Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

52ª Festa d'la Chisöla - Borgonovo Val Tidone (PC) 31 agosto - 1 e 2 settembre 2018


52ª edizione della festa che celebra la CHISÖLA, focaccia con i ciccioli prodotto De.Co. di Borgonovo Val Tidone: enogastronomia, musica, fotografia, folklore in Val Tidone.

VENERDÍ 31 AGOSTO
18.00 Marcia Curum Par la Chisöla (in collaborazione con il Gruppo Podistico Borgonovese)
19.30 Cena con specialità tipiche
20.30 Presentazione squadre USD Borgonovese e Borgonovo Calcio
21.30 SHOUT LIVE 

SABATO 1 SETTEMBRE 
10.45 Presentazione Annuario dello Sport Borgonovese presso Cantina Valtidone
17.00 Triangolare di Calcio Giovanissimi
19.30 Cena con specialità tipiche
21.30 Jovanotte LIVE 

DOMENICA 2 SETTEMBRE 
7.30 Apertura stand vendita Chisöla
9.00 Gara Ciclistica (Zona Asili Comunali)
9.30 Ritrovo mezzi Motoclub Epoca Tarquinio Provini
10-19 Concorso Fotografico Impressioni (Piazza Garibaldi)
10-19 Gazebo associazioni di volontariato (Piazza Garibaldi)
11.15 Esibizione Gruppo Musicale Orione
12.30 Pranzo con specialità tipiche
16.00 Esibizione scuola di ballo Impronta Latina asd (Piazza De Cristoforis)
18.00 Esibizione sportiva Palestra Vita Club (Via Roma)

dalle 16.00 BIG PIANO - Pianoforte gigante (P.zza Garibaldi) 

ARTISTI DI STRADA durante la giornata in Via Roma 

19.30 Cena con specialità tipiche
20.45: Premiazione Concorso Fotografico

21.00 FüHo LIVE 

21.45 Freatlones LIVE 

(stand gastronimici a pranzo e cena)

COS'É LA CHISÖLA? 
La Chisöla, (focaccia con i ciccioli) è un prodotto povero della tradizione contadina, tipico della Val Tidone. Viene preparata con farina bianca, ciccioli, lievito di birra, strutto, acqua e sale. E’ riconosciuta come “prodotto agroalimentare tradizionale” e iscritta nel Registro De.C.O. – Denominazione Comunale d’Origine – del Comune di Borgonovo Val Tidone.

Una leggenda narra che Federico Barbarossa nel 1155 passò in Val Tidone con il suo esercito e, nella zona dove in seguito sorgerà Borgonovo, la popolazione rifocillò lui e le sue truppe stremate e affamate con quintali di “Chisöla”. L’esercito di Federico Barbarossa proseguì il suo cammino e non creò nessun danno agli abitanti del luogo.

Info

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More