Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Carnevale a Cortina d’Ampezzo (BL) 10 - 11 - 13 febbraio 2018


Carnevale di gusto e tradizione a Cortina d’Ampezzo. Nei giorni più giocosi dell’anno, lo spirito competitivo verrà messo alla prova.

Sabato 10 febbraio, infatti, la festa entrerà nel vivo con la storica Corsa dei Sestieri: il Palio Invernale che, anche quest’anno, si svolgerà in versione “notturna”. Le sei contrade di Cortina – Alverà, Azzon, Cadìn, Chiave, Cortina e Zuèl – si affronteranno in una staffetta sugli sci di fondo in località Fiames, nello splendido scenario del Parco Naturale delle Dolomiti ampezzane, a partire dalle ore 19.00. Inizieranno i bambini, con il Mini Palio, seguiti dal palio femminile e da quello maschile: imperdibile per chiunque voglia un assaggio del vero “tifo di contrada”.

Domenica pomeriggio le squadre dei Sestieri sfileranno in abito tipico, in compagnia del Corpo Musicale di Cortina d’Ampezzo, e si fermeranno in centro per la premiazione. Sempre nel pomeriggio, lungo Corso Italia, spazio ai carri folcloristici dei Sestieri di Cortina che proporranno scenette divertenti e irriverenti in ampezzano, ispirate a eventi di attualità locale e vita quotidiana.

Il pomeriggio di martedì 13 febbraio, per la felicità dei bambini, si terrà la festa in maschera in centro, con giocolieri, artisti di strada e i carri folcloristici dei Sestieri in Corso Italia; immancabile l’ormai tradizionale cioccolata calda, offerta dalla signora Flavia alla Terrazza Viennese dell’Hotel Ancora.

Carnevale, infatti, offre l’occasione per scoprire il ricco patrimonio gastronomico di quest’angolo di Dolomiti. Oltre ad assaggiare le specialità della festa – come i “Nighele” preparati dal sestiere di Azzon – è lecito lasciarsi tentare dalle delizie ideate e create dai pasticceri e dagli chef locali.

Info

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More