Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Lu Pruì’ de Sa’ Mmartì - 4 e 5 novembre 2017 - Petriolo (MC)


ProPetriolo 2000 (gli stessi organizzatori de “Le Cantinette”) con il patrocinio del Comune di Petriolo, in collaborazione con Doppiozero LAB, l’associazione culturale L'Orastrana, l’Associazione Culturale "Liberamente", presentano un nuovo evento!

Il castello di Petriolo (MC) e le sue storiche cantine sono inaccessibili da più di un anno dopo il sisma che ha colpito il centro Italia lo scorso 24 agosto.
Questo ha fatto sì che il tradizionale evento de “Le Cantinette”, che ha fatto conoscere il paese di Giovanni Ginobili ben oltre i confini provinciali, non sia più tappa fissa nel calendario delle feste autunnali marchigiane.
Ma a Petriolo comunque la voglia di stare insieme e di riportare il sorriso sulla faccia della gente non manca per cui si è pensato di organizzare un nuovo evento, necessariamente ridimensionato negli spazi, con tutti gli odori ed i sapori dell’autunno: due giorni di castagne, vin brulè, vino rosso, bianco, cotto e dolci tradizionali.

Il tutto arricchito dalla presenza del cibo da strada cucinato dai ragazzi di DoppiozeroLAB di Macerata, che prepareranno per l’occasione gustose ricette tradizionali rivisitate nella forma ma non nella sostanza, come per esempio il nuovo “magnum sgrasso”, il vincisgrasso da passeggio.
Ci saranno sempre buona musica, il mercatino artigianale con produttori originali e attenti all’ambiente, le letture animate curate dall’associazione Liberamente di Petriolo, l’animazione pomeridiana domenicale per bambini a cura dell’IPSIA “F. Corridoni” di Corridonia.

L’evento, che è anche un modo per festeggiare San Martino patrono di Petriolo, si chiamerà “LU PRUÌ’ DE SA’ MMARTÌ’” e si terrà sabato 4 e domenica 5 novembre 2017 in piazza Umberto I con ingresso gratuito.
Ma cos’è “lu pruì”?
È una parola in dialetto con diverse accezioni e lo spirito della festa le raccoglie un po’ tutte.
Il primo significato è quello di: «forellino al sommo della botte per conoscere quando è piena. “Quanno vutta lu pruì, la vótte è ppina” = quando versa il forellino, la botte è piena. Anche: spia, sindinèlla.» (GLOSSARIO dei dialetti di Macerata e Petriolo, Nuova edizione, 2003)
Inoltre, nelle grandi occasioni in cui le famiglie mettevano in cottura grandi quantità di dolci e lievitati era d’uso fare preventivamente una piccola dose di prova che veniva consumata subito, e anche questa era chiamata “lu pruì’”.

È a quest’ultimo significato che la comunità di Petriolo vuole affidare la speranza che questo evento sia di buon auspicio al ritorno della storica festa autunnale de “Le Cantinette” e alla rinascita di Petriolo, paese natio di Giovanni Ginobili, etnomusicologo e folklorista che tanto ha fatto per custodire e tramandare le nostre tradizioni.

Vi lasciamo i contatti per seguire tutti gli sviluppi e le ultime novità, ma soprattutto Petriolo (e Armando) vi aspettano!

Info

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More