Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

A Tavola in Castello in Emilia – Viaggi Golosi 18 luoghi dove degustare dopo la visita guidata


Menù degustazione enogastronomici in locande e antiche cantine, cucina tipica in bistrot e taverne medievali, botteghe caratteristiche dove assaggiare e comprare, piatti stellati
in antiche corti. A pranzo e a cena in castelli e ristoranti.
Dai pisarei ai tortelli con la coda piacentini, dai piatti della cucina dei Farnese ai Panigacci, dall’Erbazzone reggiano alla cucina parmigiana. 

Il viaggio è sempre più goloso e andare in giro per castelli e rocche, salendo e scendendo le scale delle magnifiche torri, ammirando il panorama dai camminamenti di ronda, fa venire fame: non solo di cultura e arte ma anche di piatti tipici del territorio, perché i Castelli del Ducato sono nel cuore della Food Valley in Emilia Romagna, tra Parma e Piacenza con itinerari anche verso Reggio Emilia e Pontremoli in Lunigiana.

Al Castello di San Pietro in Cerro (PC), in Val d'Arda da marzo a inizio novembre, è possibile pranzare con menù degustazione alla Locanda del Re Guerriero – antico abituro dei cocchieri, oggi elegante relais de charme - per gruppi che hanno fatto la visita al maniero e per gli ospiti delle suites dell'art hotel. La proposta gastronomica prevede la degustazione di salumi d’eccellenza del territorio, di formaggi km 0 con composte e chutney di frutta e verdura bio, la giardiniera di verdure, il pane e la focaccia fatti in casa.
Costi a partire da 30 Euro per persona, escluso bevande e biglietto di ingresso al maniero. Prenotazione obbligatoria, min. 8 persone.
info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Il borgo medievale che abbraccia il Castello di Rivalta (PC) sul tranquillo fiume Trebbia ospita oltre all’hotel  Residenza Torre San Martino, il Bistrot di Rivalta, Ristoranti, le Botteghe tipiche e l’antica chiesa. Nel caratteristico bistrot, avvolti da una romantica atmosfera, potete mangiare cucina tipica piacentina, dai pisarei e fasò   ai tortelli con la coda salumi del territorio innaffiati dai vini “Borgo di Rivalta” prodotti dal Conte Zanardi Landi. Costi a partire da 25 Euro a persona: salumi piacentini DOP, ravioli ripieni di pere e gorgonzola, tiramisù, acqua e caffè (vino escluso) oltre al costo della visita guidata al Castello. Prenotazione obbligatoria.
info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

La Taverna Medievale del Castello di Gropparello in Val Vezzeno PC), offre pranzi tipici, cene romantiche a lume di candela e anche ghiotte merende. Qui si alternano salumi tipici con gnocco fritto a piatti gourmet, ma si trovano anche piatti della cucina dei Farnese. Aperta a mezzogiorno con menù alla carta da giovedì a domenica (prezzo medio Euro 30,00 bevande escluse) e apertura sabato sera solo su prenotazione. Sono disponibili Menù Gruppi All Inclusive a partire da 27 euro a persona. Fra le esperienze più emozionanti che si possano fare al Castello di Gropparello c'è quella di dormire nella Torre del Barbagianni, sospesa tra il ponte levatoio e il cortile centrale; disponibile un pacchetto famiglie comprensivo di pernottamento, pranzo alla taverna, ingressi al Castello e attività di animazione al Parco delle Fiabe. Costi a partire da 27 Euro a persona, oltre al costo della visita guidata al Castello. Prenotazione obbligatoria. info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Alla Rocca Sanvitale di Fontanellato (PR) tutto l’anno c'è la possibilità dal 2019 di degustazioni con aperitivo abbinate all’ultima visita pomeridiana-serale al maniero per gruppi che abbiano effettuato il tour completo al castello: ospiti nelle sale ai piani superiori del maniero, con assaggi di prodotti tipici, i commensali vivranno l’esperienza di un momento di relax culturale nel maniero. Costi a partire da 25 Euro a persona, compreso il biglietto di ingresso. Prenotazione obbligatoria. info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Il Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci – straordinario parco culturale nel territorio di Fontanellato (PR) con il più grande labirinto al mondo di bambù - con pianta a stella copre 7 ettari di terreno ed è realizzato interamente con piante di specie diverse, offre ai visitatori una Hosteria con annessa Bottega gastronomica e un ristorante. Gli spazi sono pensati per un momento di riposo durante la visita, ma anche per gli avventori esterni. Il ristorante “Al Bambù": gestito dallo Chef Massimo Spigaroli che ha affidato la cucina al giovane chef Rocco Stabellini, è dedicato a chi desidera gustare, a pranzo o a cena, piatti tradizionali ed innovativi senza dimenticare il vero gusto di Parma. All’Hosteria i visitatori, seduti nella magnifica corte d'ingresso, potranno gustare piatti tradizionali e salumi del territorio ma anche solo un bicchiere di vino o un caffè. Nello stesso luogo troviamo la bottega gastronomica parmigiana per acquistare prodotti di qualità legati al territorio. Costi a partire da 20 Euro a persona per l'Hosteria, 35 per il ristorante. Prenotazione consigliata.
info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Al Castello di Felino (PR), massiccio edificio cinto da fossato, con quattro torrioni angolari ed un bel cortile interno, è visitabile solo parzialmente (mura esterne, corte, sotterranei) e le visite guidate sono su prenotazione. All'interno è attivo il servizio di bar e ristorante Locanda della Moiana dove mangiare cucina tipica parmigiana. Prenotazione obbligatoria. Costi a partire da 30 Euro a persona. Prenotazione obbligatoria. info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

La Reggia di Colorno (PR), un'elegante e monumentale struttura architettonica, con oltre 400 sale, corti e cortili, offre ai turisti dopo la visita guidata l’opportunità di una sosta golosa nella Caffetteria di ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, dal 2004 in sale del Palazzo Ducale. info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

All’interno delle mura del possente Castello di Compiano (PR) in Appennino si trova - Appena varcato il portone del maniero il ristorante Al Panigaccio, nell'antica casa del maggiordomo.
Una locanda da castello, con fuochi a vista per carni alla brace, dove degustare primi piatti emiliani e gli sfiziosi panigacci – un pane povero, tipico della Lunigiana, da gustare con sughi casalinghi o nella versione tradizionale in abbinamento ai salumi dell'Emilia. Costi a partire da 15 Euro a persona, oltre al costo della visita guidata. Prenotazione obbligatoria.
info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Nell’Antica Corte Pallavicina sul fiume Po (PR), spicca il ristorante stellato dello Chef Massimo Spigaroli. Nelle cantine del maniero stagionano i preziosi culatelli, i vini ed il Parmigiano-Reggiano. Una sosta all’Antica Corte Pallavicina è un invito alla tranquillità e al rispetto dei ritmi lenti della natura: si può infatti anche dormire in Castello con vista Po e golena. Costi a partire da 35 Euro a persona, oltre al costo della visita guidata per l'Hostaria del Maiale; a partire da 88,00 Euro per il Ristorante Stellato. Prenotazione obbligatoria.
info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

È il Castello di liquori, acquaviti, aceto balsamico con il Museo della Distilleria nelle antiche cantine e le stanze di stagionatura dei Culatelli: nel percorso di visita del Castello di Roccabianca (PR) potete ammirare infatti la Distilleria antica e prenotare la vostra degustazione: il maniero fu costruito attorno alla metà del Quattrocento per l'amata Bianca Pellegrini dal Magnifico Pier Maria Rossi da cui il nome Roccabianca. Costi a partire da 6 Euro a persona. Prenotazione obbligatoria. info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Sotto alla Rocca di Sala Baganza (PR) - di primaria importanza nel sistema difensivo dei castelli parmensi dove vissero conti e duchi per secoli tra cui Farnese e Borbone - all'interno nelle antiche cantine è possibile pranzare nel punto ristoro Il Grappolo dove si possono degustare le eccellenze del territorio, salumi, formaggio e vini. Su prenotazione si offrono piatti tipici come tortelli di erbetta, cappelletti e la tradizionale bomba di riso. Costi a partire da 10 Euro a persona, oltre al costo della visita guidata. Prenotazione obbligatoria. info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Straordinaria l’opportunità di pranzare o cenare sulla suggestiva terrazza del Castello di Tabiano sulle colline di Salsomaggiore Terme (PR) con davanti ai vostri occhi un panorama unico che spazia dall’Appennino fino alla catena alpina. Lungo le pendici di roccia su cui è stata realizzata la fortezza vi è il Borgo di Tabiano Castello, parte integrate del sistema di difesa del castello.
Prenotazione obbligatoria. info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Nel borgo medioevale di Scipione Castello, sulle colline di Salsomaggiore Terme (PR), di fianco al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (PR), si trova un caratteristico ristorante dove degustare una cucina del territorio tradizionale e creativa. Tra le specialità la cipolla caramellata con la fonduta di Parmigiano, i tortelli alla mela verde con pomodori secchi, selvaggina e funghi freschi in stagione, i dolci della casa. Nel periodo estivo è possibile pranzare o cenare sulla terrazza con una vista magnifica sul panorama collinare e la pianura. Il Castello, il più antico del Parmense, circondato dal giardino e dal bosco, è dimora nobiliare dei discendenti della famiglia, è aperto alle visite guidate ed ospita suites di charme eleganti ed esclusive, per il pernottamento tra le sue millenarie mura. Costi per il pranzo o la cena nel ristorante a partire da 35 Euro a persona, oltre al costo della visita guidata al maniero. È gradita la prenotazione. info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Al Castello di Contignaco, nel territorio di Salsomaggiore Terme (PR), è possibile abbinare la visita guidata a un’esperienza di degustazione in Castello con assaggi dei vini dell’Azienda vitivinicola di famiglia, accompagnati da una selezione di prodotti tipici. Circondato dai campi e dai vigneti dell’Azienda della famiglia Romanini, proprietaria del Castello, il maniero offre la possibilità di degustare: il Bianco del Conte, bianco spumante, brut, secco, dal corpo pieno ed elegante, ottenuto con metodo classico da uve Pinot; il Durante, rosso spumante, brut, secco, anch’esso dal corpo pieno, profumato con gradevoli aromi fruttati, ottenuto con metodo classico da uve Merlot; il Rosso del Sasso, rosso robusto dal sapore intenso e persistente, decisamente secco, di ottimo corpo ed elegante, ottenuto da uve Merlot; il Rosso del Rio dei Predoni, rosso carico, corposo, leggermente amabile, dal sapore pieno intrecciato con una nota di avvolgente dolcezza, ottenuto dalla miscelazione di uve Merlot con uve Bonarda.
Costi a partire da 20 Euro a persona, compreso il biglietto di ingresso. Prenotazione obbligatoria.
info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

A Fontevivo (PR), adiacente all’Abbazia Cistercense si trova il ristorante I 12 Monaci gestito dallo chef Andrea Nizzi con la moglie Letizia. L'ambiente elegante ed evocativo e la cucina curata e creativa fanno del ristorante un luogo ideale per una cena o un pranzo da ricordare. È aperto tutti i giorni tranne la domenica sera e il lunedì, a pranzo aperto su prenotazione. Si ammettono animali di piccola taglia. Costi a partire da 25 Euro a persona. Prenotazione obbligatoria.
info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Nel Borgo di Vigoleno (PC), esempio perfetto della logica abitativa del medioevo, all’interno delle imponenti mura merlate, e di fronte al contesto difensivo potete pranzare in caratteristici ristorantini che firmano menù a base di cucina tipica piacentina. Non mancano i salumi con la torta fritta, gli anolini in brodo, i tortelli al burro e salvia, i pisarei e fasò, la selvaggina arrosto, accompagnati dal buon vino dei colli piacentini e dai dolci del territorio con il rinomato Vin Santo di Vigoleno DOC.  A Vigoleno merita la salita al Mastio e il percorso sul panoramico camminamento di ronda. Costi a partire da 20 Euro a persona. Prenotazione obbligatoria.
Informazioni: info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

In itinerari ulteriori:
Nel borgo di Pontremoli (MS), dove potete visitare il Castello del Piagnaro che domina dall’alto il centro abitato e la barocca Villa Dosi Delfini, trovate trattorie, locande, ristorantini specializzati in cucina tipica della Lunigiana: da assaggiare i testaroli presidio Slow Food, la torta d’erbi, gli Amor dolci della tradizione. Informazioni: info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

Se fate un giro in provincia di Reggio Emilia, ad esempio al Castello di Bianello a Quattro Castella, o in centro storico nel capoluogo città d’arte alla Sala del Tricolore di piazza Prampolini e al Museo del Tricolore, consigliamo di assaggiare tra i piatti tipici in ristoranti del territorio: l’Erbazzone di Reggio Emilia, i tortelli verdi al Parmigiano Reggiano, il risotto al Lambrusco e salsiccia.
Informazioni: info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it








0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More