Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Burlesque

Magia, danza, musica, ventagli, piume e lustrini per vivere una serata unica!

Artisti di strada

I migliori ed originali artisti di strada disponibili per animare feste di piazza, eventi aziendali, centri commerciali, ristoranti e feste di compleanno, feste di laurea, anniversari e matrimoni.

Musica Live

Cantanti anni '60 e '70, tribute e cover band, party band, piano bar, musica jazz, folk e tradizione popolare, musica live napoletana, orchestre, bande, dj per eventi, ...

Attrazioni e allestimenti per eventi

Noleggio water ball, noleggio gabbia per il calcio 3vs3, noleggio gonfiabili, giostra con cavalli, toro meccanico, scenografie, service per concerti, stand, tensostrutture, macchina per lo zucchero filato, carretto dei gelati, ecc ...

Auto d'epoca per eventi

Noleggio Auto d'epoca e non per eventi, matrimoni e campagne pubblicitarie

XXI Edizione della Festa Medievale nel Castello di Signa (FI) dal 4 al 6 settembre 2015

Venerdì 4, Sabato 5 e domenica 6 Settembre dalle 18.30 e fino a tarda notte l’appuntamento è nel Castello di Signa per la 21^ edizione della Festa Medievale.
Anche per il 2015 la Festa Medievale di Signa si confermerà tra gli eventi più seguiti dell’estate toscana.
Nella suggestiva cornice del Castello e per l’antico borgo medievale potrete incontrare artisti e comparse, assistere a rievocazioni storiche, combattimenti, spettacoli itineranti, danze, ascoltare musica e visitare il pittoresco mercatino medievale.
Nel Castello e tra le vie del borgo infatti si susseguiranno: spettacoli di, giochi di fuoco e rappresentazioni in costume medievale, saltimbanchi e giocolieri, un miscuglio di suoni, immagini e colori, proprio come se foste in un antico villaggio medievale: un tuffo nel passato che non mancherà di regalare emozioni a grandi e piccini!
Un’esperienza culturale e di divertimento capace di stupirvi anche a tavola: nei vari stand gastronomici dislocati nel borgo, taverne e locande dai nomi allettanti e caratteristici come “l’Osteria dei briganti” o “Girone dei Golosi”, potrete gustare specialità gastronomiche locali preparate secondo ricette popolane ed antiche.
Nei giorni Sabato 5 e domenica 6 settembre invece i giardini dell’Edera del Castello ospiteranno La Locanda ove degustare di piatti dalle ricette antiche oltre ad ospitare un accampamento medievale. Danze, spettacoli, musica, artisti di ogni genere accompagneranno le varie pietanze, tutte rigorosamente in uso all’epoca, per culminare con l’incendio della Torre di settentrione, un suggestivo spettacolo pirotecnico a sorpresa.
La festa proseguirà poi nella giornata di domenica 7 settembre e sarà dedicata interamente ai più piccoli: alle ore 15.30 nei giardini dell'Edera si festeggerà il MEDIOEVO DEI BAMBINI, con animazioni, giochi e laboratori in chiave medioevale,

Programma dettagliato delle iniziative:
FESTA MEDIEVALE XXI Edizione

Venerdì 4 settembre
Ore 18.00 – Castel di Signa
Mercato medievale.
Animazione itinerante e stand gastronomici per le vie di Castello fino a tarda notte.
Accampamento militare ed assedio al Castello: disfide cortese, corteggi, scambi di scherma, danze rinascimentali nel Giardino dell’Edera.
Locanda Medievale.

Ore 18.30 - Chiesa di San Gaetano
Esposizione dei costumi del Corteo Storico di Signa - Compagnia
della Buona Morte

Ore 20.30 - Palio di Signa
Partenza dalla chiesa di San Lorenzo.
Il Corteo Storico sfilerà per le vie di Castello
accompagnando gli Arcieri nel Giardino dell’Edera dove,
alle 22.00, si contenderanno il Palio

Sabato 6 settembre
Ore 18.00 – Castel di Signa
Mercato medievale.
Animazione itinerante e stand gastronomici per le vie di Castello fino a tarda notte.
Accampamento militare, assedio ed assalto finale al Castello: disfide cortese, corteggi, scambi di scherma, danze rinascimentali nel Giardino dell’Edera.
Locanda Medievale.

Ore 23.30 - Incendio della Torre di settentrione nel 618°
anniversario dell’assedio del Castello - Spettacolo pirotecnico

Domenica 7 settembre
Ore 15.00 - Giardino dell’Edera
Accampamento militare ed assedio al Castello: disfide cortese, corteggi, scambi di scherma, danze rinascimentali nel Giardino dell’Edera.
Locanda Medievale.
Il medioevo dei bambini - Animazioni, giochi e laboratori in chiave medievale con un’attenzione particolare ai bambini.
La Festa Medievale si conferma anche quest'anno un evento culturale importante, un esempio virtuoso dio collaborazione tra amministrazione comunale e associazionismo locale, Pro Loco in primis. Signa ormai si è conquistata negli anni, grazie ad una pianificazione coerente, un'immagine di arte e cultura che intendiamo consolidare, promuovendo un modello di sviluppo turistico qualificato capace di garantire ricadute economiche positive a tutto l'indotto. 
Per saperne di più: La Festa Medievale nel Castello di Signa. Storia ed Origini.

Info e programma completo su www.prolocosigna.it
info@prolocosigna.it

10 Anni di Fungolandia! Dal 5 al 13 settembre 2015 ritorna l’appuntamento con la Sagra del Fungo in Val Brembana

Si rinnova per il decimo anno negli undici paesi di Altobrembo (Averara, Cassiglio, Cusio, Mezzoldo, Olmo al Brembo, Ornica, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Santa Brigida e Valtorta), l’appuntamento con Fungolandia, la Sagra dedicata al Fungo.
L’apertura ufficiale è venerdì 4 settembre presso l’Infopoint di Fungolandia a Olmo al Brembo con l’inaugurazione della Mostra del Fungo della Valle Brembana, curata dell’Associazione Micologica di Missaglia e l’Associazione Micologica di Agrate Brianza. L’esposizione sarà aperta ai visitatori durante i due weekend della rassegna, che quest’anno avrà come novità assoluta un’Area vendita di Funghi, Tartufi e materiale specializzato.

La rassegna gastronomica-culturale Fungolandia propone per la sua decima edizione un ricchissimo programma di appuntamenti dedicati a grandi e piccini: escursioni alla scoperta dei funghi in compagnia dei micologi, visite alle aziende agricole locali, attività per bambini, appuntamenti gastronomici alla scoperta dei sapori locali, concorsi a tema, convegni di carattere naturalistico-culturale, eventi musicali e di intrattenimento, visite guidate, appuntamenti didattici per scoprire i funghi e il loro mondo, degustazioni, aperitivi, happy hours con prodotti tipici e menu promozionali a base di funghi nei ristoranti convenzionati.

A dare il via alla rassegna il weekend di sabato 5 e domenica 6 settembre propone appuntamenti per tutti i gusti: Alla scoperta del mondo dei funghi, un’escursione con i micologi per scoprire le varie specie di funghi, incontro che si ripeterà ogni giorno alla scoperta della natura e delle bellezze dell’Alta Valle Brembana.
Gli appassionati di MTB non potranno mancare al Torcole Freeride con le Guide MTB Val Brembana che li accompagneranno sui trails più belli delle Torcole di Piazzatorre fino a fondovalle. Imperdibili poi gli appuntamenti Happy Hour e Concerto in Quota “Il suono sublime degli ottoni” e Serata a lume di Candela, un suggestivo percorso alla scoperta delle tracce del passato nel bellissimo centro di Valtorta: l’Ecomuseo e le sue antiche strutture, il maglio, il mulino e la segheria faranno da cornice ad una passeggiata serale incantevole. Imperdibile l’evento d’intrattenimento della domenica 7 settembre - la Prova del Fungo: tre postazioni di cucina e tre cuochi professionisti per una sfida avvincente ai fornelli. Sul format de La Prova del Cuoco, una gara-dimostrazione di cucina a squadre in cui anche il pubblico verrà coinvolto nella preparazione di piatti a base di funghi.
In settimana, Fungolandia non da tregua e propone dal lunedì al venerdì Camminata alla Raccolta di Funghi in compagnia dei micologi con successivo momento di Riconoscimento e Determinazione dei Funghi raccolti. Tutti i giorni Chef all’Opera, dimostrazione di cucina di piatti a base di funghi in diversi ristoranti associati di Altobrembo. Tra gli appuntamenti principali della settimana, lunedì 7 settembre -appuntamento imperdibile ai Piani dell’Avaro con Visita al Bàrech astro-archeologico e con Cielo in Alta Quota, una serata di osservazione a naso insù. Martedì 8 settembre - Escursione sulle Tracce dei Baschenis e Serata alla Scoperta delle Farfalle. Mercoledì 9 settembre - Convegno: I funghi, un bene del territorio da consumare in sicurezza e Visite culturali a Mezzoldo e Ornica per conoscere gli antichi borghi. La sera Happy Fungo, l’happy hour a base di prodotti locali con musica dal vivo in una location di grande fascino storico e artistico, l’Antica Via Mercatorum. Giovedì 10 settembre - appuntamento per i bambini, Un Giretto in Alpeggio con merenda genuina, e per gli adulti Alla Scoperta delle Trincee, escursione guidata dagli Accompagnatori del Parco delle Orobie Bergamasche dal Passo San Marco al Passo del Verrobbio in occasione del centenario della Grande Guerra. Venerdì 11 settembre - incontro teorico e pratico Sapete conservare i funghi? e la sera performance teatrale di intrattenimento La Notte Nera.
Sabato 12 e domenica 13 settembre - un secondo fine settimana ricchissimo di appuntamenti, tra cui Giocare e Divertirsi col Cane, Aperitivo in Riva al Lago con prodotti tipici e A Spasso con il Geologo a cura della geologa Cabassi. La giornata di chiusura della rassegna si terrà a Mezzoldo con un programma di attività per tutti, tra cui La Favola Nascosta nel Bosco, un laboratorio ludico teatrale nel quale i bambini diventeranno autori grazie alla loro immaginazione legata alla magia del bosco di una favola originale ed ecologica.

Durante Fungolandia, Altobrembo propone ottimi Menu e Aperitivi a base di Funghi e prodotti locali nei ristoranti e nei bar aderenti all’iniziativa. Potrete inoltre vivere Fungolandia a 360° approfittando delle Offerte negli Alberghi e negli Appartamenti di Altobrembo che propongono pacchetti soggiorno a prezzi vantaggiosi.

Per informazioni:
www.fungolandia.it – info@altobrembo.it 
Tel. 348.1842781

Volterravegan - 31 luglio e 1 - 2 agosto 2015 Volterra (PI)


Al via la terza edizione di “VolterraVegan”, il Festival indipendente organizzato dall’associazione GAVOL ONLUS (Gruppo animalisti Volterra) con la collaborazione dell’associazione GALLINE IN FABULA, del COMUNE DI VOLTERRA e il patrocinio del Club UNESCO di Volterra.

Durante la manifestazione, che si svolgerà il 31 luglio, il 1 e 2 agosto 2015 a Volterra, protagonisti assoluti saranno uno stile di vita etico e solidale e l’amore e il rispetto verso tutti gli esseri viventi.

Volterra, con le sue vie e Palazzi medievali, le sue meraviglie artistiche e paesaggistiche e i suoi tesori archeologici,accoglierà ancora una volta, un Festival totalmente cruelty free, un evento che per tre giorni proietterà la città verso un mondo nuovo, più giusto ed equo per tutti


L’unico Vegan Festival
con CENA VEGALEOTTA all’interno del carcere della città

Si comincia venerdì 31 agosto, con la terza CENA VEGALEOTTA della storia all’interno del Carcere della città. Nel suggestivo cortile della Fortezza medicea, sarà possibile degustare una magnifica cena priva di qualsiasi animale o suo derivato, preparata da Simona Scarone, chef del Ristorante “La Capra Campa” di Roma, con l’aiuto dei detenuti della struttura carceraria.

Sabato 1 e domenica 2 Agosto si svolgerà, nella principale Piazza dei Priori all’ombra del Palazzo comunale più antico della Toscana, il MERCATINOVEG al quale prenderanno parte varie associazioni italiane che si occupano di “animali non umani” con i loro stand e banchetti informativi, e numerosi artigiani con articoli, prodotti e cibo vegani. E per riflettere ed informarsi sulla realtà dello sfruttamento animale e sulle alternative possibili, ma anche per parlare di arte, filosofia e nutrizione, le Logge di Palazzo Pretorio che si affacciano direttamente sulla Piazza, ospiteranno INCONTRI e CONFERENZE curati dall'associazione Gallinae in Fabula, con esponenti del mondo scientifico, filosofico, medico, artistico, della stampa e di attivisti che operano in varie forme su tutto il territorio nazionale e internazionale.

Ma non mancheranno i LABORATORI, per grandi e piccini, WORKSHOP di pasticceria, PRESENTAZIONI di LIBRI, e poi MUSICA, MOSTRE, INSTALLAZIONI, SET FOTOGRAFICI, TEATRO, e LETTURE in collaborazione con “Carte Blanche/Centro nazionale teatro e carcere Volterra/Compagnia della Fortezza”

Tanti gli appuntamenti per far riflettere sull’alternativa di un mondo migliore cui tutti possono contribuire attivamente orientando le scelte quotidiane, anche alimentari, in direzione contraria a ciò che comporta ogni tipo di sfruttamento e sofferenza.

Per tutte le informazioni www.volterravegan.it

Per prenotazioni cena (entro il 26 luglio) contattare: cenavegaleotta@libero.it

La Sagra di Botteghe si veste a nuovo per l’edizione 2015 - 2 agosto 2015 Albinea (RE)


Quelli che… a Botteghe rinnovano la festa, quelli che non dimenticano la tradizione e riportano l’orologio agli anni sessanta, quelli che amano la robusta cucina emiliana e la convivialità. Gli ingredienti per fare festa ci sono tutti, l’entusiasmo dello staff organizzativo è il carburante di un motore che si accenderà DOMENICA 2 AGOSTO in occasione della Sagra di Botteghe. Come ogni anno il mese di agosto si annuncia dalla tradizionale sagra in una piccola e ridente frazione accoccolata ai piedi delle colline reggiane. Come ogni anno il ristorante si confermerà come punto d’eccellenza per l’autenticità dei suoi piatti, tutti rigorosamente preparati con ingredienti di qualità, in onore alla cucina emiliana. Non mancherà la possibilità di una cena “take away”, grazie alla distribuzione di erbazzone e gnocco fritto, il tutto innaffiato, non serve dirlo, con lambrusco locale.
Ma prima di accomodarsi a tavola obbligatorio è il passaggio al bar della sagra, per gustare l’aperitivo di inaugurazione della Festa, novità introdotta in occasione dell’edizione 2015, e per ascoltare un assaggio di musica dal vivo a cura dei DJ: Gigi P.DJ e DJ Tavolazzi.
Dalle ore 21.30 gli intramontabili brani degli anni 70-80-90 porteranno un tocco di magia d’altri tempi per i nostalgici, la scoperta di canzoni senza tempo per i più giovani.
Fedele alla tradizione, alle ore 21.00 Botteghe rinnova l’appuntamento con ii giochi d’altri tempi, per grandi e piccini, garanzia di divertimento e ricchi premi. I giocatori potranno cimentarsi con le pignatte, l’albero della cuccagna, il tiro alla fune, percorsi a ostacoli e domande di cultura generale, un modo alternativo per mettere alla prova le proprie qualità atletiche, mnemoniche e di abilità.
La partecipazione è gratuita.
Con un colpo di coda, alle ore 23.30, la serata volgerà alla conclusione, sfumando le musiche del passato per riportare ritmi più incalzanti ed attuali e dedicherà l’ultima porzione di serata ai più giovani.
Una domenica all’insegna del buon vivere e della condivisione, da trascorrere in lieta compagnia e in uno dei più suggestivi centri della Pedecollina.

Info

Festa di Garibaldi a Cesenatico (FC) 1 e 2 agosto 2015


Il personaggio storico è Giuseppe Garibaldi, l’Eroe dei Due Mondi, il luogo Cesenatico e correva l’anno 1849, precisamente il 2 agosto, quando una delle più importanti pagine della storia d’Italia, la fuga dalle forze francesi e borboniche, di Garibaldi e di sua moglie Anita si consumava in questo lembo di Romagna baciato dall’Adriatico. L’Eroe dei due mondi voleva raggiungere Venezia ancora assediata dagli austriaci ed aiutare i patrioti. Il porto di Cesenatico era uno dei principali scali dell’Adriatico dove Garibaldi contava di trovare naviglio sufficiente per l’imbarco. E così fu: si imbarcò con dodici bragozzi e una tartana e dopo una breve navigazione fu intercettato dalla flotta austriaca e costretto a sbarcare vicino a Magnavacca, divenuto poi l’attuale Porto Garibaldi.

Sabato 1 e domenica 2 agosto, a Cesenatico con la Festa di Garibaldi si rievoca quell’evento e ci sembrerà di tornare indietro nella storia. Per l’occasione centinaia di camicie rosse invaderanno la città rievocando l’imbarco dei Garibaldini e dando vita ad uno spettacolo unico.
La festa comincia sabato 1 agosto alle ore 21.00 dal Vecchio Squero sul Porto Canale, con il Palio della Cuccagna fra i Quartieri che sfileranno lungo il porto canale accompagnati dalla Banda e dalle Majorettes dell’Associazione Filarmonica Lama. In gara dieci rioni cittadini (Villalta, Borella, Cannucceto, Peep/Madonnina, Ponente, Valona, Levante/Villamarina, Boschetto, Sala e Bagnarola), per un totale di 60 "cuccagnotti" con tanto di gonfalone al seguito, che tenteranno la “scalata” ai 14 metri del palo cosparso di grasso.
Da sabato mattina saranno presenti nel Porto canale leonardesco di Cesenatico le barche tradizionali provenienti da tutta la costa romagnola, che alle ore 15 daranno vita ad una veleggiata lungo costa visibile dai moli e dalla spiaggia.

Domenica 2 agosto, alle 9.30 l’appuntamento è con la sfilata storica dei Garibaldini, accompagnati dalle Autorità cittadine e dal corpo bandistico “Città di Gradara”. Il corteo attraverserà le principali vie del centro, fino al monumento eretto all’Eroe, in Piazza Pisacane, il primo costruito in tutta Italia ed uno dei rari in cui Garibaldi non è raffigurato a cavallo. Si prosegue con la visita alla vecchia casa sul porto, ove riposò Anita Garibaldi. Poi, sarà la volta del momento più suggestivo della manifestazione: l’escursione a bordo di motonavi e barche dalle variopinte vele al terzo e il lancio di corone tra i flutti per ricordare i Caduti del Mare.
La manifestazione si concluderà alle ore 22.00, sulla spiaggia libera antistante Piazza Costa, con il grande spettacolo di fuochi d’artificio musicali sull’acqua dal titolo “An epic labyrinth!”. Lo show piromusicale, realizzato da Pyroemotions s.r.l. di Bellaria-Igea Marina, prevede quest’anno diverse novità, a cominciare dai numerosi artifici pirotecnici fatti esplodere direttamente in acqua e dalle musiche epiche a tema. La cittadinanza ed i turisti, pertanto, sono invitati a recarsi in spiaggia per assistere ad uno spettacolo che si preannuncia particolarmente affascinante e coinvolgente.

Info

Festa della Frutta a Punta Marina (RA) dal 31 luglio al 2 agosto 2015


Quest’anno la nostra festa di Agosto vuole andare incontro a chi, per scelta o necessità, ha deciso di eliminare dalla propria dieta carne e pesce. Il menu dello stand gastronomico prevede: pasta fredda/ insalata di orzo (anche senza formaggio), Bruschette, fricandò di verdure, centrifughe, yugurt con frutta fresca, macedonia di frutta fresca, cocomero a fette e non…e per gli irriducibili….il classico panino con salsiccia e patatine.
Programma delle serate:
Venerdì ore 20 – Salvo canta De Andrè..a seguire spettacolo folcloristico.
Sabato ore 18 – Bike freestyle con Luca, ore 21 Live music con i “70 MI DA’ 80”
Domenica ore 18 Andrea Cantarelli Band ore 21 Live music con Rock n’Rose

FACEBOOK

A San Martino la più grande festa della birra artigianale della Tuscia 31 luglio-1-2 agosto 2015 - San Martino al Cimino (VT)



A San Martino si scaldano i motori per uno degli eventi più attesi dell’estate: “Note di luppolo” la più grande festa della birra artigianale della Tuscia.
L’evento, che si terrà nel caratteristico borgo dal 31 luglio al 2 agosto, è organizzato dalla proloco ed abbina uno dei prodotti più apprezzati dai giovani, ad un contest musicale per talenti locali che avranno così l’opportunità di farsi conoscere ed essere valutati da una giuria di esperti rigorosamente selezionati.

Fitto di appuntamenti il programma della manifestazione.
A partire dalle 19 apriranno gli stand per la degustazione delle birre e quelli di street food, dalle 20 il festival musicale per gruppi emergenti e, a seguire, l’esibizione di band affermate.
Venerdì 31 luglio a suonare saranno i The Glam, il 1 agosto i The Dark Side, cover ufficiale italiana dei Pink Floyd ed il 2 agosto l’attesissimo ritorno dei Ramiccia, uno dei gruppi locali di maggior successo.

Durante i tre giorni, i numerosi birrifici, non solo della Tuscia (uno stand arriva addirittura dall’Emilia) avranno la possibilità di far conoscere questa bevanda che sta avendo, in Italia, sempre più estimatori.

Le birre artigianali sono diventate infatti le protagoniste assolute di tantissimi eventi a tema, mentre interviste, articoli e dibattiti in materia si susseguono a ritmo incalzante, tanto che anche le riviste straniere stanno dimostrando un interesse crescente verso tale fenomeno.

San Martino si presenta dunque, perfettamente in linea con questo trend emergente, organizzando, tra i primi paesi in provincia di Viterbo, una manifestazione completamente dedicata alla birra artigianale.

Per info: 
sanmartinoproloco@gmail.com oppure 320-7131901; 342-6854365.

XI edizione della rassegna enogastronomica Ardesio DiVino 2015 - 1 e 2 agosto 2015 Ardesio (BG)

Il primo week-end di Agosto (1/2 Agosto 2015) il centro storico di Ardesio in Val Seriana (BG) per due giorni si trasforma in una cantina a cielo aperto dove, selezionati vignaioli e artigiani del gusto, in occasione dell’undicesima edizione della rassegna enogastronomica Ardesio DiVino proporranno in assaggio e in vendita i loro prodotti ai numerosi visitatori, appassionati e addetti al settore. La rassegna è organizzata e promossa dalla Pro Loco Ardesio con il sostegno dell’amministrazione comunale e con la collaborazione di Paolo Tegoni/Gourmet Events & Consulting (docente Master C.O.M.E.T, Università di Parma) e del suo team.
Ardesio DiVino, tra gli eventi lombardi più importanti ed attesi per gli appassionati e gli addetti del settore (enologi, ristoratori...) si conferma ogni anno in crescita: per l’edizione 2015, sono attesi oltre 2000 partecipanti e 5.000 visitatori che potranno degustare i prodotti offerti dai produttori italiani e stranieri presenti, in un viaggio enogastronomico attraverso i sapori della Penisola, alla riscoperta anche della cultura del vino e del cibo.
Nell’anno di EXPO 2015 il Comitato Organizzatore, in continuità con le passate edizioni e con la finalità di promuovere non solo il territorio di Ardesio e della Val Seriana ma la cultura enogastronomica, conferma l’attenzione costante per la selezione, la qualità e la varietà e soprattutto la possibilità di conoscere degustare e acquistare i prodotti che portiamo sulle nostre tavole direttamente da chi, con passione e dedizione, li produce – caratteristica che contraddistingue la rassegna.
Numerose saranno le iniziative in occasione dell’undicesima edizione: le degustazioni e incontri diretti con i produttori, la cena DiVina del venerdì (su prenotazione), le cene ecosostenibili all’aperto (sabato e domenica) a base di prodotti tipici selezionati e preparati con cura, laboratori di degustazione, laboratori ludico-creativi e imperdibili concerti, un vero e proprio evento nell’evento, che allieteranno il pubblico durante le degustazioni.
Dopo aver approfondito, nel 2014, il terroir del Collio, tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia, quest’anno Ardesio Divino ospiterà “Finché monte non ci separi. Valtellina: agricoltura e gastronomia d’eccellenza… oltre le Orobie”, incontri e assaggi a cura del SEMINARIO PERMANENTE LUIGI VERONELLI, associazione per la cultura del vino e degli alimenti.
Ardesio DiVino anche quest’anno sarà tappa del Tour 2015 di L’Eco Café.

Info
www.ardesiodivino.it
info@ardesiodivino.it
Orari manifestazione:
Venerdì 31 Luglio: Cena DiVina (40 posti su prenotazione)
sabato 1 e domenica 2 agosto: apertura stand, eventi e concerti
cena (eco-sostenibile) a base di prodotti tipici selezionati: ore 19.30



Fiera di San Bartolomeo - Carpenedolo (BS) 22 - 23 - 24 agosto 2015


Appuntamento annuale con la Fiera di San Bartolomeo 22-23-24 Agosto 2015, vi aspettiamo numerosi come sempre solo a Carpenedolo!

Info

“L’Orecchietta a Corte” - Deliceto (FG) domenica 2 agosto 2015


Quest’anno, per la prima volta, l’Associazione Turistica Pro Loco di Deliceto, ha voluto associare due grandi eventi di una certa rilevanza storica, per longevità, sul territorio dei Monti Dauni: la Sagra delle Orecchiette e la Rievocazione Storica, la prima giunta alla 38° edizione e la seconda alla 33°.
Un connubio tra sapori e storia, organizzato all’interno di una location di tutto rispetto, quale è l’imponente Castello Normanno Svevo di Deliceto, un monumento impregnato tra storia e leggende, diventato recentemente location prediletta di tanti importanti registi cinematografici.
L’unione di questi due eventi hanno dato origine, all’Orecchietta a Corte, rievocazione enogastronomica in costume programmata per domenica 2 agosto prossimo, con una succulenta CENA MEDIEVALE a base, non solo, di orecchiette, ma con la riscoperta di un ricco menù della cucina tradizionale delicetana, accompagnato da un buon calice di vino locale e dai famosi cantucci, importati proprio dalla senese Famiglia Piccolomini.
Una occasione per rivivere una giornata particolare del 1400 con Antonio Piccolomini, primo Marchese di Deliceto, Duca di Amalfi, genero di Ferdinando I° d’Aragona e nipote di Papa Pio II° e la sua corte. Tra balli, giochi, teatro, musica, il tutto in un contesto storico e scenografico particolare, offerto dall’enorme piazza d’armi e dalle fresche e massicce scuderie castellane.
Sarà questa una gradita occasione per scoprire ed esplorare in notturna, tutti gli angoli del maniero, seguiti da esperti guide.
Il ricavato, sarà devoluto a fini fenefici, per il progetto “Deliceto Migrantes”, tendente alla realizzazione di un monumento e museo sull’emigrazione delicetana nel tempo.
Programma:
Ore 19,30 arrivo del corteo marchesale, cerimonia di insediamento e apertura ufficiale della manifestazione;
a seguire, fino a tarda notte, spettacoli e animazioni varie con: sbandieratori, giullari, giochi popolari, teatrali. Allo scoccare della mezzanotte…” una grande sorpresa affascinerà tutti i presenti”.

Per informazioni:
prolocodeliceto@libero.it
349 0546845

Valnerina Itinerarte: torna il Festival degli artisti di strada nelle storiche e gustose piazze della Valnerina - dal 1 agosto al 27 settembre 2015


Partirà dal suggestivo parco della residenza d'epoca di Acqua Premula, a Sellano, la terza edizione di Valnerina Itinerarte, festival degli artisti di strada. Giocolieri, acrobati, clown, maghi, mimi e illusionisti sono pronti a colorare i pomeriggi e le sere d' estate di sei centri della Valnerina, la vallata del fiume Nera che va dalla Cascata delle Marmore al Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

Anche quest'anno l'evento è promosso dal Club SoloUmbria, sodalizio di imprenditori impegnati nella valorizzazione e promozione del territorio, che hanno voluto legare la bellezza e il fascino dei borghi medievali dell'Appennino alla forza magica e fatata dei busker .
L'evento, itinerante come ricorda il nome, si svolge in più località e in giorni diversi : Acqua Premula di Sellano, Castello di Postignano, Campi di Norcia, Vallo di Nera, Cascia e Preci, per dare modo ai turisti e agli abitanti di visitare l'intera vallata e di non perdere neppure un appuntamento.

GLI SPETTACOLI
Valnerina Itinerarte debutterà a Sellano il primo agosto nell'ex convento dei Cappuccini con la Compagnia di Elisabetta ed Edoardo Mirabella che si cimenterà in You tube, recital di giocoleria, equilibrismi e grandi oggetti; proseguirà le acrobazie e la comicità del 'Teatro viaggiante' che proporrà lo spettacolo 'La famiglia Mirabella'; proseguirà il 2 agosto nel castello di Postignano quando il 'Teatro viaggiante' riproporrà lo spettacolo di comicità e acrobazia 'La famiglia Mirabella'.
Il 15 agosto la piazza di Campi di Norcia ospiterà Andrea Paris e il clown Rufino, uno dei sorridenti pagliacci del film 'Pinocchio' di Roberto Benigni.
Domenica 16 agosto, a Vallo di Nera (uno dei Borghi più Belli d'Italia e Bandiera arancione del Touring Club), il mago-cerusico-affabulatore mentalista Andrea Paris sfiderà i visitatori dell'incantevole castello medievale con straordinari numeri di abilità e di prestigiazione inseriti in 'Magikamente'.
A Cascia, la città di Santa Rita, gli spettacoli di Valnerina Itinerarte dal 20 al 23 agosto affiancheranno 'Le piazze del gusto', manifestazione di cucina, esposizione e vendita di prodotti enogastronomici. L'evento si svolgerà nel centro storico della cittadina umbra dislocato in quattro piazzette tematiche: la piazza dei legumi e delle spezie, la piazza dei salumi e del pane, la piazza dei formaggi, del miele e delle confetture, la piazza dei bambini.
Il 26 e 27 settembre sarà la volta di Preci dove il Festival degli artisti di strada farà da complemento alla manifestazione 'Pane, prosciutto e fantasia' . Sono previste esibizioni del poliedrico giullare e saltimbanco Osvaldo Carretta e dell'uomo-orchestra Michele Roscica, capace di suonare contemporaneamente dieci strumenti e di interpretare numerose canzoni del repertorio napoletano.

Maggiori informazioni sul sito www.valnerinaitinerarte.com



11° Festa del Gnocco - Selva di Trissino (VI) 29 - 30 - 31 agosto e 4 - 5 - 6 - 8 settembre 2015




Confermate le date, 29-30-31 agosto e 4-5-6-8 settembre 2015, il Comitato Festa del Gnocco è già all’opera per l’organizzazione dell’undicesima edizione della manifestazione: un grande evento che nel 2014 ha richiamato circa 25.000 persone e servito circa 23.000 piatti di gnocchi per un totale di 95 quintali di patate locali Monte Faldo De.Co. La Festa del Gnocco rappresenta ormai l’evento principe per la promozione di un territorio attraverso i suoi prodotti tipici. Alla base dell’iniziativa sono confermati l’elevata qualità dei prodotti proposti, i deliziosi gnocchi fatti a mano e fatti saltare in padella, l’eccellente lavoro dei volontari e delle associazioni, indispensabili per la buona riuscita della festa. Non si tratta, però, solo di buona cucina: domenica 6 SETTEMBRE si svolgerà la gara di Mountain Bike, che conta la partecipazione di centinaia di ciclisti provenienti da tutta la regione; martedì 8 settembre invece si terrà la camminata di 5 e 12 km Gnoccolando, che si snoda tra i sentieri della frazione collinare, riscoprendo scorci dimenticati e paesaggi indimenticabili fino agli 800 metri s.l.m. e gustando i prodotti tipici locali proposti in numerosi punti di ristoro. 
L’obiettivo della Festa del Gnocco di conservare e promuovere la coltivazione della patata attraverso la valorizzazione condivisa del prodotto peculiare di questo territorio registra ogni anno un successo maggiore. La cucina proposta è caratterizzata da una ricerca costante di materie prime naturali e genuine e presenta piatti in perenne equilibrio fra tradizione e innovazione. Il Comitato propone anche quest’anno dieci sughi per condire gli gnocchi: oltre agli storici ragù, pomodoro, mascarpone e peperoni, tartufo, speck e noci, ragù d’oca e radicchio e pasta salado, si aggiungono le novità burro, salvia e amaretto, prosciutto panna e rosmarino, porro zucca e speck. 
A fare da sfondo alla manifestazione non manca infine la mostra mercato. Ogni giorno le patate locali Monte Faldo De.Co. e i prodotti tipici e agricoli vicentini saranno in vendita negli stand e avranno ampio spazio per permettere a tutto il pubblico di conoscere ed assaporare le prelibatezze locali. Le serate durante la manifestazione saranno allietate da musica e spettacoli. Sono garantiti anche per il 2015 circa mille posti a sedere al coperto, ampi parcheggi e comodi servizi. Il Comitato Festa del Gnocco vi aspetta a Selva, il 29-30-31 agosto e 4-5-6-8 settembre 2015, dove genuinità e tradizione fanno sintesi. La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo.


Info
http://www.festadelgnocco.it

Orecchiette nelle gnostre, al via la grande kermesse dell’eccellenza pugliese - Il 3 e 4 agosto 2015 a Noci (BA), città dell’enogastronomia nel cuore delle Murge


Nelle tipiche viuzze: percorsi enogastronomici, itinerari turistici,
laboratori di gusto, appuntamenti musicali e tanto altro ancora


Percorsi enogastronomici, itinerari turistici, stand con le ricette più svariate del simbolo della Puglia in Italia e nel mondo, le orecchiette, anche quelle Gluten Free, e poi la possibilità di mettere le mani in pasta e imparare a farle, il Ristorante dell’Eccellenza ideato per i veri gourmet, appuntamenti musicali e tanto altro. Tutto questo è “Orecchiette nelle gnostre” che si terrà lunedì 3 e martedì 4 agosto a Noci (Bari), città dell’enogastronomia, delizioso comune nel cuore delle Murge.
L’eccellenza pugliese andrà in scena nelle tipiche gnostre cioè i piccoli spazi che si aprono nel centro antico di Noci tra le viuzze che lo caratterizzano. Protagoniste assolute dei vari stand le orecchiette, simbolo della Puglia in Italia e nel mondo, preparate dalle mani di 8 tra i più importanti chef regionali: Francesco Vitale con Orecchiette con pesto di zucchine marinate e pane croccante al limone, Domenico Schena con Orecchiette con ragù di polpo su vellutata di sedano e patate con pesto di rucola e mandorle tostate, Alessandro Pascali con Orecchiette con sgombro, bufala e fichi, Sebastiano D’Onghia con Orecchiette aglio, olio e peperoncino su crema di broccoli e mollica di pane fritta, Luigi Chirico con Orecchiette con salsiccia tostata, finocchietto, crema di cicoria e lamelle di cacio, Mario Musci con Orecchiette con crema di zucchine al basilico e crudaiola di campo, Giacinto Fanelli con Orecchiette mantecate con ricotta di gioia del colle con datterino al forno salsa di melanzane e mandorle tostate, Salvatore con Orecchiette con crema di pomodori canditi e melanzane fondenti. L’immancabile compagno di questo viaggio sarà il vino, rigorosamente prodotto dalle migliori cantine pugliesi: San Marzano, Cantele, Botromagno, Cannito, Rivera, Leone De Castris, A-Mano e Albea.

Nel Percorso del Gusto saranno presenti gli espositori dei prodotti tipici pugliesi: il Pane Dop di Altamura, il Capocollo di Martina Franca, le carni delle Murge, il panzerotto barese, la pasticceria tipica, le produzioni casearie e tanto altro.

Tra le novità di questa edizione, il Ristorante dell’Eccellenza ideato per i gourmet ed affidato allo chef stella Michelin, Felice Sgarra. Il ristorante, esclusivo e con pochissimi coperti (prenotabile on-line sul sito www.orecchiette.org), proporrà un menù preparato utilizzando solo ingredienti e materie prime selezionate e rappresentative del top delle produzioni gastronomiche pugliesi. Su ogni piatto saranno abbinati dall’Ais Puglia, le “prime linee” delle etichette delle cantine partecipanti, oltre che tutti i vini presenti in manifestazione. Una cena-corso nella splendida cornice della sala degustazione della cantina A-Mano, nel cuore del centro storico di Noci in cui lo chef, accompagnato dai sommelier dell’AIS Puglia, commenterà in sala il menù e l’abbinamento cibo-vino.

Inoltre sarà possibile degustare le orecchiette senza glutine, grazie ad Eccelsa, Istituto di Alta Formazione del Gusto Alimentare, in collaborazione con Matarrese Grandi Impianti e AIC (Associazione Italiana Celiachia), preparate dallo chef Marco Pascazio, in due gustosissime ricette:
- Orecchiette Gluten Free con pomodorino Regina infornato ai profumi di erbe aromatiche;
- Orecchiette Gluten Free con zuppetta di ceci neri e cardoncelli infornati.

E per chi poi non si accontenta solo di mangiare ma vuole mettere le mani in pasta, ci saranno i laboratori per imparare a fare le orecchiette: un’opportunità per scoprire piccoli trucchi e realizzare grandi piatti a cura di Eccelsa l’Istituto di Alta Formazione del Gusto Alimentare.

Intanto, ha già preso il via anche il concorso fotografico “Obiettivo Orecchiette” dedicato alla regina della pasta pugliese. Il concorso è gratuito e aperto a tutti. Per iscriversi è necessario registrarsi sul sito www.orecchiette.org. Tutte le foto pervenute verranno votate da una giura tecnica composta da cinque importanti fotografi pugliesi di fama nazionale (Dino Frittoli, Flavio&Frank, Silvio Bursomanno e Antonio Zanata). Le dieci foto più votate saranno esposte in una mostra nel chiostro delle Clarisse, nel cuore del centro storico di Noci durante la manifestazione. Lunedì 3 agosto tutti i visitatori potranno votare la foto più bella attraverso l’apposita app di Orecchiette nelle gnostre e insieme ad un ulteriore giudizio della giuria tecnica, decretare il vincitore che si aggiudicherà il primo premio di € 300.

Scaricando l’app ufficiale, inoltre, sarà possibile informarsi su tutte le attività della manifestazione, essere sempre aggiornati e votare la ricetta più gustosa.

Ma non finisce qui, nei due giorni si alterneranno anche talenti musicali che animeranno Noci con ritmi che vanno dalla musica popolare, al blues, alla lirica, allo swing fino al pop.

In più per chi volesse visitare Noci, la Valle d’Itria e la Terra dei Trulli sarà possibile acquistare dei pacchetti turistici con escursioni per conoscere le più belle masserie, ammirare panorami mozzafiato, percorsi rurali di una delle regioni più belle d’Italia. L’iniziativa nasce con la collaborazione delle associazioni Noci My Destination, Terre Delle Noci e l’agenzia viaggi Blanco.

Main partner della manifestazione è il Molino e Pastificio Fratelli Martimucci di Altamura (Ba), fornitore ufficiale delle orecchiette di pasta fresca, presenti in manifestazione con la sublime linea 100% Puglia.

Orecchiette nelle gnostre è patrocinato dal comune di Noci, dall’assessorato alle risorse Agricole della Regione Puglia, da Expo Padiglione Italia, dall’Associazione Italiana Sommelier, dall’Associazione Italiana Celiaci e promossa e organizzata dalla Indde – Industria di idee, che dopo quattro anni di esperienza maturata nella città di Grottaglie, ha colto questa nuova sfida come un’importante occasione di crescita per una futura proiezione oltre i confini nazionali dell’evento.

Per informazioni: www.orecchiette.org
tel. 099/5668560









XVI Edizione "FASTI VEROLANI" Veroli Festival dal 29 luglio al 2 agosto 2015 Veroli (FR)


da mercoledì 29 luglio al 02 agosto 2015
dalle ore 19.30 circa in poi
a Veroli centro prov. FR
"FASTI VEROLANI" Veroli Festival
XVI edizione del Teatro di Strada

Info
prolocodiveroli@libero.it

Scolpire in Piazza - Simposio di Scultura su pietra arenaria 16a Edizione - Sant’Ippolito (PU) dal 20 al 26 luglio 2015




Continua il percorso di Scolpire in Piazza, evento artistico giunto alla 16a edizione attraverso il quale un piccolo paese delle Marche si è affermato sulla scena dell’arte scultorea grazie ad un intenso dialogo fra la tradizione degli antichi scalpellini e le tendenze dell’arte contemporanea. Un grande impegno dell’Amministrazione Comunale che cerca di mantenere Sant’Ippolito fra gli spazi di proposta culturale.
In particolare il dialogo fra tradizione locale e arte contemporanea sarà tangibile nel Cantiere di Scultura dove lavoreranno fianco a fianco due artisti santippolitesi ed un giovane scultore di fama internazionale. Così Dario Battistoni e Filippo Ferri, già presenti in altre edizioni della manifestazione, realizzeranno le loro opere accanto a Antonio de Marini, scultore e docente all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Il “Cantiere di Scultura” posizionato in Via del Mercato, vedrà i tre scultori all’opera fino al 26 luglio.
Diverse iniziative per l'accoglienza del pubblico che salirà a Sant'Ippolito nel week end finale della manifestazione, con incontri, spettacoli, laboratori e mostre.
Venerdì 24 luglio, presso il Ristorante La Ritrovata dove è stato riscoperto l’ingresso di un’antica cava di gesso, una serata tra storia e intrattenimento con una conversazione curata dal Dott. Renzo Savelli, che illustrerà un aspetto particolare dell’attività santippolitese: la lavorazione del gesso. Solo su prenotazione al tel. 329 4283857
Sabato e domenica al Castello di Sant’Ippolito si troveranno le esposizioni dei lavori degli artigiani e artisti locali: le sculture di Natalia Gasparucci, Filippo Ferri e Dario Battistoni, le maioliche decorate di Gloria Villanelli, le foto di Ylenia Gasperini.
Due mostre allestite in spazi suggestivi del Centro Storico. “Skulture” con i lavori in terracotta di Michele Ambrosini, artista formatosi tra Milano e Parigi, oggi residente a Fano. Il suo interesse gravita da sempre intorno all'espressione artistica oscillando tra grafica, pittura e scultura in virtù / e nonostante la sua formazione umanistica. La seconda mostra è “in realtà” di Tito Gargamelli, foto-video installazione con una serie di scatti digitali rielaborati in post-produzione che cercano di ideare un codice per decifrare la realtà che ci circonda. La macro e la micro realtà si fondono percettivamente attraverso il mezzo tecnologico per aiutarci a vedere con occhi diversi e liberi da impedimenti fisici il mondo per quello che è, un insieme di visioni che solo la divisione in parti singole rende sopportabile.
Lo spazio per i laboratori, curato dall’Associazione delle Arti, propone “Il cantierino: simposio per piccoli creativi” per per divertirsi e stimolare l’immaginazione attraverso il gioco.
In programma anche due concerti: Sabato 25 luglio lo show acustico del trio “Il Ladro il Giullare il Folle”, Domenica 26 gran concerto con la formazione in sestetto di una delle più note e amate swing band italiane: Cialtrontrio.

PROGRAMMA COMPLETO
Lunedì 20 luglio
• Ore 9.00 - Via del Mercato - Apertura del Cantiere di Scultura
Scultori:
- Antonio De Marini
- Dario Battistoni
- Filippo Ferri
Orario di lavoro al Cantiere di Scultura: tutti i giorni dalle ore 09.00 alle 18.00

Venerdì 24 luglio • Ore 19.00 - Ristorante La Ritrovata, Via Gessare Tarugo
“Questo castello è specialmente stimato per le sue pietre e cave sotterranee, e specialmente di pietra di gesso […]” (G. Tenaglia XVIII sec.)

Per scoprire che a Sant’Ippolito non si lavoravano solo la pietra arenaria e i marmi, ma anche e con successo il gesso, una serata che unisce storia e gastronomia tipica nel giardino de “La Ritrovata” dove è stato riportato alla luce l’ingresso di un’antica cava di gesso. Conversazione fra storia e arte con il dott. Renzo Savelli, autore di varie pubblicazioni sugli scalpellini di Sant’Ippolito, per conoscere questo importante aspetto – il gesso – della loro attività.
Cena a buffet a 15,00 €, massimo 100 persone
Esclusivamente su prenotazione alla Pro Loco Sant’Ippolito tel. 329 4283857.

Sabato 25 luglio • dalle ore 19.00 - Centro storico
• Cena con specialità enogastronomiche di qualità del Paese degli Scalpellini
• Osteria Gustitalia
• Artisti e artigiani a Sant'Ippolito

• Laboratorio didattico - Il cantierino: simposio per piccoli creativi
Un'area dedicata ai più piccoli, tra rivisitazioni di giochi senza tempo (il biliardino di mollette, la dama di tappi e numerosi altri) e laboratori a base di pietra, legno, plastica, carta, filo di ferro, per divertirsi e stimolare il lato creativo attraverso il gioco.

A cura dell’Associazione delle Arti.

• Ore 21.00
Odissea acustica con Il Ladro, il Giullare e Il Folle
Un trio di grande esperienza che ripercorre la lunga strada della musica rock dagli anni ’50 ad oggi, selezionando i grandi classici e rileggendoli con una originale impronta acustica lasciandone intatta l’energia di fondo.


Domenica 26 luglio • dalle ore 18.30 - Centro storico
• Consegna degli attestati di partecipazione a Scolpire in Piazza.

• Cena con specialità enogastronomiche di qualità del Paese degli Scalpellini
• Osteria Gustitalia
• Artisti e artigiani a Sant'Ippolito

• Laboratorio didattico - Il cantierino: simposio per piccoli creativi.

• ore 21.00

Sarabanda swing con Cialtrontrio and the Bigbanda
Grande formazione in sestetto di una delle più note e amate swing band italiane che rilegge la grande tradizione musicale italiana ed internazionale della prima metà del ‘900 facendo tornare attuali gli splendidi brani di Rabagliati, Natalino Otto, Fred Buscaglione, Renato Carosone e le melodie di Dean Martin, Lou Monte e tanti altri. Fra le formazioni più richieste in Italia e negli States, i Cialtrontrio sanno combinare un ritmo irresistibile, un’esecuzione sopraffina e uno stile originalissimo, creando uno spettacolo imperdibile.

Mostre
• SKULTURE di Michele Ambrosini
Michele Ambrosini, è nato a Arcevia nel 1967 e ha vissuto a Milano, Parigi e Fano. Il suo interesse gravita da sempre intorno all'espressione artistica oscillando tra grafica, pittura e scultura in virtù / e nonostante la sua formazione umanistica. In uno degli spazi più suggestivi del Castello di Sant’Ippolito presenta una selezione dei suoi lavori in terracotta.

Torre Campanaria di Sant’Ippolito.
Aperture
- Venerdì 24 luglio dalle ore dalle ore 20.00 alle 23.00.
- Sabato 26 e Domenica 27 luglio dalle ore 17.00 alle 23.00.


• “in realtà” di Tito Gargamelli [foto-video installazione]
Una serie di scatti digitali rielaborati in post-produzione che cercano di ideare un codice per decifrare la realtà che circonda. La macro e la micro realtà si fondono percettivamente attraverso il mezzo tecnologico per aiutarci a vedere con occhi diversi e liberi da impedimenti fisici il mondo per quello che è, un insieme di visioni che solo la divisione in parti singole rende sopportabile. Con queste immagini si vuole andare oltre a ciò che l' occhio vede per esplorare spazi e mondi nuovi.

Via del Mercato
Aperture
- Venerdì 24 luglio dalle ore dalle ore 20.00 alle 23.00.
- Sabato 26 e Domenica 27 luglio dalle ore 17.00 alle 23.00.


Info
www.scolpireinpiazza.it

Il Carnevale estivo di Acquasparta - Acquasparta (TR) dal 5 al 14 agosto 2015


Ad Acquasparta (TR) dal 5 al 14 Agosto è sempre tempo di Carnevale!!!

Tutte le sere spettacoli in piazza, cocomero, spaghettate e sorprese gastronomiche.

Venerdì 14 Agosto alle ore 21.00 grande sfilata di carri allegorici e mezzi per bambini con lancio di peluche, palloni e caramelle. Alle ore 23.00 grandioso spettacolo pirotecnico.

L'ingresso a tutti gli spettacoli è gratuito.

Ampio parcheggio gratuito per auto e camper in zona fonti Amerino.


PROGRAMMA:
MERCOLEDÌ 5 AGOSTO - ORE 21.30:
Esibizione gruppo folkloristico "Le Spartanes Majorettes"
Ospiti le Majorettes di Chiusi

GIOVEDÌ 6 AGOSTO - ORE 21.30:
Olympia di Todi diretta da Moira e Morena Ciucci
Lady Graziana diretta dagli ins. Gianni e Graziana

VENERDÌ 7 AGOSTO - ORE 21.30:
Grande Show "Più tale che quale": Star di casa nostra

SABATO 8 AGOSTO - ORE 21.30:
"Princess under the stars": Il concorso di Miss Acquasparta

DOMENICA 9 AGOSTO - ORE 15.00:
IV Raduno auto e moto d'epoca
Ore 20.00 cena al Parco dell'Amerino e rassegna musicale per fisarmoniche, organetti e sorprese finali
Gonfiabili per tutti i bambini

LUNEDÌ 10 AGOSTO - ORE 20.00:
Mangiando e ballando sotto le stelle: Cena itinerante per le vie del Borgo
Allieteranno la serata: Asternovos, Nonoround, Red Velvet

MARTEDÌ 11 AGOSTO - ORE 21.30:
Facciamo un tuffo nei mitici anni '70/'80
con musica dal vivo, degustazione di gelato artigianale
Gonfiabili, ospite della serata "Jem Animazione"

MERCOLEDÌ 12 AGOSTO - ORE 21.30:
"Bimbi in piazza" con "Jem Animazione" Gonfiabili
Spettacolo con artista di strada, musica e tanto divertimento

GIOVEDÌ 13 AGOSTO - ORE 21.30:
"Innocenti canzoni" V edizione: Gara canora per bambini
Degustazione cocomero

VENERDÌ 14 AGOSTO:
- Dalle ore 21.00:
GRANDE SPETTACOLO DI CARRI ALLEGORICI E MEZZI PER BAMBINI CON LANCIO DI PELUCHE, PALLONI E CARAMELLE
Musica con l'orchestra "Quelli che il liscio" e Majorettes "Le Spartanes"

- Ore 23.00:
GRANDIOSO SPETTACOLO PIROTECNICO

Info
E-MAIL: carnevaleacquasparta@hotmail.it
TELEFONO: 349.4376884

SINE TEMPORE - Il Mercato tra passato e futuro IL MEDIOEVO A SAN VITTORINO - Roma 18 e 19 luglio 2015


UDITE, UDITE!!
MADAME ET MESSERI, TERRIERI ET FORESTIERI NE LI GIORNI 18 ET 19 LUGLIO NELLO AMATO BORGO DI SANTO VITTORINO ROMANO, SE TORNA AD UN TEMPO PASSATO AD UN TEMPO DE FESTA!
Bandiere Volteggianti, destrieri rampanti, saltimbanchi, giullari, mangiafuoco et artigiani allieteranno le vossignorie, la nobiltà et la brava gente. In codesta atmosfera assisterete ad una storia come tante fatta di menzogna, amore e crudeltà. Voi prendetela per storia vera ma è sicuro che vi sorprenderà!
Riempiti l'occhi vostri di meraviglia, sarà l'ora di riempir li stomachi e confortar le gole arse ma non temete la locanda dello borgo vi attende con banchetti e libagioni!!
ACCORRETE BRAVA GENTE!



Le serate si svolgeranno a
PARTIRE DALLE ORE 19 FINO ALLE ORE 24
nel borgo antico di San Vittorino Romano.
INGRESSO LIBERO

Troverete:
STAND ENOGASTRONOMICI
Botteghe Artigiane, Alambicchi profumati, antichi inchiostri, Minipony, Il Boia e la sua gogna e tanto altro...


PROGRAMMA EVENTI
SABATO 18 LUGLIO
- Corteo Storico con Sbandieratori e Musici di Soriano nel Cimino
- Spettacoli " L'arte delle bandiere" fino alle ore 24
- Banchetto Nobiliare
- La Storia del Condannato


DOMENICA 19 LUGLIO
- Corteo Storico con Destrieri e Giullari
- Spettacoli Lancio del coltello, Giocoleria e Mangiafuoco fino alle ore 24
- Banchetto Nobiliare
- La Storia del Condannato


Brisighella (RA) sogno d’estate 2015 Cene a lume di candela per le vie del Borgo, burattini, film e tanta musica

Brisighella, uno dei Borghi più belli d'Italia certificato Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano, incastonato nel Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, nell'Appennino Tosco-Romagnolo, è un luogo permeato da una profonda carica poetica e ha caratteristiche pressoché uniche nel genere che contraddistinguono il paese. In questo straordinario palcoscenico naturale, nel mese di agosto prenderà vita “Brisighella sogno d’estate”: una serie di appuntamenti che trascineranno il visitatore in una dimensione onirica, alternativa alla frenesia della quotidianità moderna, riconoscendo all'interno suggestioni che vanno dalle fonti classiche al patrimonio popolare.

Nei weekend dell’1 e 2, 8 e 9 agosto dalle ore 21, nel centro storico, sarà possibile cenare e degustare a cielo aperto a lume di candela negli anfratti più suggestivi del Borgo medioevale che caratterizza la città di Brisighella.

Mercoledì 5 e 12 agosto dalle ore 21.15 nella Chiesa del Suffragio si svolge la rassegna "La Magia del Borgo: Chitarra e altro...", raffinati appuntamenti di musica classica che porteranno a Brisighella grandi maestri contemporanei. Il giorno 5 ci sarà il recital di Giulio Tampalini dal titolo “Il virtuosismo fra Spagna e America Latina”, mentre il 12 agosto Enea Leone propone “Le chitarre attraverso i secoli”.
Giovedì 6 agosto al Teatro all'Aperto, per la rassegna teatrale rivolta ai bambini e alle loro famiglie andrà in scena lo spettacolo di burattini “Il Rapimento del Principe Carlo”, della Compagnia Famiglia Monticelli/Teatro del Drago. Il giorno successivo, 7 agosto, in piazza Carducci proiezione del film senza tempo “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores.
E sempre il 7, con replica anche il 14 agosto, per le vie del centro ci sarà la Mostra Mercato d'Arte, Antichità e Brocantage.

Sabato 08 agosto, Brisighella prosegue la collaborazione con il Festival Strade Blu e ripropone la notte blu dedicata agli amanti delle emozioni: "Calici sotto i Tre Colli: le Stelle nel Borgo", dove l'armonia del cibo e del vino si uniscono alla grande anima della musica. Il borgo medioevale diventa una cantina a cielo aperto dove poter gustare cibo da strada e i calici delle migliori produzioni vinicole locali, mentre il palco in Piazza Carducci ospita Max Weinberg, storico batterista della E street Band di Bruce Springsteen, con la sua nuova formazione. Il tutto sotto lo splendore della volta celeste...

ll "Sogno d'Estate" di Brisighella si concluderà ufficialmente il 15 agosto alle ore 21 con un concerto di musica classica alla pieve di S. Maria Assunta in Tiberiaco, sulla vetta più alta della Vena del Gesso Romagnola, la cima di Monte Mauro.

Per informazioni: www.brisighella.org  tel. 0546 81166

LefFESTAte 2015 -dal 16 al 19 luglio 2015 Leffe (BG)


Anche per il 2015 non poteva mancare LefFESTAte!
Questa edizione a tema CARTOON…
Krasty Krab Restaurant e Taverna di Boe sono solo alcune delle ambientazioni che troverete e che caratterizzeranno i nostri punti ristoro con specialità tipiche e birre artigianali.
Ci sarà un set a tema per farsi una foto nel famoso salotto di casa Simpson.
Giochi e animazione tutte le sere e uno spazio bimbi attrezzato con una nursery.

Dopo 5 anni torna anche “THE PLAZA SHOWDOWN” lo spettacolare torneo di calcetto nella gabbia 3vs3, quest’anno inserito nel circuito DragonGoal.

Inoltre per i veri appassionati ci sarà il concorso CARTOON INVASION, vestitevi a tema cartoon e potrete diventare “Miss & Mister Cartoon”!

Info
info@leffegiovani.org

1^ Fiera dell’Artigianato dal 16 al 19 luglio 2015 a Malvagna (ME)

GOLOSITA' DEL MONVISO - Barge (CN) - dal 24 al 28 luglio 2015

Dopo il grande successo del Multimedia Barge Festival, che ha animato la città di Barge con reportage fotografici d'ogni provenienza, prende il via una piccola rassegna dedicata al gusto e non solo: dal 24 al 28 luglio avrà luogo per le vie e piazze cittadine Golosità del Monviso, evento che prevede l'apertura di diversi stand, balli, musica, enogastronomia, mercatini e appuntamenti dedicati allo sport.

Si parte venerdì 24 luglio con “si mangia e si ride” in Piazza S.Giovanni con Mauro Villata direttamente da COLORADO CAFE’. Segue la cena di pesce con insalata di mare, spaghetti ai frutti di mare, dolce e bevanda a € 15 presso ala mercatale.

Sabato 25 luglio alle ore 8,30, presso gli impianti sportivi, “gara alle bocce” Poule di San Giovanni (per info e iscrizioni: 348583261). Alle 10 si apre la “Barge Dësbarassa”, negozi aperti fino alle 24 con occasioni e sconti e apertura stands dell’ala mercatale. Alle 19, costine in piazzetta a cura della Pro Loco di Barge, AICA e dei commercianti della Piazzetta e alle 21 notte di note golose, concerti, giocolieri e artisti circensi in strada. Alle 21 in piazza S.Giovanni direttamente dall’Holi Fusion Festival di Torino suonano gli “Snakecharmer!” Seguiti dal Dj Set con Dani Piccato e Matteo Dianti.

Domenica 26 luglio giornata piena di eventi, che parte già dalle 8,30 del mattino con la seconda giornata della gara alle bocce e l'allenamento sociale “trial con zone” . Alle 9, lungo Viale Mazzini, mercatino dello scambio e baratto di oggetti ed attrezzi antichi (info Ettore: 3347445620 o Ruggero: 3385831639). Alle 9, la “Barge Dësbarassa”, negozi aperti fino alle 24 con occasioni e sconti e alle 11 in Piazzetta della Madonna apertura punto gastronomico “costine in piazzetta” a cura della Pro Loco di Barge, AICA e dei commercianti della Piazzetta. Alle 16,30 BALLI OCCITANI LI TIMANGLE della Val Germanasca presso ala mercatale e alle 19 ancora costine in piazzetta. Segue alle 20 intrattenimento musicale con band anni '70 in piazzetta della madonna e alle 22 in Piazza S. Giovanni sfilata di moda targata www.sottoilmonviso.it, con abiti delle stiliste MANUELA GALLIANO e MARINA NEKHAEVA. Segue elezione di “Miss Sotto il monviso” con giuria giornalistica. A seguire DJ Set.

Lunedì 27 luglio, giornata interamente dedicata allo shopping: dalle ore 9 alle 13 fiera commerciale di S.Giovanni per le vie del paese. Alle 20, sotto l'ala mercatale cena con porchetta, insalata, dolce e bevanda a 10 euro e alle 21,30 in Piazza S. Giovanni balli occitani con il gruppo i “Triolet”.

Per l'ultima giornata della rassegna, martedì 28 luglio, alle 20 prevista una “cena in bianco”: ti diamo tavolo apparecchiato, sedia e compagnia, con possibilità di acquisto di cibi di contorno (pane, focacce, dolci) e tu, VESTITO RIGOROSAMENTE DI BIANCO, porti il tuo cestino da picnic per una cena in compagnia diversa dal solito! (info Federico: 3334555494). La serata sarà animata dal gruppo DIADEMA direttamente dall’Holi Fusion Festival di Torino! A seguire DJ Set con Paul Scaletta. Dalle ore 23, distribuzione gratuita in Largo cesare Battisti della PASTA DI MEZZANOTTE, offerta dalla PRO LOCO di Barge. Durante il periodo della manifestazione funzionerà un grandioso Luna Park sulle piazze San Rocco, Einaudi e Garibaldi.

INFO:
Tel. 328 9664546

Si declina ogni responsabilità per danni su cose o persone prima, durante e dopo la manifestazione.



XIII Festa "IN VINO VERITAS" a Riofreddo (RM) venerdì 4 e sabato 5 settembre 2015



"Giunta alla XIII Edizione e definita da molti la Festa più bella dell'estate, IN VINO VERITAS non smette mai di sorprendere.
Il perfetto abbinamento tra ottima cucina, vino e musica d'autore favorisce da sempre un clima accogliente e suggestivo"
L'Edizione del 2015 prevede inoltre, l'incredibile partecipazione, tra gli altri, dei Sud Sound System"

IL PROGRAMMA
Dalle ore 19:00 Apertuta degli Stand e delle botti con la
DISTRIBUZIONE GRATUITA DI 7 VINI DELLA REGIONE LAZIO
L'INGRESSO, I CONCERTI E LA DISTRIBUZIONE DEI VINI SONO GRATUITI
Pappardelle al cinghiale
Pappardelle ai funghi tartufati
Arrosticini di pecora
Panini con salsiccia arrosto
Panini con wurstel
Hot Dog
Patatine Fritte
e molto altro ancora...

PROGRAMMA CONCERTI
Venerdi 04 Settembre
SIMONE AVINCOLA

SUD SOUND SYSTEM

Sabato 05 Settembre
AREA MEDINA
(Tributo a Pino Daniele)

THE VAD VUC
(Una delle più importanti Folk Band della Svizzera)

Info
proloco.riofreddo@libero.it

XX SAGRA DEI SAGNOZZI - Riofreddo (RM) 22 agosto 2015



"I sagnozzi sono il piatto tipico per eccellenza del paese di Riofreddo, magistralmente preparati a mano con ingredienti semplici come acqua e farina, rappresentano il gusto e la genuinità della tradizione"

IL PROGRAMMA
Dalle ore 19:00 Apertuta Stand con :
Sagnozzi "Sellaru e pummidoro"
Sagnozzi in bianco ai funghi tartufati
Panini con Salsiccia alla brace
Arrosticini di pecora
Patatine Fritte

Dalle ore 20:30
CONCERTO DELLA COVER BAND DI ANTONELLO VENDITTI
"IN QUESTA BANDA DI LADRI"

Info
proloco.riofreddo@libero.it

Sagra della Carne Arrosto - Santeramo in Colle (BA) 24 - 25 - 26 luglio 2015


Quinta edizione della Sagra della Carne Arrosto - Profumi e sapori dei Colli Murgiani
24-25-26 Luglio 2015 - Santeramo in Colle (BA)

Manifestazione organizzata dalla Delegazione di Confcommercio di Santeramo in Colle, dalla Pro Loco con la collaborazione del Comune di Santeramo in Colle (BA).

Info
http://www.confcommerciosanteramo.it
FACEBOOK

I piaceri della carne - Trevi (PG) 25 luglio 2015


Il 25 luglio dalle ore 20.30 a Trevi si rinnova l'appuntamento con 'I Piaceri della Carne', degustazione di Carne Chianina molto attesa e apprezzata dagli appassionati del buon mangiare. Un rendez-vous ormai immancabile anche per gli esperti e intenditori del settore. La pregiata carne la fa da padrone coniugando le eccellenze del territorio e i deliziosi vini delle colline montefalchesi. L'Ente Palio dei Terzieri vi aspetta per una splendida serata...lungo le antiche mura medievali che abbracciano la città...tra uno splendido panorama che affaccia sulla valle umbra, musica e buona cucina, eccellenze locali e non solo. Una degustazione itinerante in un percorso originale con musica dal vivo in cui potrete assaporare il meglio della nostra arte culinaria, verdure e prodotti della campagna trevana, olio extravergine di oliva d.o.p. e l'ottima Carne Chianina lavorata dalla rinomata Macelleria Allegretti, abbinata ai vini della Cantina Caprai. Un connubio di sapori, arte, profumi.

Info
E-mail: info@terzieri.com

4° edizione della Notte Viola a Montombraro di Zocca (MO) 7 agosto 2015




Venerdì 7 agosto Montombraro si tingerà di viola.
Dal tramonto fino a tarda notte le vie del paese si animeranno con artisti di strada, giocolieri, musicisti e tanti altri artisti. Un tripudio dell'arte in ogni sua forma.

Mercatino serale a tema.

Passeggiando per le vie del paese vi imbatterete in numerosi punti di ristoro per assaggiare le specialità che contraddistingue il nostro territorio da sempre.

Una notte da non perdere!

Info
lanotteviola@gmail.com

Fiera di Borzano (Albinea - RE) 18-19-20 luglio 2015



Controluce a tramonti di pesca e zucchero. E il sole dentro la sera come il nocciolo nel frutto. Agosto. I bambini mangiano pane nero e luna piena.
(Federico Garcia Lorca)

I bambini nei secoli e le sere d’estate, fatte di lucciole, di afa, di storie raccontate sotto alle stelle. Sere a volte trascorse nel piccolo centro del Paese, durante le fiere, per salire sulle giostre, gustare un bastoncino di zucchero a velo, prendere parte agli spettacoli. Da 207 anni questo rito si ripete a Borzano, uno degli eventi più longevi della nostra terra: la Fiera di Borzano, che quest’anno si ripropone dal 18 al 20 Luglio. Ancora un’estate per rivivere quel senso profondo e sincero che racconta l’unione tra la terra e le sue genti, per ritrovare la filosofia della convivialità.
Anche per l’edizione 2015 è già stato delineato un nutrito programma, ricco di proposte equamente dosate tra tradizione, cultura, intrattenimento, gastronomia e tanto divertimento.
Si parte Sabato 18 Luglio alle ore 18 con la presentazione del libro “Borzano – Archeologia e culti religiosi” a cura del Gruppo Archeologico Albinetano “P. Magnani”, una raccolta informativa sulla religiosità nel territorio dal medioevo al Ventesimo secolo, gli oggetti di carattere sacro rinvenuti negli scavi archeologici al castello di Borzano, gli edifici di culto e le testimonianze di devozione domestica.
Più legata alla vita bucolica la rappresentazione dell’Aratura “A l’Antiga” in fondo al Ponte, sempre alle ore 18.00, per rievocare i tempi in cui l’aratura veniva fatta con l’utilizzo di animali, spesso i buoi, e l’aratro era manovrato dal contadino mentre il vomere incideva la terra. Fatica, forza e ingegno erano gli ingredienti necessari a preparare la terra per accogliere nuovi semi e nuova speranza. Come da tradizione alle ore 19.45 aprirà il Ristorante & Piadineria, capitanato ancora una volta dall’esperienza culinaria delle “rezdore” del Comitato Fiera, abili nel preparare le paste ripiene come l’intramontabile cappelletto. Nel solco della tradizione la Banda di Albinea terrà un concerto a sugellare l’avvio della manifestazione, ore 20.00. Il dopocena sarà sottolineato da un due spettacoli: l’Esibizione dei ragazzi dell’Oratorio, alle ore 20.00 e lo Spettacolo con la band “Spingi Gonzales alle ore 22.00”.
Domenica 19 Luglio il sole sorgerà accompagnando l’arrivo delle moto d’epoca che parteciperanno al 29^ Motoraduno, immancabile attrazione fatta di cromature, motori e carrozzerie d’eccezione.
Completato il suo percorso il sole tramonterà illuminando lo spettacolo di danza e ginnastica artistica a cura dell’Associazione Sportiva Scandianese, alle ore 20.00, mentre alle ore 20.15 avrà luogo la dimostrazione canina a cura del Centro Cinofilo “La Capanna”. Il concerto graffiante a cura della rock band “Burnin’Guns”, alle ore 22.00, chiuderà la giornata di festa.
Lunedì 21 Luglio la Fiera non è ancora pronta a chiudere i battenti e proporrà, alle ore 20.00 l’esibizione della “Scuola DANZA & Movimento” per poi trascinare tutti in pista per una serata danzante con il ballo liscio dell’Orchestra “Mirco Gramellini”.
Per ricucire il tema d’apertura, l’ultimo intrattenimento è dedicato alla rievocazione della tradizionale “Batdura a l’antiga”, un simulacro della trebbiatura del grano con macchine agricole di una volta. La vocazione contadina della pedecollina reggiana apre il dialogo tra passato e presente, mette a confronto tradizione e modernità,
Per l’intero week end il CEA resterà aperto per proporre un variegato programma di offerte con visite guidate, punto informativo, laboratori e degustazioni.
A fianco del CEA si incontra la sede del Gruppo Archeologico di Albinea, anch’esso aperto in occasione della fiera, dove si potrà visitare una mostra di materiali romani negli insediamenti del territorio di Albinea. Si potrà così prendere contatto diretto con le civiltà che colonizzarono i nostri luoghi per riprendere il dialogo troppo spesso interrotto con la nostra storia.
Ancora giochi popolari per grandi e piccini, pesca di beneficenza, mercatino dell’usato, esposizione di macchine agricole del tempo che fu e mostra di fotografie a partire dai primi del novecento.
Nella coreografia delle colline reggiane, la ridente frazione rinnova l’appuntamento con l’ospitalità della sua gente e la piacevolezza del suo clima.

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More