Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

XXVI EDIZIONE TAVAGNASCO ROCK -1 - 2 maggio 2015 - Truzzi Broders, All Beck's, Francesco de Gregori e tanti altri... Palatenda – Località Verney – Tavagnasco (TO)


Ventisei edizioni per uno degli eventi musicali più longevi e apprezzati d'Italia: dal 1° al 9 maggio 2015, grandi nomi si avvicenderanno sul palco del Palatenda per il festival Tavagnasco Rock, che si svolgerà, come di consueto, nell'omonima cittadina al confine tra Piemonte e Val d'Aosta.

L'evento è organizzato dall’Associazione Spazio Futuro (Associazione senza fini di lucro composta interamente da volontari) con il patrocinio della Regione Piemonte, della Fondazione Live Piemonte dal Vivo, del Comune di Tavagnasco e di Expo2015 “Padiglione Italia”, data la presenza, nella giornata del primo maggio, di un'iniziativa denominata “ExpoTavaRock”, che – in concomitanza con la giornata d'apertura dell'Expo Milano 2015, prevederà una presentazione delle eccellenze artigiane e gastronomiche del territorio, con vari stand di produttori locali provenienti da tutto il canavese.
PROGRAMMA PRIMA SETTIMANA – CONCERTI PALATENDA ORE 21

Venerdì 1° maggio in tutta l’area del festival, già dal primo pomeriggio, sarà possibile degustare le eccellenze artigiane e gastronomiche del territorio con giochi e animazione per bambini a cura dell'UGI ONLUS (unione genitori italiani contro il tumore dei bambini - www.ugi-torino.it), spettacoli di mangiafuoco, laboratori di falegnameria, mercatino dei dischi e la banda musicale che inaugurerà il festival. Non mancherà l'iniziativa benefica “una partita per Tania”, il cui obiettivo è raccogliere fondi per aiutare la ricerca contro la malaria.

La vera protagonista della giornata sarà naturalmente la musica: per tutto il pomeriggio si esibiranno gli artisti emergenti, seguiti dal concerto serale. Una parentesi importante è dedicata anche all'esibizione dei cori Rio Fontano, Mimosa e della Filarmonica Vittoria di Tavagnasco.

I gruppi che si esibiranno dalle ore 15 in avanti saranno: i Different Reality (vincitori del concorso “Senza Etichetta”, organizzato dall'Ist. F.A Cuneo di Ciriè con la presenza del maestro Mogol in giuria), i Bassa Frequenza, i Rebel Nova, gli PsychoKiller, i Fulmini in linea retta, Sky Residence, Luciano de Blasi e i Sui Generis (*biografie al fondo del comunicato).

Alle ore 21 prendono il via i concerti serali: i primi a calcare il palco del Tavagnasco Rock, saranno i Truzzi Broders, gruppo torinese in pista dal 1982 che propone un rock in bianco e nero “tagliato col coltello”, con influenze hard, blues, reggae & rap. La band è composta da Roby "Blues" Allazzetta (voce, chitarre), Renzo "Ziggy MC" Rolando (basso, cori), Armando "Flanger" Casaroli (chitarre ), Max "Hendrix" Tapparo (chitarre) e Gianfranco "Hammer" Giacchi (batteria).

Il secondo gruppo ad esibirsi si definisce così sul proprio sito internet: “Gli All Beck's nascono nel 2008 da un'idea di 4 rugbysti appassionati di birra e buona musica! Il progetto col passare degli anni, e l'inserimento di nuovi musicisti, decolla, fino a far diventare il gruppo una componente fondamentale per una serata passata all'insegna delle danze sfrenate tra fiumi di birra!”. Lo stile è “Rock'n'Ska” e il gruppo è composto da Diego Naretto alla voce & tromba, Maurizio Rosso alla chitarra solista, Paolo Zilioli alla chitarra ritmica & armonica, Matteo Malusa' al basso, Fabio Consol al sax, Diego Roffino alla tromba, Diego Girodo al trombone e Thierry Tola alla batteria.

La serata poi prosegue con All in One Dj Set, ovvero l’insieme dei tre dj che si potranno ascoltare durante tutto il festival, Mo’Bros, Arma e Musashi

Definito “il principe” dei cantautori, con il suo stile originale e liriche di ispirazione intimista, da sempre la sua musica spazia dalle sonorità rock alla musica popolare: Francesco de Gregori si esibirà nella serata di sabato 2 maggio. I suoi estimatori lo reputano un cantautore ma anche un poeta, per la raffinatezza e la profondità dei suoi testi ma la definizione che lui preferisce è semplicemente quella di “artista”.

Prima di lui si esibirà Cecilia, un'arpista di grande talento: la storia inizia nel 1994 quando, a 5 anni, Cecilia rimane affascinata da un’arpa vista in TV. Nel 1998 scrive una lettera a Babbo Natale senza alcuna intestazione ed un unico contenuto: “ARPA”. Lo strumento arriva e due anni dopo Cecilia viene ammessa al Conservatorio di Torino. Studentessa ribelle, ma talentuosa e curiosa, coltiva il gusto per la sperimentazione, cercando di slegare l’arpa dall’immagine classica ad essa associata. A 15 anni entra nell’orchestra diretta dal jazzista Furio di Castri e nel coro del Conservatorio. Così Cecilia scopre di saper cantare e inizia a farlo suonando la musica che ama. Grazie all’incontro con il produttore Neda – MeatBeat Studio – scopre l’elettronica e le si spalancano le porte di nuove possibilità espressive, sia strumentali che vocali. L’arpa inaspettatamente pop diventa il punto di partenza per raccontarsi e raccontare ciò che ha intorno. Il 2015, per Cecilia, si apre con due progetti internazionali. Firma il tema musicale di 6Bianca, il primo serial teatrale italiano, prodotto dal Teatro Stabile di Torino e Scuola Holden, scritto da Stephen Amidon (suo il romanzo Il Capitale umano da cui Paolo Virzì ha tratto l’omonimo film, in corsa per la candidatura all’Oscar 2015) per la regia di Serena Sinigaglia, e si esibisce in Danimarca con il proprio repertorio di inediti insieme alla compagnia Cantabile2, nello spettacolo Ord mellem rum (The space between two words). In primavera, insieme all’attività live in Italia, uscirà per “Qui Base Luna” il suo primo disco di inediti: 11 canzoni, scritte in italiano e inglese, che hanno come protagonista una sintesi poetica di voce, arpa e, per la prima volta, elettronica. Chiude il concerto il dj set di Mo'Bros.

La giornata del 1° maggio è ad ingresso libero, mentre i biglietti per Francesco de Gregori costano 25 euro (più diritti di prevendita). L'abbonamento completo costa 40 euro e i biglietti si possono acquistare attraverso il circuito TicketOne, sul sito www.ticketone.it/.

I concerti si svolgeranno nel Palatenda in Zona Verney a Tavagnasco (To) dalle ore 21.
E' disponibile il servizio NAVETTA AUTOBUS AR da Torino per Tavagnasco Rock – Info: 335/82.33.635

Informazioni al pubblico: Associazione Spazio Futuro
www.tavagnascorock.com tavarock@teletu.it infoline: 345 6195860


Prevendite: Ecco le modalità:
Online: già attiva la vendita su ticketone www.ticketone.it
Bonifico Bancario: Iban IT48W02008 31040 000002460908 Associazione Spazio Futuro, Unicredit Settimo Vittone indicando Nome e Cognome, data del concerto e numero biglietti acquistati

Prevendite fisiche:

Aosta: Musica e Ricordi 016540086, Café Girrès, Via Clavalité

Biella: Paper Moon 0154053395

Ivrea: Discoccasione 012548415
- La Galleria del Libro 0125641212
Castellamonte: Pat Record 0124513748
Tavagnasco: Bar Madagascar, Tabaccheria
Quincinetto: Gelateria “Il Golosone”
Settimo Vittone: Tabaccheria “La Censa” 0125659029
NAVETTA AUTOBUS AR da Torino per Tavagnasco Rock – Info: 335/82.33.635
Prezzi (compresi di prevendita)

Venerdì 1 maggio: Gratuito


Sabato 2 maggio FRANCESCO DE GREGORI
Intero prevendita: 25 euro
 Ridotto prevendita minorenni: 23 euro

ABBONAMENTO UNICO PER TUTTE LE SERATE :
Intero 40 euro
 Ridotto minorenni 37 euro INFOLINE 3456195860 tavarock@teletu.it

BIOGRAFIE GRUPPI EMERGENTI

BASSA FREQUENZA
Sono diverse le esperienze musicali ed artistiche che hanno portato, nel corso di questi anni, alla nascita del progetto BASSA FREQUENZA. Il progetto nasce dalla volontà di 2 fratelli NOISE (Voce) ed SK(Programmazioni, Synth, Basso) che nel 1996, reduci da diverse esperienze nell’ambito rock canavesano,dopo una collaborazione con un percussionista senegalese nipote del grande percussionista DOU DOU N’DIAYE ROSE (vedi REAL WORLD) e dopo aver avuto la possibilità di aprire il concerto dei SUBSONICA presso la facoltà di architettura di Torino (MAC48) ormai completamente travolti dalla ricerca sul ritmo e su tutte le sue infinite varianti decidono di mettersi in proprio: nasce così il progetto Bassa Frequenza. Una volta trasferitisi definitivamente a Torino, riescono ad allestire uno studio casalingo che consentirà ad SK di cimentarsi con l’utilizzo di alcuni nuovi software di registrazione e di editing musicale e di iniziare a suonare, oltre al basso, anche le tastiere, i synth e a gestire le programmazioni. La miscela musicale che si crea, stupisce gli stessi autori ed intuiscono che, anche se apparentemente lontani, il mondo della Dance e quello del Rock, passando entrambi attraverso il ritmo, possono avere tanti inaspettati punti in comune. All’inizio del 2001 i Bassa Frequenza entrano a far parte della DDE RECORDS, dove SK, in qualità di solista, ha la possibilità di pubblicare, sul mercato internazionale, diversi dischi dance e remix (Sk vs Mollo "Rave-o-lution"; Sk vs Jazzy Traxx "La Musica"; Divine Dance Experience "Ariot"; "Baila Sk rmx" in Mollo "Baila"; "Black out" in Brush vs Di Carlo), nonché di collaborare con diversi dj e musicisti italiani (Di Carlo, Brush, etc.). Terminata l’esperienza DDE RECORDS, causa l’esplicita incompatibilità con alcune regole imposte dal mondo della discografia, nel 2002 i Bassa Frequenza decidono di appoggiare la causa di AUDIOCOOP PIEMONTE che si impegna a promuovere la musica indipendente. Grazie a questa collaborazione, dopo aver pubblicato diversi brani su diverse compilation (vedi Incatramate note n°1-2-3), hanno la possibilità di partecipare al MEI di Faenza con lo stand di Audiocoop e di esibirsi su uno dei palchi di questa prestigiosa manifestazione. La loro musica viene notata da alcuni organizzatori del Montecarlo Rock Festival che decidono di avere i B.F. come ospiti d’onore alla serata finale del festival che si è tenuta il 24 gennaio del 2004 all’auditorium Ranieri di Montecarlo davanti ad una commissione tecnica composta dal rocker tedesco Thomas Perry, Herman Rarebell (batterista degli Scorpions), Awana Gana in qualità di direttore artistico, Anthony Waller (regista), Giancarlo Passarella ed altri esponenti dei mass media, associazioni di gruppi ed etichette rock come Ululati dall'Underground.Avendo deliberatamente scelto l’auto-produzione e ormai liberi da qualunque vincolo che ne potesse imbrigliare le scelte artistiche, i BF si sono, da allora, dedicati alla produzione ed alla composizione musicale a 360° cercando di sfruttare tutte le possibilità offerte dal web e dalla comunicazione (interagendo per esempio anche con il teatro vd. Digital Box).La voglia di mettersi in discussione e la volontà esplicita di non dover a tutti i costi apparire, cercando di privilegiare invece la qualità, ha consentito ai Bassa Frequenza di prendersi il tempo necessario per poter valutare che cosa voler comunicare e attraverso quali sonorità.Col passare degli anni però, inevitabilmente, la voglia di tornare a condividere con gli altri il frutto di questo lavoro, ha spinto Noise ed Sk a voler tornare a suonare dal vivo. La volontà di avvalersi di altri musicisti per l’implementazione del live, spinge i Bassa Frequenza, dopo un periodo di estenuanti ricerche, a collaborare con Lux alla chitarra (Luca Marchesini) e Sakko (Danilo Saccotelli) alla batteria (ex. BrainDamage, Extrema, ZeroToNone, Rock Siffredi, Kino, etc). L’avvicendarsi nel tempo di diversi collaboratori e forse anche la volontà sempre esplicita di riappropriansi sempre di più delle proprie radici, porta i BF a chiedere nel 2011 ad Alessandro Tioli di tornare a suonare insieme in qualità di batterista. Il suo entrare a far parte della line-up e l’inserimeto contemporaneo di Giancarlo Riccobono (ReversoBand, Amoniaka, etc) alla chitarra, sta portando i Bassa Frequenza a concentrarsi sulla loro attività live in contesti sempre diversi ed eterogenei.
DIFFERENT REALITY

Il gruppo si forma nell'autunno del 2012 con l'obbiettivo di portare sul panorama musicale una personale interpretazione dei propri, diversi (da questo il nome Different Reality) gusti e delle proprie passioni. Partecipa ai concorsi "Nole music Awards 2012" e "Musica dalle Aule" nel mese di giugno, arrivando alla finale di quest'ultimo e classificandosi al 4^posto. Dopo problemi interni avviene un cambio di cantanti nel mese di Febbraio 2013 con l'ingresso di Andrea alla voce. Nel mese di Aprile ha registrato la sua prima demo dal titolo "Frank" presso gli studi Rocklab. La prima esibizione con la nuova formazione è alla Società Operaia, per il concorso del "Nole Music Awards" al quale viene raggiunta la finale ed il secondo posto. Dieci giorni dopo alla prima esibizione, la band si esibisce per l'edizione del 2013 di Senza Etichetta arrivando poi in finale, con Alfredo Rapetto Mogol in arte Cheope tra la giuria. Su una selezione di circa 160 gruppi su territorio nazionale, i Different Reality si insidiano tra i 16 migliori, tra solisti e gruppi.
-Andrea Bruno (Voce) 17 anni Ciriè - Lorenzo Salvadego (Chitarra) 20 anni Ciriè - Alessandro Aimone Cat (Chitarra) 19 anni Ciriè - Samuel Napoli (Batteria) 18 anni Venaria Reale -Giovanni Pennisi (Basso, cori) 20 anni Cantoira
REBEL NOVA
I Rebel Nova nascono nell'estate 2009 quando il cantante chitarrista Giuseppe Arieta di Saint Vincent contatta il chitarrista Diego Joyeusaz, residente nella vicina Chatillon, al fine di dare vita ad un progetto musicale acustico che si ispiri alla tradizione folk-cantautorale italiana. I due cominciano a conoscersi dal punto di vista artistico eseguendo e riadattando per duo alcuni brani di cantautori come DeAndrè, Guccini, De Gregori o di bands come Modena City Ramblers e Bandabardò. Nell'estate 2011,dopo diversi concerti nei locali della zona, il gruppo decide di ampliare l'organico coinvolgendo nel progetto il percussionista Francesco Cirelli e il Bassista Jean Nigra.Il 2012 vede l'entrata nel gruppo del batterista Jano Giuliani. Con questo rimodernamento interno si consolida per i Rebel Nova l'idea di lavorare alla realizzazione di un album contenente esclusivamente pezzi propri da presentare al pubblico nella primavera del 2015. L'idea é quella di mescolare alla tradizione folk-occidentale i ritmi cadenzati e trascinanti del reggae, rifacendosi ed ispirandosi a quegli artisti che già in passato hanno battuto questi sentieri. E' cosi che nasce "poche storie", album d'esordio della band, presentato a marzo 2015, registrato presso il One Black Sock di Torino. In sala di registrazione 2 preziosi featuring arricchiscono il sound di alcuni degli 8 brani incisi: Vincent Boniface de L'Orage/ Abnoba/ toctoctoc/ trouveur valdotèn all'organetto e Stefi dei the well in tones come corista e voce femminile.
PSYCHOKILLER
"Gli PsychoKiller nascono nell'Aprile 2013. La band è composta da 3/4 di una precedente formazione, gli Hollywood Noise, gruppo che si è fatto conoscere nel panorama rock di Torino esibendosi, tra i più importanti, al Miscela Rock Festival IX e X, Reset Festival ed avendo condiviso il palco con artisti del calibro dei Vains of Jenna, Skiantos, Adam Bomb .
Gli PsychoKiller mischiano un'anima Rock n' Roll e attitudine Punk uniti da un look che ricorda le atmosfere dei film horror in bianco e nero. Dopo i primi mesi passati a comporre ed a registrare la prima parte dell’album di debutto la nuova band si esibisce per la prima volta il 4 Ottobre 2013 al quale seguono altri live nei mesi successivi tra cui la partecipazione al GlamAttakk XV in apertura ai Fuck Knights (USA). Nel Febbraio 2014 gli PsychoKiller terminano le registrazioni di “Dead City Life”, la cui uscita avviene nel Maggio 2014. La band a Giugno registra il primo videoclip, presente su Youtube (https://www.youtube.com/watch?v=7h3VNP2hq4w), e suona a Bresso (Mi) in apertura agli svedesi Bai Bang e a Mozzo (Bg) nel festival Glam Wire. A luglio partecipano all'Alliance Fest tenutasi a Torino e qualche giorno più tardi registrano il singolo Fight for your Rights. A settembre 2014 aprono il concerto Torinese di Adam Bomb e a Ottobre vengono scelti come opening act degli statunitensi Living Dead Lights. Il 2014 si conclude con un mini tour in Liguria e il 2015 si inizia con l'apertura del concerto vercellese dei Bulletrain (Swe). La band attualmente è anche attiva nella composizione del secondo album".

FULMINI IN LINEA RETTA

“FULMINI IN LINEA RETTA” è una nutrita compagine di percussionisti di Aosta, di cui fanno parte gli educatori delle cooperative sociali ARC EN CIEL e SAVAL, alcuni musicisti dilettanti e le persone che frequentano il Centro Diurno di Aosta e Chatillon. Essi propongono un repertorio di brani evergreen rivisitati con uno strumentario etnico. Questo gruppo musicale fa parte di un progetto più ampio che ruota attorno al Centro Diurno di Aosta e che si pone l’obbiettivo di superare i pregiudizi nei confronti di chi soffre di disagio psichico. I “FULMINI” sono convinti che affrontare il problema della guarigione delle persone che soffrono di disturbi mentali è qualcosa che riguarda tutti e che ha a che fare con il modo di essere della società che ci circonda. I “FULMINI IN LINEA RETTA” si sono esibiti in diversi teatri , locali e in occasione di svariati eventi, tra cui: il teatro “Giacosa” di Aosta, “Hiroshima Mon Amour” di Torino, la “Maison Musique” di Rivoli, “L’Espace Populaire” di Aosta, il teatro del Castello di Rivoli, sul palco di piazza Castello a Torino, nel teatro del “Cecchi Point” di Torino, in occasione del festival delle “Psichiatric Band” di Tarquinia...

SKY RESIDENCE

Gli Sky Residence sono nati a Torino nel settembre 2013, il loro genere musicale è di ispirazione punk, pop punk, punk rock. I componenti fissi della band sono Alesina Massimo (lead guitar), Barbieri Daniele Denis (vocal, bass guitar),Rubino Enrico (vocal, rythm guitar). La band ha effettuato un discreto numero di eventi live, garantendo sempre un’ottima resa on stage, e la registrazione di un ep dal titolo “Non crolla” contenente sei brani inediti, nonostante i numerosi avvicendamenti di batteristi avvenuti nel breve arco di formazione ed attività. La band ha inoltre in fase di lavorazione e registrazione un cd che comprenderà, oltre ai sei brani già presenti nell’ep, ulteriori nuove tracce, per un totale di dieci inediti. Nella scaletta, oltre ai già citati inediti di composizione esclusiva della band, sono presenti cover e rifacimenti di hit italiane ed internazionali reinterpretate dalla formazione. Le attività live si completano di partecipazioni ad eventi indoor, outdoor e concorsi, fra cui la partecipazione come gruppo di apertura alla data torinese dei Punkreas, nota band del panorama punk italiano, avvenuta nell’anno 2014 presso l’Audiodrome di Moncalieri (TO).

LUCIANO DE BLASI E SUI GENERIS
Ironici, pungenti, scanzonati; Luciano De Blasi e i Sui Generis sono così, pronti a far crollare qualsiasi convinzione — e anche l'edificio metaforico che fa da cornice a ogni canzone del loro nuovo lavoro, "Il Palazzo".

Nel 2015 Luciano De Blasi e i Sui Generis danno il benvenuto al loro nuovo concept-album, “Il Palazzo”. Registrato e mixato al MeatBeat Studio di Sarre (Aosta) da Raffaele “Neda” D’Anello e masterizzato al G-Effect Mastering Studio di Torino da Gianluca Patrito, l’album è stato immaginato e scritto da Luciano De Blasi, con la produzione artistica di Federico Malandrino. La dissacrante band dal sapore gipsyrock, fondata nel 2006 da Luciano De Blasi e Fabio Menegatti, accoglie un lavoro elaborato e intenso che parla dell’Italia con toni taglienti e allegorie irriverenti, paragonandola a un condominio marcio il cui destino è crollare miseramente nel meraviglioso mare da cui è circondato. D’altronde Luciano De Blasi e i Sui Generis l’Italia la conoscono bene: l’hanno girata tutta, dai pub ai teatri, durante gli innumerevoli concerti dei quali sono stati protagonisti durante gli anni. Il viaggio del gruppo, formatosi dalle ceneri di una cover band di Fabrizio De André, inizia nel 2007 con l’autoproduzione del disco Improvvisa e la registrazione del singolo Due gocce/Pescandoci per la Discograficamente di Luka Valentini nel 2008; nel 2009 una interessante svolta porta Luciano De Blasi e i Sui Generis alla messa in scena dello spettacolo teatrale “L’adulto”, con testi e musiche originali. Dal 2010 l’impronta pop-rock-swing della formazione si modifica, raggiungendo un sound più folk e gipsy ispirato alle melodie dei Gogol Bordello. I ritmi di chitarre acustiche, violino e cajon si sostituiscono alle note graffianti delle chitarre elettriche e raccontano di armonie folk, zingare, nomadi. E così viene intrapreso il percorso gipsy di Luciano De Blasi e i Sui Generis che tra le altre città li porta a suonare a Viareggio, Roma, Padova, Ferrara, Cuneo, Como, Asti, Imperia, San Remo. Queste tappe italiane e numerosi concerti a Torino (Partycillina, Reset Festival, Icecream Fest, Salone del Libro, eventi off MTVdays) fanno sì che la band produca il primo disco nel 2011, Contronatura (Sounday). Un altro spettacolo teatrale, “Lo Spaesato”, e numerose collaborazioni con altri artisti segnano lo sviluppo artistico di una band che non ha paura di dire — o meglio, cantare — le cose in faccia e non si nasconde dietro a falsità e frasi fatte.



Sagra del Grissino a Gassino Torinese (TO) 14 - 15 - 16 - 17 maggio 2015




SABATO 9 MAGGIO
ore 21.00: Concerto del Quartetto Italiano di TROMBONI presso la chiesa parrocchiale SS. Pietro e Paolo di Gassino

DOMENICA 10 MAGGIO
ore 10.00: Celebrazione della SS. Messa con benedizione dei Grissini
ore 21.00: Concerto Corale dell’Unitre presso la parrocchia dello Spirito Santo

GIOVEDI’ 14 MAGGIO
ore 18.00: Corso di cucina decorativa con lo Chef decoratore Claudio Menconi presso Società Operaia Gassino
ore 19.30: Serata Hamburger e altri sfiziosi piatti
ore 21.00: Concorso Karaoke presso il Palaghersin in Piazza C. A. Dalla Chiesa

VENERDI’ 15 MAGGIO
ore 19.30: Gran Grigliata
ore 21.30: Serata danzante con l’ Orchestra del Canavese presso il Palaghersin in Piazza C. A. Dalla Chiesa

SABATO 16 MAGGIO
ore 15.30: Convegno sulla Disostruzione Pediatrica presso il Palaghersin a cura della Croce Rossa di Gassino
ore 19.30: Gran Grigliata
ore 21.30: Serata danzante con la fantastica Orchestra Genio & Pierrots

DOMENICA 17 MAGGIO
ore 06.30: Inizio pani_cazione del Grissino all’ “Antico Forno”
ore 09.00: 3a Gita Sociale in Moto delle Colline ritrovo in Piazza C. A. Dalla Chiesa
ore 09.00: Apertura Mostra Mercato Artigianale ed Enogastronomica, esposizione di mezzi agricoli d’epoca e nuovi a cura dei Campagnin ‘d Gasu Mostra Fotogra_ca “Smile Please” a cura del Gruppo Fotografico Timephoto lungo via Cavour
ore 11.30: Aperitivo Musicale per le vie del paese con la Banda “O. Respighi” arrivo in Piazza della Musica (P.zza Sampieri)
ore 12.00: Pranzo presso il Palaghersin
ore 15.30: Partenza 8° Raduno Bandistico organizzato dal Corpo Musicale “O. Respighi” con la partecipazione della Filarmonica Sparonese, Banda Santa Cecilia di Druento, la Filarmonica “G. Verdi” di Vinovo, la banda ValleSagraRana accompagnate dal Gruppo Storico di Gassino e dalle Majorettes Stelline Azzurre di Ferrere e Le Fenici di Chieri
ore 17.30: Concerto _nale Raduno Bandistico presso Piazza della Musica
ore 19.00: Gran Grigliata di chiusura presso il Palaghersin
ore 21.30: LATIN ANGEL Spettacolo Latino Americano Servizio BAR – Ingresso libero NEGOZI APERTI

GIOVEDI 21 MAGGIO
ore 18.30: Ritrovo Gara di MTB a coppie a cura Bussolino Sport
Programma
Download
Links Utili
Info Espositori
Meteo
Comune di Gassino T.se
Gli Amici della Sagra
Ultime News
15/04/2015
Edizione 2015 della Sagra del Grissino
06/03/2015
NEGOZIO AMICO
26/01/2015
TESSERAMENTO 2015
10/12/2014
Cesti di Solidarietà
© 2013 SAGRADE

Info
info@sagradelgrissino.it
FACEBOOK

Spring Beer Festival - Roma dal 14 al 17 maggio 2015



Fiera della Birra artigianale e dei sapori nel quartiere Testaccio a Roma

INFO & PROGRAMMA

TERZA EDIZIONE DI “SPRING BEER FESTIVAL”, birra artigianale e street food.... a rotta de collo!
Il festival avrà luogo dal 14 al 17 maggio 2015, nel piazzale della "CAE - Città dell'altra Economia" a Testaccio.
Ingresso gratuito
La formula scelta per l’acquisto di birra e cibo all’ interno della manifestazione è quella dei gettoni:
1 gettone = 3 euro. Quantità previste: 30 cl (1 gettone)
Acquistando uno o più gettoni i visitatori potranno degustare le migliori birre artigianali del panorama italiano, raccontate e spiegate direttamente dalla voce dei mastri birrai, e scegliere tra le proposte culinarie degli stand gastronomici.
La birra verrà servita esclusivamente in bicchieri di vetro acquistabili alla Cassa principale del Festival

PROGRAMMA
Nei quattro giorni, l’evento si articolerà come segue:

Giovedì 14 maggio
- 18.00 Inaugurazione
- 01.30 chiusura spine
- 02.00 "Tutti fuori"

Venerdì 15 maggio
- 18.00 Apertura
- 18.30 Laboratorio: Avvicinamento al BBQ - Illustrazione e metodi di cottura al barbecue, assaggio di prodotti ed abbinamento della birra
- 01.30 chiusura spine
- 02.00 "Tutti fuori"

Sabato 16 maggio
- 12.00 Apertura
- 15.30 Laboratorio: Direct grilling – Hamburger: illustrazione delle attrezzature, scelta degli alimenti, tecnica di cottura, assaggio del prodotto ed abbinamento della birra
- 17.30 Laboratorio: A breve maggiori dettagli
- 01.30 chiusura spine
- 02.00 "Tutti fuori"

Domenica 17 maggio
- 12.00 Apertura
- 15.30 Laboratorio: Indirect grilling - Beer Can Chicken o Salsiccia alla birra: illustrazione delle attrezzature, scelta degli alimenti, tecnica di cottura, assaggio del prodotto ed abbinamento della birra
- 23.30 chiusura spine
- 24.00 "Tutti fuori.....Arrivederci al prossimo anno!!"

Info

20° Sagra del carciofo nostrano - 30 aprile e 1 - 2 - 3 maggio 2015 Filetto di Senigallia (AN)


Info
http://www.sagradelcarciofo.it
acli.filetto@gmail.com

Villa in Fiore - Vò Vecchio (PD) domenica 10 maggio 2015



Associazione Culturale Navigando.. Tra i Colli – Ass.ne Gusto Italiano con il Patrocinio del Comune di Vò Euganeo (PD)

Presentano:

Domenica 10 Maggio 2015

Vò Vecchio (PD) Piazza Bruno Santimaria e Villa Contarini Venier

dalle ore 9 alle ore 19

“Villa in Fiore”

Grande Mostra Mercato di Fiori, Piante e Arredo Giardino

Mercatino di articoli per tempo libero

Artigianato artistico a tema

Rassegna di prodotti tipici regionali con degustazioni

Animazione per bambini

Giochi Medioevali

Artisti di Strada

Ricco Stand Gastronomico con specialità locali.

Info:
Luigi tel. 333 7770597
FAX. 0429 1583002
idc.mercatini@gmail.com

Il Vino è in festa in onore di sua maestà l'Albana a Dozza (BO) 2 e 3 maggio 2015


SABATO 2 MAGGIO
• Ore 10,30 – Rocca di Dozza – L’Albana, tra storia e futuro. Tavola rotonda
• Ore 17,30 – Piazza Zotti – Corpo Bandistico Folkloristico Dozzese e Aperitivo a base di Albana

DOMENICA 3 MAGGIO
Acquistando il Bicchiere della Festa sarà possibile degustare i vini di tutte le Cantine aderenti.

• Ore 9,30 – Dozza Wine Trail – Corsa podistica
• Dalle ore 10,00 nel borgo Cantine e Produttori agroalimentari del territorio
• Dalle ore 12,00 – Piazza Zotti – Stand gastronomico delle Arzdore
• Ore 16,30 – Piazzale Rocca – Orchestrona della Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli
• Ore 18,30 – Piazzale Rocca – Premio Albana del Cuore

Artisti di strada , trucca bimbi, mostre e tanta musica per tutti!

Domenica 3 maggio, dalle ore 14 alle ore 19,30 sarà disponibile un SERVIZIO NAVETTA da Toscanella a Dozza e ritorno.

Info
http://www.fondazionedozza.it

OFFICINALIA 29 aprile - 3 maggio 2015 Castello di Belgioioso (PV)

Torna al Castello di Belgioioso, Pavia, dal 29 aprile al 3 maggio 2015, “Officinalia”, la manifestazione dell’alimentazione biologica, biodinamica e dell’ecologia domestica, giunta alla sua ventinovesima edizione. Oltre 100 espositori, provenienti da tutta Italia, presenteranno cosa si può fare per rispettare la terra, la natura e l’ambiente. La mostra, infatti, tratterà i temi connessi al mondo del biologico che sta entrando, sempre di più, nelle abitudini quotidiane degli italiani.

Cibo, energia, pianeta, vita sono le parole chiave della prossima edizione di Expo2015. Officinalia, per i suoi contenuti, è in forte correlazione con i temi dell’esposizione di Milano.

I visitatori potranno comprare nel grande mercato di Officinalia torte dolci e salate, pane cotto in forno a legna, the floreale, mandorle tostate, birre al malto, tofu, marmellate e trasformati di verdura proveniente da veri e propri campi, formaggi stagionati naturalmente e senza additivi.
Gli amanti dei profumi troveranno varia scelta tra l’essenze al sandalo, incenso, olio all'arancio, garofano, citronella, caprifoglio, rosa, e molto altro ancora.
Ci sarà anche spazio per la moda ecosostenibile: fibre naturali per l’abbigliamento di adulti e bambini, scarpe in canapa e sughero, camicie, giacche e abbigliamento intimo in bamboo, cotone o seta. Gli amanti del design della casa, infine, troveranno mobili e arredi di ogni genere, fatti di materiali naturali, in cui non sono stati usate né colle né solventi chimici, di tessuti non sbiancati né sottoposti a trattamenti. Tutte cose i cui danni sull'organismo sono ancora oggi molto sottovalutati.
Novità di questa edizione di Officinalia la possibilità di partecipare a diversi incontri, laboratori, attività e mostre collaterali, che saranno ospitati nelle sale appena restaurate, di proprietà comunale, del Castello.

EVENTI COLLATERALI
Giovedì 30 aprile Convegno “Alimentazione, salute e medicina complementare” Realizzato in collaborazione con APIC (Associazione Psicologia Integrata complementare), YAC Italia Onlus (Young women against breast cancer) e Phyto Italia.

Mostra fotografica di Mattia Calvo “Ferite ma vincenti”
20 scatti di donne provate da un tumore al seno che si sono volutamente spogliate per mostrare senza timore la cicatrice causata dall’intervento chirurgico.

1, 2 e 3 maggio
Ogni mattina sono previste lezioni di cucina con un cuoco che sarà affiancato da un nutrizionista. Nel pomeriggio momenti di consulenza con diversi medici specialisti.

19° TAIJI FESTIVAL
Per il 19° Anno consecutivo nel Parco del Castello di Belgioioso si terrà il Taiji Festival.
Per l’occasione, dalla Cina, parteciperà il Gran Maestro Chen Zi Qiang di fama internazionale che si cimenterà in esibizioni, allenamenti e dimostrazioni.


Orario
L’orario di apertura sarà:
29 aprile dalle 15,00 alle 20,00
30 aprile - 3 maggio continuato dalle 10,00 alle 20,00.

Biglietto
8 euro intero
6 euro ridotto

Per informazioni
Gloria Spaini - Michele Bolzoni - tel. 0382/970525 - 969250 fax 0382/970139
info@belgioioso.it; www.belgioioso.it




“Piacere… Carrù! Manzi e buoi dei paesi tuoi” 3 maggio 2015 Carrù (CN)


“Piacere… Carrù! Manzi e buoi dei paesi tuoi” è una rassegna enogastronomica che si svolge sotto forma di itinerario per le vie e le piazze del paese. Oltre alla degustazione dei migliori prodotti, è possibile visitare il castello e fare acquisti presso il “mercato dei contadini delle Langhe” e “Fattoria Amica”.

Info: tel. 0173.750469 - info@piacerecarru.com -www.piacerecarru.com

TODIFIORITA 2015 Mostra Mercato di Florovivaismo specializzato 22 - 23 - 24 maggio 2015 ottava edizione Todi (PG)

L’ottava edizione della mostra mercato di florovivaismo specializzato “TODIFIORITA” si terrà il 22, 23, 24 Maggio 2015 a Todi (PG).

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Verdetodi in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Todi.

Todifiorita 2015 si svolge negli spazi più significativi e scenografici della città, trasformata in un rigoglioso giardino fiorito.

Piazza del Popolo e i luoghi adiacenti, ospiteranno le “eccellenze” tra i vivaisti e collezionisti di fiori e piante con il meglio delle loro produzioni ed altri espositori con originali prodotti attorno al mondo del giardinaggio e della country life.

Oltre la mostra mercato, la manifestazione offre: incontri, mostre d’arte, visite guidate, iniziative con le scuole, concerti di musica.

Orario apertura stands:
venerdì 22, dalle ore 15 alle ore 20
sabato 23 e domenica 24, dalle ore 9.30 alle ore 20

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero


Informazioni al pubblico:
UFFICIO INFORMAZIONI E ACCOGLIENZA TURISTICA DEL COMPRENSORIO TUDERTE
Piazza del Popolo, 38/39 - 06059 Todi
Tel. 075 8945416 - 8956227 - 8942526

www.todifiorita.it * info@todifiorita.it




Mostramercato degli artigiani di Via Roma - Tuscania (VT) 24 maggio - 27 giugno - 25 luglio - 29 agosto - 27 settembre 2015


Eccellente iniziativa degli artigiani di Via Roma. I commercianti di Via Roma invitano tutti gli artisti, artigiani, bricolisti, passatempisti e riciclatori (e chi più ne ha più ne metta) a partecipare alla prima MOSTRAMERCATO DEGLI ARTIGIANI. Si parte il 24.05.2015 e con cadenza mensile si prosegue fino a settembre. Dedicato a voi che non sapete stare con le mani in mano. Voi che se vedete un pezzo di legno, una stoffa, un bottone, uno specchio rotto, una vecchia cintura, una bottiglia di plastica. Cominciate a pensare con fantasia, questo evento è per voi! Scegliete le vostre opere migliori o createne di nuove e venite ad esporle per la I MOSTRAMERCATO DEGLI ARTIGIANI. Dove? A Tuscania, lungo tutta Via Roma!

Info

VIII edizione SONCINO FANTASY - 25 aprile 2015 Soncino (CR)


PROGRAMMA E INFORMAZIONI MANIFESTAZIONE

- Oltre 100 Botteghe e Banchi suddivisi in aree tematiche (Fantasy e Medioevali)
- Oltre 250 Personaggi in costume
- Botteghe per vestire i bambini in Elfi e Hobbit
- Laboratori didattici
- Truccatori per trasformare bambini e uomini in orchi e mostri
- Giochi equestri ed esibizioni con falchi e aquile
- Musicanti
- Danze e ballate elfiche
- Danze e giochi da Hobbit
- Tavoli gioco e area ludica di oltre 300 mq.
- Taverne e locande con cibi e vini degli Elfi e degli Hobbit

Sabato 25 aprile, alla Rocca di Soncino, si svolgerà l'ottava edizione di Soncino Fantasy, il grande evento dedicato al Fantasy e al Medioevo Fantastico.

La nuova edizione 2015, sarà dedicata come sempre a Il Signore degli Anelli™ e a Lo Hobbit™ (come è sempre stato in tutti questi anni).

Oltre ad assistere ai molti spettacoli in programma, tutti i bambini potranno partecipare alla Manifestazione. Saranno truccati e vestiti con abiti a tema e potranno, anche per un solo giorno, essere "catapultati" in questo meraviglioso viaggio fuori dal tempo tra mezz'uomini, elfi, maghi, orchi e molti altri personaggi fantastici.

Nel biglietto di ingresso, per tutti i bambini (da 5 fino a 12 anni) è compresa la vestizione (con abito completo), l'armamento (con spade e scudi), l'arruolamento e l'adde- stramento per l'avventura con gli animatori e la partecipazione a tutte le aree tematiche (suddivise per fascia d’età).

La Manifestazione non sarà solo dedicata ai bambini ma anche agli adulti, con spettacoli e animazioni pensate anche per loro, con aree ludiche e ampi spazi con tavoli gioco.

Anche per questa edizione 2015, come per il passato che ha visto la partecipazione di oltre 3.500 bambini completamente vestiti, sono state previste varie aree di animazione e addestramento, con la grande battaglia finale solo verso il termine della giornata

Biglietto ingresso 10 EURO a persona.

I bambini fino a 5 anni non pagano.

Come nelle passate edizioni, ci sarà la possibilità della prenotazione dei biglietti in- gresso ridotti, direttamente dal Sito Internernet.
Il biglietto ridotto, oltre a godere di uno sconto di prezzo rispetto al biglietto intero, darà anche diritto al possessore di presentarsi alle casse ingresso riservate senza dover attendere in coda alle casse ordinarie durante la Manifestazione.

In caso di maltempo (grave e persistente), la manifestazione verrà rinviata al giorno successivo (domenica 26 aprile).
I biglietti acquistati potranno anche essere utilizzati in alternativa per la giornata di domenica (se non usati per il 25 aprile).

Dopo la passata edizione che ha visto una partecipazione di pubblico di oltre 15.000 persone in un giorno, e in assenza dell’edizione 2015 della manifestazione Belgioioso Fantasy, per ragioni di sicurezza (per evitare prenotazioni e flussi di pubblico eccessivi), il servizio prenotazioni ingressi della biglietteria del sito internet, potrebbe chiudere anticipatamente per esaurimento posti disponibili.

All'interno della Manifestazione la moneta in uso sarà la "Moneta Elfica" che servirà per tutte le operazioni di compravendita per tutta la giornata. Il cliente prima di effettuare il proprio acquisto dovrà recarsi al "Banco del Cambio" per la conversione della moneta corrente.

Il termine "Moneta Elfica" in realtà non è corretto ma è utilizzato dall'Organizzazione come "licenza poetica" per evitare l'uso di altre terminologie (come "Moneta della Terra di Mezzo" o altro) coperte da diritti d'autore.
Richiediamo pertanto ai "puristi" di sorvolare su questi particolari.

In caso di maltempo la Manifestazione avrà regolare svolgimento.

Solo in caso di maltempo veramente grave e persistente, la manifestazione verrà rinviata al giorno successivo (domenica 26 aprile).

E’ vietato l’ingresso ai cani.



Informazioni: Tel. 0374 83675

ORGANIZZAZIONE GENERALE
Associazione Culturale Excalibur
Associazione non a scopo di lucro
Pavia

Associazione Culturale Media Aetas
Istituto di Studi e Ricerche Medioevali
Associazione non a scopo di lucro
Pavia


www.belgioiosofantasy.it

massimostassano@libero.it

La Festa del Grigio - Bibbiena (AR) 25 e il 26 aprile e dal 1 al 3 maggio 2015


Il 25 e il 26 Aprile e dal 1 al 3 Maggio, torna a Bibbiena la FESTA DEL GRIGIO. Due fine settimana all’insegna della buona cucina a base di maiale brado Grigio del Casentino: semplicità e gusto a portata di forchetta. Una ottima occasione per riappropriarsi di una tradizione oramai in disuso coniugando la promozione di un presidio Slow Food ancora poco conosciuto e valorizzato nel nostro stesso territorio come il Prosciutto del Casentino.
Un modo semplice per riassaporare i gusti e i profumi tipici delle giornate di lavorazione del maiale, una vera e propria cultura della norcineria che trova un profondo radicamento nel nostro territorio. Non solo una festa del gusto, ma una vera e propria cultura del Grigio, attraverso percorsi didattici, momenti di degustazione vino in abbinamento con le prelibatezze del Grigio, eventi dimostrativi di lavorazione del Grigio e di preparazione in cucina.

Programma pranzo e cena allo stand gastronomico

Sabato 25 aprile dalle ore 19

Domenica 26 aprile a pranzo dalle ore 12,30

Venerdì 1 maggio a pranzo e cena

Sabato 2 maggio a cena dalle ore 19

Domenica 3 maggio a pranzo dalle ore 12,30


Per info
noichebibbiena@gmail.com
cell. 334 9501694

Consulta l’evento “La Festa del Grigio” su Facebook per avere tutti gli aggiornamenti e ogni dettaglio della manifestazione.

Note e Sapori - Albiano d'Ivrea (TO) 15 - 16 - 17 maggio 2015

Questa festa, giunta alla sua nona edizione e costantemente premiata da un folto pubblico, costituisce un importante palcoscenico per esibire e proporre un’ampia gamma di prodotti artigianali che ci terremmo fossero volti a valorizzare il territorio e le tradizioni di vecchi mestieri.

L’evento inizia alle ore 19:30 e consiste in un percorso pedonale che va dalla piazza del Municipio, nella parte bassa del paese e sale, attraversando i tipici “ricetti”, fino al Castello di Albiano. Lungo il percorso sono organizzati punti di degustazione cibi e bevande, musiche “live” di vario genere ed anche piccoli spettacoli.

Esistono vari spazi, lungo il percorso della festa, ove collocare in bella vista bancarelle artigianali; la dislocazione verrà decisa quando sarà noto il numero degli aderenti a questo invito.

Il giorno dopo, domenica 17 maggio dalle 9 alle 18, si svolgerà in paese la tradizionale “FEIRA D’LA CAPLINA”, fiera di paese di antica tradizione e molto seguita nella zona.
Info
http://www.prolocodialbiano.it
info@prolocodialbiano.it

Sagra dello stridolo Galeata (FC) domenica 26 aprile 2015



Domenica 26 aprile 2015, torna la tradizionale Sagra che si svolge ogni anno a Galeata, a base di piatti tipici cucinati con lo stridolo, caratteristica erba campestre tipica della stagione primaverile.

Programma
Mille modi per gustare "lo stridolo", una gustosa erba campestre primaverile che si raccoglie ai margini delle coltivazioni e che deve il suo nome al suono che produce se viene accostata alle labbra.

Negli stand gastronomici è possibile gustare tagliatelle, maccheroni e tanti altri piatti tipici, conditi con la prelibata erba selvatica. Fanno da cornice alla festa numerose bancarelle dove si possono trovare vari prodotti.

Una ricetta con gli Stridoli
Per la preparazione del sugo occorrono: 2 salsicce, 2 fette di pancetta, 4 pomodori maturi, 300 gr. di Stridoli , 400 gr. di tagliatelle, olio extravergine.
Iniziare cuocendo le salsicce in padella con un goccio d’olio e con la pancetta tagliata a quadretti; quando la pancetta assume un colore dorato, aggiungere i pomodorini freschi e gli Stridoli, proseguire lessando la pasta in abbondante acqua salata, scolare ed infine saltare in padella con il sugo degli Stridoli.

Info

BeerFood, birra sapori e sensazioni del territorio - Dal 4 al 7 giugno 2015 la qualità ritorna protagonista al castello Visconteo di Pavia



La tradizione, il gusto, la cultura: sono le strade maestre che da quattro anni si percorrono a Pavia con BeerFood, senza rinunciare ad attraversare anche intrattenimento, musica e divertimento. La prima rassegna della provincia di Pavia completamente dedicata a celebrare l’unione di gastronomia tipica regionale e birra artigianale, arriva alla quarta edizione in contemporanea alla grande esposizione universale di Milano. Un’occasione non trascurabile, perché le eccellenze agroalimentari non sono semplicemente un momento di piacere, ma soprattutto simbolo della cultura tradizionale e motori di turismo e imprenditoria.
Con questo spirito BeerFood – Birra, sapori e sensazione del territorio, si presenta da giovedì 4 a domenica 7 giugno nella storica corte del Castello Visconteo di Pavia: promuovere la conoscenza e l’interesse per i prodotti veri del made in Italy e del territorio, proponendoli in abbinamento con la birra artigianale. Un accostamento sempre meno raro, che merita di essere approfondito e provato “dal vivo”, per capire come Tipicità non significhi solo storia passata, ma anche capacità di giovani imprenditori di creare una bevanda naturale, sana e interessante da portare verso il futuro.
In rassegna, allora, saranno presenti 16 microbirrifici, prevalentemente provenienti dalla Lombardia, con una grande scelta di bionde, rosse, nere e bianche, da provare con le leccornie dei numerosi espositori gastronomici. In programma musica dal vivo e spettacoli ogni sera e intrattenimento per tutte le età sabato e domenica pomeriggio.
Anche per la 4a edizione di BeerFood, l’Associazione Pavese Amici della Birra non mancherà l’appuntamento con la sicurezza e la salute: ritorna, infatti, Più ne sai meno rischi, il progetto nato già con la prima edizione di BirrArt a Casteggio, per sensibilizzare tutti, soprattutto i più giovani, su un corretto e moderato consumo di bevande alcoliche.

Mancano pochissimi giorni ad Expo e poche settimane a BeerFood: per rimanere aggiornati sui sapori autentici in rassegna a Pavia dal 4 al 7 giugno e scoprire i dettagli di espositori e programmi visitate il sito www.beer-food.org

Bardi Fantastica: Il Signore degli anelli - Castello di Bardi (PR) 25 aprile 2015


Il Castello di Bardi popolato da fate, folletti, orchi, elfi e fantasmi...che straordinaria avventura!

L’occhio di Sauron è sempre più potente e le terre di mezzo sono mai come ora in pericolo. Mordor la Terra Nera del terrore, ha raccolto a sé le creature più mostruose e crudeli a cui si contrapporranno gli Elfi guidati da Legolas, i Gondoriani condotti da Aragorn, Gimli il nano, e ancora i Rohirrim comandati dal grande Re Theoden, Gandalf il grigio e tutti gli altri personaggi della Compagnia dell’anello…

Riusciranno le forze del bene a sconfiggere l’ enorme e potentissimo esercito di Orchi dello stregone Saruman? E saranno in grado di mettere in fuga gli incredibili Nazgul? E infine gli Hobbit riusciranno a distruggere l’anello?

Un’ avventura irripetibile ricca di imprevisti e colpi di scena ambientata al fosso di Helm e/o alla fortezza di Minas Tirith che non mancherà di sorprendere e di creare un’atmosfera incredibilmente magica.

E ancora…
- personaggi in costume
- visite al castello
- specialità Bardigiane e regionali

Tutti i bambini potranno partecipare ATTIVAMENTE alla manifestazione. Saranno truccati e vestiti con abiti a tema e potranno, anche per un solo giorno, essere “catapultati” in questo meraviglioso viaggio fuori dal tempo tra mezz’uomini, elfi, maghi, orchi e molti altri personaggi fantastici.

Nel biglietto di ingresso, per tutti i bambini (da 5 fino a 12 anni) è compresa la vestizione (con abito completo), l’armamento (con spade e scudi), l’arruolamento e l’addestramento per l’avventura con gli animatori e la partecipazione a tutte le aree tematiche (suddivise per fascia d’età).

Costi di ingresso:
ADULTI: 10 euro
BAMBINI: 12 euro

Info
info@castellodibardi.it

2^ Festa del Formaggio e dei prodotti De.Co. dal 8 maggio 2015 al 10 maggio 2015 - Nogarole Vicentino (VI)



Dopo lo strepitoso successo della prima edizione, a Nogarole Vicentino torna la Festa del Formaggio e dei prodotti De.Co. Una manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Nogarole Vicentino in collaborazione con l’Amministrazione comunale e i comitati sagra e le associazioni di volontariato di Nogarole e della frazione di Alvese.

Per un intero weekend, i protagonisti saranno i formaggi e latticini di Nogarole con prodotti tipici e De.Co. della zona, insieme alle meraviglie naturali di questo estremo lembo dei monti Lessini in terra vicentina, a cavallo tra la Valle del Chiampo e la Valle dell’Agno.

Nel menù ci saranno gli eccezionali gnocchi co’ la fioreta conditi con il tradizionale sugo burro e salvia oppure il “nogarolese” speck e noci, piatti freddi a base di formaggi Monte Faldo De.Co. del caseificio sociale di Nogarole, in abbinamento a Miele Valchiampo De.Co, oltre a salumi, frittelle e altri prodotti tipici del territorio.

In occasione della festa, domenica 10 maggio si terrà la 2^ Caminada dei Capitei, una straordinaria passeggiata in tre percorsi 7-12-19 km alla scoperta del territorio di Nogarole, della devozione popolare nelle sue contrade e dei prodotti tipici grazie a ricchi ristori lungo il percorso.

PROGRAMMA
Piazza G. Marconi – dietro la chiesa parrocchiale

Venerdì 8 maggio
La seconda edizione della Festa apre con una serata speciale dedicata alle eccellenze della nostra terra: un corso di avvicinamento ai formaggi e un corso di avvicinamento agli oli d’oliva tenuti da esperti (€ 3, prenotazioni entro il 6 maggio: 3483810634 o alfredo.soffiato@gmail.com)
Alle 20.00 il comitato propone inoltre una speciale cena di degustazione (su prenotazione), con un menù eccezionale dedicato ai migliori buongustai: gnocchi co’ la fioreta bis di sughi (burro-salvia e speck-noci), timballo di ricotta e erbe spontanee, assaggi di formaggi Monte Faldo con miele, olio extravergine d’oliva bio di Nogarole e balsamico di Nogarole, vini della cantina “Colli Vicentini”, caffè (€ 15).
È necessaria la prenotazione al 339 3488430 entro il 5 maggio (fino ad esaurimento posti).

Sabato 9 maggio
17.30 – apertura mostra mercato dei produttori agricoli e degli hobbisti locali
18.00-22.00 - apertura stand enogastronomici: gnocchi co’ la fioreta, piatti freddi a base di formaggi di Nogarole, miele e salumi
20.30 - sfilata abbigliamento bambini e ragazzi da 0 a 16 anni in collaborazione con il negozio Dassi abbigliamento di Chiampo, ed esibizione delle bambine del gruppo di danza ritmica La Fenice di Nogarole. Super-ospite Peppa Pig!
22.00 – Belfo dj - sound a 360°

Domenica 10 maggio
7.30-9.30 - iscrizioni 2^ “Caminada dei capitei”, in tre percorsi 7-12-19 km e con ristori a base di formaggi e prodotti tipici lungo il percorso
8.30 – apertura mostra mercato prodotti agricoli e hobbisti
9.00-10.30 – Concorso: giuria tecnica
10.00 – dimostrazione produzione formaggio in piazza, con spiegazione delle prime fasi di lavorazione del latte
11.00-15.00 – Concorso: apertura giuria popolare con degustazione e possibilità di votare per il Miglior Formaggio delle Valli del Chiampo e dell’Agno, nonché per il Miglior formaggio De.Co. della Provincia
11.30 – apertura stand enogastronomici (fino alle 15.00)
15.30 – premiazioni del Concorso Migliori Formaggi
16.00 – rievocazione delle tradizioni del nostro passato e delle arti e mestieri di una volta con i figuranti in costume del gruppo “La Corte Rurale Veneta”, che ricreeranno l’atmosfera di una antica contrada di paese.

Per info:
info@festadelformaggio.it
338 9915157

Festival dell'Oriente - Fiera Roma 24 - 25 - 26 - 30 aprile e 1 - 2 - 3 maggio 2015


Immergersi nelle culture e nelle tradizioni di un Continente sconfinato. Dopo l’ennesimo straordinario successo delle nuove edizioni di Padova e di Torino, il 24, 25 e 26 Aprile ed ancora il 30 Aprile e 1, 2, 3 Maggio, il Festival dell’Oriente torna presso il complesso fieristico di Fiera Roma.

Mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folklorisitici, medicine naturali, concerti, danze e arti marziali si alterneranno nelle numerose aree tematiche dedicate ai vari paesi in un continuo ed avvincente susseguirsi di show, incontri, seminari ed esibizioni.

Interagisci e sperimenta gratuitamente decine di terapie tradizionali, visita il settore dedicato alla salute e al benessere con i suoi padiglioni dedicati alle terapie olistiche le discipline bionaturali, lo yoga, ayurvedica, fiori di bach, theta healing, meditazione, spazio vegano, reiki, massaggi, ci kung, tai chi chuan, shiatsu, tuina, bio musica, rebirthing, integrazione posturale, e molte altre ancora. Lasciati trasportare nella magia dell’oriente: India, Cina, Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Indonesia, Malesia ,Vietnam, Bangladesh, Mongolia, Nepal, Rajasthan, Sri Lanka, Birmania, Tibet ect…

Ingresso € 10
Orario 10.30 - 22-30

Info
http://festivaldelloriente.net

22° Sagra della Fragola a Lagosanto (FE) 15 - 16 - 17 maggio 2015


Info
info@prolocolagosanto.fe.it
FACEBOOK

Ad Ascoli Piceno torna "Fritto Misto"! dal 24 aprile al 3 maggio 2015... ”È tutto un friggi friggi!"


Supplì, arancini, panzerotti o patatine? A metterli tutti nel cartoccio, insieme a molte altre specialità nazionali ed internazionali, ci pensa Fritto Misto, dal 24 Aprile al 3 Maggio ad Ascoli Piceno. Per l’undicesimo anno consecutivo, il capoluogo marchigiano, patria dell’Oliva tenera Ascolana Dop, è pronto a trasformarsi nella capitale della frittura per una città tutta da gustare, oltre che da scoprire.

«È tutto un friggi friggi» è il claim di questa fragrante edizione che annovera fra le principali novità lo spazio riservato a Vini e street food di marca. Grazie all’abilità di rinomati Maestri di Cucina, il cibo di strada diventerà gourmet! Per otto serate consecutive Massimo Garofoli, Aurelio Damiani, Enrico Mazzaroni, Errico Recanati e Rosaria Morganti cucineranno deliziose pietanze fritte, preparate con le migliori materie prime e proposte in abbinamento ai giusti vini. Questa nuova sezione è realizzata con il Consorzio di Tutela Vini Piceni che rafforza così la collaborazione con Fritto Misto.

Come di consueto, il Palafritto di Piazza Arringo, sarà il punto di partenza di un’irresistibile percorso nel gusto che si snoderà attraverso succulente specialità nazionali ed internazionali, tutte preparate con Farine Magiche Lo Conte, main sponsor dell’evento. Accanto ad appetitose ricette, già premiate dal pubblico nelle precedenti edizioni, faranno la loro comparsa croccanti novità, dal fish kebab, cucinato esclusivamente con pesce italiano, alla patatina fritta, preparata soltanto con patate dei Monti Sibillini, grazie alla collaborazione con il Consorzio Forestale dell’Appennino Centrale.

Cooking show, degustazioni e laboratori arricchiranno ulteriormente la kermesse che vedrà il gradito ritorno della Fritto Card, la carta servizi ufficiale di Fritto Misto, per accedere a sconti e graditi omaggi. I coinvolgenti Cooking show e le perfette Degustazioni in programma presso il Polo Didattico sveleranno ai visitatori come preparare e come riconoscere una perfetta frittura; i laboratori Cucina la tua Oliva sapranno coinvolgere adulti e bambini, mentre saranno riservate solo ai più grandi le imperdibili Lezioni da Bere. Ad accompagnare le specialità fritte non mancherà la selezione di vini, presso l’Enoteca delle Marche; per gli amanti del luppolo, tornerà l’esclusivo spazio firmato dal Birrificio il Mastio di Urbisaglia. E per chi vuole rinunciare al glutine, ma non al gusto di una fragrante frittura, torna l’area dedicata al gluten free, in collaborazione con AIC Associazione Italiana Celiachia – Regione Marche.

Fritto Misto, che insieme ad altre manifestazioni, avrà l’onore di rappresentare le Marche ad Expo Milano 2015, è organizzato anche quest’anno da Tuber Communications e dall’Agenzia Sedicieventi, con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia e del Comune di Ascoli Piceno, il supporto della Camera di Commercio di Ascoli Piceno e la collaborazione di numerose associazioni di categoria del territorio. Tra i partner di Fritto Misto, anche il progetto Piceno Open, realizzato dalla Vinea di Offida e il progetto Piceno Senso Creativo, realizzato con il contributo del Gal Piceno.


Fritto Misto 2015, tutto il programma!

Palafritto

Tutti i giorni | ore 12.00/15.00 – 18.00/22.30
Il ricco percorso di assaggi alla scoperta dei grandi fritti italiani ed internazionali, proporrà più di 40 diverse ricette, selezionate fra le migliori specialità nazionali ed internazionali, con una sezione ad hoc dedicata ai celiaci. Gli amanti delle tipicità siciliane, potranno trovare tutti i profumi del Mediterraneo nei piatti del ristorante Lucia Mazzullo di Siracusa che anche quest’anno presenterà arancini, cannoli siciliani, zippole di ricotta e le immancabili crispelle di riso. La pizzeria Dregher di Bari, sarà presente con i panzerotti, autentiche eccellenze gastronomiche pugliesi. Dal Lazio arriveranno i filetti di baccalà e carciofi, proposti da Francesco Cingolani.

Protagoniste dell’evento saranno ovviamente le tipicità marchigiane a partire da Olive ascolane del Piceno Dop, cremini, mozzarella in carrozza, spiedini e involtini di biancolina, proposti da Pagliare del Tronto – Fritto Misto Lab. La Trattoria italiana di San Benedetto del Tronto, proporrà maccheroncini di Campofilone in carrozza e finger chicken in salsa tartufata. La Nuova Pescheria Picena di Ascoli Piceno, stuzzicherà il palato dei visitatori con frittura di paranza, mentre il Fritto Misto Kitchen Staff – Luca Vannicola preparerà patate fritte di montagna, french toast e fiori di zucchine. La Pizzeria Mammarosa di Ortezzano, sfornerà pizza fritta a volontà; l’Agriturismo Azzurro di Acquaviva Picena friggerà coniglio fritto e pollo al curry. Gli amanti della cucina etnica apprezzeranno la tempura del cuoco giapponese Jun Sato e i saporiti piatti peruviani del ristorante torinese Las Lineas De Nasca: empanadas, fajitas, salchipapas, arepas, cebois andine, bunuelos. Il risorante El Tambo, anche questo del capoluogo piemontese, friggerà specialità sudamericane involtini primavera, samosa, samosa vegana, papa rellena e guarnerose. Direttamente dal Medioriente, il Giardino Erboso proporrà falafel, langosh, fatalier e sambousiki.

I fritti senza glutine a cura dell’Associazione Italiana Celiachia, sezione di Ascoli Piceno, saranno protagonisti dell’area gluten free con Olive ascolane, formaggio, supplì, pollo e fritto di paranza.

dal 24 al 28 Aprile | Ore 12.00/15.00 – 18.00/22.30

Il Fish kebab, fra le novità dell’edizione 2015, sarà proposto dal Fritto Misto Kitchen Staff. La Sardegna tenterà i visitatori con Moddizzosu fritto farcito con lardo e sa frue e con millefoglie di sfoglia fritta con crema di ricotta con scaglie di cioccolato e crema di mirto, il tutto preparato da Daniel Gianni di Porto Torres. L’Osteria Ophis di Offida metterà in padella Ciccia e Chips.

dal 28 Aprile al 3 Maggio| Ore 12.00/15.00 – 18.00/22.30

Chi predilige il pesce non vorrà perdere i filetti di trota dei Sibillini pastellata dell’Agriturismo La Trota di Montemonaco. Dall’Inghilterra arriveranno british sausages e fish & chips, preparati da Mario De Angelis e William Grigg. Ad arricchire con un tocco esotico la vasta offerta di specialità saranno, infine, i pita gyro del risorante greco Panemboriki di Trento.

Quello all’interno del Palafritto sarà dunque un viaggio nel gusto irrinunciabile per gli amanti del fritto che potranno munirsi dell’apposito ticket in vendita presso l’Info Point di Piazza Arringo al costo di 12 euro, ricevendo in omaggio la Fritto Card che permette di usufruire di tanti sconti e graditi omaggi.

Fritto Card

La Fritto Card torna più invitante che mai! La carta servizi di Fritto Misto prevede omaggi e sconti sull’acquisto di prodotti tra gli stand della manifestazione o nei pubblici esercizi della città aderenti all’iniziativa. E in più i possessori della Card avranno la possibilità di partecipare ad un fantastico concorso! Il più fortunato si aggiudicherà viaggio, alloggio e biglietto per due persone per Expo Milano 2015. In palio anche 70 biglietti per la grande Esposizione Universale, in programma a Milano dal 1° Maggio al 31 Ottobre. Non mancheranno sconti e graditi omaggi da ritirare durante la manifestazione: 1 degustazione di acqua presso lo stand Fiuggi, una degustazione gratuita presso lo stand Meletti, una degustazione gratuita presso lo stand Piceno Open, un aperitivo all’italiana Apè offerto da Derby Blu e l’acquisto a prezzo ridotto di una confezione di Farine Magiche Lo Conte.

Vini e street food di marca

Tutti i giorni

Attesa novità di Fritto Misto 2015, Vini e street food di marca vedrà protagonisti grandi Chef e blasonati Maestri di Cucina che cucineranno dal vivo i loro piatti, proponendoli in abbinamento ai vini più adatti. Ad iniziare sarà Massimo Garofoli che, Venerdì 24 e Sabato 25 Aprile, preparerà Carciofi Fritti di Montelupone e Pizzetta fritta al nero di seppia.

Domenica 26 e Lunedì 27 sarà la volta di Aurelio Damiani, che metterà nel piatto panino di grano Solina con melanzana fritta, tagliolini al nero di seppia con seppioline, piselli e briciole di pane fritto.

Martedì 28 e Mercoledì 29, il re della cucina sarà Enrico Mazzaroni, che proporrà sfera fritta di parmigiano e pappardelle al sugo di cinghiale con carciofi fritti. Giovedì 30 Aprile e Venerdì 1° Maggio sarà la volta di Errico Recanati che tenterà i visitatori con uovo fritto alla carbonara e hamburger di marchigiana.

A concludere la sessione Vini e street food di marca sarà Sabato 2 e Domenica 3 Maggio, Rosaria Morganti, Chef del ristorante Due Cigni di MonteCosaro Scalo, in provincia di Macerata.

I cooking show di Fritto Misto

Per tre giornate, nel corso della manifestazione, Chef e apprezzati maestri di cucina prepareranno dal vivo e in modo spettacolare succulenti piatti, svelando al pubblico trucchi e tecniche di cottura. Fra gli attesi protagonisti, Errico Recanati ed Enrico Mazzaroni, che si esibiranno in due distinti appuntamenti.

Venerdì 24 Aprile, alle ore 18.00, Errico Recanati interpreta le eccellenze della Valdaso, in un’anteprima imperdibile de La cucina a regola d’arte. Domenica 26 Aprile e Sabato 2 Maggio, alle ore 12.00, sarà la volta de Il fritto Misto all’Ascolana, laboratorio con degustazione a cura dell’Agriturismo Villa Cicchi. Alle ore 20.00, del 25 Aprile, degustazione di frittura Le farine Magiche: la pastella per tempura, a cura de Le Farine Magiche che replicherà l’appuntamento anche Sabato 2 Maggio alle ore 20.00. Le virtù teramane saranno protagoniste Martedì 28 Aprile, alle Ore 18.00 con il laboratorio di degustazione del famoso piatto, in concomitanza con l’evento Le virtù di Teramo. Città della Cultura e della Grande Cucina, proposto dall’Associazione di Ristoratori Teramani. Giovedì 30 Aprile, alle ore 19.00 sarà la volta di Enrico Mazzaroni e le patate di montagna, con tanto di degustazione di patate dei Monti Sibillini e presentazione del Consorzio Forestale dell’Appennino Centrale.

Area Beverage

Tutti i giorni| dalle ore 12.00 alle 15.00 e dalle ore 18.00 alle 22.30

Ad accompagnare le specialità fritte non mancherà la selezione di bevande presso l’Enoteca delle Marche. Qui, grazie alla rinnovata collaborazione con il Consorzio dei Vini Piceni e l’Istituto Marchigiano di Tutela Vini, saranno presenti le più prestigiose etichette della Regione, da assaporare in abbinamento ai tanti piatti proposti.

Per gli appassionati di birra sarà aperto anche A tutta birra!, un esclusivo spazio, firmato dal Birrificio Il Mastio di Urbisaglia, dedicato alla birra per scoprire i migliori abbinamenti fra bionde, rosse e… frittura.

In più, per gli amanti delle bibite arriva anche la famosa Spuma Paoletti, per un Fritto Misto sempre più frizzante!

Lezioni da Bere

Polo di Fritto Misto – Piazza Arringo | dal 26 Aprile al 2 Maggio| orari alterni

Grazie alla guida esperta di membri dell’Associazione Italiana Sommelier A.I.S. Marche ed in collaborazione con Consorzio dei Vini Piceni e con l’Istituto Marchigiano di Tutela Vini, i visitatori potranno partecipare a prestigiose sessioni di degustazione delle eccellenza da bere marchigiane, con particolare riferimento alle produzioni enologiche del Piceno, di Ancona e di Jesi.

Si comincia il 25 Aprile, alle ore 17.00, con la degustazione del Conero Riserva Docg. Domenica 26, alle ore 18, a finire nel bicchiere saranno 6 annate di Percorino Docg. Lunedì 27 alla stessa ora saranno degustate sei annate di Rosso Piceno Superiore. Mercoledì 29 Aprile, alle ore 18.00, sarà la volta sei vini da Verdicchio. Venerdì 1 Maggio, nella medesima fascia oraria, degustazione a confronto di tre Rosso Piceno Superiore e tre Offida Rosso Docg. A chiudere la sessione delle degustazioni, sarà Sabato 2 Maggio, sempre alle ore 18.00, il confronto di sei Rossi IGt da vitigni internazionali.

Tutti in fermento

Polo di Fritto Misto – Piazza Arringo | Sabato 25 Aprile e Domenica 3 Maggio | Ore 18.00

La birra incontra il fritto in due laboratori che vedranno protagonisti il Birrificio Il Mastio di Urbisaglia e altri birrifici italiani. Sabato 26 Aprile, l’appuntamento è con Bionde in fermento per il fritto, con una selezione di birre bionde artigianali; Domenica 3 Maggio, attenzione puntata su Tutte le sfumature delle ambrate, con una selezione di birre ambrate artigianali.

PICENO OPEN

Piazza Arringo | Tutti i giorni

Dopo il successo degli anni precedenti, è confermata anche per il 2014 la partnership fra Fritto Misto e Piceno Open, Vinea Qualità Picena, un progetto di filiera realizzato da Vinea, cooperativa di produttori viticoli operanti nella Provincia di Ascoli Piceno, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare i prodotti a denominazione di origine protetta e quelli derivanti da agricoltura biologica del territorio piceno. Nel progetto rientrano gli eccellenti vini la cui gamma si compone dell’Offida Docg (Passerina, Pecorino e Offida Rosso), del Rosso Piceno, anche nella versione Superiore e il Falerio dei Colli Ascolani; le olive ascolane del Piceno, il vitellone bianco dell’Italia Centrale e i numerosi prodotti da agricoltura biologica, in particolare l’olio extravergine di oliva.

Sabato 25, Domenica 26, Giovedì 30 Aprile, Sabato 2 e Domenica 3 Maggio, alle ore 12.00, sarà possibile prendere parte al banco d’assaggio degli olii extravergine d’oliva biologici delle aziende aderenti al progetto.

Polo Degustazioni

Piazza Arringo| Lunedì 27, Martedì 28, Mercoledì 29, Giovedì 30 Aprile | Orari alterni

Laboratorio “Cucina la tua oliva”

Torna l’appuntamento gratuito per i piccoli appassionati di frittura, con il laboratorio manipolativo Cucina la tua oliva che si terrà Lunedì 27, Martedì 28, Mercoledì 29, Giovedì 30 Aprile in tre sessioni giornaliere alle ore 9.00, alle 10.00 e alle 11.00. Gli alunni della scuola d’infanzia e della scuola primaria potranno apprendere come realizzare la classica Oliva ascolana secondo la ricetta originale e mangiarla appena cotta! L’attività, a partecipazione gratuita, è in collaborazione con Piceno Open -Vinea Qualità Picena.

PICENO SENSO CREATIVO

Piazza Arringo

Tutti i giorni Fritto Misto mette in vetrina gli eventi del territorio che promuovono e diffondono i prodotti dell’enogastronomia picena. Piceno Senso Creativo è, infatti, un progetto sostenuto dal Gal Piceno e realizzato dal Consorzio Piceni Art for Job, che mette in rete sul territorio eventi di promozione delle eccellenze turistiche. Il progetto sarà presentato Sabato 25 Aprile alle ore 11.00. A seguire, la Degustazione di prodotti tipici.

FRITTOMISTAGRAM

Fritto Misto è sempre più social! Gli instagramers di Igersmarche posteranno le foto della manifestazione e tutti avranno la possibilità di partecipare al coinvolgente contest fotografico utilizzando l’hashtag #frittomistagram.

Doma il tuo stomaco con Citrosodina

Piazza Arringo | Sabato 25 e Domenica 26 Aprile

Nelle giornate del 25 e del 26 Aprile, i visitatori potranno sperimentare la divertente attività Doma il tuo stomaco, proposta da Citrosodina. I più audaci, potranno mettere alla prova il proprio coraggio e la propria abilità cavalcando un Toro meccanico dall’insolita forma di stomaco. Il pubblico potrà inoltre acquistare una confezione di Citrosodina per partecipare al Concorso “Con Citrosodina vinci in tutta leggerezza!” e aggiudicarsi i premi in palio.

E poiché Fritto Misto è “buono” in tutti i sensi, nella giornata di Venerdì 1° Maggio, la Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi Cistica onlus, attende il pubblico della kermesse presso il proprio desk informativo in Piazza Arringo per informazioni su cura, prevenzione e raccolta donazioni spontanee.

Fritto Misto 2015… È tutto un friggi friggi!

Info
info@frittomistoallitaliana.it

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More