Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Concerto del prestigioso Corpo Musicale “Città di Treviglio” a Dogliani (CN) - 11 giugno 2016

Dopo l’apertura dei festeggiamenti per il 125° anniversario della fondazione della Filarmonica “Il Risveglio” affidata alla Banda Giovanile dell’Anbima Cuneo, ecco arrivare il secondo appuntamento concertistico, affidato ad uno dei più prestigiosi complessi bandistici italiani. Sabato 11 giugno alle ore 21.15 in piazza Don Delpodio (in caso di maltempo nel bocciodromo coperto di via Chabat) si esibirà infatti il Corpo Musicale “Città di Treviglio” diretto dal M° Paolo Belloli, compositore, direttore d’orchestra e di banda che i musici doglianesi hanno avuto il piacere di conoscere in occasione di uno stage tenutosi nel 2012.
Fondato nel 1833, il Corpo musicale città di Treviglio è una formazione composta attualmente da circa sessanta elementi, provenienti per lo più dal CESM – Centro Studi Musicali – la scuola di musica gestita dallo stesso Corpo Musicale.
La ricerca di programmi musicali sempre diversificati e innovativi, assieme all’apertura a progetti musicali legati al teatro, alla danza e ai più diversificati generi musicali, ha portato il Corpo Musicale, sotto la guida del M° Paolo Belloli e del presidente Giuseppe Rozzoni, ad essere molto apprezzato tanto in ambito cittadino quanto in ambito nazionale, portandolo a collaborare con artisti di fama nazionale ed internazionale.
“Musica e suoni dal mondo” è il titolo del programma predisposto dal direttore, una sorta di viaggio musicale nei cinque continenti, che contiene, accanto ad alcuni capolavori della letteratura bandistica, quali “Ponte Romano” di Jan Van der Roost e “Japanese Tune” di Soichi Konagaya, trascrizioni di pagine immortali quali “West syde Story” di Leonard Bernstein, “Danzon n.2” di Arturo Marquez. Da segnalare tra l’altro un brano per sole percussioni ispirato ai ritmi provenienti dall’Oceania.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More