Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Presepe Vivente di Civita di Bagnoregio (VT) 26-30 dicembre 2017 – 1-6-7 gennaio 2018



Civita di Bagnoregio, ecco dove è custodito lo spirito più vero del Natale. Nei giorni 26 e 30 dicembre 2017 e 1, 6, 7 gennaio 2018, dalle ore 16,30 alle ore 19,00, quello che è considerato dalla stampa nazionale e internazionale uno dei borghi più suggestivi d’Italia rinnoverà una magia capace di attirare decine di migliaia di persone ogni anno: il Presepe Vivente.
L’antico borgo offre un’ambientazione unica che riproduce un paesaggio non comune e dove il tempo sembra essersi fermato. Passaggio obbligato è un ponte, sospeso nel vuoto e circondato dal panorama mozzafiato della Valle dei Calanchi.
Quindi l’accesso all’antico paese, costruito su uno sperono tufaceo, e la sensazione viva di essere andati indietro nel tempo. Scene diverse che, come in un mosaico, ricostruiscono i giorni della nascita di Gesù. Il suq arabo, il castrum romano, Erode, le residenze nobiliari, la tribù beduina, gli artigiani al lavoro, i magi, i pastori, il lazzaretto e naturalmente la Natività. Un intreccio di colori, emozioni, bellezza.
La più antica tradizione del Natale cristiano si sposa mirabilmente con l’ambientazione unica di Civita. La sera, quando cala il sole e il Presepe Vivente ha inizio, il calore dei fuochi si somma alla suggestiva illuminazione dell’abitato che, per l’occasione, indossa il suo vestito più bello per regalare un effetto straordinario. Un’irrinunciabile occasione per vivere un evento straordinario e assolutamente unico nel suo genere.
L’organizzazione sarà curata per il terzo anno consecutivo dal Comitato di Croce Rossa Italiana di Bagnoregio e Lubriano, con il patrocinio del Comune di Bagnoregio.

Informazioni:
mail: bagnoregio@cri.it
Cell. 333.5734724.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More