Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

Feste medioevali "La leggenda del Bucamante" 20-21 luglio 2013 - Monfestino di Serramazzoni (MO)

Durante le due giornate il visitatore incontrerà, entrando nel borgo di Monfestino, il mercato medievale dove assisterà alle lavorazioni artigianali tipiche dell’epoca; proseguendo nella passeggiata raggiungerà il villaggio dei cavalieri, armati, balestrieri, arcieri. Fino a notte fonda per le vie del borgo, nelle piazze, a ridosso delle mura del castello, aleggeranno le note musicali di strumenti tipici e all’improvviso i visitatori si troveranno coinvolti in momenti medievali di danze, giocolieri, giullari, mangiafuoco, duelli, sfide di abilità fra arcieri e balestrieri, cambi della guardia e ronde di armigeri.
I visitatori, inoltre, avranno la possibilità di consumare un lauto pranzo presso la Locanda dei Contrari allestita in stupendo scenario all’ombra di piante secolari o usufruendo dei punti di ristoro distribuiti nel borgo.

PROGRAMMA
Sabato 20
Ore 10,00 Apertura della festa. I villaggi prenderanno vita e il borgo di Monfestino si animerà rivivendo vari momenti di vita quotidiana medievale
Il castello aprirà le sue porte e sarà possibile visitarlo

Ore 21,00 A ridosso delle mura del Castello cuochi, servi e fanciulle omaggeranno, con leccornie degne di sovrano, i nobili alla tavola imbandita e i figuranti allieteranno loro la serata con recite, canti, danze, duelli, giochi.
ore 24,00 Chiusura della serata

Domenica 21
0re 9,45 Apertura della festa. I villaggi prenderanno vita e il borgo di Monfestino si animerà rivivendo vari momenti di vita quotidiana medievale
Il castello aprirà le sue porte e sarà possibile visitarlo
Ore 17,45 I villaggi prenderanno vita e il borgo di Monfestino si animerà rivivendo vari momenti di vita quotidiana medievale
Ore 23,00 Gran finale delle feste medievali

Info

XXIII Edizione Feste Medievali a Castrocaro Terme (FC) 19 e 20 luglio 2013


Con questa manifestazione si vuole ricordare il passaggio della Rocca di Castrocaro e del suo territorio dallo Stato della Chiesa alla Repubblica di Firenze (19 maggio 1403) e la conseguente nascita della provincia Romagna toscana, il cui capoluogo resterà insediato a Castrocaro per tutto il rinascimento ed oltre: dal 1403 al 1579.

Tutti gli eventi si svolgono all’interno della Fortezza

ANTICHE MAIOLICHE DI CASTROCARO
Le maioliche medievali e rinascimentali
rinvenute nella Fortezza e nel Borgo medievale.
La Mostra, allestita nella Fortezza, è visitabile tutti i sabati dalle 16 alle 20; domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.
Aperta fino al 30 novembre.

IN ILLO TEMPORE
Venerdi 19 - dalle ore 20,00
Visite raccontate, animazioni e musiche medievali a lume di fiaccola nelle sale e nelle segrete nell’antichissimo maniero.
Apertura straordinaria della Torre delle Segrete e dei Tormenti

TEMPUS EST JOCUNDUM
Sabato 20, dalle ore 18.00
Spettacoli e animazioni medievali nella suggestiva ambientazione notturna del castello, rischiarato dalla luce tremula di centinaia di fiaccole, con musicanti, teatranti, giullari, mangiafuoco, mercanti, madonne, cavalieri, compagnie di soldati di ventura.
Nella Locanda della Luna vini e mangiari tipici della Romagna fiorentina.

Info
info@proloco-castrocaro.it

Il Mistero del Castello Incantato - Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino - Salsomaggiore Terme (PR) 2 giugno 2013

Il Mistero del Castello Incantato
Una magica avventura in costume tra natura, elfi, fate, folletti e maghi
Domenica 2 Giugno - ore 14.45
In collaborazione con la Compagnia San Giorgio e il Drago e Un Mondo di Avventure

Nel Millenario Castello sulle colline tra Parma e Piacenza, nel borgo fatato immerso nella natura, i bambini, vestiti da elfi, fate, fauni , folletti e maghi, diventano i protagonisti di una grande avventura che li porterà alla scoperta del Castello Incantato e del suo mistero.
La leggenda racconta che nel giorno della grande incoronazione della Regina vengono reclutati tutti i popoli del Regno: elfi e fate, streghe e stregoni, maghi, folletti e fauni. Giungono a Corte per celebrare la loro nuova Regina con spettacoli in suo onore. Ma durante i preparativi viene fatta una terribile scoperta: lo scettro della nuova regina è sparito dal trono...Sembra che il terribile Mago Gedeone, che è stato visto aggirarsi nel Castello, si sia divertito, con la complicità di alcuni fauni birichini, a portare scompiglio nel Regno. Ha tradito la Regina e cercherà di impossessarsi della corona utilizzando incantesimi e tranelli contro tutti gli abitanti.
A colpi di magia e incantesimi, i bambini affronteranno una dopo l’altra le più impensabili avventure. Riusciranno i nostri eroi a fare vincere le forze del bene su quelle del male?
Una fantastica avventura in costume, nella magica ambientazione del Castello di Scipione e del suo borgo immerso nella natura, che porterà i bambini, come in una fiaba, a vivere la storia da veri protagonisti e a scoprire il mistero del Castello Incantato.

Evento consigliato per bambini dai 4 ai 13 anni - Durata: circa 2h30
Costo del biglietto – Bambini 12 Euro – Adulti: 9 Euro. Prenotazione richiesta
Il biglietto comprende: la visita guidata storica al Castello e la partecipazione in costume alla grande avventura per bambini “Il Mistero del Castello Incantato”. Inoltre il biglietto consente l’ingresso al grande giardino a partire dalle ore 11.30, con possibilità di pic-nic con i prodotti del territorio.

Inoltre il 2 Giugno, in occasione della Giornata Verde promossa dalla Regione Emilia Romagna, verrà effettuata a partire dalle ore 12.00, per i visitatori, l’apertura straordinaria del grande giardino a terrazza del Castello, con vista panoramica sulle colline di grande valore paesaggistico che circondano il borgo, e sulla facciata Ovest del Maniero. Per l'occasione, nel giardino sarà inoltre a disposizione un angolo per il ristoro e le degustazioni con i prodotti del territorio, a kilometro zero, il carretto dei gelati come una volta...per una vera Giornata Verde e a ritmi Slow, nel Castello Millenario sulle colline del Sale.

Programma:
-Visite guidate alle ore 11.30 e 12.30 e alle 15.00, 16.00, 17.00 e 18.00
-Dalle ore 11.30: Apertura del giardino con possibilità di pic-nic con i prodotti del territorio.
-Alle ore 14.45: Grande avventura in costume per i bambini “Il Mistero del Castello Incantato”.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: Tel: 0524 572381 
info@castellodiscipione.it

GOOD EXPO - UDINE FIERE - Torreano di Martignacco (UD) dal 31 ottobre al 3 novembre 2013



Giovedì 31 ottobre 15.00 – 21.00
Venerdì 1 e sabato 2 novembre 10.00 – 21.00
Domenica 3 novembre 10.00 – 20.0

La terza edizione di Good conferma il trend positivo

Giunge nel 2013 alla sua 4^ edizione GOOD: salone biennale che, dal 2007, si è conquistato un ruolo importante nel cuore del Nord Est ed al centro della nuova Europa.
Le aziende espositrici hanno un’occasione unica per presentare i loro prodotti attraverso un itinerario che consente al visitatore di conoscerne le caratteristiche e scoprirne le origini e contemporaneamente asseggiare, degustare ed acquistare. Inoltre,
organizzata in collaborazione con Slow Food FVG, vi è un’area interamente dedicata a piccoli produttori selezionati per proporre direttamente al pubblico le loro specialità. Un’iniziativa che avvicina i consumatori ai prodotti del territorio attraverso una rete internazionale di mercati contadini testimoni dei valori che hanno reso famoso Slow Food nel mondo: buono, pulito, giusto.

Info

Ruotesfonde - Bellaria Igea Marina (RN) 7 - 8 - 9 giugno 2013


Il Motoraduno più pazzo dell'estate a Bellaria Igea Marina.
Igea Marina (RN) - Parco Rio Grande


Info
http://www.ruotesfonde.it
FACEBOOK

Rozzano in Fantasy 2013 - Cascina Grande, Rozzano (MI) 1 - 2 giugno 2013



L'evento vedrà affiancati due mondi diversi tra loro, ma coniugabili in un comune campo d'interesse, il divertimento. La fiera del fumetto, incontrerà per la prima volta una delle epoche nelle quali vengono ambientate molte delle sue storie, il medioevo fantasy.

All'interno della fiera saranno presenti numerosi stand tematici: fumetterie, abbigliamento a tema, artigiani, associazioni.
Sarà attivo per tutta la durata della manifestazione anche un servizio di trucca bimbi, sculture di palloncini e animazione per bambini.
Due aree ristoro , di cui un bar interno e una griglieria esterna.
Tanto verde e divertimento assicurato.

Programma
Sabato 1° giugno 

Area Ludica
Dalle ore 10:30 fino a termine
Dimostrazione libera di giochi in scatola e sessioni di dimostrative del gioco D&D (Dungeons & Dragons)
Presentazione e sessioni gratuite del gioco guidate dal Team specialistico di wherewolf live
Dimostrazioni di giochi in scatola come 7 wonders e altri giochi in scatola offerti dal gruppo Aerel
Dimostrazioni dei giochi di carte collezionabili Yu-Gi-Oh! e MTG (Mgic The Gathering) da parte dei Fantamagus e Defcon Zero Legnano.

Dalle ore 11:00 fino a termine della sessione
Torneo Netrunner Lcg organizzato da Fantamagus Milano aperto a tutti fino ad esaurimento posti
Preiscrizioni in negozio o sul sito www.fantamagus.com

Dalle ore 14.00 fino a termine della sessione
Tornei di giochi in scatola e giochi di carte offerti dal gruppo Aerel Pavia e dal Team WhereWolf

Dalle ore 15,00 fino a termine della sessione
Torneo Yu-Gi-Oh! con formato Avanzato - Expert
Costo Iscrizione : 6,00 €
Premi : Bustine di Yu-gi-oh! in proporzione ai partecipanti per i Top 2 + bustina di partecipazione
Necessario presentarsi con Deck List
Preiscrizioni in negozio o on line: www.fantamagus.com

Area Live
Alle ore 11:30, 15:00 e 17:00
Stage in Arme Medievale (scarica regolamento) della durata di un ora circa organizzato dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Centro Polisportivo di Parabiago, istruttori qualificati dal CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) e dal MIUR ( Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca)

Costo iscrizioni: 5,00€ a partecipante per la durata di un ora.
Le iscrizioni verranno effettuate presso lo stand dell’associazione dagli istruttori stessi

Dalle ore 14:30 fino a termine della sessione e a cura di FEDERAZIONE:
"Campo di addestramento per Marines Coloniali"
Liberamente tratto dalla serie "Battlestar Galactica" (Comprende le prove di "Tunnel di Tiro", "Percorso istintivo" e "AIC).

Area Palco
Dalle ore 19:30
ROBIN HOOD - LIVE "ON STAGE!" VoxPopuli A cura di CONVIVIO LUDICO.
Cena in cos play e non.
Gioca in cosplay interpretando il tuo personaggio o partecipa come pubblico giocante decidendo le sorti della storia!

Ore 20.50 presentazione di Alessia Mainardi del libro Alessia In Cosplayland (per beneficenza)
Ore 21:00 Concerto dei PASTOONS, cover band dei cartoni animati

Domenica 2 giugno 
Area espositiva e Performance
Dalle ore 10.00 alle ore 17.30
Esposizione delle illustrazioni partecipanti al concorso "un volto per Rozzano in Fantasy" da parte dei corsisti della "Scuola del fumetto di Milano"
apertura area performance con disponibilità per tutti gli artisti che ne faranno richiesta e fino ad esaurimento spazi. Un'occasione per confrontarsi, pubblicizzarsi e mettersi alla prova.
(materiali di base forniti dall’organizzazione i colori saranno a carico dei partecipanti)

Area Ludica
Dalle ore 10.30
Dimostrazione libera di giochi in scatola e sessioni di dimostrative del gioco D&D (Dungeons & Dragons)
Presentazione e sessioni gratuite del gioco guidate dal Team specialistico di WhereWolf Italia
Dimostrazioni di giochi in scatola come 7 wonders e altri giochi in scatola offerti dal gruppo Aerel
Dimostrazioni dei giochi di carte collezionabili Yu-Gi-Oh! e MTG (Mgic The Gathering) da parte dei Fantamagus e Defcon Zero Legnano

Dalle ore 10.00
Torneo Gp Trial di Magic Rimini the Gathering formato STANDARD organizzato da Joker Bovisa

Dalle ore 11.00 fino a termine
Torneo Trono di Spade LCG, formato loust (1Vs1) secondo le regole ufficiali Fantasy Flight
(no proxy e decklist obbligatoria).
Costo iscrizione: 5€
Preiscrizioni: www.fantamagus.com

Premi: in base al numero di partecipanti gadget del trono di spade

Dalle ore 14.00 fino a termine della sessione

Tornei di giochi in scatola e giochi di carte offerti dal gruppo Aerel Pavia e dal Team WhereWolf

Dalle ore 15,00 fino a termine della sessione
Torneo Yu-Gi-Oh! con formato Avanzato - Expert
Costo Iscrizione : 6,00 €
Premi : Bustine di Yu-gi-oh! in proporzione ai partecipanti per i Top 2 + bustina di partecipazione
Necessario presentarsi con Deck List
Preiscrizioni in negozio o on line: www.fantamagus.com

Area Live
Ore 11:30, 14:00 e 17:00
Stage in Arme Medievale (Scarica regolamento) della durata di un ora circa organizzato dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Centro Polisportivo di Parabiago, istruttori qualificati dal CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) e dal MIUR ( Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca)

Costo iscrizioni: 5,00€ a partecipante per la durata di un ora.
Le iscrizioni verranno effettuate presso lo stand dell’associazione dagli istruttori stessi

Dalle ore 14.00
Tè delle cinque in abiti vittoriani presentato da Convivio D'arte e Ragnarok.
Una pausa rinfrescante e riposante con te caldo e freddo in puro stile Vittoriano, in abiti d’epoca, ed una lettura di poesia di Oscar Wilde. Anche a tutti gli amanti dello stile Steampunk.

Dalle ore 14:30 a cura di FEDERAZIONE:
"Campo di addestramento per Marines Coloniali"
Liberamente tratto dalla serie "Battlestar Galactica" (Comprende le prove di "Tunnel di Tiro", "Percorso istintivo" e "AIC).

Dalle ore 16.00 fino a termine
Torneo del primo cavaliere di "Trono di Spada LIVE "
Torneo Larp gratuito e aperto a tutti con premio per il primo cavaliere del Re dei Sette Regni
Un'occasione unica per conoscere lo staff, i giocatori, le Casate del gioco di ruolo dal vivo di "Trono di Spade"!

Ore 17.00
Flash Mob Cosplay e lancio del volaplanino ( scarica il tuo volaplanino) nel campo di Cascina Grande


Area Palco
Dalle ore 14.00 Alessia Mainardi Presenta il primo libro di una nuova triologia Argetlam
Dalle ore 14.30 apertura contest Cosplay con l’evento Harlem Shake Zombies
Dalle ore 15.00 Contest Cosplay (vedi regolamento sul sito http://www.fuoridaibaloon.it/index.html) con premiazione a conclusione

Info
http://www.fuoridaibaloon.it/index.html
fuoridaibaloon@gmail.com

Attenti a noi 2 - Gianni Drudi e Stefania Cento live per eventi in locali, piazze e convention di tutta Italia e non solo

Nello spettacolo di 2 ore portano una ventata di Allegria e Divertimento con tutto il loro repertorio.
Di Gianni Drudi: Fiky Fiky, Facciamo Baracca, Prendi la Pecora, Cocomero e panna, Mister Bagnino, il garbino, ecc ecc ...
Di Stefania Cento: Viva il mia Papà, Mambo Italiano, Buonasera Dottore, Parole Parole, ecc ...
Un mix di momenti intensi di pathos con canzoni di sicuro effetto come Ti amo da Morire, Vestita di Stracci, Gli anni di Cristo, di Gianni Drudi ; ad Ancora Tua , IO SI , Chiamami Ancora Amore , interpretati da Stefania Cento

Info serate: 334 2098660 oppure italia-eventi@libero.it


Stefania e Gianni si sono conosciuti nel 2009 in seguito all’invito del regista televisivo Gianni Turco che li voleva in veste di conduttori e cantanti per il programma “MLLEVOCI” in onda da otto anni sul digitale terrestre e su Sky.
Pur provenendo da esperienze artistiche diverse, e’ nata da subito una spiccata complicità artistica che con il tempo si e’ consolidata tanto da decidere di produrre un “Progetto Discografico” insieme – Tra le canzoni , ANCORA TUA e LA MIA FAVOLA , inserite in una compilation.
Entrambi nativi della stessa Regione: l’Emilia Romagna, vengono definiti (da chi conosce il loro percorso artistico live e televisivo): “due veri animali da palcoscenico” con una nota comune ad entrambi e cioe’ l’amore appassionato per la musica, lo spettacolo e il desiderio di svolgere questa professione con la massima serietà ma anche divertendosi con lo spirito del gioco di squadra.
Stefania Cento, grande interprete della canzone popolare italiana, portata al successo da Paolo Limiti nelle sue fortunate trasmissioni televisive RAI: “CI VEDIAMO IN TV”, “DOMENICA IN”, “E STATE CON NOI IN TV”. Con Carlo Conti: “I MIGLIORI ANNI”…

Stefania Cento: musica live per eventi in locali, piazze e feste in tutta Italia

Apprezzata cantante dotata di grande professionalità, forte temperamento e doti vocali potenti a la tempo stesso sensibili e armoniose.
Di notevoli capacità espressive ed interpretative che le consentono di creare atmosfere raffinate e senza tempo, ma anche solari, mediterranee e moderne che conquistano la platea.

Stefania è disponibile in duo, con la sua band oppure come ospite su basi musicali.
Lo spettacolo è adatto per serate in locali, per feste all'aperto e convention.

"Stefania Cento" artista che riesce perfettamente, con la sua interpretazione, a rendere particolare la qualità  e il livello di un Evento da Voi organizzato.
Infatti con la notorietà acquisita, con l’espressione vocale, con l’internazionalità del repertorio e con gli anni di costante partecipazione alle trasmissioni televisive condotte da Paolo Limiti, Stefania Cento garantisce concretamente a coloro che la propongono un risultato di prestigio e di successo. Lo spettacolo è articolato su un percorso musicale ad ampio spettro tale da coinvolgere ogni tipo di pubblico.

Per informazioni su eventi, ingaggi o serate: 334 2098660 oppure italia-eventi@libero.it 

Tappe principali della sua carriera artistica

- Prima clasificata al VII° FESTIVAL NAZIONALE DELLA CANZONE CITTA' DI NAPOLI dal Teatro Mediterraneo di Napoli (Raidue -1984)
- Pubblicazione del suo primo singolo: "NON VOGLIO PIU' SPERARE" - 1984
- Prima classificata al festival "SANREMO DOMANI" Sanremo - 1985
- Partecipazione al PREMIO NAZIONALE "GUERCINO D'ORO", presentato da Daniele Piombi (1986 e 1989)
- Dal 1984 cantante solista nella big band del M° JULIANO CAVICCHI, con innumerevoli esibizioni nazionali ed internazionali e prestigiose collaborazioni musicali con: SARAH VAUGAN, ELLA FITZGERALD, HARRY BELAFONTE, ORNELLA VANONI, GINO PAOLI...
e artistiche con: BEN GAZZARRA, GINO BRAMIERI, BEPPE GRILLO, WALTER CHIARI, FRANCO FRANCHI...
- Finalista al FESTIVAL DELLE VOCI NUOVE DI CASTOCARO TERME (Raiuno - 1994)
- Concerti live in occasione del "PREMIO NAZIONALE PIO MANZU" a Rimini (Raiuno dal 1995 al 1998) con illustri ospiti quali CHRISTIAN BARNARD e la Principessa LADY DIANA
- Nel cast fisso dell'amatissimo Programma Televisivo di PAOLO LIMITI: "CI VEDIAMO IN TV" (Raiuno e Raidue dal 1996 al 2002 diffuso anche a scala Internazionale attraverso RAI INTERNATIONAL)
E’ evidente che questa trasmissione televisiva, amatissima dal pubblico italiano e straniero, l’ha fatta conoscere ad una platea vastissima e questo lo riscontra nei suoi numerosi concerti dal vivo.
La grande professionalita’ e poliedricita’ di Paolo Limiti le ha permesso, inoltre, di raffinare ed ampliare notevolmente il suo potenziale artistico facendola approdare ad esperienze vicine al Musical ed alla Commedia Musicale.
- Ospite nella nuova edizione di “DOMENICA IN” 2004-2005 condotta da Paolo Limiti, Mara Venier e Massimo Giletti.
- Interprete della collana musicale in cd e mc "CANZONE AMORE MIO" edita dalla Casa Editrice DE AGOSTINI (2000-2001)
- Tour in varie città del Canada (estate 1998)
- Partecipazione al programma radiofonico "NOTTE ITALIANA" in diretta da Mons (Belgio) (Raidue - 2002)
- Partecipazione al programma radiofonico "NOTTE ITALIANA" in diretta da Yerevan (Armenia) (Raidue - 2005)
- Realizzazione di 3 CD: l'ultimo (Agosto 2008) e' una raccolta dei piu' grandi successi di Carmen Miranda. Regalo di Paolo Limiti all'interno della copertina!!!! -
- Dal 2007 in tourneè teatrale con PAOLO LIMITI con lo spettacolo “CANZONE AMORE MIO”
- Ospite a Marzo 2010 su Rai Due in prima serata nello speciale “MINISSIMA 2010" condotto da PAOLO LIMITI.
- Ospite nella trasmissione “CANTANDO BALLANDO” su CANALE ITALIA
- Dal 2009 conduce, insieme a Gianni Nazzaro e a Gianni Drudi, il format televisivo “MILLEVOCI” ideato e diretto dal regista Gianni Turco, in onda sulle principali televisioni private italiane e su Sky.
- Ospite in prima serata (con il brano/sigla di “CI VEDIAMO IN TV”: “EVVIVA IL MIO PAPA’”) nel Programma Televisivo “I MIGLIORI ANNI” abbinato alla LOTTERIA ITALIA (Raiuno - 3 Dicembre 2010) condotto da CARLO CONTI.
- Ospite nella trasmissione “L’ITALIA SUL 2” ( Rai 2 - 20 Ottobre 2011) condotto da Lorena Bianchetti e Milo Infante.
- Dal 2 Luglio 2012 nel cast del nuovo programma di Rai 1: “E STATE CON NOI IN TV” ideato e condotto da Paolo Limiti.
Questo programma televisivo nasce con l’intento di offrire un’originale aggiunta di intrattenimento e di conoscenza sulla storia della musica, della televisione, del cinema e di tutte le forme di evasione allo spettatore del pomeriggio stimolandogli una buona dose di  piacere e curiosità.
Se qualche anno fa c’era stata da parte del conduttore una divertita e gloriosa scoperta e valorizzazione del passato, ora si è aperta anche la porta del confronto.
La nuova chiave in cui condurre con allegria la trasmissione è infatti tuffarsi nel confine che esiste oggi ben definito tra presente e passato e mettere a confronto i talenti di ieri con quelli di oggi.

DICONO DI LEI

▪ Credo che Stefania Cento sia una delle più smaglianti e grintose artiste che io abbia mai incontrato. Al primo provino che le avevo fatto durante la pre-produzione della fortunatissima trasmissione della RAI “Ci Vediamo in TV” andai molto distratto e pieno di problemi come sempre quando si sta per partire per una nuova avventura televisiva. Ma dopo dieci secondi ero attanagliato, conquistato, assolutamente felice di quel camaleontico “animale da palcoscenico” di cui non avevo previsto la vagonata di talento che mi avrebbe rovesciato addosso. Vi sembra troppo?... E’ poco, invece. Stefania Cento è incondizionatamente una numero uno: ha simpatia, dramma, ironia, provocazione e senso della storia. Datemi un sabato sera con lei in TV e vi farò vedere cosa vuol dire la parola “showgirl”!
PAOLO LIMITI
Autore e conduttore

Un'artista che si possa definire veramente tale deve possedere alcuni requisiti indispensabili. Non basta avere una bella voce intonata, quadrata per potersi definire "artista". E' necessaria l'interpretazione, l'immedesimazione nella situazione che l'autore del testo ha voluto esternare. Un'artista completa deve anche sapersi gestire a 360 gradi in ogni occasione, senza mai perdersi d’animo. Deve anche saper essere umile, generosa verso altri colleghi, non differenziarsi da altri meno noti o meno bravi. Tutto questo l'ho notato in Stefania Cento, un'artista che vedo, sotto il lato umano, umile, buona, simpatica, aperta, generosa, estroversa. Sul profilo professionale Stefania rispecchia tutto quanto ho prima: Stefania Cento è, quindi, un'artista completa, capace, da sola, di intrattenere il pubblico senza mai annoiarlo, anzi... quando la sua parte termina si vorrebbe che ricominciasse e lei, instancabile, sarebbe pronta sicuramente. Brava Stefania, grazie!!!
GianniTurco
  Regista

Seconda edizione della Molo Street Parade - 29 giugno 2013 a Rimini - Boy George e Taboo dei Black Eyed Peas le star internazionali

Il 29 giugno torna a Rimini la grande parata musicale sul porto con 60 dj, 100 pescatori e 30 locali uniti per un perfetto connubio fra tendenze musicali e tradizione marinara

Pescatori e dj ancora uniti per servire sui loro ‘piatti’ musica & sardoncini.
Torna la Molo Street Parade, la grande parata musicale sul porto di Rimini che l’anno scorso ha attirato un ‘oceano’ di giovani, giovanissimi e intere famiglie contagiando un pubblico di oltre 100.000 persone con l’energia musicale dei più famosi dj d’Europa, in un perfetto connubio fra tendenze musicali e tradizione marinara.

Sabato 29 giugno 2013, dal tramonto all’una di notte, dieci pescherecci affacciati sul mare si trasformeranno in grandi ‘consolle’ galleggianti per ospitare dj di fama nazionale e internazionale in uno degli scenari più evocativi di Rimini, il portocanale.

Più di sessanta deejay manipoleranno i suoni trasformandoli e contaminandoli alla ricerca delle infinite combinazione possibili, alternandosi in performance live all’insegna dei vari generi musicali per proporre un ‘melting pop’ di stili sonori sull’acqua: dall’elettronica al rock, dal pop al liscio, dalla deep house all’indie, dal rock alla dance, passando per il dubstep, il chill out e tanto altro ancora.

Ospiti d’onore della serata Taboo dei Black Eyed Peas, il rapper-ballerino diventato fenomeno globale capace di galvanizzare il pubblico di mezzo mondo con le sue performance live, e l’icona internazionale del pop Boy Gorge che vestirà i panni del dj per far vivere una serata indimenticabile a generazioni di fan. Insieme a loro altri 60 deejay nati, cresciuti, passati o lanciati da Rimini e ora vere star della ‘consolle’.

Ogni peschereccio avrà la propria impronta musicale, curata da uno staff artistico diverso. Sono 15 i locali coordinati dal consorzio Rimini Porto che hanno deciso di unirsi per ‘adottare’ insieme i 10 pescherecci e trasferire sull’acqua il meglio della propria proposta artistica attraverso un mix di stili sonori adatti a pubblici eterogenei. Coconuts, Altromondo, Barrumba, Elektrovelvet, Iole, Gran Caribe, Rock Island, Life, Bounty, Rose & Crown, Disegual, Doc Show Bologna, Love Beat Boat, Wave Music Boat sono i locali e gli staff che per una sera saranno uno accanto all’altro sull’acqua per contagiare il pubblico che si darà appuntamento in uno degli scenari più evocativi di Rimini dalla famosa ‘palata’ cara a Fellini, passando per il faro settecentesco, fino ad arrivare al bar Dalla Iole.

Protagonista il pesce azzurro
Immancabile, sulla terra ferma, l’altro protagonista indiscusso della serata, ovvero il prodotto principe della cucina locale, il pesce azzurro che verrà servito da più di cento pescatori per far degustare i piatti tipici della tradizione marinara locale a base di sardoncini e radicchio, preparati ad arte dalle cooperative dei pescatori riminesi. Sessanta arzdore serviranno oltre 10 quintali di sardoncini pescati, puliti e arrostiti dai pescatori del Consorzio Linea Azzurra.

L’evento ‘raddoppia’
Non solo, quest’anno per la prima volta l’evento coinvolgerà, oltre all’area che insiste sulla destra del porto, anche il tratto di lungomare Tintori che va da piazzale Boscovich fino a piazzale Fellini, dove i locali e ristoranti che si affacciano su quell’area realizzeranno delle vere e proprie ‘piazze’ per proporre il meglio dell’intrattenimento, animazione a tema e offerte gastronomiche a base di pesce.

Largo ai piccoli
Spazio ai più piccoli nel ‘triangolo’ tutto dedicato ai bambini fra il Delfinario, il mini golf River Green e il parco giochi Peter Pan dove lo staff di Cartoon Club metterà a punto per la prima volta una proposta unica pensata per bambini, ragazzi e famiglie.
Durante la Molo Street Parade, il Festival Cartoon Club proporrà Dj set e musica dal vivo: grandi e piccini potranno così immergersi al suono delle sigle degli attuali programmi preferiti o che hanno fatto epoca: chi non si ricorda di Heidi o di Cristina d'Avena star indiscussa di questo genere musicale? Per l’occasione saranno chiamati a raccolta anche i Cosplayer, quella tribù di giovani che ha fatto dei cartoon un oggetto di culto, immedesimandosi nei panni dei loro eroi (in particolare quelli nati da manga e anime giapponesi) presentandosi in costumi realizzati rigorosamente a mano e rifiniti nei più piccoli dettagli per trasformarsi nel proprio personaggio preferito. L'animazione dal vivo sarà curata da BHC, promotori di numerose iniziative cosplay in tutta europa. Oltre alla musica sarà un piacere per gli occhi incrociare per il lungomare riminese questi giovani che parteciperanno in costume all'evento.

Una pista per il ballo
Il ballo a 360 gradi sarà il grande protagonista nell’area della pista di pattinaggio sul Lungomare dove i riflettori saranno puntati sulla musica folk e popolare per far muovere a tempo i mille passi di ballo in una speciale pista ‘vista mare’.

Una intera settimana di proposte uniche per una vacanza da sogno
Ancora una volta con la Molo Street Parade si potrà respirare la contagiosa atmosfera di festa della Notte Rosa già dalla settimana precedente, con una proposta unica e irripetibile che farà da speciale preludio alla settimana più scoppiettante dell’estate in Riviera. Dal 29 giugno al weekend della Notte Rosa (5-7 luglio) ogni giorno sarà caratterizzato da una nutrita proposta di livello nazionale e internazionale che mira a consolidare e ampliare l’immagine di Rimini come città capace di presentare manifestazioni uniche e irripetibili, momento ideale per scegliere Rimini per una vacanza.
In occasione della Molo Street Parade, Rimini Reservation, in collaborazione con l'Associazione Albergatori di Rimini, sta sviluppando due importanti azioni di promozione e commercializzazione: una rivolta direttamente al turista, attraverso la creazione di più pacchetti che uniscono la Molo Street Parade alla Notte Rosa pensati per il target giovani (pacchetti di 10 giorni, 1 settimana, più weekend...) per vivere questi eventi ed arricchire il soggiorno con ulteriori manifestazioni ed opportunità di divertimento e svago. I pacchetti verranno promossi attraverso il web (sito di Rimini Reservation, Rimini Turismo, Visit Emilia Romagna), i social network, le newsletter alla banca dati dei contatti degli uffici IAT.
L’altra rivolta alle strutture alberghiere del territorio ed alla loro clientela, attraverso un'azione di comunicazione e sensibilizzazione volta a favorire la creazione di pacchetti anche da parte delle strutture ricettive e la loro promozione su tutti i canali (web, social network, mailing list, newsletter...), con un impatto virale in grado di raggiungere oltre 2.500.000 contatti.

La Molo Street Parade nelle arene 2.0
Ai linguaggi innovativi dei social network sarà affidato il compito di creare l’attesa: contenuti riguardanti ospiti, guest star, DJ, discoteche e radio partecipanti, sponsor, dettagli del programma e particolari della preparazione saranno pubblicati sui profili social della Molo Street Parade: pagine Facebook e profili Twitter e Instagram sono già attivi per raccontare le fasi anticipatorie e preparatorie del grande evento dell’estate. Attraverso i canali dei media sociali sarà possibile, prima, durante e dopo gli eventi, commentare, porre domande, pubblicare la propria testimonianza in forma di foto e video. La pagina Facebook di Molo Street Parade è www.facebook.com/RiminiMoloStreetParade Il profilo Twitter è twitter.com/MoloStreetRN. L'hashtag da usare per caratterizzare post e contenuti pubblicati sull'evento è #molostreetparade.

Il commento del Sindaco
”Vogliamo tornare a mettere Rimini al centro, rilanciando la nostra vocazione internazionale. Da tempo stiamo lavorando sull'innovazione del prodotto, ma la nostra città vede anche nel bisogno di produrre e regalare emozioni, di creare un clima dinamico, un tratto distintivo della sua identità, capace di aprirci ai venti di tutto il mondo facendo leva su quello che siamo. La Molo Street che fa da apripista alla Notte Rosa è diventato un binomio che, per contenuti e fisico, può essere considerato un vero e proprio prodotto turistico in grado di attirare presenze e allo stesso tempo una vetrina in grado di far parlare di sé e di raccontare che Rimini c'è e fa tendenza.
Alla vigilia di una stagione estiva piena di incognite e nel mezzo di una perdurante incertezza economica e politica, crediamo spetti all'Amministrazione locale insieme alle forze imprenditoriali più dinamiche fare la propria parte perché il turismo è un comparto vitale della nostra economia sul quale occorre investire. In questa seconda edizione abbiamo voluto ulteriormente rafforzare la collaborazione pubblico - privato delineando un nuovo modello di gestione dell’iniziativa, rendendo ancor più protagonisti quanti operano da anni con passione nell'industria dell'intrattenimento e del leisure”.



Biografia di Boy George
Boy George è universalmente riconosciuto come un artista e icona delle scene musicali degli ultimi 30 anni; ha mantenuto una forte posizione in prima linea e in continua evoluzione, in un’industria musicale multi-sfaccettata.
Ha attirato grandi apprezzamenti da vari media, come RollingStone, Mixmag e MTV, avendo guadagnato un riconoscimento veramente a livello mondiale, cantante nominato anche ai Grammy, ha creato una presenza in tutto il mondo che trascende l'età, razza, colore, credo, nazionalità e persino religione.
Ad oggi George ha venduto oltre 100 milioni di singoli ed oltre 50 milioni di album come performer e cantautore con il gruppo anni 80 “Culture Club” e come solista in proprio. Egli continua ad essere uno dei dj più richiesti DJ nelle sue numerose tourneè internazionali in tutto il mondo.
George è stato un editorialista per il quotidiano nazionale Daily Express, e autore di due autobiografie bestseller ed è stato il co-produttore, compositore e stella sul palco del pluripremiato musical 'Taboo' al Broadway di New York e al West End di Londra.
Si è anche esibito nell’ambito della moda con dj set per Versace, Phillip Treacy e più recentemente per Hugo Boss.
DJ dalla fine degli anni '70, Boy George ha avuto una lunga e fortunata carriera associata alla musica house derivante dai primi movimenti di acid house a Chicago e inizi degli anni 80, fino alla electro house e tech del 90 e 2000. Questa lunga associazione con la scena musicale elettronica lo ha portato a suonare in alcuni dei luoghi più leggendari del mondo come il The Hacienda di Manchester, lo Shelley a Stoke e lo Spectrum di Paul Oakenfold di Londra.
Inoltre si è esibito in 70 paesi di tutto il mondo, dai super-brand Godskitchen, Crema, Manumission e Spundae allo Space di Ibiza, Ministry of Sound di Londra, Zouk a Singapore e Guvernment a Toronto. Il suo nome è stato una figura di primo piano in molti festival importanti tra cui Glastonbury, Homelands, Love Box, BigGayOut e il V Festival.
In tempi recenti George ha partecipato al DJ Mag Top100 Awards 2010 presso il Ministry of Sound, esibendosi al fianco di artisti come Deadmau5, Afrojack, Fedde Le Grand, e Armin van Buuren.
Più di recente è stato invitato come relatore al 2011 Amsterdam Dance Event.
Come produzioni è uscito su etichette come Ministry of Sound, Sony, GU Musica, Virgin, Polystar, Universal, Subliminal, EMI e descritto su diverse compilation come Global Underground e Bedrock.
La sua impressionante lista di collaborazioni è altrettanto alta, ricordiamo lavori con Erick Morillo, Deep Dish, Afrika Bambaataa, Groove Armada e Faithless. Mentre i suoi dischi sono stati remixati da una moltitudine di artisti che vanno da Tom Stephan and Holy Ghost to Hervé and Congorock.
Dall'inizio del 2010 George ha prodotto diverse nuove release in studio che includono ‘Amazing Grace’, ‘Sunshine into my life’ feat. Sharlene Hector di Basement Jaxx ,' Brand New’ and ‘Turn 2 Dust’.
Oltre ai suoi progetti, George ha trascorso gran parte degli ultimi due anni, collaborando con una serie di altri artisti che includono Mark Ronson, Andrew Wyatt (Miike Snow), Glide & Swerve e Harry Choo Choo Romero.
Il 2011 è iniziato con l'uscita del suo attesissimo artist album 'Ordinary Alien', e col lancio della sua nuova etichetta musicale la VG Records con il collega DJ / produttore Marc Vedo. Etichetta che a tutt’oggi ha collaborato con Roger Sanchez, Chris Lake, Tom Novy e Axwell.
Il 2012 lo ha visto lavorare su una serie di collaborazioni con rinomate stelle come Skin (Skunk Anansie), Bob Sinclar e Afrojack.
Con una lunga lista di ospitate in radio come Radio 1, Kiss FM, Sirius e Capital, George ha inoltre caratterizzato anche programmi televisivi di tutto il mondo, con apparizioni in programmi come BBC 1 Jonathan Ross, Jools Holland, Never Mind the Buzzcocks, VH1, Top of the Pops e CD: TV.
Infine, la sua presenza nel settore della musica è costante, con pubblicazioni importanti su riviste come DJ Magazine, NME, Q Magazine, Ok Magazine, The Guardian, New York Times, e Mumbai Mirror.


TABOO FROM THE BLACK EYED PEAS
PERFORMS LIVE DJ SET
(@ molo street parade 2013)
Il multi-talentuoso ed eccezionalmente elegante Jaime Gomez, noto anche per i suoi compagni di band e fan come "Taboo" non è solo un membro della sensazionale chart-topping globale, The Black Eyed Peas, ma anche un abile ballerino, attore, autore, designer di scarpe, filantropo e sta diventando rapidamente una sensazionale DJ Internazionale. La Performance live di Taboo è un'esperienza interattiva che sta portando il suo talento di DJ alla ribalta fondendo insieme danza energica, MC, interagendo con la folla con le sue canzoni. Taboo è stata una forza trainante dietro lo stile unico e l'energia di The Black Eyed Peas e porta quel cuore nella sua prossima prestazione il 29 Giugno 2013 alla MOLO STREET PARADE.
Alla domanda sul live show, Taboo lo descrive come "un format aperto. Mi piace chiamarlo il ' Taboo Experience ' ... e il DJing è una parte di esso. C'è anche un elemento di spettacolo dove sto incorporando il mio materiale, alcune delle canzoni che ho fatto per conto mio ... mi sentivo come se avessi bisogno di incorporare qualcosa di diverso dal solo DJing. Ho b-boys locali o ballerini sul palco con me, e faccio un paio di sezioni diverse di danza come visual. Abbiamo anche davvero ottimi visuals dietro di noi, proiettati sugli schermi LED. Incorporiamo contenuti video ... cosi da ricevere e vivere tutta la “Taboo Experience ".
Attualmente al lavoro al suo primo album da solista, la musica di Taboo incorpora il suo amore per le proprie radici Latino lungo il lato la sua passione per la musica dance guidato dal battere con ritmi che mantengono l'intero dancefloor in movimento. "Sto lavorando su contenuti in questo momento. Non so esattamente quando sarà fuori. Cerco di prendermi il tempo per fare un capolavoro, non voglio mettere solo qualcosa che è proprio come "Oh, ci aspettavamo che." Allora ho preso il mio tempo e credo che sentirete qualcosa entro l'estate ", dice Taboo.
Taboo ha preso la sua musica e ora girando per le strade di tutto il mondo a cominciare dal tour del 27 marzo chiamato Ultramagnetic DJ Experience con tappe a Dubai, Thailandia e in Europa. "In questo momento questa per me e’ l’occasione migliore come performer e come individuo, che sfruttero’ non solo facendo il dj , ma anche testando le mie idee e vedere cosa funziona e cosa non funziona", dice Taboo.
Assicurarsi di tenere il passo con Taboo tramite il suo Twitter: http://twitter.com/tabbep e Facebook: http://www.facebook.com/TabooBEPofficial per imminenti notizie sulla sua uscita del disco e live dj set live!

“MACRAMÈ” Spettacolo Teatrale della Compagnia Gadnà - Cantiere Oberdan - Spoleto (PG) 2 giugno 2013

Macramè è uno spettacolo teatrale che nasce dalla scrittura scenica di quattro monologhi ispirati ad un unico tema: la reclusione. Lo spirito che ha mosso gli autori nella scrittura dei testi è derivato dalla consapevolezza che nella bulimia penitenziaria che ha segnato la nostra epoca, gli editti normativi non hanno rappresentato altro che strumenti di soddisfazione di una pulsione sociale di rassicurazione simbolica nella forma del sacrificio penitenziario. La possibilità di invertire questa rotta sta nella capacità di promuovere e trasmettere una diversa consapevolezza sociale, un altro ordine del discorso e un’altra cultura diffusa nella formazione delle coscienze.
Di: Anna Laura Bobbi, Ilaria Ciavattini, Roberto Vallerignani, Massimiliano Natali
Interpreti: Miriam Nori, Barbara Mantini, Amedeo Carlo Capitanelli, Franco Picchini
Regia: Flavio Cipriani
Macramè è un’opera nata nel contesto di un progetto più ampio che ho chiamato “Antigone cerca casa” per rappresentare alcune realtà di reclusione e contenzione all’interno di una forma laboratoriale che ponesse al centro della sperimentazione lo spazio scenico e il movimento. In questa forma di ricerca ho scelto di lavorare su drammaturgie inedite che valorizzassero le risorse di scrittura provenienti da autori del territorio in cui la Compagnia lavora.

Info
cantiere.oberdan@gmail.com

56° Sagra della Fragola a Peveragno (CN) 8 - 9 giugno 2013

Programma
Sabato 8 giugno:
Ore 20.30 Piazza Pietro Toselli "Anteprima Miss Fragola" con le "Emozioni Canore" di Aida Aime e Sergio Cerutti.
Dalle ore 21, in collaborazione con l'associazione culturale All4U, Miss Fragola 2013 presenta Valentina Marfulli. Ospiti della serata TRIO FICO: Andrea di Marco, Laura Magni e Max dei Fichi d'India. Lo spettacolo si terrà anche in caso di maltempo. ingresso euro 5, gratuito per i bambini fino ai 10 anni.

Domenica 9 giugno:
7° mostra di Tavole originali a fumetti "Pevecomics" presso le scuole elementari, mostra "Filomania mille modi per trasformare un filo" presso Casa Ambrosino, mostra fotografica "I 150 anni del CAI" presso "Negosi void" in Via Roma, mostra pomologica con la presentazione varietale delle fragole a cura del Creso, esposizione Assortofrutta, esposizione di "Motore ad aria calda Stirling", mostra "I 60 anni di storia delle fragole a Peveragno" con esposizione di strumenti e raccolta di fotografie, esposizione dei lavori del
concorso "Poesie e disegni fragolosi" delle classi elementari dell'Istituto Comprensivo di Peveragno, anedotti e racconti raccolti da Fabio Dutto.
Alla scoperta del mondo fragola: visita guidata gratuita alla scoperta delle fragole, dal produttore alla commercializzazione. Partenza alle ore 9, prenotazione al 339.3540285.
Mercato di qualità, di prodotti tipici, di qualità, di artigianato, e non solo...
Mercatino dei bimbi con scambio vecchi giocattoli. Fragolosità in Piazza Pietro Toselli con degustazione, vendita ed esposizione delle varietà di fragole.
Piazza XXX Martiri: Torneo di pallanovanta.
Ore 10 Piazza Pietro Toselli aperitivo alla fragola offerto dall'Avis.
Ore 10.30 Aperitivo in terrazza offerto dalla Cassa Rurale ed Artigiana di Boves presso la Banca CRA.
Ore 15 Spettacolo Semina delle note presso la Confraternita, animazione per le vie e le piazze del paese con giochi,intrattenimenti musicali con "Luigi e Mariella", "Livi Band", musiche e danze Country Dancer For Fun", Banda Musicale e Majorettes, esibizione di Zumba.
Ore 21 serata danzante con orchestra liscio "Beppe Giotto"in Piazza Pietro Toselli.

Lunedì 10 giugno:
Ore 21 Serata di tango Argentino con Argentango in Piazza Pietro Toselli
Martedì 14 giugno:
Convegno "Sostenibilità delle filiere frutticole: la FRAGOLA un esempio virtuoso di valorizzazione" presso la Confraternita.

Info: tel. 0171.337711 / 339.1066130

Spettacolo Teatrale "LINEAMENTI - I nuovi volti e confini delle mafie" del Teatro delle Condizioni Avverse - TEATRO TOR DI NONA - Roma 8 - 9 giugno 2013

di e con
Consuelo Cagnati e Andrea Maurizi
luci e audio Valentina Piazza
organizzazione Lidia Di Girolamo, Elisa Maurizi [Teatro delle Condizioni Avverse]
foto e video Francesco Galli, Antonella Bovino

liberamente tratto da
- Alveare - Il dominio invisibile e spietato della 'ndrangheta del Nord
di Giuseppe Catozzella - Ed. Rizzoli
- Gotica - 'ndrangheta, mafia e camorra oltrepassano la linea
di Giovanni Tizian - Ed. Round Robin

Lo spettacolo cerca di ricostruire i nuovi volti delle mafie e i nuovi territori in cui si sono sviluppate. Vuole demolire comicamente il volto di eroe romantico che spesso viene dato alla criminalità organizzata nei film. Vuole svelare i meccanismi che consentono alle mafie di espandersi nel nostro paese (e non solo) fino a indagare le nostre responsabilità.
"Se al sud l'omertà c'è per paura, al nord c'è per interesse"
Molte storie si intersecano attorno a quelle di due giornalisti: Giovanni Tizian e Giuseppe Catozzella, che con i loro libri e con le loro vite hanno reso possibile questo spettacolo. E sono tutte storie che salgono inesorabilmente verso il nord.
"Forse tutta l'Italia va diventando Sicilia … A me è venuta una fantasia, leggendo sui giornali gli scandali di quel governo regionale: gli scienziati dicono che la linea della palma, cioè il clima che è propizio alla vegetazione della palma, viene su, verso nord, di cinquecento metri, mi pare, ogni anno … La linea della palma … Io invece dico: la linea del caffè ristretto, del caffè concentrato … E sale come l'ago di mercurio di un termometro, questa linea della palma, del caffè forte, degli scandali: su su per l'Italia, ed è già oltre Roma …" (Leonardo Sciascia, Il giorno della civetta, 1961)
Lo spettacolo teatrale LineaMenti nasce dall'esigenza di indagare e raccontare come le mafie tradizionali siano cambiate nel corso del tempo, di come si siano trasformate e abbiano cambiato pelle, di come si siano radicate anche nel centro e nel nord della nostra penisola.
I nuovi Boss hanno volti comuni, non più facilmente riconoscibili, nuovi volti in grado di reinvestire il denaro di Cosa nostra, camorra e 'ndrangheta anche nell'economia legale. Politici e imprenditori corrotti del nord tendono la mano alle mafie, chi per paura, chi per arrivismo, tutti però poi ne rimangono stritolati.
"E sale come l'ago di mercurio di un termometro questa linea”, varcando la linea Gustav e spingendosi sempre più a nord, oltre la linea Gotica.
Il richiamo alle linee che durante la seconda guerra mondiale segnarono la vana linea di difesa nazifascista non vuole nel nostro racconto avere solo una connotazione geografica. Vuole essere un richiamo alla responsabilità di ognuno di noi a quella che sempre più appare come una nuova Resistenza all'occupazione delle mafie di nuovi territori; una lotta che non può essere delegata alle sole istituzioni.
Filo conduttore della narrazione saranno le storie e le vite di alcun giornalisti che si sono fatti carico della loro quota di responsabilità e che hanno cercato di descrivere e tracciare i nuovi lineamenti delle mafie di oggi.
Nel 2012 sono stati circa 50 i giornalisti minacciati in Italia. Tra loro ci sono storie note, come quella di Roberto Saviano o di Giovanni Tizian, autore di "Gotica - 'ndrangheta, mafia e camorra oltrepassano la linea", e altre storie meno conosciute. Tutti però uniti da un comune sentire e cioè che non bisogna essere o diventare eroi per combattere la mafia, giacché è triste quella società che ha bisogno di eroi, perché finché sarà considerato un atto eroico schierarsi contro le mafie e non un sentire comune, finché questa lotta di Resistenza sarà combattuta solo da pochi, finché non sarà un intero popolo a ribellarsi, le mafie non saranno sconfitte.
Ognuno nel suo intimo, nel suo quotidiano, può contribuire a questo. Spesso in modo molto semplice: dicendo "No". Come fecero quella decina di docenti universitari che rifiutarono di prestare giuramento al fascismo e che misero la loro libertà davanti all'opportunità di conservare un posto di lavoro.
Le mafie hanno cambiato fisionomia, hanno tracciato nuovi solchi e nuovi confini, lasciando segni e ferite profonde, difficili da rimarginare.
Sta a noi, noi tutti, il compito di assumerci la nostra quota di responsabilità; tutti noi dobbiamo essere parte del cambiamento impegnandoci ogni giorno in nuovi percorsi, tracciando nuove linee di legalità, perché solo se ognuno di noi contribuirà con la sua partecipazione a disegnare il volto delle nuova mafia allora sarà possibile scovarla, riconoscerla e quindi sconfiggerla.
"La quinta mafia è una mafia che cambia pelle, che crea un intreccio tra le diverse cosche che unisce tante competenze. Dobbiamo fare tutti di più con continuità; oggi le mafie rischiano di essere forti perché la politica è più debole. Più debole la democrazia, più forti sono le mafie. Oggi la nostra democrazia è pallida. Noi viviamo un coma etico nel nostro paese, è necessaria una rivolta delle coscienze contro il pericolo della rassegnazione.” (Don Luigi Ciotti)
Un spettacolo di storie, ma non di eroi, perché sia un invito alla partecipazione, al risveglio, alla lotta, alla speranza. Una linea comune da tracciare e percorrere insieme, dove la Libertà, la giustizia sociale, la dignità, i diritti e il bene comune non siano utopie di pochi, ma atti concreti di un resistere e lottare comune, e quotidiano.

“ - Sì canterà ancora nei tempi bui? - Sì, si canterà dei tempi bui”. (Brecht)
"Assomiglia all'ingenuità la saggezza". (C.S.I. - Depressione caspica)
"Occorre essere attenti per essere padroni di se stessi". (C.S.I. - Linea Gotica)


TEATRO TOR DI NONA
via degli Acquasparta 16, 00186 - Roma
8 e 9 giugno 2013, ore 21.00
LINEAMENTI I NUOVI VOLTI E CONFINI DELLE MAFIE

INGRESSO: 10 € intero - 7 € ridotto
Pubblicità riservata ai soci. Tesseramento gratuito

INFO E PRENOTAZIONI:
Teatro Tor di Nona - 06 68805890

Teatro delle Condizioni Avverse - Cell. 3281125107 - Fax: 0765 24699
stampa@condizioniavverse.org

Concerto beneficenza - Ivrea (TO) - Venerdì 31 maggio 2013

Il “Quincy Blue Choir” a favore dello “Sportello Ascolto” dell’IIS “C. Olivetti” di Ivrea
Una serata all’insegna della solidarietà, venerdì 31 maggio alle 21.15 - presso la chiesa del Santissimo Salvatore - Ivrea, via Palestro 45
dove è in programma un concerto del “Quincy Blue Choir” a favore delle attività a supporto degli studenti dell’IIS “C.Olivetti” di Ivrea.

Per molti anni, infatti, all’interno dell’istituto Olivetti è stato attivo un servizio gratuito di supporto psicologico per gli studenti e le loro famiglie, chiamato “Sportello Ascolto” che purtroppo quest’anno, purtroppo, non è stato attivato per mancanza di fondi. E proprio per permettere allo “Sportello” di riaprire i battenti che Paola Mei e il suo coro gospel si sono messi a disposizione per questa serata. Già nel 2010 il coro guidato da Paola Mei, aveva offerto un concerto a favore dell’Istituto di Ivrea, e in questa fine di anno scolastico il sodalizio di beneficenza si rinnova.
Il coro di ispirazione gospel, nato nel 2000 sotto la guida della cantante Jazz Paola Mei, esalta nelle sue esibizioni l’intensità e l’espressività del canto corale dando vita ad un insieme di voci che emozionano gli animi e che ne hanno fatto un coro molto apprezzato a livello nazionale.

Maria Loana Gloriani in: dalla Roma de' na vorta ai tempi nostri il primo giugno 2013 a Roma


Reduce da un concerto alla notte dei musei Palazzo Braschi di Roma, vincitrice del premio teatro muse come miglior attrice protagonista, Maria Loana Gloriani porta in tour uno spettacolo, ideato, prodotto ed interpretato da lei e da Agostino Casaretto (Carabinieri), Martino Onorato (musicista di Valerio Scanu, nonchè fratello del grande regista Matteo Garrone)
Regia di Emanuela Morozzi
Grande ospite della serata il comico romano di Colorado,  Alessandro Serra.

Sabato 1 giugno 2013 alla Libreria Universale di Roma

Un viaggio musicale nel cuore della romanità. Canzoni, poesie, tradizioni, cultura e graffiante ilarità.
"Vi porteremo nei meandri, nei vicoli, nei sapori e nei colori della "Roma de nà vorta"; nell'anima popolare e generosa della sua gente, sempre pronta ad un' accoglienza travolgente, con la sua musica, le sue parole dette a metà, il suo sorriso sarcastico, abituato a vincere ogni avversità.
Petrolini, Magnani, Ferri, Trilussa, i Re de 'stà Città.
Dalla Roma di allora, alla Roma di ora. Insieme, legati in fondo da un unico sentire:
"Si moro e poi rinasco, prego Dio d'arinasce a Roma mia!" G. Belli "

Biglietto 12 euro.
Prenotazione obbligatoria: 3394987053

Country Festival delle braci e fritture a Licola di Pozzuoli (NA) - 8 e 9 giugno 2013



Carni alla brace, cibi da strada e primi piatti in occasione del “Festival delle Braci e Fritture” che si terrà nell’azienda agraria dell’I.S. “Falcone” di Licola di Pozzuoli. Nella suggestiva cornice del parco dell’Istituto, in un’ambientazione mutuata dal vecchio West, si darà vita ad una originale contaminazione tra cucina country e cucina partenopea. Alla cura delle scenografie e del cibo si accompagnerà un ricco programma di giochi, musica e balli.
Gli ospiti avranno inoltre la possibilità di visitare il parco archeologico dell’istituto, la sua azienda agraria, le sue serre e di assaggiare-acquistare un’ampia gamma di prodotti agro-alimentari altamente qualificati, sia per la varietà proposta, sia per gli elevati standard qualitativi garantiti.

LOCATION
Istituto di Stato per l'Ambiente e l'Agricoltura "Giovanni Falcone"
Via Domiziana 150 – Licola di Pozzuoli (NA) (di fronte "Villaggio Ideal Camping")

ORARI DI APERTURA
h. 11.00-23.00

INFORMAZIONI
Email: nais06200c@istruzione.it
Telefax: 081.8678156

INGRESSO: GRATUITO

STANDS
Una esposizione di prodotti agro-alimentari altamente qualificata, sia per la varietà proposta, sia per gli elevati standard qualitativi garantiti.
  
DANZE
Esibizioni di Country Western Dance organizzate dal “Centro Body Fitness” di Bacoli con coinvolgimento diretto degli ospiti.

MENU’
Ampio assortimento di carni, formaggi e latticini alla brace, accompagnati da contorni di tradizione partenopea. Oltre i menù al piatto sarà vasta la scelta di panini e di cibo da strada offerto nel tipico formato del “cuppetiello” napoletano. Non mancherà, infine, la possibilità di gustare saporiti primi piatti.

Ritorna Manufacta - Mostra/Festa dell'autoproduzione e della creatività giovanile - domenica 2 giugno 2013 - Casa Cappellari - Martina Franca (TA)


Domenica 2 giugno 2013, dalle ore 10.00, appuntamento a Casa Cappellari di Martina Franca con Manufacta, la prima mostra/festa dell’autoproduzione e del baratto di Martina Franca

L’associazione Terra Terra e i Laboratori Urbani Arte Franca organizzano, in collaborazione con il Comune di Martina Franca, il terzo appuntamento di Manufacta, Mostra dell’autoproduzione e del baratto: appuntamento a domenica 2 Giugno 2013, dalle 10.00 del mattino sino alla sera, presso gli spazi di Casa Cappellari a Martina Franca.


Dopo il notevole successo riscosso lo scorso maggio, ritorna la prima festa dell’autoproduzione aperta a giovani creativi che producono manufatti di ogni genere: arte, design, moda, riciclo, riuso creativo ecc., all’insegna di una nuova economia basata sull’empatia del dono e dello scambio.


Per gli appassionati di arte e artigianato e design sarà possibile curiosare e acquistare manufatti realizzati “hand made”: dai saponi artigianali ai manufatti in legno, dalle statue in cartapesta ai ritratti dal vero, dai cestini in vimini ai monili in pietra, dalle t-shirt all’aerografia sui caschi, dai monili in pelle alle borse in eco-pelle, dagli accessori in cuoio ai lavori all’uncinetto.


Domenica 2 Giugno 2013, nella splendida cornice di Casa Cappellari, il primo evento interamente dedicato alla creatività giovanile, nato all’insegna “del fare”: Manufacta, infatti, rappresenta un luogo di incontro tra artisti e creativi, che espongono pezzi unici e originali, in quanto esclusivamente autoprodotti dagli espositori.


All’interno di Manufacta, inoltre, verrà allestito uno spazio interamente dedicato al baratto, in cui i partecipanti potranno scambiare i propri beni, senza alcun costo aggiuntivo, dando nuova vita all’inutilizzato.






Info
Manufacta
Domenica 2 giugno 2013
Dalle ore 10.00
Casa Cappellari
Via Orfanelli, 7
Martina Franca (TA)
Info: 329/6658408 - 333/9200975

"savona@food&wine.it" - Savona - sabato 8 e domenica 9 giugno 2013 - 1° edizione

L’associazione Go Wine, il Club Go Wine di Savona, il Comune di Savona e la Camera di Commercio di Savona promuovono la prima edizione di savona@food&wine.it.

La manifestazione è nata con l’intento di valorizzare il rapporto fra la Liguria ed il vicino territorio di Langa e Roero, creando momenti di confronto e di approfondimento in una due giorni in programma sabato 8 e domenica 9 giugno.

Il luogo di svolgimento sarà lo splendido scenario dalla Fortezza del Priamar: saranno allestiti all’esterno gli spazi per l’esposizione dei prodotti tipici liguri e piemontesi, mentre nel Salone delle Sibille, all’interno della fortezza, sarà possibile degustare i vini della Provincia di Savona e delle Langhe e del Roero che andranno a creare un enoteca di circa 100 vini.

Un interessante calendario di degustazioni di approfondimento caratterizza la prima edizione di questa kermesse: sei appuntamenti al giorno, tre dedicati alle degustazioni di vino e tre al cibo, in cui si potranno meglio conoscere ed assaporare le tipicità gastronomiche ed i vini della provincia di Savona e delle Langhe e del Roero; gli appuntamenti saranno curati dall’associazione Onav e dal Circolo della Rovere di Savona.

Il programma in pillole:
Orario manifestazione : 16-22,30

Salone della Sibilla: la grande Enoteca: I vini della Provincia di Savona incontrano i vini delle Langhe e del Roero.

Cortile della Cittadella: i prodotti tipici della Liguria e del Piemonte (degustazioni e vendita), food corner con focaccia, farinata e frittura di pesce.

Le cellette:
- sabato 8 e domenica 9 giugno : ore 17, ore 19 e ore 21: I Laboratori del Vino e del Gusto (programma dettagliato in allegato)

Per informazioni:
Associazione Go Wine – Ufficio Eventi Tel. 0173 364631 
Fax 0173 361147 
www.gowinet.it

Birramania - La festa della Birra di Casumaro (fraz. di Cento - FE) 14 - 15 - 16 e 21 - 22 - 23 giugno 2013

Birramania non è un tipo di evento nuovo a Casumaro. Nella nostra tradizione c’è sempre stata, ogni anno, una festa estiva dedicata alla birra e al piacere di stare insieme ascoltando buona musica.
Da un po’ di tempo per tanti motivi questo appuntamento è venuto a mancare, lasciando un vuoto.
Noi da quest’anno abbiamo deciso di riempire questo vuoto con una manifestazione tutta nuova ma dal sapore antico: quello del malto e del luppolo.
Per accontentare tutti i gusti e le abitudini abbiamo chiamato due birrifici molto conosciuti: il primo è un birrificio artigianale delle nostre zone, il BiRen di Renazzo nato nel 2008 e già molto conosciuto e apprezzato tra gli intenditori; il secondo è lo storico marchio Forst, birrificio della Val Venosta che non ha bisogno di presentazioni.
La birra ha bisogno di tre ingredienti per funzionare al massimo: una bella serata estiva, una buona band musicale e un gustoso accompagnamento gastronomico.

Piatti della Festa
• Stinco di maiale della tradizione
• Cosciotto di maiale al forno
• Grigliata mista di maiale
• Galletto amburghese ai ferri
• Wurstel bavarese alla griglia con ketchup e polvere di curry
• Bruschette
CONTORNI
• Patate fritte
• Brezel
DOLCI
• Strudel su letto di salsa alla vaniglia
• Gelato
• Dolce salame

TUTTE LE SERE PIZZA DELLA PIZZERIA SPICCHIO!

SABATO 15 GIUGNO
Rock band
WAJIWA


Sabato 22 giugno
potrai acquistare
il bicchiere BIRRAMANIA
al costo di Euro 7,oo
per gustare birra
NO LIMITS!!

BIRRAMANIA si terrà presso la Sala Polivalente della parrocchia di San Lorenzo a Casumaro

Via Garigliano, 14 – Casumaro (Fe)
Informazioni:
Tel: 347 5776868
Mail: info@festabirramania.it
Prenotazioni: 348 2655703 


Lo scarpazzone in forma - Manifestazione enogastronomica a Carpineti (RE) il 13 e 14 luglio 2013


Programma
Sabato 13 luglio 2013
ore 17: palazzo cortina inaugurazione mostra fotografica di A.Ascani e F.Fantini
ore 20: cena sotto le stelle
ore 19 e ore 21: esibizione di Tai Chi Chuan Ass.Eurytmhia O.G.
ore 21.30: Si balla con dj Joppa

Domenica 14 luglio 2013
ore 9,30: apertura stand gastronomici
ore 12: pranzo in locale climatizzato
dalle 15 alle 19: gara di abilità a sorpresa a opera della Forrest garden, preparazione del burro artigianale,
il meraviglioso mondo del make-up con prodotti make-up foreve (Nadia Estetista) e acconciature spose e damigelle d'onore (Lisa Style)

Sabato sera e domenica tutto il giorno:
Dimostrazioni di cucina con lo chef Silvano Mazzoli, animazione bambini, mercatino artigianale e vintage, stand gastronomici, musica, mostra dei quadri dei ragazzi dei centri disabili della montagna, pranzo e cene sotto le stelle o nel locale climatizzato a self-service con possibilità di scegliere tra le specialità locali.
Sabato: scarpazzone con riso, chizza del brigante, gnocco fritto, casagai, goccia d'oro, pollo fritto, patatine fritte, pomodori e cipolla, affettati, prosciutto e melone, crostata di amarene
Domenica: oltre tutte le stuzzicherie di sabato si aggiunge la pasta casarecce con pomodorini e basilico e la grigliata di salsiccia e prosciutto di praga
Indovina il peso del prosciutto, o del salame, o del pezzo di parmigiano reggiano e potrai vincerli...

Organizzatore: associazione Carpineti da Vivere e Comune di Carpineti

Info

IX Edizione della Mostra Mercato "Fior di Cacio" profumi e sapori d'Umbria - 8 e 9 giugno 2013 - Vallo di Nera (PG)

Agli inizi di giugno, il borgo fortificato di Vallo di Nera ospita nelle sue strade anulari pianeggianti, intersecate da viuzze radiali molto ripide e nelle sue piazze dove prospettano edifici sacri dal perfetto aspetto romanico, la manifestazione Fior di Cacio, profumi e sapori d’Umbria in cui protagonista è il formaggio, prodotto delle greggi - transumanti e stanziali - che in questa zona dell’Umbria sud-orientale sono presenti in notevole quantità e di cui lo stesso paesaggio agrario, risultato delle intense e secolari ceduazioni, è stato modificato per favorire la loro presenza.

Tra artisti popolari e poeti a braccio, percorrendo le vie del centro storico, le cantine vengono aperte per alloggiare gli strumenti dei casari utilizzati nella lavorazione del formaggio in tutte le fasi, che in queste montagne sono rimaste, sostanzialmente, le medesime descritte nel periodo a cavallo tra i sec. XIV e XV dall’agronomo Corniolo della Cornia, nella sua opera “La Divina Villa”, assumendo, però, il carattere di operazione artigianale che la sapienza popolare ha affidato alla tradizione orale, senza lasciarne tracce scritte. Si può degustare un tipico prodotto della Valnerina:
la ricotta salata stagionata, preparata con lo stesso procedimento di quella fresca, con la differenza che, appena affiorata, la massa viene avvolta in strofinacci di tela a cui si dà la forma di imbuto ed appesa per favorirne l’indurimento con la scolatura del siero; deve trascorrere una giornata prima di toglierla dal suo involucro e procedere alla salatura; infine, prima di essere messa a stagionare, viene cosparsa di chicchi di avena o coperta con fieno maggengo.

Molte sono le forme di cacio, -a pasta molle, dura, semicotta, cotta, o cruda- dall’aroma inconfondibile per la grande varietà di erbe, arbusti e gemme a disposizione delle bestie che pascolano all’aperto e che possono essere degustate con la parallela iniziativa “i mille matrimoni del formaggio” smentendo gli antichi pregiudizi e prescrizioni che accompagnavano il consumo di latticini, quali calcoli renali, malattie al fegato ed alla milza, calo della vista e lebbra … tutte affezioni imputabili a latte e derivati e che si riassumono nel medievale aforisma “caseus est sanum quem dat avara manus”.

In queste due giornate di giugno, dedicate al cacio, è possibile sperimentare accostamenti, inediti e gustosi, tra il formaggio ed altre pietanze in un matrimonio all’insegna del gusto.

Sono, inoltre, previste sia delle visite guidate lungo i sentieri della transumanza, fino ai pascoli d’altura delle montagne circostanti il territorio di Vallo di Nera, dove risiedono i pastori che si dedicano all’attività casearia sia degli incontri tematici di approfondimento sui diversi aspetti dell’argomento formaggio, ed è possibile assistere alla disfida del ruzzolone, un tradizionale gioco dei luoghi dove era praticata l’attività della transumanza, in cui il formaggio di pecora – quello più duro e stagionato – diventa anche lo strumento protagonista del lancio delle ruzzole: belle e grosse forme di cacio duro e ben stagionato, delle quali i pastori non erano mai sprovvisti, in previsione di disfide.

Nata con lo scopo di valorizzare il prodotto ed evidenziarlo come fattore di qualità del territorio, la manifestazione ha periodicità annuale ed è un appuntamento in cui i casari e i produttori di formaggio di tutta l’Umbria si ritrovano per esporre i loro prodotti in un contesto storico altamente qualificato.

Programma
Sabato 8 Giugno
ore 10.00
Inaugurazione
ore 10.30 – 20.00
Le vie del Cacio
Esposizione e degustazione di formaggi e prodotti umbri all’interno delle antiche cantine del borgo
ore 10.00 – 20.00
Mostra fotografica dei paesaggi della Valnerina a cura del Servizio Turistico Associato di Cascia - Ex Convento di Santa Maria
ore 11.00
Visita Guidata alle Chiese del borgo
A cura del Cedrav
ore 11.00
Convegno Formaggio: piacere e utilità
Sala del Convento di Santa Maria
ore16.00
Animazione bambini
L’Ape Tulì Cantastorie presenta: “Strega Formaggina e Re Pecorino” Narrazione con teatrino di marionette.
A seguire laboratorio creativo con costruzione di marionette
Chiostro del Convento di Santa Maria
ore 16.00 – 20.00
Degustazioni gratuite a base di prodotti tipici locali per le vie del borgo
ore 16.30
Musica Folkloristica per le vie del borgo
Gruppo folk “l’Ottocento sull’Aja”
ore 17.00
I sentieri della Transumanza: la ricotta di Meggiano
Visita guidata lungo i sentieri della transumanza tra i pascoli della Valnerina per raggiungere Meggiano. A seguire degustazione di prodotti tipici
Un bus – navetta a disposizione del pubblico partirà alle ore 16.30 da Vallo di Nera
ore 17.00 – 19.00
I mille matrimoni del formaggio nella Sala del Convento di Santa Maria
Si potrà partecipare alla degustazione di formaggi e all’educational a cura del Sig. Renzo Fantucci dell’Università dei Sapori di Perugia, che svelerà i segreti della produzione e degli abbinamenti con i prodotti umbri
ore 20.00
Gusta e degusta i formaggi di cacio Re
Locanda “Cacio Re” – Vallo di Nera

Domenica 9 Giugno
Dalle ore 16.00 stornellatori per le vie del borgo
ore 10.00 – 20.00
Le vie del Cacio
Esposizione e degustazione di formaggi e prodotti umbri all’interno delle antiche cantine del borgo. Itinerario gastronomico accompagnato dalla musica di cantori popolari e stornellatori a braccio
ore 10.00 – 20.00
Mostra fotografica dei paesaggi della Valnerina a cura del Servizio Turistico Associato di Cascia - Ex Convento di Santa Maria
ore 10.00 – 13.00/ 15.00 - 20.00
Degustazioni gratuite a base di prodotti tipici locali per le vie del borgo
ore 11.00 /17.00-19.00
I mille matrimoni del formaggio nella Sala del Convento di Santa Maria
Si potrà partecipare alla degustazione di formaggi e all’educational a cura del Sig. Renzo Fantucci dell’Università dei Sapori di Perugia, che svelerà i segreti della produzione e degli abbinamenti con i prodotti umbri
ore 16.00
Animazione bambini
Mirko Revoyera presenta: “Sant’Antonio de lu purcello e gli animali parlanti” Favole per spettatori senza età
P.zza San Giovanni
ore 16.30
Musica Folkloristica per le vie del borgo
Gruppo folk “Le Cinciallegre”
ore 20.00
Gusta e degusta i formaggi di Cacio Re
Locanda Cacio Re - Vallo di Nera











Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More