Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Palio della Madonna del Popolo, il Medioevo rivive ad Antrodoco (RI) – 29/30 luglio 2017


Il 29 e 30 luglio Antrodoco, uno dei più caratteristici paesi della provincia di Rieti, torna ad essere il Castaldato che fu tra il 1228 ed il 1371. “Castaldato in Festa: Palio della Madonna del Popolo”, è il nome della manifestazione che farà rivivere come per magia le pagine dell’Antrodoco medievale tra alfieri, giullari, damigelle e cavalieri; un evento che si svilupperà nelle giornate di sabato 29 luglio, “La notte della Dama e degli arcieri”, e di domenica 30, “Corteo storico e Palio Madonna del Popolo”, con un ricchissimo programma di eventi, intrattenimenti e rievocazioni.

Sabato, dopo la lettura del bando che comunicherà l’inizio della festa, i visitatori potranno assistere alla ricostruzione e all’animazione di un accampamento medievale curata dalla Compagnia d’arme “Mos Ferri” di Rieti, dove nel pomeriggio si terranno anche i duelli d’arme e le dimostrazioni per grandi e bambini. Alle ore 18, dopo la Giostra e i giochi medievali, sarà la volta dello spettacolare corteo delle Dame, a cui sarà intitolato il banchetto nei Rioni; un vero e proprio viaggio nella gastronomia laziale a cui parteciperanno le pro loco di Amatrice (che cucinerà l’amatriciana), di Accumoli (arrosticini e prodotti tipici), Borgovelino (ciambelle fritte) e Cittaducale, mentre il Comitato San Giovanni preparerà la pasta alla gricia. Dopo la lettura del bando il lingua volgare – accompagnata dall’esibizione della compagnia Tamburi di Antrodoco – sarà proclamata la Dama “Palio della Madonna del Popolo” e saranno presentati gli arcieri che si sfideranno il giorno successivo.

Può un piatto tipico raccontare al meglio la storia e le tradizioni di un intero abitato? Sì, se parliamo delle sagne strasciate e se il borgo in questione è Paganico Sabino. Domenica 30 luglio il suggestivo paese in provincia di Rieti, che sorge proprio sulle sponde del Lago del Turano, si vestirà a festa per la 27esima edizione della Sagra dedicata a questa specialità, da gustare insieme ad altre perle della gastronomia locale immersi in un contesto davvero unico.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More