Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Sagra dell'Insalata Grika e della Salsiccia - Martignano (LE) dal 12 al 15 luglio 2019


Fresca, sana, e colorata, torna, con l’entusiasmo che la caratterizza, la Sagra dell’Insalata Grika e della Salsiccia, la manifestazione culinaria che mette al centro la qualità dei prodotti agricoli e la scoperta delle tradizioni culturali del territorio. Martignano, il più piccolo borgo della Grecìa Salentina, attraverso l’encomiabile lavoro delle associazioni e dei volontari, guidati dalla Pro Loco, continua il percorso nella proposta di specialità gastronomiche tipiche, rafforzando il legame con il territorio che le produce ed offrendo ai propri utenti, turisti e non, qualità e simpatia.

La Sagra, che vede nell’insalata grika il suo piatto principe, prodotto agroalimentare tradizionale riconosciuto (PAT), offre al visitatore uno straordinario paniere di prodotti, a cominciare dalla Salsiccia salentina, co-protagonista principale del menu della Sagra, fino alla pasta fatta in casa (maccarruni e orecchiette), alla puccia, alle friselle di orzo e di grano, al pasticciotto, allo spumone salentino con la variante grika, alla ricotta forte; la stessa ricetta dell’insalata grika vede l’utilizzo di prodotti agroalimentari tradizionali quali la meloncella, i capperi sotto aceto, le olive Celline di Nardò, il pomodoro di Morciano; è motivo di orgoglio aver ottenuto il riconoscimento della storicità e della tradizionale e tipica lavorazione dell’insalata grika quale straordinario esempio di cucina povera, oggi sinonimo di alimentazione sana ed equilibrata, ma anche di caratterizzazione territoriale.

L’edizione numero 28 si terrà per 4 giorni, da venerdì 12 a lunedì 15 luglio 2019, a Martignano, tra Piazza e Largo Calvario, passando per i beni storico artistici ed i servizi del Parco Turistico Culturale Palmieri. Ricco come al solito il programma musicale e di eventi collaterali.
L’edizione 2019 conferma l’allestimento della grande area dedicata alla proposta gastronomica, ma anche un percorso di visita e di esperienza tra gli spazi del Parco Turistico Palmieri, che aprirà gli ambienti del frantoio semi-ipogeo, della Cappella affrescata di San Giovanni, il giardino di Palazzo Palmieri, l’ufficio turistico; durante le quattro giornate della sagra sarà possibile prendere parte a laboratori, presentazioni, proiezioni, visite guidate, percorsi tematici.

Una speciale attenzione questa edizione la riserverà al tema della tutela ambientale e della scoperta slow del territorio. Riconosciuta come evento plastic free dal Ministero dell’Ambiente, la Sagra di Martignano, dopo un percorso che ha visto in questi anni crescere il bisogno di ridurre l’impatto ambientale, in questa edizione garantirà una filiera a totale assenza di plastica. Dalle vettovaglie biodegradabili, alla somministrazione di bevande alla spina, dall’approvvigionamento delle materie prime, fino all’uso delle bio-bottiglie per l’acqua, le uniche presenti in italia totalmente biodegradabili. A questa attenzione verso l’ambiente si aggiunge l’attenzione ai bisogni di utenze particolari (intolleranze alimentari, diversamente abili, ecc.).

Ad inaugurare la Sagra dell’Insalata Grika e della Salsiccia la presentazione ufficiale di venerdì 12 luglio presso Parco Palmieri, con gli interventi del Presidente della Pro Loco di Martignano Franco Rosato, del Sindaco Luciano Aprile, del Presidente dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina Roberto Casaluci, del Direttore di Legambiente Puglia Maurizio Manna e del Direttore del Parco Palmieri Pantaleo Rielli.
Altri appuntamenti vedranno la presentazione del progetto Map For Walking con Luciana Lettere e Cinzia Di Lauro del quiSalento.it; un report condiviso sull’esperienza di IT.A.CÀ Salento | Festival del Turismo Responsabile IIª edizione e ancora il laboratorio sull’insalata grika, i Racconti griki con le visite guidate ai beni materiali e immateriali di Parco Palmieri condotte da Rocco de Santis e Pantaleo Rielli, le installazioni di Parco Palmieri, e tanto altro ancora.

L’area palco di Largo Calvario ospiterà un ricco programma musicale che punterà sulle tradizioni musicali salentine ma non solo. Ospiti delle serate della Sagra saranno artisti salentini di grande spessore musicale.

Sul palco di Venerdì 12 luglio 2019 i Ritmo Binario, il gruppo nato ai bordi di una linea ferroviaria, quella che conduce al Casello della Cupa, luogo in cui la band ha preso forma per contaminare il genere musicale a capo della tradizione salentina.

Sabato 13 luglio 2019 sarà la volta dei Rewind, il gruppo nato per scavare nella musica dance anni 70 e 80 che fa divertire e ballare da ormai venti anni le Piazza del Salento, guidato dal loro carismatico leader Penelope Sledge.

Domenica 14 luglio 2019 saliranno sul palco Stella Grande e Anime Bianche, una realtà consolidata della musica salentina, fusione tra cultura popolare e poesia contemporanea. Reduci dalla vittoria del primo premio assoluto “Audience Choise” e di due nomination, una per Original Genre e una per Etno-Hitn, al Kin Abdulaziz Carmel Festival a Riyadh in Arabia Saudita, porteranno tutta la loro energia nella comunità a cui appartengono.

Chiude il ricco programma Lunedì 15 luglio 2019 IO, TE E PUCCIA, la band nata dall'idea di riproporre in chiave contemporanea, quasi “punk- folk”, i grandi classici della canzone salentina e non, passando dal grande Bruno Petrachi, al tango di Piazzolla, dal poliedrico Renzo Arbore al maestro Pino Zimba, fino agli stornelli più popolari.

La “Sagra dell’Insalata grika e della Salsiccia” è organizzata dalla ProLoco Martignano con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale, dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, di Unpli Puglia, dei Borghi Autentici d'Italia, GAL "Porta a Levante", la collaborazione del Comune di Martignano del Gruppo Fratres "Antonio Rosato" ODV Martignano, del Salento Giallorosso Martignano, del Gruppo Amici te La Morte te lu Paulinu Cazzasassi, di Parco Palmieri, di Legambiente Puglia. La Comunicazione, i servizi al turista, e la programmazione collaterale del Parco Turistico Culturale Palmieri sono a cura della Cooperativa sociale Open, ente gestore del centro servizi.

Info
info@parcopalmieri.it

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More