Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Colour State of Mind - Progetto di Francesco Zavattari a Lecce il 24 e 25 gennaio 2017


Continua l'impegno di Francesco Zavattari nell'ambito della didattica: il 24 e 25 gennaio prossimi l'artista sarà infatti nuovamente ospite dell'Accademia di Belle Arti di Lecce, che già lo vide protagonista di una lezione nel novembre 2015 in concomitanza dell'esordio della mostra "Elevata Concezione - Pietra . Carta . Luce". Entrambi gli eventi furono organizzati da 'Il Raggio Verde edizioni' e dall'associazione 'Le Ali di Pandora', partner culturali anche di questa iniziativa.
Se in quell'occasione l'intervento di Zavattari si svolse come una panoramica di carattere generico sulla propria attività, questa nuova masterclass si annuncia decisamente più strutturata e complessa. Promosso dal Comitato Studentesco dell'Accademia e coordinato da Chiara Bevilacqua e Francesco Vitiello, il progetto educativo dal nome "Colour State of Mind" prevede due intense giornate di lavoro con gli studenti impegnati sia dal punto di vista teorico che pratico. Protagonista assoluto, il colore, in tutte le sue espressioni e accezioni.
Martedì 24 gennaio si terrà una lezione prevalentemente frontale, nel corso della quale il tema verrà svolto sotto molteplici aspetti, dall'uso del colore nella storia dell'arte, fino alle più moderne applicazioni quotidiane. Mercoledì 25 gennaio, invece, i ragazzi saranno chiamati a mettersi in gioco e a sperimentare sotto la guida dell'artista. Il tutto avrà come filo conduttore "Invelight", ideato da Zavattari nel 2013. Quotidianamente impegnata nello sviluppo di tavolozze cromatiche mediante processi altamente innovativi, questa realtà caratterizza le cromie di numerosi packaging e prodotti del mercato internazionale, con particolare presenza nella GDO.
Prima di una serie di incontri didattici previsti in giro per l'Europa nei prossimi mesi (in maggio l'artista sarà in Portogallo per svolgere un programma analogo), la tappa leccese segna anche lo step iniziale di un importante sodalizio, destinato a influenzare positivamente l'attività di Zavattari, presente e futura. Cromology Italia, azienda leader nel mercato dei prodotti vernicianti, ha infatti deciso di scommettere sull'arte attraverso il colore, che diviene quindi fondamentale trait d'union tra le parti. Come primo passo di questa collaborazione, l'azienda fornirà agli studenti campioni di tinte che saranno alla base del workshop previsto per la seconda giornata in Accademia.
Commenta Zavattari: Il colore è il fulcro del mio lavoro e della mia vita. Sono orgoglioso della possibilità di condividere la mia esperienza e in particolare di poter iniziare da un luogo a me molto caro come quello dell'Accademia di Lecce, che ringrazio. Sono inoltre felice di collaborare con una major come Cromology Italia, che si è rivelata estremamente sensibile in materia artistica ed educativa.
La collaborazione con Francesco Zavattari - dichiara Massimiliano Bianchi, Direttore Generale e AD Cromology Italia - rappresenta il primo passo di un percorso più ampio che la nostra Azienda ha intrapreso nel mondo dell’arte: “Cromology & l’Arte” una scelta che unisce la tecnicità del colore, all’esaltazione emotiva del colore stesso. Una chiave di lettura inedita, nel nostro settore, fondato sulla nuova Vision Aziendale: colorare la vita per la bellezza di tutti gli ambienti e il benessere di tutte le persone”.
A poco più di una settimana prima della due giorni leccese, l'artista è attualmente in Portogallo per seguire l'esordio estero della mostra "Ambidexter – L'evoluzione dello spazio tempo": realizzata nel 2014 attraverso l'uso di entrambe le mani, la suite di dieci tele è ospitata presso la Galleria Paula Quintã di Porto dal 14 Gennaio al 5 Marzo 2017, sotto la curatela di Cláudia Almeida.


FRANCESCO ZAVATTARI - COLOUR STATE OF MIND
24 e 25 Gennaio 2017
Accademia di Belle Arti di Lecce
Iniziativa promossa dal Comitato Studentesco dell'Accademia
Coordinata da Chiara Bevilacqua e Francesco Vitiello
Direttore: Claudio Delli Santi
Referenti per Cromology Italia: Maria Grazia Russo - Pamela Milazzo
Partner tecnici: Cromology Italia – Invelight – Studio Matitanera
Partner culturale: Il Raggio Verde Edizioni – Associazione 'Le Ali di Pandora'
Advisor: Antonietta Fulvio


CROMOLOGY ITALIA
Il gruppo Cromology è uno dei principali attori nel mercato delle vernici e leader nella produzione e vendita di pitture nel Sud Europa. Presente in forma diretta in 9 paesi, il Gruppo ha fatturato 2015 di circa 800 milioni di euro ed è presente con i propri prodotti in oltre 50 paesi del mondo.
In Italia, Cromology ha la leadership con il 7% di quota di mercato, un fatturato di circa 120 milioni di euro e 500 dipendenti. Nel nostro paese Cromology si rivolge in modo mirato a diversi target con specifici canali distributivi: il negozio indipendente (retail tradizionale), la grande distribuzione e i negozi di proprietà Colori di Tollens Bravo. Questi i marchi: MaxMeyer, il brand più conosciuto del settore, Duco, lo specialista del Muro, Baldini Vernici, la linea dedicata a professionisti e privati, Tollens, fortemente orientato ad una clientela professionale, Settef con una gamma di prodotti in grado di risolvere qualsiasi problematica della facciata, Cepro, la linea di prodotti Settef a base calce, Viero per risolvere le principali patologie della facciata, Lo Specialista di Mistercolor per il segmento del fai da te specializzato, la linea Mistercolor per la grande distribuzione despecializzata. Infine, Cromology possiede Colori di Tollens Bravo, la rete di distribuzione integrata, dedicata al mondo dell’edilizia leggera.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More