Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Martedì 21 giugno 2016 Cervia (RA) il cuore della città si riempie di note per MusicAcervia, la festa della musica.



Martedì 21 giugno, anche Cervia aderisce alla Festa europea della musica.
Dalle ore 20 il centro storico, che per l’occasione sarà chiuso al traffico veicolare, si trasforma in un grande palcoscenico per ospitare gruppi musicali di ogni genere. Le vie del quadrilatero con i suggestivi cortili che saranno aperti per l’occasione, le piazze, il viale Roma e il Borgomarina saranno lo scenario di un percorso all’insegna della musica, dell’arte e della storia di Cervia.
Organizzata dal Comune di Cervia e dall’associazione CerviaMusica in collaborazione con il Consorzio Cervia Centro, la festa della musica prevede un ricco calendario di concerti. Si inizia alle 20 in piazza Pisacane con “L’angolo del pianoforte” con i ragazzi della Scuola comunale di musica G.Rossini. Alla stessa ora in piazza Garibaldi, sotto il portico, si esibirà il Coro polifonico Ad Novas con un repertorio di cante romagnole. Alle 21 insieme alla musica saranno protagonisti i suggestivi cortili delle case dei salinari: in via XX Settembre 38, nel cortile dell’ex Direzione delle saline si esibirà il quartetto d’archi de Gli Amici del LaCorelli; al n. 141 il duo chitarristico StriAgo, mentre in Corso Mazzini 40 è in programma il concerto di musica jazz con Inprojazz. Alle 21.30 la piazza Garibaldi si riempirà delle voci e degli strumenti della Scuola comunale di musica G. Rossini, mentre in altri punti del quadrilatero sarà possibile assistere ad altri concerti: in piazza Pisacane è in programma Swingolfato, in corso Mazzini 60 Giulia Agrisani Jazz trio, in via XX Settembre 98, vicino al cinema Sarti l’Adriatic Dixieland Jazz band con il loro repertorio di musica di New Orleans, mentre in via XX Settembre, all’ingresso del teatro comunale, si esibiranno gli Ochtopus con musica balcanica e tsigana.
Anche in viale Roma e Borgo Marina, già protagonisti di CerviaLume di candela, sono in programma intrattenimenti musicali a cura del Consorzio Cervia Centro.
“La Festa della Musica – dichiara l’assessore a Cultura e Turismo Roberta Penso - è nata nel 1982 in Francia. Da allora si svolge ogni anno, il giorno del solstizio d’estate, in numerosi Paesi europei. Anche in Italia, sotto la direzione del Ministero dei beni e delle attività culturali, numerose realtà concorrono a questo grande evento, capace di rendere la musica per un giorno protagonista in tutta la nazione. Cervia è orgogliosa di partecipare all’iniziativa, per trasmettere quel messaggio di cultura, partecipazione, spontaneità, integrazione, armonia e universalità che solo la musica può comunicare con tanta immediatezza. Quest’anno, grazie anche alla collaborazione delle realtà musicali e associative del nostro territorio, che ringraziamo di cuore, proponiamo ai cittadini e agli ospiti un itinerario nei quartieri storici per valorizzare l'identità autentica di Cervia”.
“Da anni – aggiunge Roberto Zoffoli, presidente dell’Associazione CerviaMusica – la Scuola G, Rossini è protagonista della festa della musica a Cervia con i nostri ragazzi che hanno l’opportunità di presentarsi alla città. Quest’anno, che l’Amministrazione comunale ha deciso di potenziare l’evento con il coinvolgimento di altre realtà musicali presenti sul territorio, abbiamo accolto con favore l’invito a incrementare la presenza di artisti e musicisti che gravitano attorno alla nostra associazione, favorendo e sostenendo la loro partecipazione, in quanto crediamo nella forza e nell’attrattiva della musica a livello culturale ma anche a scopo turistico”.
In caso di maltempo l’evento sarà annullato.

Info
www.comunecervia.it
www.turismo.comunecervia.it

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More