Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

A Spasso nel Tempo, Celle Ligure (SV) 1/3 giugno 2018




Da venerdì 1 a domenica 3 giugno 2018, torna il grande evento di Celle Ligure dedicato alle due e quattro ruote, esclusivamente d'epoca, ideato ed organizzato dal Consorzio Promotur, con il patrocinio dei Comuni di Celle Ligure, Cogoleto ed Arenzano. Un vero e proprio viaggio nel tempo, grazie ad una trentina di macchine d'epoca, prodotte esclusivamente fra gli anni '10 e '40 del Novecento e una serie di moto costruite a partire dagli anni '40, pezzi unici da ammirare, capolavori che hanno fatto la storia dell'auto e dei motori. E poi un grande omaggio al più illustre dei cellesi: Gepin Olmo, uno dei grandi ciclisti degli anni Trenta, professionista dal 1933 al 1942 e fondatore della fabbrica che ancora porta il suo nome. Gepin vinse la medaglia d'oro olimpica nel 1932 nella cronosquadre, la medaglia d'argento ai mondiali del 1931, venti tappe al Giro d'Italia, dove fu secondo nel 1936 dietro Gino Bartali e la Milano-Sanremo due volte, nel 1935 e nel 1938. Nel 1935 al Velodromo Vigorelli conquistò il record dell'ora, infrangendo per primo il muro dei 45 chilometri orari.

L'evento si articolerà in tre giornate: l'arrivo delle auto sul lungomare di Celle Ligure comincerà nel pomeriggio di venerdì 1 e seguirà la sfilata dei partecipanti fino al Comune di Cogoleto (con il passaggio sullo splendido lungomare Europa) dove le auto sosteranno sulla passeggiata e nel centro, fino a sera, accolte dal gruppo storico della città di Cristoforo Colombo. Il mattino del sabato vedrà le auto riposizionate sul lungomare Crocetta di Celle, che sarà anche la sede di un piccolo minisprint a cura dell'ASD Nova Unione Velocipedistica Italiana: una ventina di ciclisti d'antan si sfideranno su bici d'epoca in una corsa contro il tempo. Alle ore 11.30 sfilata fino al Comune di Arenzano dove le auto saranno in esposizione sul lungomare per tutta la giornata. Seguirà il rientro a Celle e alle 21.30 sul palco centrale di piazzetta Arecco, un grande salto indietro nel tempo, con la musica swing manouche degli Amici di Django.

La giornata clou, per Celle, sarà quella di domenica, quando il centro storico si trasformerà in una e vera e propria galleria d'arte in cui le opere saranno le fantastiche auto, e moto d'epoca... Dalle 9 alle 18, via Boagno e piazza del Popolo diventeranno una galleria dell'auto: tra le novità in esposizione una BUICK MODEL 10 del 1910, una CHRYSLER PLYMOUTH ROADSTER del 1928, ma si potranno ammirare anche la FORD MODEL A, immatricolata nel 1929, assemblata nello stabilimento di Buenos Aires in Argentina, e arrivata in Italia nel 2002 dopo avere trascorso la sua esistenza nello stato di Mendoza. Della francese CITROEN avremo la B14 C BERLINA del 1928, che ci porterà indietro nel tempo fino al Salone di Parigi e la TYPE C TREFLE, immatricolata nel 1923, progettata e realizzata per un pubblico femminile, cosa assolutamente insolita all’epoca. Degli anni '30, in esposizione la CITROEN ROSALIE, per mostrare l'evoluzione nelle linee, quando la spigolosità degli anni '20 viene addolcita e smussata dando luogo a forme più morbide e tondeggianti. Ed ancora la RENAULT MONAQUATRE, che dà inizio alla ricerca aerodinamica che ha interessato l’intera produzione automobilistica mondiale negli anni '30. E poi altre case automobilistiche come la MORRIS, che è stata, negli anni '30, la prima per vendita nel Regno Unito, o la francese DELAHAYE, di cui sarà possibile ammirare la 135 MS vettura di lusso, vincitrice di numerose gare internazionali, senza dimenticare LANCIA e FIAT, con i modelli Augusta, Aprilia e 508.

Via Consolazione, via Aicardi e piazza Sisto IV saranno la sede di un'esposizione di moto d'epoca per una breve storia sul mondo delle due ruote: un vero e proprio viaggio nel tempo e tante curiosità per gli appassionati, che potranno perdersi fra diverse meraviglie, in una vera atmosfera vintage. Ancora una volta, inoltre, Celle renderà omaggio ad una sua grande eccellenza e cioè la bici Olmo: un omaggio al marchio e alla storia di Gepin Olmo, nella sua duplice veste di atleta e di imprenditore. Celle celebra un suo grande figlio, ripercorrendo la sua vita leggendaria, dalla passione per la bici, alla corse indiavolate, le straordinarie vittorie e poi la grande intuizione, la fabbrica, che ha reso immortale il suo nome.

Un weekend ricco quello di Celle, ad aprire un'estate di grande eventi: primo appuntamento venerdì 8 e sabato 9 con Acciugalonga, il grande percorso gastronomico dedicato alla regina del mar ligure!!!


Info:
Consorzio Promotur, tel. e fax 019/991774 celle_promotur@libero.it
Seguici su Facebook (WCELLE) e Instagram (W_Celle)



0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More