Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Angelo Pintus - Ormai sono una milf - dal 1 al 3 aprile 2016 - Teatro Il Celebrazioni, Bologna - feriali ore 21.00, domenica ore 18.00



Dopo aver portato in scena durante la scorsa Stagione 50 Sfumature di…Pintus, Angelo Pintus ritorna a calcare il palcoscenico con un nuovo show, Ormai sono una MILF, in scena al Teatro Il Celebrazioni da venerdì 1 a domenica 3 aprile.

Comico di spicco del programma TV “Colorado”, l’artista si è fatto apprezzare dal pubblico grazie alle riuscitissime imitazioni del telecronista Pizzul, dell’allenatore Mourinho, del motociclista Rossi e dell'attore Banderas.

Il nuovo spettacolo, Ormai sono una MILF, riflette con una massiccia dose d’ironia sui cambiamenti che un quarantenne è costretto ad affrontare. “La vita cambia perché non puoi più mangiare quello che mangiavi prima, cambia perché sei ancora troppo giovane per fare alcune cose, ma sei già troppo vecchio per farne delle altre”. Ormai sono una milf racconta, con gli occhi di chi si sente sempre un bambino, la vita a 40 anni. “Mamma mia sono sempre più in forma…diciamolo…anche se ormai sono un uomo, un uomo? Una signora! Anzi…ormai sono una MILF!”.

Prezzi (comprensivi di prevendita): 
Intero € 29,00 
Ridotto € 26,00 
Abbonati € 24,00 
Smart € 22,00

Prevendite biglietti presso la biglietteria del Teatro IL Celebrazioni in Via Saragozza n° 234 a Bologna (apertura dal lunedì al sabato ore 15.00 - 19.00), presso la biglietteria del Teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione n°4 a Bologna (apertura dal lunedì al sabato ore 15.00 - 19.00), presso il Circuito VIVATICKET-CHARTA, i punti d'ascolto delle Iper Coop e il Circuito TICKETONE, oltre alle prevendite abituali di Bologna e con carta di credito su www.teatrocelebrazioni.it. Per informazioni: 051.4399123 - info@teatrocelebrazioni.it


ANGELO PINTUS
Angelo Pintus nasce a Trieste molti anni fa.
- “Quanti anni fa?”
- “ Mah, non si chiede l’età a una donna!”
Da piccolo era insopportabile… da grande lo è ancora.
La scuola per lui non è stata semplice: ha abbandonato gli studi, contro il volere dei genitori, in seconda elementare.
Sostiene ancora oggi: “Non reggevo la pressione!!!“.
Negli anni 90’ inizia a lavorare in Valtur, esperienza incredibile, è lì che impara quel poco che sa fare oggi.
Nel 2000 lavora in radio a Milano in coppia con Max Vitale, ma il sodalizio dura poco. Nella torrida estate del 2007 la coppia si scioglie.
Dal 2009 è presenza fissa nel programma TV “Colorado”.
Ma è nel 2013 che la sua vita cambia: inizia la sua prima tournée teatrale in giro per l’Italia con lo spettacolo 50 Sfumature di… Pintus.
In pochi mesi più di 150 spettacoli con oltre di 200.000 spettatori.
Il tour è ripartito anche per la seconda Stagione (2014/2015).
Il 20 Dicembre 2014 al Mediolanum Forum di Assago, con oltre 8.000 spettatori paganti in sala, Angelo Pintus ha tenuto uno spettacolo speciale: “Pintus@Forum”, ripreso televisivamente e poi mandato in onda il 14 gennaio 2015 in prima serata su Italia 1.
Risultato: più di 2.600.000 spettatori per uno share del 9,7%.
Grazie a questa fortunata serie di eventi qualcuno si è accorto di lui, ad esempio la Guardia di Finanza che gli ha fatto visita alle 4,00 del mattino; Angelo ha fatto il nome di molti colleghi ed è stato liberato.
Sul grande schermo è apparso, con una parte significativa, nel secondo film come regista di Paolo Ruffini: “Tutto molto bello” visto nelle sale ad Ottobre 2014; per la regia di Neri Parenti ha interpretato, in coppia con Vincenzo Salemme, anche ad un episodio del film “Ma tu… di che segno 6?” nei cinema a Natale 2014.
È stato ospite comico della seconda serata del 65° Festival di Sanremo.
Ha riportato il Karaoke nelle piazze ed ora, a quarant’anni, porta in scena il nuovo spettacolo per la Stagione teatrale 2015/2016, Ormai sono una milf.


0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More