Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

6° Edizione Dì de la Brisaola - Chiavenna (SO) domenica 1 ottobre 2017



Appuntamento con i produttori di brisaola della Valchiavenna nel centro storico di Chiavenna
Degustazione dalle ore 11 alle ore 18
Musica: Guggenband Ticinesi

La Musica è Cambiata
Con questo evento gastronomico, Chiavenna si prepara a vivere la kermesse gastronomica più autentica, arricchita dallo show portato per le vie del centro dalle Guggen Band Ticinesi ospiti della manifestazione. Per chi ancora non le avesse conosciute, queste formazioni si connotano per la loro carica di energia e di talento. A dominare in ciascuna formazione sono le componenti “fiati” e “percussioni” che all’unisono, propongono brani moderni e pop, eseguiti a tutto volume. Utilizzate soprattutto per animare le sfilate del carnevale nei principali centri della Svizzera Italiana, oggi le Guggen si prestano volentieri a qualche trasferta per contagiare con il loro caldo temperamento, manifestazioni di vario genere, dando vita a vere e proprie sfide tra band, giocate tutte sul coinvolgimento del pubblico.

Musica Contemporanea
Tanto ritmo e brani moderni interpretati in chiave swing: questi sono gli elementi che caratterizzano meglio le performance delle Guggen. Il sound è di quelli che coinvolge e inevitabilmente porta il pubblico a muoversi a tempo. Il livello è certamente notevole e le contaminazioni jazz rendono molto accattivante ogni session. Alla manifestazione gastronomica di Chiavenna, le band si spostano per le vie pedonali facendo tappa nelle piazze per le varie esibizioni, lasciando spesso campo aperto alla libertà di interpretare varianti da parte dei principali elementi. A scandire lo stile di ciascuna formazione sono le percussioni, numerose e ben dotate, che in ciascun gruppo non mancano di far sentire la loro presenza e il loro timbro.

Tanto Gusto
Ci sono dunque tante buone ragioni per non perdere l’appuntamento con il “Dì de la Brisaola” fissato per domenica 1 ottobre a Chiavenna. La cittadina – già insignita dei titoli di “Città Slow” e “Bandiera Arancione del Touring Club Italiano” – proporrà al pubblico un itinerario originale alla scoperta del prodotto simbolo della provincia, nato – come sostengono i più informati – proprio a Chiavenna. La brisaola, come viene chiamata ancora nelle botteghe locali per distinguerla da quella prodotta in Valtellina, ha origini lontane. Già nel 1400 si hanno notizie della produzione di “carne salada”, il cui nome deriva da brisa, la ghiandola bovina molto salata. Ad arricchire l’evento, oltre alle Guggen, ci saranno rassegne culturali, mostre, rappresentazioni in costumi storici e degustazioni.

Info
http://www.valchiavenna.com

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More