Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Awanda Chiatona Indie Fest - Rassegna di musica indipendente a ingresso libero il 28 e 29 luglio 2016 a Marina di Chiatona (TA)


Al via “Awanda Chiatona Indie Fest”, la rassegna di musica indipendente inedita, ad ingresso libero. Due le serate in programma, il 28 e 29 luglio, a Marina di Chiatona, a partire dalle ore 21, per un evento, unico nel suo genere, almeno nell’arco ionico, pensato per garantire una proposta musicale di qualità.
“Si tratta di un evento culturale d'eccellenza - garantiscono gli organizzatori – nato con l’idea di diffondere l’arte, intesa come capacità di creare musica inedita e di utilizzare la musica come strumento per la promozione turistica del territorio”. Musica live, ma anche stand espositivi, hobbistica ed oggettistica varia, con il coinvolgimento dei commercianti.




L’organizzazione, interamente curata dalla locale Pro Loco, con la collaborazione di Simone Losito, responsabile tecnico dell’intero progetto, sotto la direzione artistica dell’associazione “Reset Chiatona”, è partita due mesi fa, per coinvolgere non solo le band delle due giornate clou, ma anche gli artisti, che sono stati protagonisti dei tre microeventi, pensati per promuovere l’evento: “Melga”, Antonio Frisino e “Homelette”, che hanno ritrovato l’ospitalità di casa grazie alla B&B Associati di Massafra.
Il 28 e 29, ad essere protagoniste saranno sette band affermatesi sul territorio nazionale. Il 28, sul palco, sistemato alla fine del lungomare “Marinai d’Italia”, ci saranno “La Municipàl”, i “Moustache Prawn”, i “Dagomago” e “Molla”; il 29, sarà la volta di “Leland Did It”, “Inude” e “3° Piano”.
“La Municipàl” nasce nel 2013, con Carmine Tundo e la sorella Isabella, come progetto di pop d’autore, che raccoglie le canzoni più ironiche e romantiche scritte negli ultimi anni, con l’obiettivo di affrontare temi quotidiani con leggerezza e spensieratezza.
I “Moustache Prawn” nascono nell’estate 2010. Nel 2011 si iscrivono al concorso Italia Wave, vincono le selezioni regionali a Lecce nel 2011 e cominciano ad essere invitati come ospiti in contest di rilievo nazionale.
Con i “Dagomago”, Matteo Buranello, Andrea Pizzato, Luca Buranello e Mattia Gabrielli, filastrocche e musica. Pop, che ha il sapore dell’indie, ma anche del Mediterraneo e del mar dei Caraibi.
“Molla”, al secolo Luca Giura, è un compositore, interprete e musicista poli-strumentista. Si distingue per una naturale attitudine dinamica al live.
“Leland Did It” è un progetto di musica alternative rock – elettronica. Un tavolo costruito in casa, ricoperto di synths e drum machines e cinque ragazzi, Biondo, Sciorsci, Vittorio, Giuseppe e il cantante Michele, per regalare un impasto di new wave e synth dance.
Lo stile degli “Inude”, Giacomo Greco e Flavio Paglialunga, è un mix variegato di generi. Un sound costituito dall’uso di tappeti sonori e loop di batterie elettroniche, miste a percussioni ed archi.
I “Terzo Piano” sono Francesco Mattia Pisapia (voce e chitarra), Rocco Izzo (chitarra, basso, cori), Christian Bisogno (tastiere) ed Alfonso Senatore (batteria e cori). Il loro è un indie rock con venature cantautorali ed elettroniche.


Per info: presidente Pro Loco Dario De Leonardis, 347.0824341

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More