Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

XX Edizione Fiera Vintage - La Moda che vive due volte - ForlìFiera dall'11 al 13 marzo 2016

E’ un appuntamento speciale per “VINTAGE! La moda che vive due volte”: la manifestazione, infatti, “compie” 20 edizioni ed è pronta, forte ormai della sua tradizione, a riproporre una ricchezza straordinaria di capi di abbigliamento, accessori e altri oggetti, tutti all’insegna dell’originale, del “non visto”, del bello. Perché un oggetto vintage non è semplicemente un prodotto che si acquista, ma è un oggetto che entra nella propria identità, portando con sé sensazioni, ricordi e stili di vita, ed evoca storie e culture contemporanee ricche di fascino. Come sempre, non ci sarà che l’imbarazzo della scelta nella grande mostra-mercato dedicata alla moda che va dagli anni ’20 agli anni ’80 e che occuperà i padiglioni fieristici di Forlì, così come sarà ricco il programma di eventi collaterali per rendere la visita in fiera non solo un’occasione di shopping, ma anche un’esperienza di divertimento e relax.

Offerta commerciale di alto livello e tante opportunità di svago: è questo il mix che rende “VINTAGE! La moda che vive due volte” la più frequentata fiera in Italia nel suo genere e la terza per anzianità. L’appuntamento è quindi per le giornate di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 marzo 2016 nel quartiere fieristico di via Punta di Ferro a Forlì, per scoprire un capo o un accessorio che può “fare la differenza” nel proprio guardaroba, in vista dell’arrivo della primavera-estate, la bella stagione che porta con sé anche tanta voglia di rinnovamento e di creatività nel look. “Vintage” è organizzato dallo staff di Romagna Fiere.

Centrale nella manifestazione resta il grande mercato, in cui curiosare e spulciare tra prodotti di qualità, messi in vendita da centinaia di espositori. Tre aree tematiche compongono l’offerta commerciale: vintage, fashion & remake, modernariato & design. Non c’è solo abbigliamento, ma anche tanti accessori, bijoux, articoli da collezionismo, military clothing, oggettistica di modernariato e di design. Accanto a tutto questo non mancano esibizioni, concerti, work-shop, balli, mostre e musica di ogni genere “vintage”. Ad orchestrare ritmi e sonorità sarà “REplay” con il programma “REplayvintage music & dance”, che vede alternarsi a ritmo serrato prove gratuite di ballo, dj set, concerti e spettacolari esibizioni dei campioni della danza sportiva. Un occhio di riguardo, inoltre, va all’eco-sostenibilità con una sezione allestita all’interno della manifestazione intitolata “Green glamour tra arte e design”.

“STUDIO GRASSI DESIGN” METTE IN MOSTRA IL BELLO DELL’ECO-SOSTENIBILE
Alla fiera di Forlì verrà proposta un’interessante rassegna a cura dello Studio Grassi Design di Gambettola, specializzato nella progettazione e nella realizzazione di allestimenti fieristici, teatrali, per eventi, showroom e musei. Tre i fili conduttori dell’esposizione che non a caso prende il nome di “Green glamour tra arte e design”, dal momento che mostra come riciclo e design possano sposarsi senza remore: si parte con arredi vintage rivisitati per un utilizzo attuale, dalle sedute di un tram di una volta, alle sedie da barbiere foderate in carta di giornale. Un’altra linea riguarda diverse creazioni di arredo in legno di Angelo Grassi che uniscono una struttura portante nuova con intarsi di legno di recupero che, assemblati, formano simpatici patchwork colorati. Infine approda a “Vintage” la linea più recente “Ortofabbrica”, che riutilizza la materia seconda per realizzare pavimenti (ripietra), oggetti da arredo e di decorazione.

TANTA MUSICA “VINTAGE”. SUL PALCO GLI “ALTEREGO” E I CAMPIONI DELLA DANZA SPORTIVA
Musica e ballo vanno a braccetto, ed entrambi vantano gloriosi e seguitissimi generi rigorosamente vintage.
“REplay” ha il compito di animare l’area eventi e il ricco programma messo assieme spazia dai dj set – dallo swing agli anni ’50 – fino all’esibizione live di una corposa band di otto elementi, gli “Alterego”, che renderanno possibile un’elettrizzante immersione sonora nel mito dei Blues Brothers (domenica, dalle ore 18, alla conclusione del burlesque show). E se c’è musica, inevitabilmente c’è anche danza. Si parte sabato dalle 16 con il laboratorio per tutti di Boogie Woogie della scuola “Cotton Club”. Domenica si bissa, ma con work-shop di Lindy Hop, sempre a cura di “Cotton Club” (ore 18). Esibizione di punta sarà lo spettacolo “I Clochard” di Beppe Nardelli e Francesca Ecchia, campioni italiani di danza sportiva dal 2012 al 2014 e campioni del mondo all’International Dance Federation nel 2015 (sabato, ore 17).

IL RITORNO DI SCARLETT MARTINI, LA NUMERO UNO IN ITALIA NELL’ARTE DEL BURLESQUE
Torna l’appuntamento, consolidato dal successo delle scorse edizioni, con l’arte del burlesque di Scarlett Martini, la performer italiana più conosciuta e amata al mondo: si è esibita in 20 nazioni e più di 100 città in tutto il globo, calcando i migliori palchi al fianco degli artisti più rinomati del Burlesque, Vaudeville e cabaret internazionale, nonché vera pioniera nel nostro Paese di quest’arte. Il suo stile è molto sensuale, classico ed ironico al tempo stesso, e a volte tinto persino di atmosfere noir. Per il pubblico della fiera di Forlì si esibirà venerdì e domenica a partire dalle ore 18.

TIMELESS BEAUTY: UN SECOLO DI MAKE-UP PASSATO IN RASSEGNA
“Timeless beauty: un secolo di make up” è il titolo del “viaggio” lungo cento anni che la truccatrice professionista forlivese Apollonia Tolo propone alle visitatrici di Vintage. Passano le epoche, muta ed evolve l’immaginario femminile nella società e, con questo, anche i canoni della bellezza che viene valorizzata attraverso il trucco e le acconciature. Il viaggio nel tempo di Apollonia Tolo parte dallo stile vittoriano, sofisticato e magico, con le tonalità avorio e le chiome imponenti che impreziosivano gli incarnati candidi di donne eteree, e approda agli anni ’80, alla femminilità androgina, estrema, colorata e irriverente con i visi decisamente più scuri, labbra rosso fuoco e sopracciglia superdefinite. Le visitatrici avranno la possibilità di esplorare un servizio di trucco emozionale a loro dedicato, attraverso i look che hanno saputo affascinare in cento anni di storia del make up.

SI CHIUDE CON IL PREMIO “STILE DI UN’EPOCA”
Come da tradizione la rassegna forlivese consacrata al “vintage” terminerà con l’assegnazione del premio “Stile di un’Epoca” giunto alla sua 12° edizione. Il concorso prevede la selezione dell’espositore che meglio rappresenta le irrequiete mode del secolo scorso, dal punto di vista della ricerca, dell’autenticità, dell’originalità e dell’estetica dello stand e degli oggetti esposti. Vincitori dello speciale premio messo in palio da Romagna Fiere, per quanto riguarda le due precedenti edizioni che si sono tenute a Forlì e a Modena nell’autunno 2015 sono stati “Mai Visto” di Beatrice Leccese di Riccione e “Casta Diva Vintage” di Manuela Stevan.


INFO, ORARI E PREZZI:
ORARI: Venerdì dalle 14.00 alle 20.00 - sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00
Preview gratuita su invito per uffici stile e ricerca venerdì mattina dalle 10.00 alle 13.30
INGRESSO: Intero: € 7,00 – Con riduzione scaricabile dal sito www.fieravintage.it: € 5,00
Ridotto per over 65 - Gratis per i bambini fino a 12 anni




0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More