



La nuova attrazione del 2012
Sua altezza il water coast più alto del mondo
Il 16 giugno parte Divertical - Il brivido sfreccia sull'acqua

Offerta hotel a Punta Marina Terme + colazione + biglietto per Mirabilandia valido per 2 giorni consecutivi a € 52,00 a persona
Per informazioni: italia-eventi@libero.it

Vino&turismo: binomio d'eccellenza nell'estate delle Terre di Faenza (RA)

Le strade che attraversano le "Terre di Faenza" sono armoniose e panoramiche, in un continuo saliscendi tra i calanchi, formazioni gessose, verdi colline e splendidi panorami tra viti e ulivi. Ottime per escursioni a piedi, in bicicletta, a cavallo o in motocicletta alla ricerca di scorci e bellezze architettoniche e naturalistiche. Fra queste strade panoramiche ve ne è una sicuramente più "gustosa" della altre: è la "Strada del Sangiovese", Strada dei Vini e dei Sapori delle Colline di Faenza. Percorrendo questa strada del gusto, per tutta l'estate prenderanno vita numerosi appuntamenti enogastronomici.

Per tutto luglio e agosto, fino al 10 settembre le Terre di Faenza saranno sede di molti appuntamenti della rassegna cinematografica itinerante "Cinemadivino". La formula vincente di "Cinemadivino" è quella di far ammirare sul grande schermo i film direttamente nelle aie o nelle cantine della aziende vitivinicole, sorseggiando un calice di vino e gustando alcuni tipici mangiari preparati nello spazio gastronomico. Calendario completo su www.cinemadivino.net

Nella magica notte di San Lorenzo, 10 agosto, e nella serata successiva, sono numerosi gli eventi che propongono il binomio stelle e vino, sfruttando come location degli appuntamenti suggestivi cornici naturali e architettoniche. Fra queste il parco della Torre di Oriolo dei Fichi (sulle prime colline di Faenza) dove prende vita l'iniziativa "Calici sotto la torre". Qui tra musica, buon cibo e osservazioni astronomiche sarà possibile assaggiare alcuni dei vini più rinomati del territorio. Per la stesse nottate, a Brisighella sono in programma ben due appuntamenti. Il primo (solo il giorno 10) si svolgerà al Centro Visite Cà Carnè, nel cuore del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, dove prenderà vita "Lacrime di San Lorenzo" le Perseidi, con osservazione e degustazioni enogastronomiche. Sabato 11 agosto, invece, ci sarà a Brisighella la notte blu con "Calici sotto i Tre Colli: le Stelle nel Borgo": la grande anima della musica si unirà alle migliori produzioni vinicole locali e allo splendore della volta celeste. "Passeggiando sotto le stelle" è, invece, l'iniziativa che prenderà vita a Castel Bolognese (solo il 10 agosto): un itinerario lungo il Parco Fluviale con animazioni e degustazioni enogastronomiche.

Il giardino della Torre di Oriolo dei Fichi sarà anche il palcoscenico estivo dell'iniziativa musical-gastronomica dei "Mercoledì sotto la torre": per tutto il mese di luglio fino al 1° di agosto degustazioni di vini del territorio abbinati ad ottimi concerti. Un ottimo motivo per sfuggire all'afa cittadina! Programma su www.torredioriolo.it


Per informazioni generali su tutti gli appuntamenti:
Società di Area Terre di Faenza, tel. 0546 71044 www.terredifaenza.it

MERCATINO DI SALICE TERME (PV) MERCOLEDì 6 GIUGNO

Mercoledì 6 giugno ritorna Mercatini&Curiosità a Salice di Sera 2012, il mercatino che ogni mercoledì dei mesi di giugno luglio e agosto trasformerà la centralissima Via delle Terme a Salice in una grande esposizione di oggetti di artigianato artistico, articoli etnici, prodotti biologici, collezionismo, hobby e prodotti alimentari tipici.
Dalle ore 18,00 e sino alle 24,00 circa saranno presenti circa 30 bancarelle di operatori che esporranno il meglio delle loro collezioni e realizzazioni, un momento interessante anche dal punto di vista aggregativo, si potranno ammirare oggetti di artigianato artistico e collezionismo. Sarà inoltre possibile apprezzare opere di creatività ed ingegno artistico proposti dai diversi operatori creatori di manufatti ecc. Una particolare sezione sarà dedicata all'artigianato coloniale ed esotico con sculture, bronzi ed antichi monili e si potranno degustare ottime selezioni di prodotti alimentari tipici delle varie regioni italiane.


Info: Mercatini&Curiosità tel. 340 1615842

Festa dell'uva 2012 - Merano (BZ) 19 - 20 - 21 ottobre 2012





Allegria e genuinità. Tradizione e musica. Balli e Sapori. La Festa dell'Uva è tutto questo, e ancora altro, insieme. È, tra il resto, l'appuntamento più legato al territorio, dall'alto delle sue origini risalenti al 1886.

La kermesse dedicata all'uva e alla vendemmia, che tanta parte giocano nel paesaggio, nella storia e nell'economia di queste terre, tornerà come sempre ad animare il terzo fine settimana d'ottobre, quello fra il 19 e il 21. Tutte e tre le giornate si caratterizzano per varie attività ospitate dal centro storico e sulle Passeggiate Lungo Passirio. La mattina del venerdì (19 ottobre) alle 11 si aprono i festeggiamenti sulle Promenade che costeggiano il fiume. Il mercatino della Festa dell'Uva offre una scelta ampia di specialità gastronomiche sudtirolesi, di prodotti artigianali e cosmetici naturali. I ristoranti invitano ad assaporare pietanze tipiche altoatesine. Ovunque risuonano gli echi della musica e delle rappresentazioni tradizionali.

Sabato (20 ottobre) il mercatino occupa la Passeggiata Lungo Passirio per l'intera giornata (ore 9.30-21). Le manifestazioni si susseguono, ancora tanta musica e pure un'esibizione in marcia. Al Kursaal, il palazzo simbolo della città, in serata si esibisce il Ten Thing Brass Ensemble.
La domenica (21 ottobre) è il momento culminante della festa. Al costo di 7 euro (6 euro a persona in caso di gruppi) si ha diritto ad accedere alla zona riservata delle Promenade o, in caso di maltempo, al Kursaal. Il mattino scorre via veloce e spensierato con i concerti delle diverse compagini musicali sulla terrazza del Kurhaus.
Per gli amanti del folk un momento imperdibile, che si manifesta in tutta la sua enfasi nel corteo pomeridiano inaugurato alle 14.15. Nella sfilata bande musicali e carri allegorici si alternano per un'ora colorando di note e simbologia le strade del centro. Al termine della rassegna un gruppo di danze tradizionali mette in mostra il suo repertorio sulla terrazza del Kurhaus mentre al suo interno riprendono i concerti fino alle 19.30. La chiusura del mercatino, alle 20, segna l'epilogo della Festa dell'Uva.


Programma
Un'occasione unica per gustare le specialità tipiche altoatesine presso gli stand gastronomici del mercatino della Festa dell'Uva e i ristoranti meranesi con i loro menu dedicati all'autunno.

venerdì 19 ottobre 2012
dalle ore 11 alle ore 21 mercatino della Festa dell'uva e varie esibizioni musicali e tradizionali

sabato 20 ottobre 2012
dalle ore 9.30 alle ore 21 mercatino della Festa dell'uva e varie esibizioni musicali e tradizionali
ore 20.30 presso il Kursaal: concerto della band “Ten Thing Brass Ensemble”
(biglietti acquistabili anche in forma combinata con l'ingresso alla Festa dell'uva)

domenica 21 ottobre 2012 (unica giornata con ingresso a pagamento)
dalle ore 9.00 alle ore 13.00
concerti di diverse bande musicali sulla Passeggiata Lungo Passirio – in caso di maltempo al Kursaal
ore 14.15 TRADIZIONALE SFILATA
con bande musicali e carri allegorici lungo le vie del centro (durata 1 ora ca.)
ore 15.30 esibizione di gruppi tradizionali
dalle ore 16.00 alle ore 18.30
concerti di diverse bande musicali sulla Passeggiata Lungo Passirio – in caso di maltempo al Kursaal
dalle ore 9.30 alle ore 20 mercatino della Festa dell'uva


Ingresso a pagamento solo domenica 21 ottobre:
singolo: € 8,00 - ingresso ridotto per gruppi: € 7,00 (a partire da 10 persone) - prezzo prevendita per
gruppi entro il 14 ottobre 2012: € 6,00
Per eventuali visite guidate si prega di contattare la nostra collaboratrice:
Irmgard Schötzer – tel. 0473 272023.
Il programma può subire modifiche

Info
http://www.meran.eu
info@merano.eu

Comunicazione dei Presidenti di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto

Errani, Tondo e Zaia ai turisti stranieri: scegliete ancora le spiagge dell’Alto adriatico. Sono ospitali e sicure. 1° giugno 2012

Iniziativa congiunta dei Presidenti di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto, Vasco Errani, Renzo Tondo e Luca Zaia. I tre governatori vogliono rassicurare i turisti italiani e stranieri, a seguito del sisma che ha colpito il Nord Italia negli ultimi giorni, sulla sicurezza della vacanza e sull’immutata qualità del sistema turistico che rappresenta una vera e propria eccellenza italiana e invitano tutti a trascorrere serene vacanze sulle coste dell’Alto Adriatico.

Errani, Tondo e Zaia condividono le preoccupazioni che sono giunte da tutti gli operatori del settore turistico dell’Alto Adriatico e rilanciano un’offerta che in tutte le località romagnole, venete e friulane si presenta, ancora una volta, al massimo della competitività, sicurezza e attrattività.

Così il Presidente dell’Emilia Romagna Vasco Errani: “Nel solo Alto Adriatico si concentra la maggior parte del turismo nazionale. La stagione estiva è ormai iniziata e tutte le località, dall’Emilia Romagna, al Veneto, al Friuli Venezia Giulia, sono come sempre pronte ad accogliere i turisti da ogni parte del mondo. Ci rivolgiamo a tutti coloro che ogni anno scelgono le spiagge romagnole, venete e friulane come loro meta privilegiata. Nei giorni scorsi alcuni territori italiani sono stati toccati da terribili eventi, ma le nostre coste non sono state coinvolte e sono, come sempre, ben attrezzate e pronte a ospitare tutti coloro che, dall’Italia e dall’estero, vorranno trascorrere qui le loro vacanze. Tutte le vie di collegamento, strade, autostrade e aeroporti, sono aperte”.

“Gli albergatori e tutti gli operatori del settore – ha detto il Presidente del Friuli Renzo Tondo – sono al lavoro con la consueta capacità, tenacia e grande professionalità per garantire quell’accoglienza di prim’ordine che ci contraddistingue, garantendo ai nostri ospiti la consueta alta qualità turistica a cui sono abituati”.

Conclude il Presidente del Veneto Luca Zaia: “Rivolgiamo un appello ai nostri ospiti stranieri affinché continuino a visitarci per evitare una ingiusta penalizzazione, che aggiungerebbe danno a danno. Il turismo è una tra le principali industrie dell’Alto Adriatico, e incide per svariati punti sugli indicatori economici. Il modo migliore per aiutare chi oggi soffre è di scegliere le nostre località per le proprie vacanze, certi di trovare qui un ambiente sicuro e ospitale. Come sempre.”

Da: http://www.emiliaromagnaturismo.it

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More