Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Prima - Mostra personale di Ivano Troisi alla Galleria Nicola Pedana di Caserta dal 7 aprile al 20 maggio 2018


La Galleria Nicola Pedana è lieta di presentare Prima, la prima personale di Ivano Troisi negli spazi della galleria.

La mostra raccoglie un ciclo di nuove opere, realizzate per l’occasione e accomunate da una ricerca sulla natura e i suoi processi, da sempre al centro degli interessi dell’artista. A partire da ripetuti sopralluoghi nei giardini della Reggia di Caserta, Ivano Troisi concepisce dei lavori che sono in diretta relazione con il patrimonio botanico della Reggia, tra alberi secolari e resti di ciò che era e non è più. L’osservazione empirica e il contatto diretto con gli elementi della natura permette all’artista di raccoglierne le tracce, utilizzando una varietà di tecniche tra cui il frottage, che consiste nel disegno ottenuto grazie allo sfregamento della grafite su tela sovrapposta a un tronco d’albero, così che la superficie sia in grado di raccogliere la discontinuità delle forme dettate dal legno. L’artista realizza inoltre un wall drawing per lo spazio della galleria che traccia la silhouette di un albero della Reggia, mentre il tronco di castagno diventa una colonna al centro dello spazio espositivo, scavato così da conservare e mostrare, idealmente, l’impronta degli alberi vicini. Memoria e natura divengono quindi le parole chiave che attraversano tutta la mostra dove le opere, seppur ognuna realizzata con una tecnica diversa, sono in stretta relazione l’una con l’altra.

La mostra è accompagnata da un catalogo con testi di Luca Beatrice e Alessandra Troncone.


Biografia dell’artista

Ivano Troisi nasce a Salerno nel 1984, dove attualmente vive e lavora. Formatosi all’Accademia di Belle Arti di Roma, il suo lavoro parte dall'osservazione della natura per attuare un'analisi dei processi che ne caratterizzano le trasformazioni e mutazioni. Tra le sue mostre personali, si ricordano quelle di Palazzo Genovese, Salerno (2007), Se il dubbio nello spazio è dello spazio, MACRO Museo d'Arte Contemporanea Roma, a cura di Namanja Cvijanovic e Maria Adele Del Vecchio (2014), Tiziana Di Caro, Salerno (2012 e 2014) e Leggerezza della terra, Tempo Imperfetto. Sguardi presenti sul Museo Archeologico Provinciale di Salerno, un progetto della Fondazione Filiberto Menna – Centro Studi di Arte Contemporanea, a cura di Antonello Tolve e Stefania Zulian (2014). Sempre nel 2014 Troisi è stato nominato per il Prima Pagina Art Prize, il concorso promosso da Il Resto del Carlino e Quotidiano.net, nell’ambito di Arte Fiera Bologna. Nel 2017 ha preso parte al programma di residenze per artisti BoCS Art Cosenza. È presente nella collezione “Doni” - Imago Mundi Luciano Benetton Collection, a cura di Chiara Pirozzi, e nell’Atlante dell’arte contemporanea a Napoli e in Campania, a cura di Vincenzo Trione (Electa, 2017). Galleria Nicola Pedana Caserta “Prima” mostra personale con testi di Luca Beatrice e Alessandra Troncone.


Galleria Nicola Pedana
Piazza Matteotti 60 81100 Caserta IT
Tel 0823322638 mobile 3926793401

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More