Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

Trenatale del Renon (BZ) dal 1 al 23 dicembre 2012


Il mercatino di Natale speciale!
Quando inizia a nevicare e tutto s’illumina di stelle e palline colorate, quando s’inizia a vivere e respirare questo tempo prenatalizio, allora è giunto il momento di pensare al mercatino di Natale sul Renon, un mercatino veramente speciale: il Trenatale del Renon

Dagli originali capannoni in forma del trenino storico, originale del Renon fuoriescono prelibati profumi di pandolce e vin brulé, di minestre e dolci tradizionali, ovunque si vedono brillare prodotti tipici fatti a mano, un mercatino soave e nostalgico vicino alle stazioni di Soprabolzano e Collalbo, lontano dalla confusione e dal rumore delle grandi città e dei grandi mercatini natalizi.
Un connubio di emozioni natalizie in città e in montagna
Immergersi nel fermento prenatalizio della città e, pochi minuti dopo, godersi l’idillio di un paesino di montagna: con la nuova funivia del Renon, in funzione dalle ore 6:40 alle ore 22:38, in meno di dodici minuti potrete raggiungere Soprabolzano sul Renon. L’accesso alla funivia è veramente comodissimo: questo nuovo e moderno impianto, infatti, è sempre in funzione, tanto che ogni quattro minuti è disponibile una cabina con vetrate panoramiche per trasportarvi lungo un tragitto di 4,6 km con dislivello di 950 m.

Godetevi il periodo natalizio sul Renon e a Bolzano, in modo rapido, comodo ed economico con la nuova funivia del Renon.

Programma
Sabato, 1 dicembre In partenza!
ore ore 16.00 Cerimonia di inaugurazione con l'Ensemble Vocale "Harmonisch Komisch" alla stazione di Soprabolzano
ore 16.40 In carrozza! Viaggio con i musicisti da Soprabolzano a Collalbo
ore 17.00 Cerimonia di inaugurazione e concerto a Collalbo
ore 19.00 Concerto in chiesa della banda musicale di Soprabolzano nella chiesa di Soprabolzano
Domenica, 2 dicembre Senza magia, che trenatale è? Musica dei "Corni Alpini del Renon":
ore 14.00 Concerto alla stazione di Soprabolzano
ore 15.10 In carrozza! Viaggio con i musicisti da Soprabolzano a Collalbo
ore 15.30 Concerto a Collalbo
Le magie di Markus Gimbel
ore 14.30 alla stazione di Collalbo
ore 16.00 alla stazione di Soprabolzano
ore 18.00 Concerto d'Avvento nella chiesa di Auna di Sotto
Giovedi, 6 dicembre "un pomeriggio fiabesco"...
con fiabe e leggende natalizie e di San Nicolò
ore 15.30 alla stazione di Collalbo
ore 17.00 alla stazione di Soprabolzano
Venerdi, 7 dicembre Una serata con musica della "Rittner Bauern-Seniorenmusi":
ore 17.00 alla stazione di Collalbo
ore 18.00 alla stazione di Collalbo
Sabato, 8 dicembre Come ogni anno oltre al "Trenatale del Renon" anche quest'anno ci sará l'Avvento contadino:
ore 10.00
fino alle
ore 17.00 Avvento contadino Collalbo con artigianato tipico del Renon, specialità calde e musica tradizionale a Collalbo – parco della scuola media
Rittner Bauernadvent
Domenica, 9 dicembre Musica e teatro dei burattini...
ore 14.00 Musica con suonatori della banda musicale di longomoso alla stazione di Soprabolzano
ore 15.10 In carrozza! Viaggio con i musicisti da Soprabolzano a Collalbo
ore 15.30 Concerto a Collalbo
teatro dei burattini
ore 14.30 a Collalbo
ore 16.00 a Soprabolzano
ore 19.00 Cena con l'Ensemble Vocale "Harmonisch Komisch" al Parkhotel Holzner (prenotazioni tel. 0471 345231)
Sabato, 15 dicembre "Presepio vivente" con musica & passeggiata a lume di lanterna
ore 14.00 Concerto dei "Corni Alpini del Renon" alla stazione di Soprabolzano
ore 15.10 In carrozza! Viaggio con i musicisti da Soprabolzano a Collalbo
ore 15.30 Concerto a Collalbo
ore 16.00 Punto d'incontro alla stazione di Soprabolzano e Collalbo per la passeggiata a lume di lanterna fino a Stella
 ore 18.00 "Presepio vivente" della Gioventù Rurale alla stazione di Stella con musica dei Corni Alpini del Renon, vin' brulè, tè, ...
ore 17.30 Cena con "Markus Gimbel & Brennholz" – magia da tavolo e concerto al Parkhotel Holzner (prenotazioni tel. 0471 345231)
Domenica, 16. dicembre Musica e magia
ore 15.30 Musica con i "Corni da caccia" del Renon: Concerto alla stazione di Soprabolzano
ore 16.10 In carrozza! Viaggio con i musicisti da Soprabolzano a Collalbo
ore 16.30 Concerto a Collalbo
Le magie di Markus Gimbel
ore 14.30 stazione di Collalbo
ore 16.00 stazione di Soprabolzano
Sabato, 22 dicembre
ore 14.00 Musica con la "Rittner Bauern-Seniorenmusi": Concerto alla stazione di Soprabolzano
ore 15.10 In carrozza! Viaggio con i musicisti da Soprabolzano a Collalbo
ore 15.30 Concerto a Collalbo
Domenica, 23 dicembre Trenatale 2012 in dirittura d'arrivo!
ore 14.00 Concerto con "Silvester Sisters & Diddi" alla stazione di Soprabolzano
ore 15.10 In carrozza! Viaggio con i musicisti da Soprabolzano a Collalbo
ore 15.30 Concerto a Collalbo
Per tutti gli appassionati di hockey su ghiaccio!
Autografi dei giocatori di "Ritten Sport" – Serie A
ore 15.00 stazione di Soprabolzano
ore 16.30 stazione di Collalbo

Info
Associazione turistica del Renon
Paese 5
39054 Collalbo
0471 356 100
info@ritten.com

Sagra delle Pettole e del Baccalà Fritto - Locorotondo (BA) 1 dicembre 2012


Protagonisti delle serate saranno le pettole, tipico dolce natalizio appartenente alla tradizione popolare. Calde pettole per tutti i gusti preparate secondo i ricettari delle nonne.

La sagra sarà realizzata in contrada Tagaro a circa 1 km da Locorotondo direzione Cisternino

Info
www.comune.locorotondo.ba.it
e-mail: chiesaditagaro@libero.it

NovemberFest - Ospedaletto (PI) 8 - 25 novembre 2012

La November Fest è la tipica festa in stile bavarese che si tiene da ormai 3 anni presso la sede Expo di Ospedaletto (PI). Manifestazione ormai consolidata nel tempo, nel quale i visitatori possono ritrovarsi in un ambiente tipicamente tradizionale che ricalca lo stile dell’OktoberFest di Monaco, il tutto all’interno di tendostrutture addobbate con drappeggi colorati e tavoli completamente rivestiti per dare a giovani e famiglie un buon “prosit”.
Cucina tipica bavarese, con pietanze che ricalcano i sapori dell’Alta Baviera, ovvero il famosissimo Stinco di Maiale ed il Brezel Gigante.
Ovviamente la protagonista indiscussa della manifestazione è la insuperabile Birra HB, che riempie i tavoli nei suoi enormi boccali, ma non meno importante la WEISS, la birra di frumento naturalmente torbida.
A rallegrare le serate a tema non possono mancare i gruppi musicali tipici e non, il tutto contornato da momenti di ballo alla passeggiata nell’area mercatino, per l’acquisto di articoli di vario genere o per un giro di divertimento nel piccolo Luna Park allestito all’esterno.
La November Fest ormai conosciutissima da tutti i pisani, si svolgerà quest’anno dal 8 al 25 Novembre, esclusi i lunedì, martedì e mercoledì, presso l’area Expo, facilmente raggiungibile dal centro di Pisa con mezzi propri oppure per chi vuole divertirsi fino a tarda notte con fiumi di birra, potrà servirsi del Bus Navetta disponibile per tutti coloro che preferiscono non rischiare di usare la propria auto e per potersi fare “una bevuta” in tuttà tranquillità.


STINCO DI MAIALE-BREZEL e BIRRA TEDESCA
3500 mq coperti con Birreria
Birra Augustiner-Bräu München
Cucina Tipica Bavarese - Orchestra Tipica Tedesca
Area Giochi e Area Mercato

Programma
Giovedi 8 Novembre:
Inaugurazione con il gruppo Bavarese
I DIE WILDERER

Giovedi 15 Novembre
PAUL MOSS BAND

Giovedi 22 Novembre
IL RESTO DELLA CIURMA
-Vasco Rossi Tribute Band-

Tutti i Venedri Sabato e Domenica
MUSICA BAVAESE

e a seguire
Disco Party

Menùstinco di maiale
salsicce di Norimberga
affettati e formaggi bavaresi
strudel
il famoso e ricercato “Brezel gigante” pane bavarese
e per finire...la grande birra Augustiner-Bräu München, la stessa dell'Oktoberfest di Monaco!

Info
http://www.novemberfestpisa.it
info@novemberfestpisa.it

9mbreINfesta - Brolo (ME) 4 - 11 - 18 - 25 novembre 2012


Tutte le Domeniche di Novembre, l’Associazione Carristi Carnevale Brolese vi invita al “9mbreINfesta”.

I menù: domenica 4 novembre: Risotto ai Funghi Porcini e Vino; domenica 11 novembre: Maccheroni al Sugo e Vino; domenica 18 novembre: Pennette Panna Speck Noci e Vino: domenica 25 Novembre: Cous Cous con le verdure e col pesce, Pane Salsiccia e Vino!

Festival Picciriddi e Strummule a Palermo (PA) dal 1 al 4 novembre 2012

L’Associazione Ziggurat, in collaborazione con la rete Com’Educa.Pa e l’Ass. Gruppo Sali, con il patrocinio del Comune di Palermo, Direzione artistica Gessica Genco e Rossella Puccio organizza la II Edizione del Festival del Gioco e del Giocatolo “Picciriddi e Strummule”, che animerà la città di Palermo, dal 1 al 4 novembre 2012, con istallazioni, mostre, performance, spettacoli, animazioni, incontri, studi e riflessioni, esplorando il tema del gioco e del giocare insieme genitori, nonni e picciriddi in svariati luoghi di gioco sul territorio cittadino e al parco Ninni Cassarà.


Il Festival del Gioco
Il gioco è una esperienza fondamentale sia per gli adulti che, e soprattutto, per i bambini, in quanto fonte di scoperte ed emozioni, alla base del percorso di conoscenza e di crescita di ciascuno. il gioco non ha età perché nel giocare si impara ad essere creativi, si sperimentano le proprie capacità cognitive, si scopre o riscopre se stessi, si esprimono i propri stati d’animo, si stabiliscono relazioni amicali con i coetanei. Il gioco svolge una funzione strutturante dell’intera personalità, intermini culturali, di socializzazione, di aggregazione, di sviluppo emotivo, intellettuale, catartico e relazionale dell’individuo e di connessione intergenerazionale.

In tal senso la convenzione onu sui diritti dell’infanzia, emanata il 20 novembre 1989, come ormai noto, stabilisce che tutti i diritti dell´infanzia hanno uguale importanza, che il gioco è diritto fondamentale del bambino, considerandone fondamentale l´adesione degli adulti e il loro coinvolgimento attivo, raccomanda alle famiglie, alle istituzioni,alle scuole e le agenzie educative di farsi carico dell´applicazione dei diritti con azioni concrete, garantendo spazi adeguati al gioco infantile e promuovendo azioni di sensibilizzazione e valorizzazione del “gioco e del giocare insieme”.

In un’epoca in cui i tempi del lavoro la fanno da padrone, il tempo libero dei bambini è organizzato in mille attività di studio e di formazione psicomotoria, il tempo per stare insieme in famiglia sono ridotti al minimo, il tempo libero di genitori e figli insieme concede sempre meno spazio per il relax, il fioco condiviso, l’imprevisto, l’auto-organizzazione. gli spazi di gioco sono pre-organizzati e i giocattoli sempre più tecnologici fanno tutto da soli, mettendo da parte la creatività di bambini e adulti e lasciando loro solo il ruolo di spettatore o al massimo di attori passivi, stimolano l’individualismo, inibendo sempre più le capacità di relazioni e di gioco di gruppo. osserviamo sempre meno bambini che sanno fare giochi liberi e liberanti, mentre è sempre più diffuso il consumo ludico teleguidato senza rifiutare l’innovazione e l’evoluzione del patrimonio ludico, l’uso delle nuove tecnologie … risulta funzionale e opportuno bilanciarle con proposte di gioco e del giocare insieme di tipo tradizionale per rinverdire le caratteristiche sociali e relazionali del gioco.

L’Associazione Ziggurat, operante dal 1995 in interventi di sensibilizzazione e promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e a supporto alle famiglia, si fa promotrice dell’organizzazione del la II Ed. del Festival del Gioco e del Giocare insieme a palermo, per promuove il recupero e la valorizzazione del gioco antico, del gioco autogestito, del gioco condiviso tra bambini e adulti, del gioco espresso e sperimentato in un ambiente urbano ed ecologico sano e adeguato, a ritmi di vita rispettosi delle caratteristiche biologiche ed evolutive, in una città con spazi “a misura di bambino”, vivibili, socializzanti e qualitativi anche per gli adulti.

DAL 1 AL 4 NOVEMBRE 2012, A PALERMO MILLE ED UN … GIOCO!
festeggiamo insieme la tradizionale festa dei morti 2012.

Un programma articolato in una 4 giornate, che proporrà diverse attività ed esperienze contestualmente in diversi luoghi della città grazie alla collaborazione di molte associazioni ed enti operanti nel campo della ludico educativo.

La manifestazione si articola GIOCANDO con il numero 7… perché?

7 sono le stelle più luminose delle costellazioni dell’Orsa maggiore e dell’Orsa minore.
7 sono i continenti: Asia, Africa, Europa, America settentrionale, America meridionale, Antartide, Oceania.
7 sono le virtù e gli dei della felicità del buddhismo e dello shintoismo.
7 sono i doni dello spirito santo sette e i chakra.
7 sono le arti liberali: grammatica, retorica e dialettica, aritmetica, geometria, astronomia e musica.
7 sono i giorni della settimana, le vocali della lingua italiana e le note.
7 è simbolo di globalità, universalità ed equilibrio.

7 quindi le sezioni ludiche
1. “la tradizione del gioco”
2. “gioco di gusto”
3. “giocare è un’arte”
4. “pinocchio gioca con il legno
5. “fantasticamente”
6. “giochi giganti e in miniature”
7. “la natura del gioco”

 Info
http://www.comeducapa.org

Golosità e Artigianato a Badia Polesine (RO) il 2 dicembre 2012


Associazione Culturale PANTA REI
Pro Loco di Badia Polesine
I.D.C.comunicazione
Con il Patrocinio del Comune di Badia Polesine (RO)

Propone

Domenica 2 Dicembre 2012

“Golosità e Artigianato“

dalle ore 10,00 alle ore 19,00

Lungo le Vie e nelle Piazze del Centro Storico

Rassegna di Golosità dolci e salate

prodotti tipici delle Regioni Italiane

Mercatino dell’artigianato artistico

opere dell’ingegno, collezionismo, erboristeria e prodotti naturali.

Programma:
Ore 10,00 apertura stand espositivi con degustazioni,

Animazione per bambini

Artisti di Strada

Cioccolata calda e Vin Brulè

Dalle ore 14,00 alle Ore 16,00 degustazione omaggio di zucchero filato.


Info
I.D.C. comunicazione
Frabetti Luigi tel. 333 7770597
luigifrabetti@mac.com

34° Sagra delle castagna - Gorreto (GE) 1 novembre 2012


Dalle ore 14.00.....

CALDARROSTE E VINO PER TUTTI

GARA DI TORTE: Sfogliate il vostro ricettario e preparate la vostra specialità!.. dei giudici scelti tra il pubblico decreteranno la Torta più buona che verrà premiata!! si concluderà con buffet di torte x il pubblico.

GARA DI CESTI AUTUNNALI: prepara un cesto autunnale con i frutti del bosco, sarà premiata la tua originalità!!

GARA DI CARRI ESPOSITIVI: prepara un carro espositivo, se ci farai resatare a bocca aperta verrai premiato !!

Facebook

La "QUISISONA CAPRI BAND" live allo Yuppies Dinner Club di Foggia il 2 novembre 2012


Sette versatili musicisti che interpretano con originalità musiche della tradizione napoletana, italiana ed internazionale, allietando le notti capresi e quelle dei più famosi locali con uno spettacolo all’ insegna del divertimento e della buona musica. Questa è...QUISISONA.

Hanno suonato con:
Michael Bublè, Jennifer Lopez, Craig David, Paul Young, Skin, Jay-Z, Byonce, Estelle, Marc Antony, Tony Renis, Christian De Sica, Gino Paoli, Ornella Vanoni, Lucio Dalla, Claudio Baglioni, Zucchero, Gianluca Guidi, Paolo Meneguzzi, Mario Rosini, Belen Rodriguez, Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Sal Da Vinci, Gigi Finizio, Mietta, Marcello Cirillo, Serena Autieri, Rita Pavone, Teddy Reno, Massimo Modugno, Flavia Fortunato, Franco Fasano, Emanuela Villa, Gianni Nazzaro, Apollo 440, Peter Erskine, Randy Brecker, Tom Harrell, Stefano Masciarelli, Demo Morselli, Dino e Franco Piana, e tanti altri…..

Trasmissioni televisive:
Domenica in (RAI 1), Uno mattina (RAI 1), Verde mattina (RAI 1), La vita in diretta (RAI 1), Sanremo Lab (RAI 1), I fatti vostri (RAI 1) , Stasera mi butto (RAI 2), Girofestival (RAI 3), Buona Domenica (CANALE 5), Festival di napoli (RETE 4), Tim Tour (ITALIA 1), Premio Bernardini (TMC), e tante altre……

Eventi:
Hollywood – La notte degli Oscar, Broadway – Concerto in onore di Modugno, Roma Internazionali di tennis, Festival Internazionale del Cinema a Roma e a Tunisi ( la settimana italiana ), Festival di Sanremo a Mosca, Miss Mondo (Turchia), Fiction Fest Roma e tanti altri ……..

Location:
ANEMA E CORE (Capri),O' GUARRACINO (Capri),LA CAPANNINA (Forte dei Marmi),FORTE VILLAGE (Sardegna),CHIA LAGUNA (Sardegna),BLUE NOTE (Milano),CASINA VALADIER (Roma),LA CANZONE DEL MARE (Capri),GILDA (Roma),OPEN GATE (Roma),RHOME (Roma),BAMBOO CLUB (Bucarest),OCKO (Praga),LA MELA (Napoli),MOMA (Napoli),LE PANTERAIE (Montecatini),BOGART (Salerno),FAUNO (Sorrento),GOLD (Napoli),JUBILEE (Bari),BIBA (Castellaneta marina),THAT'Z AMORE (Padova),BIT (Milano), FUR SEASON (Milano), OFFICINE DEL VOLO (Milano), ROTARY CLUB, LIONS e tanti altri ……….


IL COSTO DELLA CENA E' DI 25 EURO CON VINI INIZIALI INCLUSI..

DOPOCENA SI ENTRA ESCLUSIVAMENTE CON INVITO O LISTA ED IL COSTO E' DI 8 EURO DALLE 00.00 ENTRO LE ORE 01.30, E DI 12 EURO DOPO LE 01.30...

DISPONIBILI ANCHE TAVOLI DOPOCENA

PER INFO AL 3488098623 ANTONELLO

Loredana Errore ospite al Centro Commerciale di Curno (BG) il 2 novembre 2012


Loredana Errore ospite al Centro Commerciale di Curno (BG) il 2 novembre 2012 dalle ore 16,30 alle 18,00

Loredana incontrerà i fan e presenterà l’album “Pioggia di comete”




Linea d’Ombra (Tributo ai Litfiba) live al Grand Canyon di Pescara il 3 novembre 2012



Appuntamento al Grand Canyon Country Pub di Pescara con i Linea d’Ombra, tribute band dei Litfiba. Ingresso gratuito.


Grande ritorno dei Linea D’Ombra su uno dei palchi più ambiti della regione, che da anni porta avanti la cultura della musica rigorosamente live. 

Sarà possibile cenare con dell’ottima carne, arrosticini di Villa Celiera, vino e birra, oltre ai classici prodotti da pub (hamburger, patatine etc.).

Info e prenotazioni: 085.66762, 335.8426313, 335.7552180

Aneurisma (Tributo ai Nirvana) live al Publican di Piane D'Archi (CH) il primo novembre 2012





Grande ritorno al Publican !!! Dopo la serata di aprile tornano gli ANEURISMA a sconvolgervi la serata con del sano e sporco Grunge from Seattle !!!

Info Facebook

Carletto e gli Impossibili live al Magazzino Di Gilgamesh di Torino il primo novembre 2012





INGRESSO + 1° CONSUMAZIONE 10 EURO


LO SHOW SPETTACOLARE DI CARLETTO E GLI IMPOSSIBILI PROLUNGA I FESTEGGIAMENTI DI HALLOWEEN!!!!
LE MASCHERE SONO MOOOOOLTO GRADITE!!!!

Carletto e gli Impossibili comparvero nei primi anni 90 a opera dell'allora giovane e talentuoso chitarrista Carlo Rubietti (Maialook, Aritmica, Knock-Out).
Il gruppo si propose come sorta di All Stars Band di lusso con musicisti intercambiabili molto noti nell'ambiente musicale torinese; da qui il nome di Impossibili, per la sfida di Carletto nel riuscire a metterli tutti insieme!
Fra i musicisti che hanno militato nel corso degli anni troviamo infatti componenti di molte band allora attive nel panorama rock storico Torinese quali FUNKY LIPS, VOCI DI CORRIDOIO, PARTY KIDZ, ELEKTRADRIVE, KNOCKOUT, STATUTO, REDUCI DI BEPPE.
Vedere in azione Carletto e i suoi Impossibili è certamente un'esperienza da provare almeno una volta nella vita: uno spettacolo costellato di brani sapientemente amalgamati e arrangiati nel più puro "Carlettismo" stile personalissimo che riesce ad accostare: la Dance anni 70 all'hard-rock, l'ultimo brano pop ad un classico del reggae, creando medley sempre coinvolgenti per soddisfare le esigenze del pubblico, senza lasciare delusi anche i palati più raffinati: la band è infatti composta da musicisti di provata esperienza molto affiatati tra loro in grado di proporre show tematici di elevata qualità tecnica e interpretativa e di saper trasformare una qualsiasi birreria... in una palestra di Kung-Fu!
Dai Beatles a Tina Turner e Robbie Williams passando per Bob Marley, Michael Jackson, Queen e Stevie Wonder, tra un Valzer e una Polka, il tutto condito da una grande dose di ironia e teatralità con costumi che spaziano dai SuperEroi ai C.S.I con tanta voglia di divertire e divertirsi.
L'attuale formazione con 3 cantanti è una peculiarità singolare di Carletto e gli Impossibili: con Roberta Bacciolo - che vanta collaborazioni con Jovanotti, Caparezza, Alexia, Mike Patton - affiancata da Gianni Agnolon e Sergio Toya alle voci oltre a Carletto il Capo Comico Chitarrista, Ciccio Cubal il Bassista, Carlo Bagini il Tastierista e Alex Jorio il Batterista.
Carletto e gli Impossibili oltre essere spesso ambiti animatori di feste e matrimoni sono i primi ad aver proposto, all'interno di un locale torinese, un loro spettacolo in 3D con tanto di occhialini per la visione.
L'ultimo loro spettacolo li vede vestire i Panni di Pirati Spacconi in Carletto e gli Impossibili Pirati del Rock...uno show che è una cannonata!

Casinò Party - Tributo a Robert De Niro al Gilda Club di Roma il primo novembre 2012


DUE PASSIONI CHE SI UNISCONO,
UNA SERATA MEMORABILE...........
IMMAGINA...

Uno dei club di maggior prestigio della Capitale...
Un sound accuratamente selezionato, la colonna sonora della tua serata...
Un tributo ad un mito del cinema "Mondiiale" e al suo capolavoro, uscito nelle sale nel 1995, 50 milioni di dollari, con la magnifica Sharon Stone, Regia di Martin Scorzese: "CASINO''".
Una pista gremita di gente...

IL PRIMO NOVEMBRE TUTTO DIVENTERA' REALTA'!!

"GILDA CLUB ROMA" presents:

Robert De Niro tribute -
THE EVENT!
Dinner show H: 21:00 - Las Vegas menu' & live entertainment with "The music relation group".
Disco night H: 24:05 - Dj Set by Luca Abati & Star voice from "Taingers", L.A.

DINNER + SHOW TIME + DJ SET...

INFO & RESERVATION: 388 4540033

APE 80 CLOU CAFFE' in collaborazione con DISCORING il primo novembre 2012 a Ravenna





Giovedi 1 novembre 2012 al CLOU CAFFE' di Ravenna organizzano un aperitivo particolare in collaborazione con lo Staff  DISCORING in uno dei luoghi piu' belli della città , la Piazzetta degli Ariani , in pieno centro , dove la musica anni 80 si unirà alla storia ravennate.

Un aperitivo con un buffet ricchissimo per gente grande , a cui piace bere qualcosa di qualita' accompagnato da bella musica in un ambiente che ti fa sentire a casa tua...

Possibilita' di prenotare un tavolo anticipatamente.
Per info Andrea 3201616761 , Marco 3663913395 , Marco 3392085174


M'ammalia al Museo del fiore di Acquapendente (TV) dal 2 al 4 novembre 2012


Il Museo del fiore e L'Ape Regina, aderiscono a "M’ammalia ai quattro venti: settimana dei mammiferi 2012” nelle sale del museo alla scoperta dei mammiferi attraverso le collezioni e gli allestimenti. Sono previsti laboratori tematici a scelta, osservazione di campioni al binoculare, ascolto delle registrazioni dei versi di alcuni mammiferi per mettersi in gioco, valutando le proprie capacità di “osservatori”. Nell’atrio del museo, vi aspetterà una guida molto speciale … il lupo (Canis lupus Linnaeus 1758) dei nostri boschi.
Per i più piccoli, sarà possibile partecipare alla caccia al tesoro naturalistica “A caccia di tracce”, per scoprire tutti i segreti sui mammiferi. Solo su prenotazione (per minimo 15 persone), sarà possibile fare una visita guidata lungo il Sentiero natura del fiore dalle 13:00 alle 14:00 di sabato 3 novembre.

Per Informazioni 800 411834 interno zero
email: info@museodelfiore.it

MORTORIO PARTY all'Afterlige Club di Ponte San Giovanni (PG) con I Gomma Gommas il 2 novembre 2012




Special Show : MORTORIO PARTY

Opening: LAMIGDALA

Aftershow by Ricky G.

Ingresso intero: € 8 Ingresso in lista: € 6

Servizio navetta gratuito da P.zza Grimana.
***********Opening act by LAMIGDALA*********

Velocità. Melodia. R’n’r Attitude.
Velocità, melodia, rock’n’roll e – soprattutto – fun fun fun!!!, sono le parole d’ordine degli Io e i Gomma Gommas, nati nel 2002 sulla scia degli americani Me First and the Gimme Gimmes. La band è un vero concentrato di divertimento, tecnica e pazzia: se ti capiterà di vederli dal vivo da qualche parte, ricordati di indossare scarpe comode perché sarà molto difficile riuscire a resistere al ritmo delle canzoni storiche italiane rivisitate in una chiave assolutamente trascinante.
Durante i live, loro indiscutibile punto di forza, Io e i Gomma Gommas non si risparmiano e danno fondo a tutte le loro energie, dando vita – con un mix di beat, punk e rock’n’roll – a una vera e propria bomba adrenalinica.

Per info e prenotazioni Mattia (393.9581898) Daniele (393.9581530) Damiano (393.9581531)

Afterlife Club
Via della Gomma 28, 06135 Ponte San Giovanni (PG)

Maria Micozzi in mostra alla Galleria Arianna Sartori di Mantova dal 3 al 15 novembre 2012



Maria Micozzi
Lo spazio il corpo la città
dal 3 al 15 novembre 2012

Nome della Galleria: Galleria "Arianna Sartori"
Indirizzo: Mantova - via Ippolito Nievo, 10 - tel. 0376.324260
Mostra: Maria Micozzi
Date: dal 3 al 15 novembre 2012
Inaugurazione: Sabato 3 novembre, ore 17.30
Presentazione in Galleria di FLORIANO DE SANTI
Orario di apertura: 10.00-12.30 / 16.00-19.30. Chiuso festivi


La Galleria “Arianna Sartori - Arte & object design” di Mantova, nella sede di via Ippolito Nievo 10, dal 3 al 15 novembre 2012, presenta la mostra personale dell’artista Maria Micozzi, dal titolo “Lo spazio il corpo la città”.
La mostra, si inaugurerà Sabato 3 novembre alle ore 17,30, con presentazione di Floriano De Santi, alla presenza dell’artista.


Lo spazio diventa luogo delle donne e degli uomini attraverso il
pensiero e l’invenzione che le donne e gli uomini fanno del proprio corpo,
dei suoi ritmi e delle sue geometrie.
In questo senso la città è il luogo della domanda e dell’utopia



Maria Micozzi

Maria Micozzi nasce a Tolentino nelle Marche. Compie studi sia di formazione classica che scientifica con molteplici interessi culturali dall’antropologia alla psicoanalisi e in ambito filosofico all’epistemologia nella concezione “relazionale” di Gregory Bateson.
Si dedica totalmente all’attività artistica dal 1985 fondendo una qualità pittorica esemplare sulla grande tradizione del rinascimento da Leonardo a Michelangelo con la sperimentazione di inedite soluzioni tecnico-formali (ideazione di nuovi supporti come i quadri-oggetto, opere bifacciali, assemblaggi di più tele e cornici, con utilizzo di materiali poveri come fili di ferro e spago), affine allo spirito delle avanguardie di indirizzo concettuale.
Questa sua ‘eretica’ ed eterodossa configurazione artistica viene notata e seguita con interesse dal critico Pierre Restany, teorico del movimento artistico ‘Noveau Realisme’, che nel 1986 presenta a Milano una mostra di Maria Micozzi. Dal 1987 l’artista marchigiana inizia un’intensa attività espositiva con mostre a Monaco, Stoccarda, Bayreut in Germania dove la sua ricerca ottiene numerosi consensi sia di critica che di pubblico. Partecipa alla rassegna di Arte Fantastica curata dal prof. Renzo Margonari a Palazzo Roncale a Rovigo (1987), nello stesso anno è presente all’Expò di New York. Nel 1988 è invitata in Spagna ad una rassegna di artisti internazionali per iniziativa del Ministero della Cultura di Madrid.
Nella sua opera orientata ad una visione sistemica del mondo, la dimensione fantastica scaturisce dalla complessità labirintica delle infinite relazioni possibili, geometrico-matematche, mestiche o simboliche tra gli elementi di un tutto che, nella visione organicistica di Maria Micozzi, si traduce nel mito femminino della grande madre cosmica attraverso la forza sinuosa ed erotica dei suoi acefali corpi femminili. In questo suo anelito alla ricomposizione formale della totalità attraverso la compresenza e la ‘ricucitura’ nelle sue opere di frammenti di linguaggi plurimi vengono meno le rigide e schematiche contrapposizioni tra figurazione e astrazione, tra razionale e non razionale, tra mente e corpo delineando così nuove possibili connessioni e relazioni tra contesti e realtà irrelate.
Negli anni novanta sono da menzionare le mostre a Francoforte, a Miami in U.S.A. e a New York presso l’Istituto Italiano di Cultura, nonché le personali itineranti a tema come “La sedu-zione - ossessione e paura nei trattati degli Inquisitori”, “La disperatissima sete - 8 pièses per Giacomo Leopardi” con il Patrocinio della Regione Marche e i complimenti di Federico Zeri, “Maria Micozzi o il mistero del corpo” per la Fondazione Umberto Mastroianni. Nel 2005 a Bologna presso la Galleria Castiglione Arte presenta “La domanda e l’utopia” ispirata a “Le città invisibili di Italo Calvino.
Si ricordano, poi, le personali “Il cerchio e le secanti” presso la Miniaci Art Gallery nella sede di via Brera a Milano e in quella di Positano, “Metafore del grano Saraceno - geometrie, luoghi e riti” a Palazzo Besta de’ Gatti a Teglio, “Don’t rape Lilith - il nome e il branco” agli Archivi di Stato a Milano e infine la partecipazione, sia come autrice del manifesto che come relatrice (sul tema dello stupro ‘Ammutolire la preda’), al Convegno “Le figure della violenza” organizzato da Oikos-bios Centro filosofico di psicoanalisi, presso l’Università di Padova.
Nell’inverno 2010, ancora a Padova, ha allestito la personale “L’ossessione della carne” in con-temporanea al convegno, che oltre a vederla relatrice trae il titolo da un suo scritto “La paura dell’impotenza e lo stupro - metafore per l’indicibile”, convegno organizzato da Oikos-Bios e tenutosi presso la facoltà di Sociologia.
Tra le ultime rassegne è da ricordare la mostra internazionale “Llilith - l’aspetto femminile della creazione a cura di M.L. Trevisan con la partecipazione a catalogo di Rita Levi Montalcini, tenutasi a Frascati presso le scuderie Altobrandini, nel 2004; ultimamente ha partecipato, invitata dal curatore Floriano De Santi, alla Rassegna “Le costellazioni” tenuta a Viareggio, presso la Villa Borbone; è stata presente, per la seconda volta, al ‘Premio Vasto’, ad una rassegna internazionale presso Villa Panphili, a Roma, organizzata dalla Galleria ‘Il narciso’ di Roma e alla Galleria Civica di Enna. È artista invitata alla Biennale dell’Incisione Città di Campobasso. Nell’anno in corso ha messo in scena, a Padova, una sua commedia “Le femmine - Lisistrata e le altre” di cui ha curato la scenografia. (Biografia artistica di Giuseppe Vannucci – Arte Filia

“Il pesce fa festa” dall’1 al 4 novembre 2012 sulla motonave Windtour


 


In occasione del grande evento “Il pesce fa festa” dall’1 al 4 novembre la motonave Windtour RistoBoat si sposta sul porto leonardesco, nella parte più storica e pittoresca di Cesenatico tra le coloratissime casette e le imbarcazioni più storiche, proprio difronte al palazzo del Comune di Cesenatico (viale Marino Moretti).

Il menù per l’evento “Il pesce fa festa”:
Crostini misti 6.00 €
Lasagne di pesce 7.00 €
Gnocchetti di patate con orate e pesto 6.00 €
Passatelli in brodo di pesce 6.00 €
Lumachine 7.00 €
Cozze ripiene alla tarantina 7.00 €
Mazzancolle al sale 8.00 €
Frittura mista di pesce 7.00 €
Grigliata di pesce 8.00 €
Patatine fritte 3.00 €
Acqua(50 cl) 1.00 €
Vino (al bicchiere) 1.50 €
Vino (75 cl) 6.00 €
Caffè 1.00 €
Digestivi 3.00 €

Aperti a pranzo e cena – Saloni riscaldati a bordo

Per maggiori informazioni: 337-622692.
 
 

Musica ai Santissimo Apostoli - Concerto a Roma l' 11 Novembre 2012


Musica ai Ss. Apostoli
III stagione concertistica 2012-2013
Domenica 11 Novembre 2012 ore 19.00

L’HÉRITAGE FRANÇAIS”
Musiche di J. J. Froberger, C. Ritter,
G. E. Pestel, J. D’Anglebert, J. Rameau
Giuseppe Schinaia, clavicembalo

Il programma propone alcuni esempi di stile francese, così come venne concepito e elaborato nei decenni fra il XVII e il XVIII secolo, evidenziando le analogie formali ed espressive fra vari compositori attivi nell’Europa di quegli anni.

Ingresso / Ticket € 10,00 - ridotto € 5,00

CONVENTO Ss. XII APOSTOLI
SALA dell’IMMACOLATA, Via del Vaccaro, 9 – Roma
Info e prenotazioni: musicaaisantiapostoli@gmail.com
Tel: +39 333 4571245

Giornata della Memoria e Commemorazione dei Caduti in tutte le guerre il 3 novembre 2012 a Rossano (CS)

Si svolgerà il prossimo sabato 3 Novembre la Giornata della Memoria Commemorazione dei Caduti di Tutte le Guerre e Festività delle Forze Armate presso il centro storico di Rossano. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Rossano guidato dal Sindaco Giuseppe ANTONIOTTI, con la collaborazione degli Assessorati al Turismo e Spettacolo e Pubblica Istruzione e Cultura retti da Guglielmo CAPUTO e Stella PIZZUTI è organizzata dall’Istituto Nazionale Guardie d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon sez. di Rossano, retta da Saverio CERZOSIMO, con la collaborazione dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri sez. di Rossano retta dal Ten. Giacomo LAURICELLO, con il supporto della Pro Loco Rossano la “Bizantina” presieduta da Federico SMURRA. Il programma della manifestazione prevede il raduno delle Autorità militari, civili, religiose, Associazioni territoriali di ogni ordine davanti al Municipio alle ore 9,15 con prosecuzione in corteo presso la Cattedrale della SS. Achiropita dove sarà celebrata la SS. Messa da Mons. Antonio DE SIMONE Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Rossano-Cariati. Dopo il corteo proseguirà per il Monumento ai Caduti per la deposizione della Corona d’Alloro e seguiranno i saluti istituzionali. La manifestazione sarà accompagnata dall’Associazione Bandistica G. Puccini di Mirto-Crosia presieduta da Giuseppe GRECO e diretta dal Maestro Salvatore MAZZEI. Per l’occasione, considerata l’importanza della manifestazione in termini di trasmissioni di valori culturali, sociali e patriottici, al fine di far partecipare una degna rappresentativa della popolazione scolastica cittadina ad un momento importante quale quello della Giornata della Memoria, visto che il calendario regionale scolastico prevede per il periodo il lungo ponte di Tutti i Santi, si solertano i Dirigenti scolastici cittadini affinché collaborino con l’organizzazione divulgando al personale docente e ai propri alunni che per l’iniziativa vi sono a disposizione dalla Ditta IAS Scura due bus che trasporteranno tutti gli studenti che vorranno partecipare all’evento, con partenza alle ore 08.45 da Via Escrivà (nei pressi della Villa comunale) ed arrivo presso Piazzale Traforo e con ritorno previsto con lo stesso circuito alle ore 12.00. La cittadinanza è invitata a partecipare.

25° Festa del Tartufo a Cavola di Toano (RE) 4 - 11 novembre 2012

La Festa del Tartufo di Cavola, giunta alla 25a edizione, si svolge la prima e la seconda domenica di Novembre (quest'anno il 4 e il 11 Novembre) ed è organizzata dalla associazione turistica Pro-Loco di Cavola. Gli stand della mostra del Tartufo e degli altri prodotti tipici, vengono allestiti nel locale da ballo del Ristorante VALVERDE. Sulla Balconata che circonda la pista da ballo, vengono sistemate le bancarelle dei diversi espositori. La Pro-Loco allestisce le bancarelle del Tartufo, del Parmigiano-Reggiano®, dei Funghi delle Casta-gne e dei Salumi (tutti prodotti di questa terra), sono inoltre presenti espositori che propongono prodotti di vario genere: erboristeria, ricami, lavorazione delle pelli, del legno, della pietra, quadri, ecc.. In tale contesto, trovano spazio anche vendite o iniziative di beneficenza a favore di Scuole o Associazioi locali.
Nello stand del Tartufo, ogni domenica, vengono esposti i grani più grossi che partecipano alla gara. L'ultima domenica, nell'ambito delle premiazioni generali, viene premiato il tartufaio cavatore che
ha trovato il grano più grosso con il trofeo TARTUFO D'ORO (trofeo di metallo placcato a forma di tartufo). Anche le Scuole elementari del territorio (quattro plessi) vengono invitate a partecipare alla festa, inviando uno o più elaborati sul tema: "Il Tartufo e le risorse del nostro territorio". Le Scuole producono soprattutto cartelloni, disegni, giochi ed elaborati tridimensionali che vengono sistemati ai bordi della pista da ballo o appesi alla balconata della stessa. La mostra delle Scuole contribuisce a vivacizzare l'ambiente ed è molto apprezzato dal pubblico. La Pro-Loco premia tutte le Scuole per la collaborazione con una significativa onazione. All'ingresso dello stand del Tartufo, viene sistemata un'ingegnosa Locomotiva frutto della creatività e della genialità di artigiani locali.La macchina, che ha proprio l'aspetto di una vecchia locomotiva a vapore, produce caldarroste, inglobando al suo interno, 'intero processo di produzione: dalla castagna cruda al confezionamento delle caldarroste perfettamente porzionate in sacchetti. Accanto alla macchina delle caldarroste è sistemata un'altra diavoleria che produce e distribuisce un ottimo vin brulè alla spina. Lungo le vie del paese, ma soprattutto in piazza Italia, si snoda il mercato domenicale. nell'ambito della festa, si svolgono varie manifestazioni culturali tra le quali una mostra d'arte dal titolo "I segreti dell'Anima". Tale mostra viene allestita nella Sala Leandri adiacente la piazza; molto apprezzata, conta un gran numero di visitatori per la qualità delle opere esposte. Lo stand gastronomico, viene allestito in una tensostruttura riscaldata installata per l'occasione, in attesa di realizzare una struttura permanente. Vengono noleggiati tavoli, sedie e stoviglie, il locale viene scrupolosamente pulito, decorato e reso molto accogliente dalle donne del paese. I tavoli vengono personalizzati con decorazioni e centrotavola che richiamano la natura in questa stagione (foglie colorate, bacche, cardi di castagne, ecc.). Il locale ha una capienza di circa 380/400 persone. Il Menù comprende: due Primi (di cui almeno uno a base di Tartufo), due Secondi (di cui uno a base di Tartufo), Torte e Vini. Generalmente l'affluenza è tale da non riuscire a soddisfare la domanda da parte della Pro-Loco, che per ovviare a questo inconveniente, indirizza gli esuberi presso l'altra sala self-service della Pro-Loco, ed i ristoranti limitrofi che offrono menù a base di Tartufo. Lo stand della mostra del Tartufo, si apre ai visitatori attorno le ore 9.00 e nel corso della mattinata non si svolgono particolari manifestazioni di contorno: ci si concentra culla contrattazione dei Tartufi migliori da portarsi via. Il programma del pomeriggio si differenzia da una domenica all'altra: nel corso della prima domenica, si propongono spettacoli o attrazioni di vario genere che si svolgono nella pista da ballo del Ristorante VALVERDE. Nel pomeriggio della seconda domenica, viene realizzata la "Gara di ricerca del Tartufo" nel campo sportivo o in campi accessibili, alla quale partecipano generalmente una trentina di cani e altrettanti tartufai cavatori. La giornata prosegue poi con attrazioni varie.
Al termine della festa, nel tardo pomeriggio, si procede alle premiazioni della gara dei cani e del Tartufo più grosso. Da qualche anno è anche stato istituito " l'ordine dei Cavallieri del Tartufo"; vengono insigniti di tale onoreficenza i tartufai più popolari, i più anziani e i più meritevoli.

Programma
4 Novembre
Mattina
ore 9.00 Apertura stand. Esposizione e vendita dei prodotti della Montagna.

ore 10.00 Inaugurazione della 25a Festa del Tartufo di Cavola.

ore 12.30 Pranzo a base di Tartufo presso i ristoranti e il Cavola Forum.

Pomeriggio
ATTRAZIONI FOLKLORISTICHE E GIOCHI PER LE STRADE DEL PAESE.

ore 17.00 Cavola Forum Spettacolo di Cabaret.

ore 19.00 Presso il Cavola Forum si potrà cenare a base di Tartufo.

MOSTRA OGGETTI ANTICHI.

Sala Forum :
Mostra di pittura
FLOWERS gli olii di Carlo Ferrari


11 Novembre
Mattina
ore 9.00 Apertura stand. Esposizione e mostra del Tartufo e prodotti della Montagna.

ore 12.30 Pranzo a base di Tartufo presso i ristoranti e il Cavola Forum.

Pomeriggio
ATTRAZIONI FOLKLORISTICHE E GIOCHI PER LE STRADE DEL PAESE.

ore 17.00 Cavola Forum Spettacolo di VARIETA'.

ore 19.00 Presso il Cavola Forum si potrà cenare a base di Tartufo.

Sala Forum :
Mostra di pittura
FLOWERS gli olii di Carlo Ferrari

MOSTRA OGGETTI ANTICHI

Info
http://www.cavola.it

Baccanale - Musica in Cucina - Imola (BO) dal 3 al 18 novembre 2012

Al Baccanale ogni anno puoi scoprire e apprezzare sfumature diverse del gusto, della gastronomia e dei piaceri della tavola. Tutto sapientemente condito da animazioni, spettacoli, eventi che per sedici giorni trasformano Imola e il suo territorio in un grande palcoscenico sul quale si avvicendano storici, chef, gastronomi, artisti, produttori ... tutti accomunati dal desiderio di trattare cibo e tavola in modo non banale e ripetitivo.

La prossima edizione, dal 3 al 18 novembre 2012, sarà dedicata a "MUSICA IN CUCINA". Abbiamo unito idealmente le due più importanti manifestazioni cittadine, Baccanale e Imola in musica. -sottolinea l’assessore alla cultura Valter Galavotti-. In fondo, come nella musica c’è la partitura, in cucina abbiamo le ricette, ovvero le indicazioni su ingredienti e modalità di preparazione di un cibo ma ambedue poi vivono della interpretazione degli esecutori, cuochi o musicisti che siano..."
Concetto Pozzati è l’artista testimonial che ha disegnato l’immagine simbolo della manifestazione.


Cucina e musica rappresentano in apparenza due mondi lontani e inconciliabili. La musica è forse l'espressione estetica più alta dellinteriorità mentre la preparazione del cibo corrisponde ad uno dei bisogni più elementari e fisiologicamente necessari delluomo. Se usciamo da una contrapposizione così netta e perentoria tuttavia possiamo immediatamente scoprire altre prospettive. Se osserviamo con attenzione e senza pregiudizi il lavoro dello chef e quello di un compositore, i gesti di unabile azdora mentre impasta e manipola prodotti alimentari e di un musicista che attraverso il proprio corpo agisce su strumenti materiali per ricavarne suoni, possiamo trovare analogie sorprendenti. Lo chef e il musicista hanno a disposizione elementi-base da cui non possono prescindere: nel primo caso le materie prime, gli ingredienti, gli utensili da cucina, nel secondo gli strumenti, la voce, i suoni, le note... Ambedue devono partire da elementi singoli e separati per dare vita attraverso lintelligenza e la creatività a nuove composizioni. Ambedue partono da tradizioni e regole (le ricette, gli usi o i sacri testi della gastronomia oppure gli spartiti, i canoni, le tecniche per il musicista) ma nel momento in cui concretamente eseguono , realizzano, fanno prendere corpo ad un progetto ideale o intellettuale devono, per la singolare ed eccezionale unicità dogni essere umano, interpretare con la propria sensibilità e soggettività. Prendete lo stesso brano musicale e lo stesso piatto proposti da decine di esecutori diversi; non troverete mai due interpretazioni identiche, si tratti di un notturno di Chopin o di un pasticcio di carne. A ben guardare molte altre sono le affinità che potremo scoprire seguendo i suggestivi itinerari proposti dal Baccanale. Il binomio proposto dal titolo del Baccanale 2012 offrirà dunque tante opportunità e sorprese ad un pubblico giustamente curioso ed esigente che ha sempre apprezzato nella nostra rassegna qualità, originalità, capacita innovativa.
Valter Galavotti - Assessore alla cultura e al turismo

La Tafelmusik
(Musica da tavola) diventò un genere musicale a sé stante. Questo genere di intrattenimento diede vita, nei secoli, a un rapporto fra musica e cucina che Aristotele avrebbe definito accidentale, ossia legato a determinate non necessarie occasioni. Occasionale è anche il rapporto che si instaura quando un autore mette in musica (in unopera lirica come in una canzone) parole che parlano di cibo.
Ma fra musica e cucina ci sono rapporti più sostanziali, legati a caratteristiche intrinseche delle due arti. Ritmo, melodia, successione di armonie sono elementi essenziali della musica così come della cucina: il tempo, più dello spazio, costituisce la loro propria dimensione. Lalternanza fra i brani che compongono una sinfonia o una sonata per pianoforte non è diversa da quella che scandisce le portate di un pasto lobiettivo è quello di variare, per rinnovare lattenzione. Gli strumenti di unorchestra sono come gli ingredienti di un piatto: ciascuno ha il suo colore, ma per la riuscita dellopera è necessario che siano amalgamati (e quando lo strumento è uno solo si ricercano timbri diversi per arricchire lascolto: analogamente si costruisce un piatto attorno a un ingrediente principale). Poi cè la questione delle tonalità: danno espressione ai brani musicali così come i sapori definiscono le pietanze. Non è un caso, dunque, che la cucina alluda alla musica più che ad altre arti; che i menu o le critiche dei gastronomi evochino armonie o sinfonie di sapori.
Musica e cucina sono entrambe arti effimere, destinate a dissolversi nel momento della performance: la musica svanisce mentre la si ascolta, il cibo scompare mentre lo si mangia. Come esistono spartiti che fissano la musica sulla carta così esistono ricette che mettono nero su bianco i procedimenti culinari. Ed esiste la memoria, che consente di ripetere ciò che si ascolta o si è visto fare in cucina. Ma in entrambi i casi il risultato sarà imprevedibile: ogni esecuzione non è mai uguale alla precedente. Lo stesso accade in cucina: la ricetta, come lo spartito, si realizza attraverso il gesto del cuoco in diverse esecuzioni e interpretazioni.
Massimo Montanari

Info

Non Solo Halloween al Castello di Rossena (fraz. di Canossa - RE) il 31 ottobre 2012


Programma:
DALLE ORE 19.00 nel Parco del Castello: animazioni spettrali ed indovinelli magici
Zucche Intagliate - Trucca Mostri e Streghe

ORE 20.00 nelle Sale del Castello: Visita Notturna e Cena Animata "A TAVOLA CON L'ORCO"
Streghe, mostri e fate vi condurranno per ambienti oscuri e suggestivi, fino a giungere "A Tavola con l'Orco"
I curiosi personaggi che animano il Castello di notte vi faranno trascorrere una serata indimenticabile, tra giochi e spettacoli di magia, balli ed incantesimi!

La serata è adatta per famiglie e bambini: vi aspettiamo con gli abiti più terrificanti ed originali!

INFORMAZIONI UTILI:
Cena animata nelle sale riscaldate del castello, con ambientazione e menu a tema e spettacoli di Magia.
La serata si svolge anche in caso di maltempo. Tutti gli ambienti sono riscaldati.

Notte nell'ostello all'interno del Castello. Viene fornito il servizio di pernottamento con prima colazione.
Le camere sono a più letti, piani ed a castello, con servizi igienici al piano.
Le camere possono essere occupate anche da un numero inferiore di persone, previo accordo con la Direzione.

Al momento della prenotazione sarà richiesto il versamento di una caparra.

Tariffe:
SERATA CON CENA ANIMATA "A TAVOLA CON L'ORCO":
Adulti Euro 40,00 - Bambini fino 10 anni Euro 20,00
E per le famiglie con piu' bambini: il piu' piccolo non paga (sconto valido solo per la cena)

CENA ANIMATA "A TAVOLA CON L'ORCO" + PERNOTTAMENTO IN OSTELLO:
Ala Torrione Difensivo (n. 4 camere da 2 - 4 - 6 - 7 posti letto):
Adulti Euro 70,00, bambini fino 10 anni Euro 40,00

Ala Casa del Priore (n. 4 camere da 2 - 4 - 6 - 6 posti letto):
Adulti Euro 65,00, bambini fino 10 anni Euro 40,00

Per informazioni:
Informazioni dettagliate su: www.castellorossena.it

Info e prenotazioni: 
Tel. 0522 242009
e-mail: info@castellorossena.it

Halloween 2012 a Spoleto (PG) il 31 ottobre 2012

Vi sembrerà tutto normale, tutto come sempre …ma fate attenzione, perché ogni angolo potrebbe nascondere una sorpresa.

Ecco il programma.
Dalle 16,30 in Via Portafuga nella piazzetta davanti ad Ike e Manà Manà, in uno degli angoli più suggestivi di Spoleto sarà allestito il Covo di Jack O'Lantern, un laboratorio di decorazione delle zucche. Scendendo verso la Drogheria Biondi potrete trovare le streghe alchimiste di Marianna Talegalli che proprio sotto la Torre dell’Olio, faranno divertire tutti i bambini con Il Calderone delle Pozioni magiche e degli intrugli malefici.
Se vi viene sete potrete rifocillarvi da 900 Casual Restaurant, dove sarà allestito Il Terrazzino degli Elisir incantati per tutti i bambini in maschera.
In Via dei Gesuiti sempre dalle 16,30 Storm e Joy-B allestiranno una particolare ambientazione della bellissima piazzetta dalla quale si gode la magnifica vista della Rocca Albornoziana: il piccolo Pet Cemetery, il cimitero degli animali, e una Ragnatela Gigante completa dell’orribile ragno.
Sempre in Via dei Gesuiti per chi non avesse trovato un travestimento adeguato può ricorrere ai nostri espertissimi truccatori: il truccabimbi a cura dell’associazione Altermundi per un trucco più tradizionale e grazioso, mentre per qualcosa di più trasgressivo e orripilante ci sarà il Truccazombi Samuele Coletti e i suoi colleghi capaci di creare cicatrici, squarci e ferite degni dei migliori film horror.
Nell’attesa che arrivi il vostro turno per il trucco potrete gustare i pop corn diabolici di Joy- B e gli assaggi di crepes con nutella della cioccolateria Mirco della Vecchia.
Per i più temerari consigliamo La Casa degli Spiriti nel Vincolo dei Tintori, una parallela di Corso Garibaldi.
L'unica cosa che si sa per certo di questo posto è che nelle notti di luna piena si sentono strani suoni e urla soffocate provenire dalla sbarre della piccola finestrella della casa. Il 31 ottobre fate attenzione perché per la prima volta dopo secoli, le porte saranno aperte...Imperdibile!
In Via del Macello Vecchio sempre dalle ore 16,30 divertitevi con La Guferia, un laboratorio per bambini, durante il quale Etnicha vi insegnerà a realizzare piccoli Gufi Portafortuna da portare a casa e appendere nelle camerette per scacciare la malinconia e i cattivi pensieri.
Lungo Corso Garibaldi alle 18,30 davanti a L’Arca si esibiranno le Smile Sisters nella “Ballata delle Streghe” e alle ore 19,00 all’altezza di Ivana Moda Bimbi non mancate per il flash mob più pauroso dell’anno sotto la direzione della instancabile dancing teacher Marianna Talegalli: "Thriller - Il ritorno degli Zombie", sulle note del pezzo di Michael Jackson si incontreranno zombi, streghe, vampiri, maghi, scheletri e tutti i mostri di Spoleto per un ballo da sballo.
Mentre girate nelle vie dello shopping potrete trovare le streghe del Bar Catarinelli con tanti cioccolatini, i fantasmi di Clesby, assaggi di pizza con nutella alla Pizzeria del Corso, dolcetti da Zeppelin e Forno Proietti e ancora caramelle in tutti i negozi e vetrine a tema.
Per non perdersi nel lungo percorso ogni luogo sarà indicato dalle lapidi artistiche realizzate dalla scenografa e costumista Clelia De Angelis.

Napoli Film Festival - Cinema al Castello a Morra de Sanctis (AV) il 3 e 4 novembre 2012s

Sabato 3 e domenica 4 novembre il grande cinema arriva a Morra De Sanctis, il comune irpino che ha dato i natali ad uno dei padri della letteratura italiana. Nella suggestiva cornice del restaurato Castello dei Principi Biondi – Morra sarà ospitato l’evento “Cinema al Castello”, organizzato dall’associazione Napolicinema con il Patrocinio del Comune di Morra de Sanctis. La manifestazione si svolgerà parallelamente alla settima edizione di Musikutura, l’appuntamento simbolo della vivacità dei giovani morresi, organizzato dal Forum Giovanile di Morra De Sanctis, e volto a creare un connubio originale tra musica e tradizione. Per due giorni, presso uno dei manieri più affascinanti dell’Irpinia, saranno protagonisti i film vincitori della quattordicesima edizione del Napoli Film Festival, recentemente conclusasi. Si comincia sabato 3 con la riproposizione dei vincitori della sezione “Schermo Napoli”, rivolta alle scuole e agli autori di corti e documentari. Alle 18,30 vi sarà la proiezione de “Il riscatto di una città” di Raffaele Capano, si prosegue alle 18,45 con il documentario “Resistenza Artigiana” di Antonio Manco, seguito, alle 19,15, dal corto “Nostos” realizzato da Alessandro D’Ambrosi e Santa De Santis e alle 19,45 da “I Frutti Sperati” di Ezio Maisto. Ma l’evento più atteso della serata sarà la proiezione, in programma alle ore 20,00, del documentario vincitore dal titolo “Gli Squallor” di Carla Rinaldi e Michele Rossi (85’) che ripercorre trent’anni di musica e discografia attraverso interviste, filmati e aneddoti, raccontando la storia artistica di alcuni professionisti seri, conosciuti e rispettati, che hanno costituito, nell’Italia conformista e bacchettona degli anni ’70, un gruppo trash, sboccato e lungimirante, che ha divertito e accompagnato una generazione. La serata si concluderà con le degustazioni di piatti tipici della cucina morrese e le esibizioni musicali previste dal programma di “Musikultura VII”. Domenica 4 novembre il castello di Morra de Sanctis ospiterà una selezione di film inediti o invisibili curata dal NAPOLIFILMFESTIVAL. Alle 17,30 sarà proiettato il documentario “Gente di Rompeggio” di Tiziano Sossi in cui, attraverso i racconti dei contadini, vengono riportati alla luce aneddoti sulla guerra, sul lavoro, e sulla vita rurale. Alle 18,30 sarà la volta de “L’Estate di Martino” diretto da Massimo Natale con Treat Williams. Nel film, ambientato nell’estate del 1980, Martino incontra il capitano Clark e Silvia, la ragazza del fratello, instaurando con loro rapporti paralleli che corrono e crescono sul filo del surf. Le proiezioni proseguono alle 20,00 con “Hirpinia” un corto di Carlos Solito, girato interamente in Irpinia. Si tratta di un’opera che narra la natura dei luoghi più evocativi della provincia di Avellino, in un confronto tra l'arte visiva filmica e le anime più intime, paesaggistiche e naturalistiche, di una terra che fa sognare. Infine, alle 20,15, spazio, in anteprima, a “Il Console Italiano” di Antonio Falduto con Giuliana de Sio, Anna Galiena, Luca Lionello, un film-denuncia sul traffico di esseri umani dai paesi africani visto con lo sguardo delle donne. Due giorni all’insegna del miglior cinema presentato dalla più importante rassegna tematica partenopea, che per la prima volta lascia il Capoluogo di Regione per approdare in una terra che è di per sé un set cinematografico già allestito.


La proiezioni sono a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Beer...Stock!4 giorni di musica e birra - Vado Ligure (SV) 1 - 2 - 3 - 4 novembre 2012

Da giovedì 1 a domenica 4 novembre al Tender to Lo Blò, il secondo livello del Parco Commerciale di Vado Ligure. Una bella manifestazione che va a coronare le iniziative che il Parco Turistico Commerciale Molo 8.44 di Vado Ligure ha messo in campo in occasione della festa di Halloween. Un evento di musica, birra e divertimento. Questo è Beer…Stock. Quattro giorni di musica e birra che si terranno al Tender to Lo Blò, il lounge & disco bar con piscina, al secondo livello di Molo 8.44. Si comincia giovedì 1 novembre e si termina domenica 4. Ogni sera, a partire dalle 18.00, fino a tarda notte, si potranno trovare le tipiche birre tedesche spillate per caduta, accompagnate dalla tradizionale cucina bavarese: crauti, wurstel, porchetta, salsiccia, galletti…e chi più ne ha ne metta. Ogni sera si alterneranno sul palco gruppi diversi. Giovedì 1 ci saranno i Fishbones; venerdì 2 e domenica 4 il dj set, mentre sabato 3 sarà la volta degli Raphael Eazy Skankers, che festeggiano proprio in questa data i dieci anni dalla nascita della band. Inoltre, sia sabato, sia domenica la festa comincerà già a pranzo, dalle 12.00, e continuerà senza interruzioni fino a tarda sera. L’organizzazione, curata dall’Emotional Taste Team insieme al locale del porto di Savona Fronte del Porto, si dice molto soddisfatta della bella location di Molo 8.44. Non resta che dare a tutti appuntamento a partire da giovedì 1 novembre, per una quattro giorni a base di puro divertimento.

Info

Sagra della Polenta - Nerola (RM) il 4 novembre 2012


Giornata gastronomica con degustazione di prodotti tipici della cucina Sabina.
Piatto principale la Polenta, cucinata con il sugo di spuntature e salsicce. Inoltre antipasto con tris di bruschette con olio DOP del posto e fagioli con le cotiche.
Per i più golosi patatine fritte e crepes con nutella. Il tutto accompagnato da ottimo vino rosso locale e musica dal vivo e balli di gruppo.

Info

Il Mercatino di Natale - Prato Sesia (NO) 9 dicembre 2012

L'Associazione turistica Pro Loco di Prato Sesia, come è ormai consuetudine, organizza la sedicesima edizione del Mercatino di Natale "Sapori a Prato" nel Piazzale Marconi e nella suggestiva via Fra Dolcino.
La manifestazione assume le caratteristiche di una mostra a sfondo storico-culturale che intende riscoprire le tradizioni enogastronomiche e del piccolo artigianato nonché della creatività e delle opere dell'ingegno della persona.
Pertanto nel suo ambito saranno ammesse la promozione di prodotti enogastronomici e l'esposizione di prodotti frutto di una lavorazione artigianale della materia prima, del prodotto grezzo o di un'opera dell'ingegno, effettuate manualmente e direttamente dall'espositore stesso.
Non mancheranno stand di produttori di prodotti tipici del paese che hanno ottenuto la De.C.O. come il Frachet, l'Erborinato di capra, la Toma Valsesia, la Mocetta ed il Prosciutto crudo di struzzo, il Miele di acacia, di castagno e di ciliegio. Inoltre saranno presenti associazioni senza scopo di lucro del nostro e di altri paesi per presentare le loro attività.
Durante la giornata sarà possibile partecipare alla visita guidata alle attrattive storico-artistiche del paese (con partenza alle ore 15.00 dallo stand della Pro Loco) ed usufruire di particolari Menu presso alcuni ristoranti del paese.
La giornata sarà arricchita da musiche natalizie suonate da un gruppo di zampognari. Tutti i bambini potranno farsi fotografare con Babbo Natale che distribuirà caramelle, dolci.
Non mancheranno lungo le vie momenti conviviali proposti da varie associazioni. La Banda della Sezione Alpina Valsesiana e la banda giovanile di Romagnano Sesia porteranno i dolci suoni delle melodie natalizie. mentre diverse associazioni proporranno giochi e distribuiranno piatti caldi e cioccolate per allietare i palati e scaldare l’atmosfera.
Presso lo stand della Pro Loco di Prato Sesia sarà possibile rinnovare la propria tessera ed acquistare cartoline e gadget di Prato Sesia, tra cui la portachiavi-penna usb da 4 GB. I Soci godono di notevoli vantaggi tra cui il calendario in omaggio e gli sconti in occasione delle gite e di varie attività proposte durante l'anno. Si troveranno anche molti libri su Prato Sesia.

Info
proloco@pratosesia.com

SEGUI TUTTI GLI EVENTI

46° Fiera Emaia Campionaria - Vittoria (RG) 3 - 11 novembre 2012


La "Novembrina" della Fiera Emaia ospita, ogni anno, le novità che arrivano dal mondo dell'auto, della nautica, della meccanica agricola, dell'enogastronomia. E tanto altro ancora. Per arredare la casa e il giardino. Per l'abbigliamento, per gli accessori, per il tempo libero e per il fitness.
La 46ª Campionaria Nazionale d'autunno è la fiera per tutti i gusti e per tutti i palati. Una buona occasione per assaporare i prodotti tipici della Sicilia.
Si tratta della fiera che meglio rappresenta la vivacità e l'intraprendenza della città di Vittoria.
Due gli appuntamenti collaudati, che richiamano visitatori non solo dalla Sicilia: la Fiera di San Martino, intreccio di folclore e divertimento; la tradizionale Fiera del Bestiame, che vede protagonista il cavallo e il suo mondo.
La Campionaria Nazionale costituisce, da sempre, l'evento di punta della Fiera Emaia. E, pur mantenendo vivo il legame con la storia del luogo e con le tradizioni territoriali, la fiera da tempo ha intrapreso un percorso di rinnovamento e di qualificazione interna, attestandosi come vero Polo Fieristico del Mediterraneo.

Orario
Sabato 3 novembre 2012: dalle 16.00 alle 22.00
Domenica 4 novembre 2012: dalle 10.00 alle 22.00 (orario continuato)
Da Lunedi' 5 a Venerdì 9 novembre 2012: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 22.00
Da Sabato 10 a Domenica 11 novembre 2012: dalle 10.00 alle 23.00 (orario continuato)

Info
http://www.fieraemaia.com

Organizzazione animazioni degustazioni e allestimenti: la Festa della Castagna

Animazione coinvolgente e di grande impatto visivo.

Cast artistico: 2 Artisti 
Sculture Di Palloncini, Giocolerie, Magie , truccabimbi, ... 
Alla fine delal giornata gli artisti presenteranno un piccolo spettacolo sulle discipline circensi

Strutture e strumentazione:
- 2 Gazebo , uno per la distribuzione di zucchero filat oe pop corno e uno per la distribuzione di vin brulè e castagne.
- Impianto audio per la diffusione della musica
- 2 Gonfiabili per i bambini


Per informazioni
334 2098660
italia-eventi@libero.it

allestimento degustazioni natalizie - allestimento degustazioni per eventi - allestimento degustazioni per sagre - emilia romagna - marche - castagnata - castagna e zampogne per eventi

Halloween all' ArciGulliver di Alfonsine (RA) il 31 ottobre 2012





ArciGulliver ed I Calzini Spaiati parteciperanno alla festa di Halloween di Alfonsine, la più grande della provincia di Ravenna, con una serie di eventi terrificanti.


A partire dalla PARATA ZOMBIE, street parade tematica aperta a tutti che vedrà il Gulliver di Piazza Resistenza come punto di raduno iniziale ( con AREA TRUCCO per grandi e bambini ) e come meta conclusiva.

La colonna sonora della serata sarà a cura dei
DJ:
Trinity - Marcone - Mingo

Ci sarà la MOSTRA di Emanuele Faccani, autore del disegno degli zombies nel flyer.

E a mezzanotte in punto, al rintocco delle campane, al cinema Gulliver partirà la proiezione ( GRATUITA!!! ) del film a tema
DARK SHADOWS di Tim Burton con Johnny Depp

Davanti al Gulliver e lungo tutto il percorso della festa saranno presenti stand gastronomici e di dolciumi, bancherelle, alcuni intrattenimenti a tema e concerti. Una festa itinerante tutta da scoprire creata dal Comune in collaborazione con tante associazioni e commercianti di Alfonsine.

Info:
gulliver.alfonsine@gmail.com
377/7081999

Favola di Natale - Badia Polesine (RO) 22 e 23 dicembre 2012

Associazione Culturale PANTA REI
Pro Loco di Badia Polesine
I.D.C.comunicazione
Con il Patrocinio del Comune di Badia Polesine (RO)

Propone

Sabato 22 e Domenica 23 Dicembre 2012

“Favola Di Natale “

dalle ore 10,00 alle ore 19,00

Lungo le Vie e nelle Piazze del Centro Storico

Grande Mercatino di Artigianato Artistico con simpatiche ed originalissime idee regalo,

Rassegna di Prodotti Tipici di Stagione e Golosità Natalizie con Degustazioni

Programma:
Sabato 22 Ore 10,00 lungo le Vie del Centro Storico apertura degli stand espositivi

Domenica 23 Ore 10,00 apertura stand espositivi

Ore 15,30 Piazza della Vangadizza arrivo di BABBO NATALE

e raccolta delle letterine.

Ore 18,00 presso il Teatro Sociale grande concerto “Gospel” a cura dell’Accademia della Musica di Padova.

Animazione per bambini, Artisti di Strada, Cioccolata calda e Vin Brulè.

Info
I.D.C. comunicazione
Frabetti Luigi tel. 333 7770597
luigifrabetti@mac.com

Rimini Sposi 2012 - Rimini (RN) 1 - 2 - 3 - 4 novembre 2012


Luogo: 105 Stadium - Rimini
Indirizzo: Piazzale Pasolini 1/c, 47923 Rimini
Data 01.11.2012 - 04.11.2012
Orari dalle 15 alle 20
Sfilate 1 e 4 novembre ore 18

Info
http://www.riminisposi.com

I Sapori del Borgo a Ponte dell'Olio (PC) 11 novembre 2012


A novembre torna a Ponte dell'Olio la tradizionale fiera enogastronomica dedicata ai prodotti locali.

Dalle 9.00 fino a sera bancarelle lungo la via centrale del borgo con vendita e degustazione di prodotti tipici. Prodotti artigianali e banchi di hobbisti; inoltre giochi per bambini.
Alle 10.30 sfilata del corpo bandistico pontolliese alla presenza delle autorità
Stand gastronomici aperti tutto il giorno con salumi tipici piacentini, salame cotto e degustazione vini con sommelier.
Alle 15.00 inaugurazione della "Via dei sapori" e taglio del pancettone pontolliese.
Dalle 16.00 musica folk.

Info
IAT 0523.870997

SEGUI TUTTI GLI EVENTI

1° Mulatrial della Trifula - Aramengo (AT) 11 novembre 2012


MOTOCAVALCATA TRIALISTICA NON COMPETITIVA con accompagnatori del motoclub riservata a moto da trial in regola con il codice della strada.
RITROVO e ISCRIZIONI
Aramengo - Piazza del Municipio - dalle 8:00 alle 9:30
QUOTE di PARTECIPAZIONE
€ 15,00 per i tesserati F.M.I. e € 20,00 per i non tesserati.
La quota comprende gadget e ristoro a cura Pro Loco di Piazzo.
Pranzo a cura Pro Loco di Aramengo € 15,00 comprende :
antipasti, primo, secondo, contorno, dolce, acqua e vino.
PROGRAMMA
Partenza ore 10:00. Percorso VERDE comune per tutti.
Deviazioni GIALLE facilitate per principianti e partecipanti poco allenati.
Tracciato di 25 km ca. di rilassato divertimento sui sentieri di
Aramengo, Tonengo, Lauriano, San Sebastiano da Po e Casalborgone.
Tempo di percorrenza previsto 2/3 ore.
A metà percorso (Piazzo) ci sarà un ristoro.
Non è previsto il trasporto taniche, consigliamo di portare nello zaino 1,5 litri di miscela.
Per motivi organizzativi, si invita a prenotare il pranzo
durate le operazioni di iscrizione.
Si raccomanda l’assoluto rispetto del Codice della Strada
soprattutto nei tratti asfaltati e nei centri abitati.
Il Motoclub Casalborgone promuove un trial responsabile e rispettoso dell’ambiente, non spargete rifiuti !
Per la miglior organizzazione di questa prima edizione, si invita a comunicare tempestivamente la propria partecipazione scrivendo alla segreteria : gianpiero.gobetto@alice.it - dughera@to.infn.it
Informazioni : Nino 338.3200562

SEGUI TUTTI GLI EVENTI

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More