Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

"Cantine in Tour" - la Festa del vino in Piazza Ghiaia 11 e 12 aprile 2015 - Piazza Ghiaia Parma

Dai vini tipici del Monferrato, dall'Amarone al Lambrusco passando per il Nero d’Avola: un giro d’Italia a piccoli sorsi! Un evento che vuole portare intenditori, appassionati e semplici curiosi alla scoperta dei vini italiani e dei loro abbinamenti.
Questo sarà La Festa del Vino in programma a Parma in Piazza Ghiaia sabato 11 e domenica 12 aprile.
La manifestazione - organizzata da PromoGhiaia, con il Patrocinio del Comune di Parma – vuole far incontrare cultura, tradizione e tipicità: per due giornate la piazza ospiterà stand con qualificati prodotti della gastronomia tipica e della tradizione vinicola delle nostre regioni, affiancati da un selezionato mercatino di artigianato.
E se lo scenario è di questa qualità, i primi attori non possono essere da meno: protagonisti della mostra-mercato saranno infatti i più pregiati prodotti della cultura enogastronomica italiana.
Durante i due giorni dell’evento il pubblico avrà la possibilità di acquistare presso l’Infopoint della manifestazione un calice di vetro e una tracolla porta bicchiere: il costo del kit da degustazione sarà di soli 5 euro e darà diritto a cinque assaggi negli stand delle cantine che partecipano all’evento.
Ma alla Festa del Vino si può anche pranzare o cenare; street food di qualità e birra artigianale per garantire una totale immersione nelle tradizione della terra e della tavola della nostra penisola, un viaggio nel gusto e nelle tipicità territoriali.

Orari apertura stand
sabato dalle 17 alle 24
domenica dalle 9 alle 23


Per informazioni: Maria Lombardi 0521 921346

l'11 e 12 aprile 2015 a Morciano Fiere arriva Expoelettronica - Morciano di Romagna (RN)


Sabato 11 e domenica 12 aprile 2015 a Morciano di Romagna, presso i padiglioni espositivi di Morciano Fiere, si rinnova l'appuntamento con Expo Elettronica la mostra mercato che presenta una panoramica sui migliaia di prodotti riuniti dal termine ‘elettronica di consumo’.

In fiera si possono acquistare tablet, smartphone, computer fissi e portatili, periferiche, memorie usb, hard disk esterni, dvd, decoder, lettori multimediali e router wireless con prezzi da hard discount presentati da una cinquantina di espositori selezionati.

La convenienza delle proposte di ExpoElettronica scaturisce dalla provenienza della merce in vendita: la maggioranza dei prodotti arriva da importatori diretti oppure da stock, in altri casi si tratta di materiali non più in commercio nella grande distribuzione e perciò venduti a prezzi particolarmente competitivi.

Forte attrattiva anche tutto ciò che concerne il risparmio energetico con lampadine a basso consumo, batterie solari e ricaricabili, così come i piccoli elettrodomestici e i tantissimi prodotti indispensabili per il bricolage domestico, ma anche materiali di consumo, prodotti per l’ufficio e per la casa.

L’ingresso è di € 5,00 ma è possibile scaricare il biglietto ridotto a € 3,00 dal sito oppure utilizzare l’app gratuita disponibile per iOs e Android ed avere calendario e coupon ridotto sempre a portata di smartphone.

Organizzazione: Blu Nautilus Srl; date: Sabato 11 e domenica 12 aprile 2015; Luogo: Morciano Fiere – Via XXV Luglio, 121 – Morciano di Romagna (RN); Ingresso: operatori e pubblico; Biglietto Ingresso: 5,00 euro (intero), 3,00 Euro (ridotto – scaricabile dal sito www.expoelettronica.it); Orari: 9.00 - 18.00; Info: 0541 439573; website: www.expoelettronica.it

Festa del Falò a Rocca San Casciano (FC) 11 e 12 aprile 2015


A Rocca San Casciano, capoluogo della Romagna-Toscana, si svolge la tradizionale Festa del Falò, manifestazione famosa in tutta Italia che getta le sue radici nella notte dei tempi.
Con l'accensione di giganteschi falò in competizione fra i due Rioni, circondati da un suggestivo spettacolo pirotecnico ovvero “I BOTTI”, ci si ritrova immersi in un'atmosfera davvero magica.
La competizione continua con le sfilate di carri allegorici e si conclude con i balli in piazza fino a notte fonda.
Rocca San Casciano è il paese della Festa del Falò

Fior d'Albenga dal 28 marzo al 19 aprile 2015 - Albenga (SV)


PROGRAMMA

28/03
- Cristiano Bosco presenta Massimo Polidoro, segretario CICAP di Piero Angela, con il libro “Il passato è una bestia feroce” ore 17.30 Palazzo Oddo
- Merenda organizzata dal Comitato Genitori della scuola Elementare Piazza Trincheri ore 15.00
- Aperitivo con l’Autore Casa Vinicola e Agriturismo Torre Pernice con Ajad Akaam Autore e voce del “Risveglio” - Libreria San Michele dalle ore 17.00 alle ore 19.00
- Proiezione Film “Padre Vostro” di Vinko Bresan a cura della Associazione Laica Ingauna – Croazia 2013 - Auditorium San Carlo ore 20.00
- Mercatino dell’artigianato a cura del Civ (centro storico).

28-29/03
- Kronocantiere – 8° edizione – ex biblioteca Civica (Via E. d’Aste 6)

29/03
- Inaugurazione Fior d'Albenga Piazza San Michele ore 16,00 con lo Show Cooking
- Carciofolandia – Piazza del Popolo- ore 12.00 evento culinario
- Mercatino dell’Antiquariato– Viale Martiri della Libertà – tutto il giorno
- Mostra “Magiche Trasparenze” visita teatralizzata e conversazioni sul Prometeo dalle ore 17.30 alle ore 19.30

31/03
- Kronoteatro - Lo splendore dei supplizi di Fibre Parallele ore 21.00.

02/04
- Palazzo Oddo 3° piano sala Folco - Concerto benefico di pianoforte

03/04
- Cristiano Bosco presenta: Federica La Corte con il libro “Piatti Matti” Antico Frantoio Sommariva ore 17.00

04/04
- Aperitivo con l’Autore: Cristina Rava con Frantoio Sommariva Libreria San Michele dalle ore 17.00 alle ore 19.00.
- Mercatino dell’artigianato a cura del Civ (centro storico)

07/04
- Scuola di Musica Leonardo Marchese – Concerto del duo Eleonora Mantovani (pianoforte ) e Gaudia Geijsen (soprano) – Piazza Trincheri ore 17.00

08/04
- Convegno “Agricoltura sociale- linee guida nuovo P.s.R.” partecipano Roberto Barrichello del settore politiche agricole e Riccardo Jannone dirigente del settore sviluppo rurale della Regione Liguria a cura Coop.Arcadia Auditorium San Carlo ore 18.30

09/04
- “Come fiorisce un libro” a cura di Sandra Berriolo e Roberto Francavilla c/o Antico frantoio Sommariva ore 18.00
- “Gardens for Seniors : verde terapeutico nelle strutture di cura” presentazione del progetto pilota per gli HealingGardens nelle RSA della Liguria – intervengono Dott. Prof. Giulio Senes Università di Milano e Arch. Paes. Cristina Ferrara - Auditorium San Carlo ore 21.00 a cura L’AttivaMente s.r.l.s.

09- 18 /04
- “Il viaggio immaginato” mostra elaborazioni – progetto realizzato con il contributo della Fondazione A.De Mari - Biblioteca ( opere sul ciclismo) e 3° piano Palazzo Oddo – Inaugurazione 9 Aprile ore 17.30 in Biblioteca.

10/04
- Fionda di Legno a Fiorella Mannoia – Cinema TEATRO Ambra ore 20.30
- Progetto Benessere – del dott. Giovanni Piccitto – curarsi con le Erbe a cura della Farmacia San Michele
- Palazzo Oddo c/o Biblioteca civica ore 17.00 Presentazione Video – foto-documentario sulla storia di Albenga “La Città degli Ingauni nel 20° secolo” a cura di Claudio Basso

11/04
- Ratatuia – “La cucina ….un Teatro” con la partecipazione dello chef Sergio Maria Teutonico presentazione eno-gastronomica. Aperitivo con l’Autore : Frantoio Bronda con Brunella Canobbio. Libreria San Michele dalle ore 17.00 alle ore 19.00
- Compleanno di Vivailvicolo ore 18.30 – Vico Scotto (aperitivo porta e condividi)
- Mercatino dei prodotti naturali, biologici e dell’artigianato – centro storico dalle 9.00 alle 19.00 – a cura del CIV

12/04
- Estemporanea di Pittura a cura della Associazione Tra le Torri
dalle ore 9.00 – Premiazione ore 17.30
- “Passeggiata in musica tra i fiori con spose e fate” con Associazione AssenzioBand con musica e set fotografico dalle ore 15.00
- A proposito di Pesto c/o bar I Giardinetti – Evento gastronomico ore 12.00

13/04
- Un tea con I Fiori di Bach – Conversazione con Caterina Maggi BFRP (Bach Foundation Registered Practitioner)
14/04
- “Progetto Km.0” a cura Coop.Arcadia c/o Sala Consiliare ore 17.00
Alla scoperta dei segreti dell’enogastronomia - Palazzo Scotto Niccolari

15/04
- Scuola di Musica Marchese – concerto del Coro c/o ex chiesa di San Lorenzo – Piazza Rossi ore 20.30

16/04
- Kronotestro Pigiami della Fondazione Trg ore 10.00
- Conferenza UNITRE c/o piazza San Domenico 9 Prof.G.B. Secco: “ Anatomia e autopsia nell’arte figurativa” ore 15.30
- Biblioteca ore 17.00 incontro con Sara Rodolao presentazione dei volumi “La donna dai denti d’oro” e “Oltre lo scialle”

17/04
- Convegno Zonta Club c/o Antico frantoio Sommariva presenta “La donna, risorsa innovativanell’impresa agricola: presentazione di un progetto” ore 17.00
- Trattoria Vignola di Pogli - degustazione dalle ore 16.00
- Conferenza UNITRE c/o piazza San Domenico 9 Prof.Giorgio Sciaccaluga: Teatro “ Il fascismo di B.Mussolini dal punto di vista della teatralità” ore 15.30
- Inaugurazione centro Giovani e arrivo troupe Overland (tutto il Giorno) C/O ex cinema Astor – Piazza Corridoni

18/04
- Il "Salotto del Gusto" - Piazza Trincheri ore 17.00: il presidio Slow Food dell'Asparago Violetto d'Albenga incontra il ristorante "Lo Scoglio" di Albenga. Intervengono Luca Lanzalaco (Produttore) e Federico Scardina (Chef)
- Aperitivo con l’autore:B&B Artemisia con Daniela Piazza Libreria San Michele dalle ore 17.00 alle ore 19.00
- Spazio bambini: "I Laboragioco - Oggi cucino io" - Piazza Trincheri dalle ore 15.30: "Facciamo la focaccia ai profumi di Liguria" a seguire "Il Gioco della Gallina" a seguire "Dire, Fare, Gustare ... Leggere!"
- Conferenza sul tema “scrittori e bicicletta” presentano il Prof. Pier Franco Quaglieni e la scrittrice Elisabetta Chicco autrice del romanzo “Eros in bicicletta” Biblioteca civica c/oPalazzo Oddo - ore 17.00
- Mercatino dell’artigianato a cura del C.I.V (centro storico)

19 /04
- Piazza Trincheri : Slow Food ore 10.30: il presidio Slow Food del Chinotto di Savona incontra l'"Osteria del Tempo Stretto" di Albenga Intervengono Mimmo Parodi (Produttore) e Cinzia Chiappori (Chef)
ore 17.00: il presidio Slow Food della Toma di Pecora Brigasca incontra il "Ristorante Scola" di Castelbianco. Intervengono Aldo Lo Manto (Produttore) e Fausto Scola (Chef)
- Spazio bambini: "I Laboragioco - Oggi cucino io" - Piazza Trincheri dalle ore 15.30: ore 15.30: "Facciamo la pizza! a seguire "Il Gioco della Gallina" a seguire "Dire, Fare, Gustare ... Leggere!"
- Mercatino dell’Antiquariato – Viale Martiri della Libertà – tutto il giorno
Mostra “Magiche Trasparenze” visita teatralizzata e conversazioni sull’Antigone di Sofocle con Milly Conte e Pino Ronco dalle ore 17.30 alle ore 19.30

Info

Camminata golosa di primavera - Escursione geo-naturalistica tra vigneti ed ulivi sui crinali della bassa valle Staffora con pic-nic a base di prodotti tipici locali, Codevilla (PV) 19 Aprile 2015


RITROVO ORE 14:00
FRAZ. MONDONDONE, VIA BORGO - CODEVILLA (PV)


Per festeggiare la Primavera, Calyx Turismo propone la prima di una serie di CAMMINATE GOLOSE sulle colline dell’ Oltrepò Pavese.
L’escursione si svolgerà sui crinali di Mondondone, pittoresca località della prima fascia collinare che domina dall’alto dei suoi 340 metri la pianura Padana poco prima dell’imbocco della Valle Staffora.
Oltre alla sua importanza come centro amministrativo e monastico durante il Medioevo, Mondondone vanta paesaggi mozzafiato, peculiarità geologiche come la zona dei Gessi e perfino aree microclimatiche che permettono la coltivazione degli ulivi.
Il percorso della passeggiata di circa 4 km., con un dislivello di 200 m. circa, arriverà tra prati e boschi naturali fino all’antico oratorio di Montuè ed al suo sito fossilifero.
Durante il tragitto in compagnia di una guida locale, si avrà l’opportunità di godere di incantevoli panorami ,di osservare le splendide fioriture primaverili tipiche della zona e di imparare a riconoscere e raccogliere molte delle oltre 30 specie di erbe selvatiche commestibili per cui l’Oltrepò Pavese è famoso. Ci si immergerà inoltre in zone boscate incontaminate e numerose saranno anche le occasioni di osservare i segni della presenza di animali selvatici che trovano in questo ambiente il loro habitat ideale.

A metà percorso si sostera’ per una merenda con prodotti tipici della Valle Staffora, brindando con i vini di prestigiose cantine locali.
Il ritrovo per la passeggiata è previsto per le ore 14:00 a Mondondone. Le attività si concluderanno verso le ore 18:00 circa.
Occorre abbigliamento comodo, scarpe da trekking, borraccia o bottiglia di acqua.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE, INCLUSO PIC NIC: 10 € per gli adulti, 5 Euro per i bambini fino a 10 anni

LA PARTECIPAZIONE E’ SOGGETTA A PRENOTAZIONE POSSIBILMENTE ENTRO SABATO 18 APRILE.

Per informazioni e prenotazioni:
Ass. Calyx, tel. 349-5567762 (Andrea), 
E-mail: andrealafiura@gmail.com
www.calyxturismo.blogspot.it


Pasquetta Sgniauss – il sano divertimento immerso nella natura dal mattino al tramonto. Gastronomia, area pic nic, giochi, laboratori, visite guidate, escursioni, orchestrine… Lunedì 6 aprile 2015 Monopoli (BA)


Un salto nel tempo di 2000 anni vi attende il giorno di Pasquetta pronto a catapultarvi nel meraviglioso sito rupestre a due passi dal mare per trascorrere una giornata fuori porta all’insegna dello svago e del divertimento.

L’oasi incontaminata della Masseria San Procopio, situata all’interno di un’antichissima lama, distante appena 500 metri dalla meravigliosa costiera Adriatica Monopolitana, ospiterà la corposa offerta 2015 di Pasquetta Sgniauss.

Un evento targato Heineken da vivere intensamente in un’atmosfera Flintstones Style di una green area unica e suggestiva, stracolma di contenuti d’intrattenimento adatti a tutti.

Oltre a Spaparanzarsi sul prato nelle varie aree, il programma Sgniauss prevede giochi di gruppo, animazione e divertentismo, visite al villaggio rupestre, laboratori di costruzione e volo aquiloni, giocoleria, equitazione controllata, situazioni sound, e le ormai note orchestrine non proprio improvvisate.

Ogni ospite sarà accolto con un simpatico gadget tutto da gustare e sorseggiare, 12 simpatici ticket gastronomici (Sgniauss), indispensabili per costruirsi in libertà un menù completo presso i curiosi punti food and beverage.

Offerte gastronomiche:
Primi piatti;
Caciocavallo impiccato;
Panino con carne alla brace;
Focaccine fritte;
Panzerotti;
Panino con porchetta;
Centrifughe;
Friselline;
Fruttine;
Gelati;
Full beverage

La location: Masseria San Procopio oggi azienda agricola biologica, oltre alla presenza di secolari ulivi e alberi di carrube ospita al suo interno un particolarissimo insediamento ipogeo, un tempo probabile villaggio-stazione di sosta lungo la via Traiana, caratterizzato dalla presenza di alte pareti rocciose con numerose grotte formate da uno o da più vani, tra cui la chiesetta dedicata ai santi Andrea e Procopio.

Pasquetta Sgniauss giunto alla sua 4° edizione, è un evento finalizzato a stimolare nuovi tesseramenti a favore dell’associazione Trullando.

Vi aspettiamo Lunedì 6 dalle 10:30 aprile presso la Masseria San Procopio
c.da Capitolo - Monopoli sp 212
uscita ss 16 bis Capitolo/l’Assunta - 900 mt direzione Capitolo

In previsione del numero considerevole di partecipanti, si consiglia la prenotazione-tesseramento mediante i contatti sotto citati.

Non dimenticate il telo pic nic

Non è consentito introdurre cibo, bevande e contenitori in vetro

In caso di avverse condizioni meteo, l'evento si svolgerà il 25 aprile


Beer partner: Heineken

Main sponsor: Bevande Minoia, Amaro Mediterraneo, Panificio Portobianco

Media partner: iltaccodibacco

Sostengono l'iniziativa: Terracube, Dolce Bontà, InPlay, Longano Assicuraziuoni, Casulli Giulio, Norcineria il Simposio, Sweet Coffe. Miseria e Nobiltà, F.lli Lapietra, Agrimotor, Progetto Outlet, Hair Work, F.lli Menga, Amici del Vento, Joe Bar.

info e prenotazioni: 3387555446 - 3665072676 - sgniauss@libero.it - fb: trullando


Referenti di zona preposti al reperimento inviti tesseramento (a decorrere dal 1 aprile):
Bari: Monica 3409672878 - Rossella 3274952733
Taranto: Margherita 3200977634
Putignano: Hair Show – via Noci, 113
Norcineria il Simposio – via Principe di Pemonte, 4
Monopoli: Panificio Portobianco – via Europa Libera, 32
Joebar – via A. Pesce, 99
Alberobello: Rossella 3296356579
Castellana Grotte: Rita 3283718215
Locorotondo e Cisternino: Rosa 3402364727
Noicattaro/Rutigliano – Ezia 3493665858
Polignano a Mare e Mola di Bari: Mara 3485545736
Noci: Bar Agorà – p.zza Garibaldi, 28
Martina Franca: Aurelia 3924742212
Pezze di Greco (Fasano): Stile e Passione - c.so Nazionale, 91
Conversano: Rossella 3801862452
Turi: Parafarmacia Ragusa – via Gramsci, 26

10° Sagra del Brasadè a Borgo Priolo (PV) 6 aprile 2015

Flora 2015 - Fiori e primizie - Costigliole Saluzzo (CN) 5 e 6 aprile 2015

Domenica 5 e lunedì 6 aprile 2015 a Costigliole Saluzzo (CN) si svolgerà la XII edizione della manifestazione FLORA - Fiori e primizie per un orto e un giardino facili e sostenibili.

La mostra mercato allestita nel suggestivo scenario del parco del Castello Rosso- organizzata dall 'associazione culturale Marcovaldo in collaborazione con l 'Accademia Piemontese del Giardino presieduta dall 'arch. Paolo Pejrone - prevede l' esposizione e la vendita al pubblico di fiori, piante, prodotti dell' orto e derivati.

Saranno organizzate iniziative collaterali con incontri, presentazioni di libri e laboratori didattici.

Orari:
domenica 5 aprile: ore 14.00 - 19.00;
lunedì 6 aprile ore 09.30 - 19.00;

Ingresso 3.00

Gratuito per i ragazzi fino ai 10 anni, soci dell 'associazione culturale Marcovaldo, soci dell 'Accademia Piemontese del Giardino e residenti di Costigliole Saluzzo (solo la domenica pomeriggio).

Il biglietto darà diritto ad assistere a tutti i laboratori e attività collaterali previste nell 'ambito della manifestazione.


Per info:
Associazione culturale Marcovaldo
tel. 0171 618 260
flora@marcovaldo.it

Le Vie del tempo a Crevalcore (BO) 12 aprile 2015


La Compagnia d'arme delle 13 porte e i Sempar in Baraca vi aspettano...
Il 12 Aprile 2015

Ingresso gratuito

La manifestazione "Le vie del Tempo" vuole far rivivere nel centro di Crevalcore, fortemente colpito dal terremoto, piccoli spaccati di storia: dalla preistoria alla 2° guerra mondiale.

L'evento avrà luogo nel centro di Crevalcore (BO)
il 12 Aprile 2015 e vedrà i gruppi storici partecipanti impegnati nel mostrare le proprie attività e ricerche tramite banchi didattici e numerose iniziative aperte al pubblico.

Info
info@compagnia13porte.com

La Spada e l'Incudine - Armi e Mestieri nella Grazzano del Medioevo - 12 aprile 2015 Grazzano Visconti (PC)

A partire dalle ore 10.00 fino al tramonto, potrete immergervi nell’atmosfera della Grazzano del 1200 d.C.
Nell’accampamento di Cortevecchia vedrete arti e mestieri dell’ epoca. Gli armati daranno prova delle loro abilità durante gli allenamenti in armi. Nelle vie del borgo potrete ammirare combattimenti con spade ed armi bianche. Per tutti coloro che lo vorranno, vi sarà la possibilità di provare armi ed armature del medioevo.

Durante la giornata si svolgerà l'animazione per bambini e ragazzi (dai 4 ai 14 anni) "Re Artù e i Cavalieri della Tavola Rotonda".

Nell'occasione dell'incoronazione del nuovo Re Artù, dopo l'estrazione della magica spada Excalibur dalla roccia, Grazzano Visconti si trasformerà nella leggendaria Camelot. L'esercito si lancerà alla conquista del Santo Graal, custodito dalla terribile strega Morgana, per trovarsi coinvolto in una avventura dove il bene prevale sul male e dove i soldati del valoroso Lancillotto affrontano una dopo l'altra le più impensabili avventure...dal tradimento di Sir Mordred , ai consigli di Mago Merlino agli spettacoli del Giullare fino a giungere al grande scontro finale con i giganteschi Troll capeggiati da Morgana…

Tutti i bambini saranno vestiti da cavalieri!

Non è necessaria la prenotazione - l'iscrizione si effettua in loco il giorno dell'evento
Iscrizioni aperte per tutti i bambini dai 4 a 14 anni - 10 € cadauno

Ingresso al Borgo gratuito

Info

Very Slow Italy 10a Fiera di Primavera delle Cittaslow - Castel San Pietro Terme (BO) 11 - 12 Aprile 2015


Programma 

MERCOLEDI’ 8 APRILE 2015
ORE 17.00
SALETTA ESPOSITIVA COMUNALE – VIA MATTEOTTI, 79
INAUGURAZIONE MOSTRA PERSONALE DELLA PITTRICE FIORELLA MANZINI
“VIVERE NELLA NATURA, AMARE L’ARTE”. La mostra è aperta al pubblico fino al 15 aprile 2015, tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00, sabato 11/04 e domenica 12/04 con orario continuato dalle 10.00 alle 18.00. Per info: fiorellamanzini@libero.it

ORE 20.30
SALA SASSI – VIA F.LLI CERVI, 3
ALIMENTAZIONE: NON SOLO CALORIE
Prodotti a KM Zero
Relatrice: Dott.ssa Cecilia Scalabrino – Biologa nutrizionista
A cura del Centro Studi Alcide De Gasperi di Castel San Pietro Terme
Per info: angelo@angeloadimari.it – cell. 335 5404488

GIOVEDI’ 9 APRILE 2015
Ore 20.30 – Sala Sassi – Via F.lli Cervi, 3
Laboratorio ludico-didattico sulla creazione in casa di marmellate e conserve biologiche.
A cura di Stefania Callegari, in collaborazione con Coop Adriatica. Entrata libera.
Per info: cell. 331 6122664

VENERDI’ 10 APRILE 2015
ORE 15.00 – 19.00
P.zza Papa Giovanni XXIII – Parcheggio Centro Commerciale Bertella
MERCATO CONTADINO
FARMER’S MARKET BERTELLA
Consueto appuntamento del venerdì per acquistare i prodotti agricoli di stagione coltivati nelle nostre campagne. Pesca di beneficenza a cura degli operatori del Mercato Contadino

ORE 20.30
presso l’I.I.S. “ Bartolomeo Scappi” - Viale Terme, 1054
CENA SLOW
Per informazioni: I.I.S. “B. Scappi” – Tel. 051.948181
www.alberghieroscappi.it La prenotazione è obbligatoria

SABATO 11 APRILE 2015
DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 21.00
Storica Zona Borgo (Via Cavour e limitrofe)
IL BORGO DEI SAPORI
Fiera – mercato con esposizione e vendita di specialità alimentari italiane.

DALLE 10.00 ALLE 18.00
Cortile Ex Asilo Nido – P.zza Galileo Galilei
FESTA DEL BARATTO
A cura dell’Ass. “La Dimora dell’Essere”. Ingresso libero.
info@dimoradellessere.it – www.dimoradellessere.it - www.viveresostenibile.net

ORE 10.30 – PIAZZA XX SETTEMBRE
INAUGURAZIONE DELLA 10^ EDIZIONE DELLA FESTA DELLE CITTASLOW
Taglio del nastro da parte del Sindaco alla presenza delle Autorità con la partecipazione del Corpo Bandistico della Città di Castel San Pietro Terme.

DALLE 10.30 ALLE 21.00 – PIAZZA XX SETTEMBRE
PIAZZA DELLE CITTASLOW
Stand delle Cittaslow con esposizione e vendita delle eccellenze enogastronomiche ed artigianali delle Cittaslow Italiane ed estere e dei Consorzi dei prodotti tipici.

DALLE 10.30 ALLE 21.00 – PIAZZA XX SETTEMBRE
GRANDI MIELI D’ITALIA
Degustazione guidata, per una migliore conoscenza dei mieli tipici italiani.
A cura dell’Osservatorio Nazionale Miele. Per info: www.informamiele.it

DALLE 10.30 ALLE 12.00 E DALLE 14.00 ALLE 18.00
CENTRO STORICO - VIA MATTEOTTI zona P.zza Galileo Galilei
LABORATORIO PER LA REALIZZAZIONE DI PILE NATURALI ED ESPERIMENTI SULL’ENERGIA a cura dell’Associazione Salto Quantico - www.saltoquantico.altervista.org

ORE 11.00 – PIAZZA XX SETTEMBRE – STAND ISTITUZIONALE
DEGUSTAZIONE GRATUITA delle TRADIZIONALI RAVIOLE
A cura dell’I.I.S. “ Bartolomeo Scappi” www.alberghieroscappi.it

Ore 14.00 – 18.00
PIAZZA XX SETTEMBRE – Stand Istituzionale
L’ARTE DEL FUMETTO
Laboratorio gratuito per imparare a creare un fumetto, a cura del Circolo Artistico Castellano. Per info: Ufficio Cultura tel. 0516954112

Ore 14.00 – ritrovo – ore 14.30 partenza
P.zza XX Settembre – Stand istituzionale
“30 KM CON 1 LITRO BIKE”
Divertente tour delle cantine vinicole castellane, in collaborazione con A.S.D: Osteria Bike.
Ritorno con ristoro presso Bar Ristorante Arlecchino – Via della Repubblica n. 23
Per info: osteriabike@gmail.com - FB Osteria Bike

Ore 14.00 – 18.00
Stabilimenti Termali – Atrio Salone delle Terme – Viale Terme n. 1113
MANI NELLA CRETA
Laboratorio dedicato a bambini e ragazzi, a cura di Gianni Buonfiglioli e con la partecipazione delle mamme della Ludoteca. Le opere realizzate nel corso del laboratorio verranno esposte in occasione della Notte Celeste, il 13 Giugno 2015. Per info: 051.6954214 – www.termedicastelsanpietro.it

DALLE ORE 20.30 ALLE 23.00 – Ritrovo Parcheggio Fonte Fegatella
PASSEGGIATA NOTTURNA alla scoperta degli animali della Valle del Sillaro
Lunghezza percorso circa 5 km
A cura di Stefano Schiassi – Guida escursionistica – Per info: cell. 328.7414401 – Prenotazione obbligatoria entro venerdì 10/04/15.

Ore 17.00
Antichi Sotterranei del Palazzo Comunale
VINO E SALUTE
Incontro sul tema con la Dott.ssa Luana Adelizzi – Biologa nutrizionista e la Dott.ssa Flavia Adelizzi – Psicologa psicoterapeuta. In collaborazione con Centro Sociale Scardovi. ENTRATA LIBERA
Per info: 051.4129131 - www.adelizzistudio.com

DOMENICA 12 APRILE 2015
DALLE ORE 9.00 ALLE 20.00
Centro Storico – Zona Borgo
“IL RICICLO CREATIVO E GLI ANTICHI MESTIERI”
Esposizione e workshop di strada con creazione di opere realizzate mediante il riuso di oggetti riciclati e dimostrazioni di antichi mestieri artigiani.

“BICI IN CENTRO”
Iniziative di sensibilizzazione alla filosofia della mobilità sostenibile. Esposizione di biciclette d’epoca, da collezione e relativi accessori.

DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 21.00
Storica Zona Borgo (Via Cavour e limitrofe)
IL BORGO DEI SAPORI
Fiera – mercato con esposizione e vendita di specialità alimentari italiane.

DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 21.00 - PIAZZA XX SETTEMBRE
PIAZZA DELLE CITTASLOW
Stand delle Cittaslow con esposizione e vendita delle eccellenze enogastronomiche ed artigianali delle Cittaslow Italiane ed estere e dei Consorzi dei prodotti tipici.

DALLE 9.00 ALLE 21.00 – PIAZZA XX SETTEMBRE
GRANDI MIELI D’ITALIA
Degustazione guidata, per una migliore conoscenza dei mieli tipici italiani.
A cura dell’Osservatorio Nazionale Miele. Per info: www.informamiele.it

ORE 10.15
PIAZZA XX SETTEMBRE
APERITIVO MUSICALE con il Corpo Bandistico della Città di Castel San Pietro Terme

DALLE 10.00 ALLE 16.00 - PIAZZA GALILEO GALILEI
9^ EDIZIONE BANCARELLA SLOW PER RAGAZZI
Ore 12.00 ASSEGNAZIONE PREMIO
Mostra – scambio di giocattoli, giornalini, libri e fumetti usati e di oggettistica riciclata. Aperta ai ragazzi tra i 6 e i 16 anni, alle scuole ed associazioni di volontariato.
In collaborazione con il Gruppo Alpini di Castel San Pietro Terme. Per info: Ufficio Turismo 0516954213

Ore 14.30
Via Curiel
“BICI GIMKANA PER BAMBINI” (di età dai 6 ai 10 anni) a cura della Società Leonardi Racing
FB Asd Leonardi Racing Team - Mauro Santi: cell. 335.5914223

Ore14.30
Ritrovo presso P.zza XX Settembre – Stand istituzionale
CAMMINATA SLOW
A cura dell’Ass. Ekoclub International. Passeggiata guidata nel Parco Lungo Sillaro sulle tracce degli animali che lo abitano.

Ore 16.30 – Sala del Consiglio – Palazzo Comunale
Presentazione pubblica del Consiglio Comunale dei Ragazzi – VIII° mandato


VISITE GUIDATE a cura dell’Ass. Turistica Pro Loco di Castel San Pietro Terme
SABATO 11/04/2015
Dalle 10,30 alle 12,30: "Scopriamo Castello ed il suo Cento Storico"
ritrovo ore 10,30 in P.zza XX Settembre, portone centraleMunicipio.

DOMENICA 12/04/2015
Dalle 9,30 alle12,00: "Scopriamo Castello ed il suo Cento Storico":
ritrovo ore 9,30 in P.zza XX Settembre, portone centrale del Palazzo Comunale.


COORDINAMENTO INTERNAZIONALE CITTASLOW

VENERDI’ 10 APRILE 2015
c/o Accademia ANUSCA - Viale Terme 1056/a - www.anusca.it
Workshop del Coordinamento Internazionale Cittaslow

SABATO 11 APRILE 2015
c/o Accademia ANUSCA - Viale Terme 1056/a - www.anusca.it
Meeting del Coordinamento Internazionale Cittaslow
Riunione del Coordinamento Regionale Emilia Romagna

VERY WINE
SABATO E DOMENICA - VERY WINE
PIAZZA ACQUADERNI
Percorso degustativo dei vini delle cantine vinicole del territorio, in collaborazione con Associazione Italiana Sommelier - A.I.S.

CENTRO STORICO, DALLE 15.00 ALLE 19.00
VERY WINE IN CANTINA
Navetta gratuita per visite alle aziende vitivinicole di Castel San Pietro Terme.

ED ANCORA…
Mercoledì 15 aprile 2015
Dalle ore 11.00 alle 18.00 – P.ZZA XX SETTEMBRE
SLOW SLOORP
Rassegna di Istituti Alberghieri provenienti da tutto il mondo che espongono i propri prodotti tipici, in occasione della XVII^ edizione del Concorso Internazionale Enogastronomico “Bartolomeo Scappi”.
A cura dell’I.I.S. Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro Terme – Per info: 051.948181 – www.alberghieroscappi.it


Informazioni turistiche
Comune di Castel San Pietro Terme - Servizio Turismo
P.zza XX Settembre, 4 - Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.6954.112 - .127 - .214
ufficioturismo@cspietro.it


Pacchetto Weekend Very Slow
Per info e prenotazioni: STAI Società Turismo Area Imolese 
www.stai.it - Tel. +39 0542 670765 Fax +39 0542 671714
outlet@stai.it – stai@stai.it

Fagiolata gratuita di Pasquetta e poeti a braccio per la festa di San Leonardo a Borghetto di Civita Castellana (VT) dal 4 al 7 aprile 2015


Fervono i preparativi a Borghetto, ridente frazione di Civita Castellana, per i festeggiamenti in onore del santo patrono, San Leonardo, che si terranno da sabato 4 aprile fino a martedì 7 aprile, momento clou della manifestazione, che, come ogni anno cade tradizionalmente il primo martedì dopo Pasqua.

Le celebrazioni sono organizzate dall’associazione comitato festeggiamenti Amici di Borghetto, con un direttivo, nuovo di zecca, guidato dal presidente Lamberto Chiodi, ed il patrocinio del comune di Civita Castellana.
Numerosi, e di vario genere, gli appuntamenti in programma. Si va dal folclore alla cultura passando per l’enogastronomico e, naturalmente, il momento religioso.
Con l’apertura dello stand gastronomico sabato 4 aprile alle 9 si darà inizio ufficialmente alla manifestazione, che proseguirà subito dopo con l’avvio della gara di pittura “Borghetto e la Valle del Tevere”.

A seguire, nel pomeriggio, la gara ciclistica per amatori “1° trofeo San Leonardo” e, alle 18, l’inaugurazione della mostra di pittura dell’artista Ennio De Santis, accompagnata dallo spettacolo “Limiti” con Pietro Benedetti, tratto dal libro di poesie di Ennio De Santis.
La festa continua lunedì 6 aprile, con un invitante programma soprattutto per chi ama trascorrere il giorno di Pasquetta in compagnia e all’aria aperta.
In mattinata, dalle 9, si terrà un incontro cinofilo aperto a tutte le razze, a seguire un raduno di auto e moto d’epoca, denominato “La scampagnata di Pasquetta”e, a partire dalle 13, pranzo all’aperto. Gli appuntamenti culinari si ripeteranno poi anche la sera, dalle 19,30, infatti, sarà allestita una grandiosa fagiolata gratuita allietata dal gruppo Mamma Mia.

Il momento più atteso è però, sicuramente, il 7 aprile, giorno conclusivo delle celebrazioni.
Nel pomeriggio, dopo l’esibizione dei musici della “Nobile Contrada Trinità” di Soriano nel Cimino, e l’esibizione della banda musicale di Civita Castellana, ci sarà alle 18, la chiusura della mostra di pittura, con un evento irrinunciabile: il Contrasto in Ottava Rima con i poeti “a braccio” Ennio De Santis e Pietro Benedetti.
Lo spettacolo, sicuramente da non perdere, si riallaccia all’antica tradizione popolare della Tuscia, dove i poeti orali a braccio hanno saputo tramandare la metrica usata nei componimenti in tempi antichi da grandi poeti come Tasso o Ariosto.
I festeggiamenti in onore di San Leonardo si chiuderanno, infine, con una parentesi musicale a cura dell’orchestra spettacolo “Festival Live Tour” con la partecipazione straordinaria, da Zelig, de “I Sequestrattori”.

Passione di Cristo, a Carbognano (VT) grandiosa rievocazione storica 3 aprile 2015 ore 21


Grande appuntamento con la storia venerdi 3 aprile a Carbognano, caratteristico borgo in provincia di Viterbo.
A partire dalle 21, infatti, si terrà la spettacolare Rievocazione storica della Passione di Cristo, seguita dalla solenne processione del Venerdì Santo.
L’evento, alla seconda edizione, è organizzato dal Sodalizio dei Cavalieri di San Filippo, in collaborazione con la IX Legio Hispana ed il patrocinio del comune di Carbognano e della parrocchia di San Pietro apostolo.

Si tratta di una spettacolare iniziativa, nata da un profondo attaccamento alla fede e alle tradizioni cristiane che da sempre caratterizza la comunità di Carbognano ed in particolare il Sodalizio dei Cavalieri di San Filippo, che, con la rievocazione storica, intende rappresentare, in tutta la sua attualità la sofferenza cui Gesù è stato sottoposto.

Anche i non credenti, tuttavia, potranno godere di sensazioni uniche, grazie alla vicinanza della scena agli spettatori, pensata proprio per creare un contatto ed una sinergia unica con i presenti, ed alla straordinaria ambientazione, ricreata fin nei minimi particolari.
Un lunghissimo palcoscenico, ol­tre cento rievocatori, ambientazioni ed effetti speciali, riporteranno Carbognano alla Gerusalemme di un tempo, mentre la scrupolosa ricerca dei dettagli, in tutti gli aspet­ti della rappresentazione, dalla recitazione ai costumi, renderà ancora più profondo quel legame che c’è tra il popolo e la fede, facendo rivivere emozioni indimenticabili.

Del resto, il Venerdì Santo ha avuto da sempre un posto d’onore nel cuore di tutti i carbognanesi, ne è una testimonianza tangibile la suggestiva solenne processione del Cristo Morto che si terrà subito dopo la rievocazione che, da tempo immemore, riesce a suscitare profonda commozione e partecipazione in tutti coloro che hanno il privilegio di essere presenti.

Anche in quest’edizione 2015, la processione organizzata dal Sodalizio dei Cavalieri di San Filippo, è caratterizzata dalla presenza di figure storiche legate alla tradizione popolare, conosciute come “ntencheli”, gli incappucciati cirenei che fanno parte delle antiche confraternite le cui origini si perdono nella notte dei tempi.

San Lorenzo in Campo (PU) - 6 aprile 2015, la Sagra del Castagnolo festeggia 60 anni. A Pasquetta edizione speciale

Festeggia le nozze di diamante la Sagra del Castagnolo. Sessantesima edizione quest’anno per il tradizionale appuntamento del lunedì di Pasqua targato Pro Loco. La manifestazione, promossa con il patrocinio dell’amministrazione comunale e dell’Unpli Marche si terrà nel centro storico laurentino, in provincia di Pesaro e Urbino, il 6 aprile.
Dal lontano 1955 le donne di San Lorenzo in Campo preparano con lo stesso amore e cura i castagnoli per celebrare la Pasqua. Il castagnolo è stato inserito tra i prodotti tipici regionali delle Marche nella sua variante al farro tipicamente laurentina.
Il castagnolo al farro inoltre è stato il primo prodotto a dotarsi della denominazione “De.C.O” – Denominazione Comunale di Origine.
Sarà un’edizione speciale per festeggiare l’importante traguardo.
Ricco il programma, tra degustazioni, musica, attività per bambini, mostra-mercato, animazione.
“E’ un traguardo prestigioso quello di quest’anno per la Sagra del Castagnolo – spiega il presidente della Pro Loco Marco Fontana – e per questo abbiamo ideato un’edizione speciale. Le tipicità enogastronomiche del nostro territorio saranno le assolute protagoniste perché riteniamo sia fondamentale valorizzarle e promuoverle adeguatamente. Insieme al castagnolo al farro, i visitatori potranno degustare e trovare nella mostra mercato prodotti tipici del territorio, dall’olio al miele, dal vino al farro. La mostra mercato sarà arricchita dalla presenza dell’associazione culturale Le Terre del Picchio di Montegranaro, protagonista del progetto “Manualità che passione, tradizione e cultura”. Assoluta novità sarà la colazione del contadino a base di prodotti locali come la crescia di Pasqua. Anche questa è un’idea nata per riscoprire tradizioni e valorizzare le nostre tipicità. La sagra sarà l’occasione pure per visitare le nostre bellezze storico artistiche, dai musei al teatro, al resto del centro storico”.
Dopo alcuni anni tornerà ad essere chiusa la strada provinciale lungo il centro abitato, così da valorizzare ancora più il cuore del paese e permettere ai visitatori di godersi appieno la sagra.
La 60esima edizione scatterà alle 9 con l’apertura dello stand della Pro Loco in piazza Verdi e della mostra mercato che sarà dislocata lungo viale Regina Margherita. A seguire la colazione del contadino per iniziare con il piede giusto la giornata!
Nello stand della Pro Loco si potranno degustare i prodotti tipici locali e gli squisiti castagnoli, in particolare quelli al farro.
Prima di pranzo si potranno degustare aperitivi con vini locali. Nel pomeriggio verrà allestito uno spazio dove saranno promosse attività per bambini. Alle 15.30 il concerto di Fabrizio Guidi e Gli Accademia. Musica ed enogastronomia dalle 17 con l’AperiGiovani. A conclusione della sagra l’attesa estrazione della Lotteria del Castagnolo.
L’ingresso è libero.

Maggiori informazioni: 





Primo festival internazionale dell'asparago - Al Castello di Paderna un weekend nel nome di aspargi e frutti antichi - Pontenure (PC) 9 e 10 maggio 2015



Nasce il primo “Festival Internazionale dell'Asparago” a Pontenure (PC). A pensare e coordinare l'iniziativa è il Consorzio dell'Asparago Piacentino che dà vita a questo nuovo grande appuntamento nel Castello di Paderna, l'elegante fortilizio quattrocentesco sito in provincia di Piacenza. Le corti, il giardino e le mura del maniero ospitano la neonata kermesse sabato 9 e domenica 10 maggio in concomitanza con la prima edizione primaverile di “Frutti Antichi”: la fortunata e conosciutissima kermesse che si svolge tutti gli anni il primo weekend di ottobre e che nel 2015 festeggerà la sua ventesima edizione.
Una “due giorni” nel nome della natura e dei suoi prodotti di maggiore qualità che riesce a portare nel Piacentino i maggiori consorzi di produttori di asparagi di tutto il Nord Italia e pure dall'estero e circa 180 espositori e vivaisti provenienti da tutte le regioni del nostro Paese. La manifestazione, promossa dal Consorzio dell'Asparago Piacentino, dal Castello di Paderna e dalla delegazione FAI di Piacenza, si unisce in uno speciale unicum con la tradizionale “Festa Provinciale dell'Asparago”, in programma sabato 9 e domenica 10 maggio nel centro di Pontenure (PC).
E in fatto di asparagi merita ancora di essere ricordata la rassegna gastronomica tutta incentrata sull'asparago verde piacentino, con ricette e speciali menu a tema, proposta da numerosi ristoranti del territorio, che culminerà con un grande “happy hour” in programma venerdì 5 giugno sotto i portici del suggestivo Palazzo Gotico, nella centrale piazza Cavalli di Piacenza.
In quanto a “Frutti Antichi” ricordiamo che sono state le antiche varietà di mele a ispirare la manifestazione, anche se va ricordato che fin dalla prima edizione, nel 1996, gli organizzatori hanno allargato il discorso agli ortaggi, ai legumi, alle essenze arboree. Temi questi molto sentiti dagli oltre 14 mila visitatori che visitano tutti gli anni il Castello di Paderna provenendo per l'occasione un po' da tutta Italia. E che nel weekend di maggio avranno l'occasione di allargare lo sguardo su una delle eccellenze di primavera in tavola: l'asparago verde piacentino in primis, ben accompagnato dalle varietà bianche e violetto che vengono prodotte nelle altre zone del Nord. In primavera, al Castello di Paderna, non mancheranno poi le primizie dell'orto e del frutteto, con uno spazio privilegiato riservato come sempre ai florovivaisti. Un'occasione imperdibile per quanti vorranno acquistare piante ornamentali, ma anche aromatiche e alberi da frutto di antica varietà.

“FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL'ASPARAGO” E “FRUTTI ANTICHI”: Castello di Paderna, Pontenure (PC), sabato 9 e domenica 10 maggio ore 9/18.30. Ingresso 7 euro, gratis per i bambini fino a 12 anni e per chi si iscrive al FAI in occasione dell'evento. I contributi raccolti durante la manifestazione saranno destinati al restauro di un bene FAI.

Per info: Elena Gherardi, Consorzio dell'Asparago Piacentino, tel. 0523.59.67.40, 
segreteria “Frutti Antichi” cell. 334.97.90.207, 
Delegazione FAI Piacenza cell. 347.54.14.633,
Castello di Paderna tel. 0523.51.16.45. 







Mars Fest e Concerto della Rufus Band - Parre (BG) 28 marzo 2015


Mars Fest e Concerto della Rufus Band. Una festa all'insegna della buona cucina e della buona musica che vedrà la partecipazione della Rufus Band, cover band che ripercorrerà la storia della musica con cui tutti siamo cresciuti. Apertura cucina ore 19.00. Concerto ore 21.00. C/o Oratorio. 

Picasso e le sue passioni Catania, Castello Ursino 4 aprile - 28 giugno 2015

Dal 4 aprile al 28 giugno 2015 a Catania si terrà la mostra Picasso e le sue passioni. La mostra, organizzata da Comediarting & III Millennio, con il Patrocinio del Comune di Catania e a cura di Lola Duran e Stefano Cecchetto, sarà allestita presso il Castello Ursino, il maniero realizzato da Federico II di Svevia, oggi sede del Museo Civico della città etnea.

Del grande artista in mostra più di 200 opere tra vasi, piatti, brocche, mattonelle dipinte, importanti opere su carta e alcuni oli tra cui uno appartenuto a Dora Maar ed esposto per la prima volta in Italia in questa occasione, dal titolo Figura de mujer inspirada en la guerra de España.
Si tratta di opere provenienti per la maggior parte da prestigiose raccolte private di tutto il mondo e dal museo di Mija Malaga, noto per la ceramica.

La mostra, con un percorso completo di opere del grande artista, intende illustrare, nei suoi contenuti più autentici, i temi e le passioni che hanno dato vita alla creatività di Picasso e ne hanno influenzato la vicenda umana e quella artistica. Il teatro e il circo, la tauromachia, le donne e la politica sono state per tutta la sua carriera argomenti di ricerca portante nella sua complessa cifra stilistica. Unico artista del ‘900 che ha saputo trattare tutte le tecniche ascrivibili al mondo dell’arte, Picasso ha conquistato il titolo di Genio proprio perché non si è mai fermato davanti a nulla, mettendosi in gioco e sperimentando fino alla vecchiaia.

Figura de mujer inspirada en la guerra de España, realizzata nel 1937, è la prima opera che Picasso usa come arma politica. In essa l’immagine e la poesia si fondono con lo scopo di inviare un chiaro messaggio contro Francisco Franco. Esiste una forte relazione simbiotica tra la figura e quello che si legge scritto alle sue spalle e l’opera non potrebbe essere compresa senza il testo. I riferimenti forti che nella poesia si rifanno alla Marchesa, intesa come la Nobiltà che dava appoggio al Dittatore, si riflettono nella raffigurazione che il grande artista ne fa dandogli figura a forma di gallina con il collo lungo e il volto a becco.

In mostra anche Tête de femme, l'ultimo – e forse il più completo – di una sequenza di quattro ritratti realizzati tutti nello stesso giorno il 3 giugno del 1943, quasi una sorta di addio a Dora Maar, immediatamente prima che l'artista incontrasse la sua prossima conquista e novella musa, la giovanissima Françoise Gilot.

Esposto anche un altro olio su tela, Il Moschettiere del 1964. Il titolo sembra quasi un pretesto per dare libero sfogo all'astrazione poetica della composizione. Le tele dipinte negli anni '60 sembrano toccate da una leggerezza indescrivibile. In quegli anni Picasso, ormai raggiunta la padronanza del tocco, riesce a trasmettere con pochi segni essenziali, il fluido procedere della sua opera.

Picasso riesce ad infondere anche nella grafica le atmosfere pittoriche dei suoi periodi.
L’attività incisoria dell’artista è stata sempre molto intensa, perché ne ha compreso subito la versatilità e la non ordinarietà delle soluzioni che si possono raggiungere.
In mostra alcune serie d’incisioni: La Suite des saltimbanques (1913) 14 incisioni acquaforte e puntasecca, Il Tricorno (1920) 33 incisioni bulino e collotype, I Venti Poemi di Gongora, (1958) 41 incisioni acquaforte e acquatinta allo zucchero, Carmen (1949) 40 opere incisioni a bulino, Tauromachia (1959) 27 opere acquatinta allo zucchero e puntasecca, Barcelona Suite (1966) 5 incisioni litografia a colori, La Célestine, (1971) 68 incisioni acquaforte e acquatinta.

Nelle opere in ceramica si esprime tutta la forza della fantasia creatrice di Picasso in un momento particolarmente felice della sua esistenza, terminato l’incubo della seconda guerra mondiale. Si dedica a questo linguaggio espressivo che scopre particolarmente congeniale alla sua vena creativa, tanto da iniziare una sperimentazione che lo accompagna per il resto della vita e che si intreccia indissolubilmente con i suoi lavori su tela, le sue sculture e la sua grafica. Talvolta disegna forme originali di sua invenzione, ma di solito preferisce trasformare i piatti, le ciotole e le brocche della ceramica tradizionale utilizzando diversi metodi di scultura, assemblaggio, disegno e pittura. Per più di vent’anni, fino alla morte, Picasso non smetterà di sperimentare questo mezzo espressivo.

Per quantità di opere, presenza di tutte le tecniche affrontate dal genio spagnolo e l’olio inedito presentato al pubblico per la prima volta al mondo, questa mostra si prefigge di essere un’occasione unica per la Sicilia e una tra le mostre più importanti mai realizzate su Picasso.

Così l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Catania, Orazio Licandro, commenta l’evento: “Non è facile trovare le parole per esprimere la gioia suscitata in me da un evento culturale di enorme rilevanza come la mostra Pablo Picasso e le sue passioni. Un altro appuntamento ospitato a Castello Ursino, splendido maniero federiciano, segno forte della grande storia di Catania che si conferma sempre più come simbolo della sua rinascita culturale. Pablo Picasso per la prima volta a Catania, e con un numero significativo di opere volto a sottolineare l’eclettismo di quello che viene considerato a pieno titolo il più grande artista del XX secolo, non costituisce soltanto un appuntamento culturale imperdibile; esso è il risultato di un grande lavoro organizzativo giocato soprattutto sulla scommessa di restituire orgoglio e dignità a una città splendida e al vivace e dinamico territorio dalle antiche e grandi tradizioni culturali.”


PICASSO E LE SUE PASSIONI
4 aprile / 28 giugno 2015
Castello Ursino
Piazza Federico II di Svevia, CATANIA

Orari apertura:
lun-ven 9-19
sabato 9-23
domenica 9-22
La biglietteria chiude ai seguenti orari:
Lun - ven 18.00
sabato 22.00
domenica 21.00

Ingresso
intero 9.50 €
ridotto scuole 4 €
gruppi (superiore a 20 persone) 7 €

Informazioni
tel.: 095 345830
picassoelesuepassioni@comediarting.it

Il Dì di Festa 2015 - Canepina (VT) - 5 - 6 e 25 aprile - 1 maggio - 2 giugno 2015


Speciale Domenica e Ponti di Primavera. Anche quest’ anno si rinnova l’appuntamento nel borgo medievale di Canepina (VT).
In una stupenda cornice tipicamente collinare, circondati da castagneti secolari, con partenza alle ore 12:00 di mattina da Piazza Garibaldi nel Centro Storico di Canepina (VT), l’evento prevede:
Visita Guidata storico culturale nel centro Storico
Pranzo con menu a base di prodotti tipici locali
La passeggiata con Guida Turistica professionale, tra angoli, colori e profumi del luogo permetterà di scoprire storia, tradizione e cultura. Per i sapori è invece previsto un Pranzo a base di prodotti tipici presso l’AgriRistoro “Il calice & la stella”.
TUTTO INCLUSO (Visita Guidata + Pranzo Completo*).
Menù Adulti €. 26,00 e Menù Bambini dagli 11 ai 14 anni €. 13,00
Novità 2015. I bambini fino a 10 anni sono nostri invitati. Un Piatto a scelta del Menù lo offriamo noi.
I piatti serviti a Pranzo, unici nella Tuscia, conservano le basi delle ricette semplici e legate ai prodotti della terra, sono preparati con prodotti genuini e di stagione e rispecchiamo la ormai nota cucina tipica canepinese.
Nel pomeriggio per chi lo desidera, interessante è il tuffo nel passato che si potrà effettuare presso il Museo delle Tradizioni Popolari di Canepina aperto la Domenica dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00.
Gli appuntamenti per il “DI’ DI FESTA” da Aprile a Giugno sono previsti tutte le Domenica ed inoltre:
Aprile: - Domenica 5 (Pasqua) - Lunedì 6 (Pasquetta) – Sabato 25 (Liberazione)

Maggio: Venerdì 1(I° maggio) -

Giugno: Domenica 2 ( Festa della Repubblica)

POSTI LIMITATI –PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA : 328/9024761 – 329/4394981


INOLTRE
Per gruppi uguale o superiori a 15 persone forniamo la possibilità di effettuare l'evento "IL DI’ DI FESTA" anche in altri giorni FESTIVI O FERIALI non previsti in calendario con lo sconto del 10%. Possibilità anche di revisione del menu proposto.
Per maggiori informazioni– 328/9024761 – 329/4394981
Il Pranzo Completo che sarà esposto in loco, prevede un antipasto, un primo, un secondo, un contorno, un dolce, ½ Acqua e ¼ Vino inclusi. Sono esclusi caffè ed Alcolici.

MENU COMPLETO
ANTIPASTO DELLA TUSCIA 
Bruschette, Salumi e Formaggi Tipici Locali
PRIMO CANEPINESE
Fieno, Ceciliani o Gnocchi
SECONDO DEI MONTI CIMINI
Coniglio, Pollo o Maiale
CONTORNO
Insalata o Verdure di Stagione
DESSERT
Dolce della Casa
Vino ed Acqua

Incontri musicali 2015 - XI° edizione - Tuscania (VT) 11 - 18 - 19 - 26 - 30 aprile 2015


Inconti musicali 2015 - XI° edizione - Musica, immagini e sapori in luoghi d'arte progetto a cura dell'Associazione Canto di EEA

Info

Sagra del Carciofo Bianco di Pertosa (SA) 25 - 26 aprile 2015 e 1 - 2 - 3 maggio 2015

Siamo ormai giunti alla XXI edizione, una manifestazione nata inizialmente con l’obiettivo di valorizzare un prodotto che stava ormai scomparendo dalle nostre tavole e tradizioni culinarie.

Il Comitato feste della Parrocchia Santa Maria delle Grazie in questi anni ha creduto nella rivalorizzazione di questo pregiato prodotto peculiare, con il patrocinio del Comune di Pertosa istituzione che contribuisce e collabora alla buona riuscita dell’evento insieme al Consorzio Carciofo Bianco di Pertosa presidio Slow Food di supporto all’evento. Gli organizzatori hanno voluto associare la manifestazione alla festa di San Vittorio Martire. Non a caso il nostro carciofo viene raccolto nel periodo della ricorrenza del Santo; abbiamo quindi creduto opportuno legare l’evento alla festività più importante del nostro paese.

Il clima di festa e serenità che si respira in paese durante la sagra è l’aggregazione sociale, in quanto tutte le risorse umane impiegate per la realizzazione e la buona riuscita sono tutti volontari che si sentono coinvolti nell’intera attività affinché il ricavato venga devoluto per le opere di carità della Parrocchia e per le varie attività.

La sagra non è solo un percorso culinario, attraverso questo evento vogliamo anche promuovere insieme all’ Amministrazione Comunale il nostro territorio, programmare all’ospite una giornata nel pieno relax; infatti Pertosa oltre al carciofo ha delle bellissime grotte che richiamano ogni anno circa 100.000 visitatori. In questa giornata siamo anche coadiuvati dalla Fondazione Mida, ente gestore delle grotte. Durante i tre giorni è possibile partecipare alla rappresentazione teatrale de “ L’ Inferno di Dante” nelle grotte dell’ Angelo a Pertosa, visitare il Mida 01, Museo multimediale geo-speologico poco distante dalla splendida Piazza De Marco, luogo della manifestazione dove in uno splendido scenario di luci e colori dell’ allegria calda della musica popolare sarà possibile gustare il menu preparato con cura e dedizione dalle signore del luogo.

Vi aspettiamo in tanti Sabato 25 e Domenica 26 Aprile 2015 e da Venerdì 1 a Domenica 3 Maggio 2015.

NOTA: Aperti anche a Pranzo dalle ore 12:00 alle ore 15:00.


Info

Sagra dei piselli e delle fave VI edizione, Montegiordano (CS) - C.da Castello sabato 18 e domenica 19 aprile 2015


L’obiettivo della manifestazione è quello di promuovere l’utilizzo dei prodotti tipici dell’agricoltura di Montegiordano e dell’Alto Jonio, valorizzandone la qualità attraverso la degustazione di piatti preparati secondo la tradizione locale ed in base alla fantasia di alcuni chef. Ci proponiamo in questo modo di esaltare l’agricoltura locale percorrendo una strada comune, quella del raggiungimento di un Marchio di qualità.

Dal 2014 i nostri piselli sono a bordo del progetto "Arca del Gusto"di Slow Food.

PROGRAMMA
Sabato 18 aprile 2015
-h 18.00 apertura stands eno-gastronomici
-h 21.00 “giù LE MANI DALLA ZIA” progetto dedicato a Rino Gaetano in chiave moderna e inedita.
La band è composta da:
Michele Sgaramella : voce, chitarra acustica e gag
Gianluca Porro: batteria
Marco Sgaramella: chitarra elettrica e cori
Giuseppe Inchingolo: basso e cori


Domenica 19 arpile 2015
-h 09.30 “escursione gastronomica”, incontro al “ camping lo scoglio “, passeggiata partendo dal mare è arrivando al luogo della sagra, nelle mezzo del cammino dimostrazione della raccolta dei piselli..

LA COMPAGNIA “COUNT DOWN”ARCIERI DELL'ARCO JONICO
PRESENTANO:Introduzione al TIRO CON L'ARCO
• ORE 10;30 ISCRIZIONE GRATUITA AI TIRI DI PROVA (DA 7 ANNI IN SU)
• ORE 11;00 INTRODUZIONE AL TIRO CON L'ARCO
• ORE 12;00 DIMOSTRAZIONE DI TIRO CON L'ARCO
-h 11.00 Apertura stands eno-gastronomici
-h11.30 Apertura ludoteca “Le Cirque Parblè – Ludobus”

-h 12.00 -h 13.00 Pranzo conviviale (tavolate sotto ai pini dove tutti potranno sedersi assieme)
-h 14.00 concerto di musica e balli popolare tradizionale ( gli ospiti saranno coinvolti a ballare, gruppo da confermare)
- h 15.30 Compagnia “dodo y dudu” uno spettacolo di grande divertimento dove il circo diventa protagonista.. spettacolo consigliato sia a grandi che ai piccini…
-h 21.00 “ Inni Pierpopolari”, musiche e balli tradizionali…
Innocenzo Padula (chitarre e voce), Innocenzo Di Vasto (chitarra battente,lira calabrese,ukulele,tromba e voce), Pierpaolo Alfano (basso), Gregorio Fera( percussioni), Bianca Maria Arena (percussioni e ballo),Nicoletta Pittelli (ballo)

Info
http://www.sagradeipiselli.it
sagrapisellifave@libero.it

29a Festa della mulignana cu' a ciucculata a Penta di Fisciano (SA) 17 - 18 - 19 luglio 2015



La “Mulignana cu’ ‘a ciucculata” è un dolce semifreddo tipico della costiera amalfitana, ma viene riproposto anche in questa località in quanto residenza estiva della principessa Marina D’Aragona. La preparazione delle melanzane e lunga e complessa: durante il processo vengono utilizzati prodotti di ottima qualità come la cioccolata fondente che viene sciolta, affinchè, legata con il liquore STREGA e ad una giusta temperatura, dia un composto denso molto delicato e buono da mangiare, che da alla melanzana un sapore completamente diverso da quello che siamo soliti gustare.

Vengono proposti anche polpette, le classiche parmigiane, panini, dolci e tanti altri prodotti che sono accompagnati da buona musica e ottimo vino paesano.

Info
https://www.facebook.com/FestaDellaMulignanaCuACiucculata
Recapiti e riferimenti: Antonio Galdi 3485665800 
antoniogaldi1@tin.it

Fiera del libro della romagna 28 - 29 marzo 2015 Biblioteca Malatestiana - Cesena


Il 28 e 29 marzo torna a Cesena la Fiera del libro della Romagna, con ingresso gratuito dalle 10.00 alle 20.00. L'evento, organizzato dalla Casa Editrice Historica, giunge alla terza edizione. La location è la prestigiosa Biblioteca Malatestiana, "Memoria del Mondo" dell'Unesco.
L'obiettivo della manifestazione è la promozione dell'editoria indipendente di qualità, grazie alla partecipazione di venticinque editori, metà romagnoli e metà provenienti dal resto d'Italia. In contemporanea alla presenza degli stand con tutte le pubblicazioni degli editori, si terranno trenta eventi e presentazioni.

Programma

Sabato 28 marzo
- ore 11.00 la fiera inizia con la premiazione del concorso letterario "Scrivendo poesie" in Aula Magna;- nel pomeriggio alle 15.30 Stefano Maldini presenta il suo libro "Bum, morto!";
- ore 18.00, nella Sala Storia Locale, il giornalista del Messaggero Giovanni Del Giaccio presenta per la prima volta in Italia il suo libro "Sangue sporco", un'inchiesta sulla malasanità;
- ore 18.30, in occasione della Giornata dell'Accoglienza, Raffaella Candoli presenta il suo libro "Filafiabe" con le illustrazioni di Alessandra Placucci;

Domenica 29 marzo
- alla mattina dalle 10.30 premiazione del concorso letterario "Fiera libro Romagna - Ruledesigner";
- ore 11.00 presentazione del romanzo di Franco Fregni "Finis" (Edizioni Del Girasole);
- nel pomeriggio il Gruppo editoriale Macro organizza due eventi:
il primo alle 16.00, con la presentazione del libro "Fatto in casa" di Lucia Cuffaro, un manuale di autoproduzione casalinga in cui si propongono ricette per vari temi;
il secondo alle 17.00, con la presentazione del progetto editoriale "Mangiare e bere Sano in Romagna" con l'editore Giorgio Gustavo Rosso: una guida alle realtà biologiche, vegetariane e vegane presenti in Romagna;
- ore 17.00 nella Sala Storia Locale, dopo il grande successo degli eventi di Bologna e Modena, Stefano Andrini presnta il libro "Emilia Romagna Segreta" insieme a Franco Spazzoli, autore del capitolo dedicato a Cesena;
- tra gli ultimi eventi della giornata la presentazione del nuovo libro dell'ex sindaco di Cesena Giordano Conti, "Nel paese delle grotte. Viaggio in Slovenia".

Tante anche le presentazioni di libri di narrativa e poesia proposti dagli editori presenti in fiera consultabili sul sito www.fieralibroromagna.it: un programma ampio ed eterogeneo con più di trenta presentazioni arricchito anche da una mostra di opere di artisti romagnoli curata da Giancarlo Padovani, per sottolineare la necessità di rendere tra loro comunicanti vari ambiti del sapere e della cultura.
La Fiera del libro della Romagna è un'occasione per la città di Cesena e per tutta la Romagna di avvicinarsi a case editrici nazionali di qualità che hanno difficoltà a trovare spazio nelle librerie e di conoscere da vicino editori e autori.

Per info:
fieralibroromagna@libero.it 
cell. 347 6708013

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More