Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

I gruppi mascherati al Carnevale di Castellaneta (TA) 2017 - 19, 26 e 28 febbraio 2017

C’è grande fermento fra i gruppi organizzati che prenderanno parte ai tre corsi mascherati del Carnevale di Castellaneta 2017 che ha per tema “Abracadabra … L’Incantesimo della Magia”.

Anche quest’anno l’Istituto Comprensorio Statale “Filippo Surico” di Castellaneta sarà il gruppo portante delle tre sfilate di cui fanno parte la presidente Rosa Donvito, la vice presidente Giulia Ciminelli e i soci fondatori dell’associazione Carnevale degli Alunni di Castellaneta che hanno organizzato un numerosissimo gruppo di maschere, oltre 160 figuranti tra studenti, insegnanti e genitori che indosseranno i vestiti di fate buone e dispettose, gnomi irlandesi, quadrifogli, elfi, streghe, maghi buoni e cattivi, prestigiatori ed Harry Potter: sono tutti personaggi presi dall’animazione e dalla cinematografia; un grande gruppo che verrà distribuito tra i quattro carri e che, con gli altri gruppi, daranno vita ad una strepitosa sfilata il cui obbligo è ballare, gioire, lanciare coriandoli, insomma divertirsi e divertire.

Nello spirito del carnevale, le insegnanti si sono divertite a dilettarsi nel laboratorio per la realizzazione dei vestiti in maschera degli alunni della sezione A della Scuola Materna Spineto Montecamplo, grazie all'intraprendenza coinvolgente della maestra Dina Prencipe, alla collaborazione delle mamme dei piccoli partecipanti, ai rappresentanti di classe Laura Giandomenico e Ilaria Iacobellis, e al prezioso aiuto di alcune mamme e nonne sarte: tutti saranno pronti per le sfilate tra stelle brillanti e cappelli magici di cui saranno protagonisti mago Merlino e fata Morgana revisionata.
Sfilerà anche quest’anno la scuola di ballo Obsession con 26 fate adulte, e alcune bambine che vestiranno i panni di fatine, oltre al mago e mamme con bambini che fanno parte della scuola Surico e che si stanno preparando per sfilare insieme.
Continua anche il lavoro dei maestri cartapestai sui quattro carri allegorici realizzati su bozzetti di Miranda Tagliente e Angelo Resta, che stanno costruendo i componenti dell’associazione e alcuni volontari.
Il carro “Cosa bolle in pentola?” rappresenta uno strano calderone, mentre protagonisti del carro “La magia a metà” sono lo stregone e il mago buono; fate e folletti sono sul carro ”La magia della natura” e due numeri d'illusionismo sono sul carro “Magia di un’illusione”.

I corsi mascherati sono in programma il 19, 26 e 28 febbraio per le vie principali.



0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More