Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

A Gorgonzola (MI) la XVII sagra nazionale del formaggio blu - 19 - 20 Settembre 2015


Vi sono diverse ragioni per passare il weekend del 19-20 settembre 2015 a Gorgonzola. Facilmente raggiungibile da Milano con la Linea verde MM2 della metropolitana (fermata Gorgonzola, direzione “Gessate”) o pedalando fuori dal traffico lungo il canale della Martesana (su quella che è stata classificata come la 3a più bella pista ciclabile d'Italia), è un centro storico dove scoprire scorci particolarmente suggestivi di paesaggio urbano, con antichi palazzi, ponti, slarghi e vedute.
Altre scoperte si possono fare qui incontrando uno dei formaggi italiani più noti nel mondo, che trova i suoi riti tutto l’anno nelle vie del centro: ristoranti, gastronomie, panifici e perfino gelaterie offrono il formaggio Gorgonzola “in purezza” o come ingrediente di specialità salate e dolci: l’apoteosi di questa celebrazione è naturalmente rappresentato dalla “Sagra nazionale del Gorgonzola”.
La sagra attira orami da anni non solo turisti da ogni parte d’Italia, ma anche dall’Europa e da altri continenti: è una festa di scambio di culture, di mentalità e di gusti alimentari, l’occasione per celebrare il rapporto stretto tra due mondi, prealpi e pianura, tra le valli in cui soggiornavano le mandrie e la pianura che le accoglieva tra settembre e ottobre.
Durante la Sagra è diventato normale girare con il “Gorgopass” che consente di gustare due piatti a scelta nei vari punti di ristoro e di acquistare presso gli spazi dedicati della Pro Loco, il formaggio Gorgonzola ufficiale della Sagra a prezzo scontato.
Il gorgopass si può come sempre acquistare negli Infopoint sul ponte di Milano, ingresso Sagra, ed in Piazza Italia; si potrà così approcciare il formaggio nelle versioni dolce e piccante, in primi, secondi piatti.
Volete conoscerli? Attenti alla vostra salivazione! Dunque: Risotto Rosa Segreto (quale ingrediente dona il particolare colore del risotto di quest’anno?), Lasagne al Gorgonzola e funghi trifolati, Polenta con Zola e bicchiere di vino, Pennette vegetariane al grano saraceno e zola, Gnocchi al Gorgonzola.
Ma quest’anno il Gorgopass darà la possibilità di fare anche una merenda in un gazebo particolare, quello di Wamba – Associazione per il sostegno delle popolazioni povere del Kenia, in piazza della Repubblica.
A fianco delle degustazioni vi saranno laboratori didattici, rassegne artigianali, mostre, dimostrazioni della lavorazione di questo prodotto e, naturalmente, un goloso mercato.
Senza dimenticare l’Osteria della Pro Loco, la cui cucina è ormai degna dei migliori programmi televisivi del settore. Ecco il sensazionale menù di quest’anno:
Antipasti: tagliere di salumi lombardi/ tagliere di formaggi
Primi: gnocchetti verdi allo zola o al pomodoro/ pasta allo zola o al pomodoro
Secondi: costine di maiale al forno/ brasato di manzo al Gutturnio
Contorni: Patate o fagioli in insalata/ patatine fritte
Per i bimbi: Pasta al pomodoro e basilico + Fettine di pollo panate con patatine fritte


0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More