Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Roberta Carrieri in concerto al BQ de Nott di Milano il 16 febbraio 2018



“Canzoni su commissione”
(Adesiva Discografica, Self) è il terzo lavoro discografico di Roberta Carrieri, in uscita il 22 aprile 2016, e nasce da un originale esperimento di scrittura. Le 12 tracce del disco sono infatti nate prendendo spunto da tematiche proposte da altrettanti committenti. 
Tra questi, Michele Mozzati (Gino e Michele, Smemoranda, Zelig), Simone Cristicchi, Andy Fluon (Bluvertigo), lo scrittore Leonardo Coen e Gian Maria Accusani (Prozac +, Sick Tamburo). 
La novità sonora per Roberta Carrieri in questo lavoro è l' introduzione di un' elettronica elegante che ben si sposa con il carattere ruspante e acustico che le è peculiare, curata con gusto da Lele Battista, Elvin Betti e Paolo Iafelice.



Roberta Carrieri viene da una forte esperienza teatrale e performativa (Teatro Kismet OperA, Quarta Parete) e questo suo continuo lavorare con le immagini si traduce in una scrittura visiva in cui le parole, usate in modo evocativo e non narrativo, dipingono sensazioni in una maniera molto personale, a tratti onirica. E’ stata la voce dei Fiamma Fumana, uno dei più importanti gruppi italiani di world music. Con loro ha cantato nei più prestigiosi teatri e festival in Europa, Stati Uniti e Canada e ha partecipato al film documentario "Di Madre in Figlia" prodotto da Davide Ferrario, presentato in anteprima al Toronto Film Festival nel 2008 e quindi al Torino Film Festival. Numerose sono anche le collaborazioni di Roberta con altre realtà musicali: tra queste la performance di interazione fra disegno e musica dal titolo "Tres!" con il disegnatore Davide Toffolo (Tre Allegri Ragazzi Morti) e la partecipazione, con la sua versione della bellissima "Labbra Blu", a "Il Dono", tributo ai Diaframma prodotto da Federico Fiumani. Nel 2009 esce il suo primo album da solista, “Dico a tutti così” (XBeat/ Goodfellas). Molti gli ospiti nel disco, tra i quali Cesare Basile, Rodrigo D'Erasmo (Afterhours), Davide Toffolo (Tre Allegri Ragazzi Morti) e Mauro Ermanno Giovanardi (La Crus). Il brano “Angolino” entra a far parte della colonna sonora del film "Sguardo da uomo" (2010) di Federico Rizzo. “Dico a tutti così” piace anche negli Stati Uniti, dove Roberta si reca in tour nel settembre 2009, approdando in Arizona, New Mexico, California e Yutah. In seguito, la tournée prosegue anche in Francia (Grenoble, Lyon) e in Belgio. Nel 2010 Roberta inizia la sua collaborazione con Davide Van de Sfroos, che sfocia nella canzone "Dove non basta il mare", contenuta nell’album "Yanez", e nella presenza di Roberta come ospite speciale dell'omonimo tour teatrale. Nel luglio 2012 partecipa al Festival di Avignon Off, Francia, con una settimana di spettacoli per la rassegna “Voci, Italiens d' exportation” con ospite Peppe Voltarelli. Nel marzo 2013 esce il suo secondo lavoro discografico dal titolo “Relazione Complicata”, un concept ispirato al libro Donne che amano troppo della psicoterapeuta americana Robin Norwood, in cui il tema delle dipendenze affettive viene affrontato con leggerezza e ironia. Il “Tour delle Relazioni complicate”oltre all' Italia tocca Francia, Germania, Irlanda, Scozia, Belgio e Grecia. Il 22 aprile 2016 esce per AdesivaDiscografica il suo terzo album Canzoni su Commissione.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More