Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Sabato 13 e domenica 14 aprile 2019 laboratorio per famiglie “Profumo di glicine!” a Villa della Pegola ad Alassio



Bianco, rosa, viola, blu… sono tutte le sfumature che i glicini dei Giardini Villa della Pergola ad Alassio offrono agli occhi incantati dei visitatori.
Proprio a loro, protagonisti dei Giardini nei mesi primaverili, sono dedicate le attività realizzate dall’esperta di didattica orticola Nadia Nicoletti.
Sabato 13 e domenica 14 aprile si terrà il laboratorio di giardinaggio per grandi, bambini e famiglie “Profumo di glicine!” che unisce alla visita guidata del Parco, un giardino inglese di 22.000 metri quadrati con vista sul mare, attività pratiche e manuali.
Un’occasione per scoprire la storia, i metodi di coltivazione e le caratteristiche dei glicini, che a Villa della Pergola formano una collezione di 35 varietà recentemente censite dalla SOI, la Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana, tutte diverse per forma e colore.
Tra tutti i glicini si distinguono Wisteria sinensis “Prolific”, viola e dal profumo intenso; Wisteria sinensis “Texas Purple” dai fiori grandi allungati e con giovani foglie color porpora; Wisteria sinensis “Jako” dai fiori bianchi e profumati; la novità Wisteria sinensis “Peter Valder”; Wisteria floribunda “Longissima Alba” dai fiori bianco puro a grappoli lunghi; Wisteria floribunda “Black Dragon”, unica varietà semidoppia; Wisteria floribunda “Macrobotrys” dai fiori viola chiaro con macchia porpora, a grappoli lunghi un metro; Wisteria floribunda “New Blue Fountaine” dai fiori blu/viola; Wisteria floribunda “Honbeni” i cui fiori sfumano dal bianco al rosa.

Il secondo appuntamento dei laboratori sarà in giugno, con due giorni di iniziative che avranno invece come filo conduttore la collezione di Agapanti, anch’essa censita dal SOI, con più di 430 varietà.


Info utili:
Costo del laboratorio abbinato alla visita guidata: € 15 adulti, € 12 soci FAI, € 5 bambini, gratuito per bambini fino ai 6 anni accompagnati da un adulto. Durata: due ore: 1 ora di visita e 1 ora di laboratorio.
Prenotazione obbligatoria (Tel. +39 0182 646130 - +39 0182 646140).
www.giardinidivilladellapergola.com


Approfondimenti

VILLA DELLA PERGOLA: NATURA, STORIA, GUSTO, FASCINO
A Villa della Pergola natura, storia, gusto e fascino sono un unicum.
I grandi giardini “inglesi” (22 mila metri quadrati) sono stati restaurati dall’architetto paesaggista Paolo Pejrone che ha avuto un’attenzione particolare a recuperare, conservare e incrementare le collezioni botaniche dei glicini (35 varietà), quella degli agapanti, coltivati in più di 430 varietà diverse, una delle collezioni più preziose esistenti in Europa, e degli agrumi. A completare questo affresco naturale c’è la flora mediterranea ed esotica sempreverde - tratto distintivo del parco - formata da pini marittimi, carrubi, ulivi, mandorli, cipressi, eucaliptus. Da buccinatorie, oleandri, solanum, bignonie, plumbago, rose antiche, botaniche e moderne, fiori di loto e ninfee che vivono nei laghetti e nelle fontane del parco.

La storia di Villa della Pergola inizia alla fine del 1800 quando molte famiglie inglesi venivano ad Alassio, tra l’autunno e la primavera, per allontanarsi dal clima inglese piovoso e freddo in cerca del tepore, della bellezza e del buon cibo italiano.
Da allora sono cambiate tante cose ma l’interno di Villa della Pergola, del Villino della Pergola e della Casa del Sole - oggi Relais de charme con 15 suites una diversa dall’altra e inserito nella rete Small Luxury Hotels of The World – conserva ancora le atmosfere di quel periodo: a accentuarla è anche il piccolo museo che racconta la storia delle villa, delle villeggiature delle famiglie aristocratiche inglesi, dei personaggi che hanno soggiornato ad Alassio, attraverso immagini, oggetti, ritratti e dipinti di Alassio e della Liguria ottocentesca.
Soggiornare a Villa della Pergola si trasforma poi in una esperienza completamente appagante dopo aver gustato le ricette cucinate da Giorgio Servetto, chef del ristorante NOVE. Ricette che raccontano il territorio ligure con la sua cucina che sa di mare e di montagna allo stesso tempo.
In soli tre anni Servetto ha ottenuto importanti riconoscimenti professionali e ha conquistato il palato di molte persone che sono diventate ospiti affezionate.
Il bello della cucina del NOVE è che prima su tutto c’è la qualità della materia prima che deve essere rigorosamente del territorio e rigorosamente deve rispettare la stagionalità. Poi c’è la ricerca continua di esaltare le ricette tradizionali innovandole con un tocco di creatività. Il segreto è tutto qui.
Ovviamente si aggiunge la cura e la competenza nella scelta dei vini - qui il maître sommelier Mattia Trentani ha campo libero – e la visione d’insieme di sala, apparecchiature, cucina e di tutti i dettagli di gusto di Francesca Ricci, la giovane manager del ristorante che sa accogliere gli ospiti come ospiti di casa sua.

Villa della Pergola, che quest’anno copie 10 anni, fa parte di APGI (Associazione Parchi e Giardini d’Italia), del network dei Grandi Giardini Italiani ed è tra i soci fondatori di Ligurian Gardens.


Giardini di Villa della Pergola – Info utili
Fino a fine di ottobre visite guidate su prenotazione con inizio alle ore 9.30-11.30-15.00-17.00. Durante la settimana è possibile prenotare visite solo per gruppi.
Tariffe
Il biglietto d'ingresso (comprensivo di guida): singolo: € 12.00 | soci FAI: € 10.00
Bambini fino ai 6 anni (accompagnati da un adulto pagante): gratuito
Ragazzi da 6 a 14 anni € 6.00 - Scolaresche (per alunno): € 6.00
Per informazioni e prenotazioni:
Tel. +39.0182.646130 +39.0182.646140
info@giardinidivilladellapergola.com - www.giardinidivilladellapergola.com

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More