Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Presepio Vivente Medioevale a Canale Monterano (RM) 30 dicembre 2012 e 6 gennaio 2013


Grazie alla grande esperienza ed alla fattiva collaborazione del rione Monti di Bracciano, in particolar modo del presidente Sandro Carradori, oltre che alla splendida disponibilità di Amm.ne comunale, Riserva Paturale, Università Agraria, Contrade e Pro-Loco di Canale M., Contrada Polveriera di Allumiere, rione Vicinato di Manziana, rione Madonna delle Stuoie di Lugo di Romagna ed
altre associazioni storiche, l'Ass. culturale

NOBILE CONTRADA CARRAIOLA
è lieta di presentare la prima edizione del Presepio Vivente a Monterano in costume medievale. Nei giorni 26 dicembre, 30 dicembre e 6 gennaio dalle ore 16.30 alle ore 19.00, si rappresenterà nella cornice natalizia una giornata tipica medievale. L'antico borgo illuminato ad hoc per l'occasione, rivivrà così per la prima volta dei suoi antichi fasti.


L’evento è ambientato nello splendido scenario di Monterano; i resti della città morta fanno da cornice alla rappresentazione di una giornata tipica di mercato verso la fine del 1400, quando Monterano era un possedimento della famiglia Orsini. Le opere più importanti che per l’occasione sono state rimesse in funzione sono state realizzate più tardi nel tempo, ma ci siamo presi questa licenza perché è proprio in questo periodo che il pianoro di Monterano viene citato più volte in molti testi giunti a noi grazie all’Archivio Vaticano. Molto nota al tempo era la produzione di vino bianco “Alicante” e rosso, di Olio e grazie ad un attivo mulino di farina.Le città medievali avevano tutte una propria moneta, pertanto all’ingresso di ogni città si trovava l’odierno cambiavalute; il nostro cammino inizia così con il “Monte dei Pegni”. Vi verranno chiesti € 5.00 come contributo per le spese sostenute nella realizzazione dell’evento, ed in cambio avrete 2 monete che chiameremo “Leones”, da spendere all’interno del Presepio. Una volta entrati potrete ammirare l’accampamento dei Re Magi dove sono rappresentati Nobili, Servitù e Cavalli in attesa del GRANDE EVENTO. Seguendo il sentiero illuminato (tutti i signori visitatori sono OBBLIGATI a seguire sentiero) si arriva su uno slargo dove c’è la tenda del NOTARO, questi censirà i Visitatori donando a tutti una pergamena ricordo dell’evento. Prima di arrivare alla Piazza del Palazzo si possono ammirare delle abitazioni e l’Hosteria. Si arriva così alla piazza dove è rappresentata una giornata di mercato medievale. Si possono spendere le monete acquistando del formaggio, le bruschette, le castagne cotte un distillato oppure del vino cotto (Le monete che non vengono spese NON verranno rimborsate). Nella piazza sono rappresentati Arti e Mestieri, Nobili, Cavalieri, Armati e soprattutto il popolo che si arrangia per sbancare il lunario. A questo punto Vi sentirete immersi in pieno medioevo, il nostro consiglio è quello di immortalare questi momenti soprattutto fotografando la Fontana del Leone che per l’occasione riprende vita. Su disegno del Maestro Gian Lorenzo Bernini, La Fontana è stata realizzata dal mastro Mattia de’ Rossi nel 1660, quando la proprietà del feudo era passata alla famiglia Altieri; è dalla fine del 1700 quando Monterano fu abbandonato che non mostra più la Sua bellezza. Riprendendo il sentiero verso ovest, troverete scendendo alla Vostra sinistra la GROTTA della NATIVITA’, ed altri popolani che molto probabilmente vivevano fuori le mura fino ad arrivare alla piana dove splenderà nel buio il Convento di San Bonaventura e l’altra Fontana sempre del Bernini. Avvicinandovi al convento potrete trovare l’Hosteria dell’Orso Bianco dove rifoccilarvi un po’ ed ammirare la natura e l’arte che Vi circondano. Riprendendo il sentiero potrete ammirare una famiglia di Boscaioli ed i loro bambini che giocano, fino a girare sotto le mura della città dove probabilmente incontrerete il popolo o magari qualche cavaliere fino ad arrivare nel punto dove siete entrati passando sotto l’acquedotto medievale. Il nostro Augurio è quello di averVi fatto immergere per un ora in un periodo che anticipava il Rinascimento Italiano dimenticando tutti i problemi che ci circondano con la speranza di poter rivivere un nuovo RINASCIMENTO.Una volta tornati al parcheggio e ripresa la via del ritorno passando per il borgo di Montevirginio, potrete continuare il Vostro pomeriggio canalese, visitando i Presepi Artistici realizzate dalle contrade di Canale e Montevirginio hanno allestito in paese (quello di Montevirginio è allestito nella chiesa del posto).e magari fermarVi a cena in uno dei nostri ottimi ristoranti che per l’occasione proporranno un menù ad hoc.


L'ingresso al Presepio è di € 5.00 a favore dell'Ass. culturale Nobile Contrada Carraiola, i bambini sotto 10 anni entrano gratis. All'ingresso verranno consegnate 2 monete da spendere nel Presepio. Le monete danno diritto all'acquisto di: assaggio di formaggio oppure assaggio di distillato oppure vino caldo (postazione che si trovano sulla piazza) oppure bruschetta (dopo la natività). Inoltre subito fuori le mura si potrà usufruire di un punto ristoro con salsicce, acqua e vino a pagamento. Si pregano i gentili visitatori di seguire il percorso indicato per evitare ingorghi anche a piedi. 


Info
http://www.monterano.net

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More