Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Formai dal Mont - Rassegna di formaggi - Tassullo (TN) 21 e 22 ottobre 2017



Formai dal Mont, i formaggi di malga protagonisti a Tassullo presso Castel Valer – 21/22 ottobre
Scoprire la Val di Non, la Val di Sole e l’Altopiano della Paganella attraverso i formaggi di malga, una delizia per il palato che rappresenta al contempo una ricchezza per il territorio: un patrimonio da valorizzare e far conoscere grazie a un evento che riesce a raccoglierne al meglio i profumi e i sapori.

“Formai dal Mont”, la rassegna dei formaggi di malga organizzata dalla Pro Loco di Tassullo (Trento), spegne quest’anno le prime 10 candeline e si annuncia ancora più straordinaria del solito. L’appuntamento è fissato per il 21 e 22 ottobre nella splendida cornice di Castel Valer a Tassullo nel comune di Ville d’Anaunia; qui i visitatori potranno conoscere da vicino gli antichi mestieri delle valli trentine attraverso i migliori prodotti derivati dal latte di malga: ad attenderli negli stand saranno proprio i pastori delle valli produttori di formaggio a base di latte vaccino fresco e stagionato e caprino fresco, che faranno assaggiare le proprie delizie e ne spiegheranno i processi di lavorazione, mentre i più piccoli potranno cimentarsi in divertenti laboratori di cucina sull’attività casearia.

Una giuria di esperti voterà il miglior formaggio fresco e stagionato della manifestazione, ma anche tutti i visitatori e i bambini potranno, dopo gli assaggi, diventare a loro volta giudici e fornire una personale valutazione e classificazione delle due categorie. Sarà possibile assistere agli showcooking a tema, oppure partecipare alle degustazioni guidate dei formaggi accompagnati da miele, mostarde, vino locale Trento Doc, e alle dimostrazioni di caseificazione tradizionale. Si parlerà anche del tema della biodiversità e della tutela della capra Mochena e capra dell’Adamello; sarà presente lungo il percorso una fattoria didattica per i bambini, che potranno conoscere gli animali che abitano i pascoli montani, mentre i figuranti in costumi d’epoca utilizzeranno le attrezzature agricole di una volta per far riscoprire a tutti i segreti del lavoro nei pascoli. Saranno allestite bancarelle, con altri prodotti tipici del Trentino che fanno parte della Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole, Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e produttori di Campagna Amica di Coldiretti, con salumi, vini, miele, dolci e ortaggi; i visitatori potranno mangiare in più punti ristoro che proporranno i prodotti tipici del territorio; la manifestazione, inoltre, strizzerà l’occhio all’ambiente e sarà rigorosamente a marchio “Ecofesta”, utilizzando stoviglie di acciaio, bicchieri in vetro e piatti in ceramica.

Sabato 21, nel salone “Ulrico” di Castel Valer - ex sala dei cavalieri del XV Secolo - è in programma la cena di gala (per info e prenotazioni: 3392496495); per tutta la durata della manifestazione non mancheranno le escursioni alla scoperta degli antichi tesori di Tassullo con le visite guidate alla chiesetta dell’Immacolata a Sanzenone, alla Pieve di S. Maria Assunta, a Palazzo Pilati: le escursioni saranno tenute dalle guide di Anastasia Val di Non ed allietate dalla presenza di figuranti del gruppo Arzberg in costumi dell'epoca. Anche quest'anno sono in programma le visite al maniero di Castel Valer, che con la sua maestosa torre ottagonale sovrasta il paese di Tassullo (per informazioni visitare il sito www.visitcastelvaler.it). In questo tratto incontaminato della provincia di Trento, le malghe e i formaggi rappresentano un’importante testimonianza del passato, ma anche una realtà da riscoprire e valorizzare per le caratteristiche delle valli stesse; nate da antiche tradizioni agricole di sussistenza, le delizie casearie locali si sono trasformate negli anni in prodotti di eccellenza, vanto di un intero territorio: un tesoro che il 21 e il 22 ottobre si potrà gustare e scoprire nei suoi aspetti più autentici.

Info

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More