Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Festa della Birra a Mottola (TA) 11 - 12 - 13 agosto 2017


E’ iniziata nel 2014, quasi per sfida, su iniziativa di alcuni amici, che erano soliti ritrovarsi dinanzi ad un calice di birra. Poi, la scommessa è diventata impegno; l’impegno voglia di migliorarsi, per regalare a Mottola un vero e proprio evento, che potesse calamitare l’attenzione di turisti e forestieri.
Così, nata in sordina, la Festa della Birra di Mottola, quest’anno, taglia il traguardo della 4^ edizione, preannunciandosi come un evento dai grandi numeri. L’auspicio è quello di poter superare di gran lunga le 12mila presenze, registrate lo scorso anno, quando alla birra furono dedicate due calde serate estive ed altrettanti appuntamenti musicali con i “White Queen” e i “Libera Nos a Malo” (cover band Ligabue).
Quest’anno, le serate in programma sono tre, l’11, il 12 e il 13 agosto, a partire dalle ore 21,30 circa, con stand in cui poter spillare diverse tipologie di birra, vera protagonista dell’evento e degustare anche pietanze e prelibatezze nostrane: carne, pesce, gelati, stuzzichini salati, crepes, frullati e prodotti caseari. Non mancheranno giostre e gonfiabili per i più piccoli. Ed, ancora, tuning sound e, per accontentare anche i centauri, nella prima serata è prevista una sfilata di moto.
Cornice dell’evento, sarà l’ex area mercatale, battezzata come piazza “Chiara Lubich”. L’intera organizzazione è affidata all’Ursus Club, con sede in via Mascagni, 15: Donato De Carlo, il presidente, è la mente pensante e il motore che muove l’intera manifestazione. Ad affiancarlo, dalla prima edizione, Michele Casulli della “Magic Sound” per il service. Un’accoppiata davvero vincente.
“A parte la passione per la birra, bionda o rossa che sia, questa festa – ha spiegato De Carlo – oggi insegue un obiettivo ambizioso: trasformarsi in un evento di portata regionale ed interregionale. Siamo sulla buona strada. Intanto, la visibilità e non soltanto quella mediatica per la nostra collina è assicurata”.
Non a caso, riconoscendone l’importanza, anche in termini di promozione del territorio, l’Amministrazione Comunale ha voluto inserire l’evento nel cartellone estivo. Di qui, il patrocinio del Comune.


0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More