Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Le tre stelle di Romano Burano: arte e storia di un ristorante entrato nel mito alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia



ll ristorante Da Romano a Burano è fin dai primi decenni del Novecento un crocevia artistico e culturale, frequentato da importanti personalità italiane e internazionali.
Attorno alla figura dell’oste Romano Barbaro si riuniscono nomi del calibro di Jehudo Epstein, Giovanni Comisso, Aldo Palazzeschi, Orio Vergani, Riccardo Bacchelli, Emilio Vedova, Renato Guttuso, ma anche Arturo Martini, Oskar Kokoschka, Filippo de Pisis, Joan Mirò, Ernest  Hemingway, Alberto Moravia.

Da Romano si ritrova anche il mondo milanese del Circolo di via Bagutta e dell’omonimo ristorante, capitanato da Mario Vellani Marchi, e tra gli ospiti illustri non mancano Maria Callas, Federico Fellini e Giulietta Masina, Mario Monicelli.
La trattoria Da Romano è insomma una delle fucine artistiche più importanti in Italia e forse in Europa; un luogo che continua a richiamare personalità, artisti e designer dal mondo intero.

Sono un centinaio i dipinti della collezione ‘da Romano’ esposti in mostra, tra cui opere di Felice Carena, Umberto Moggioli, Gino Rossi, Mario Vellani Marchi, Filippo de Pisis, Emilio Vedova, Vittorio Basaglia e ancora Semeghini, Dalla Zorza, Seibezzi, Novello, Guidi, Bucci.

Attraverso un’installazione multimediale interattiva realizzata da camerAnebbia è possibile anche sfogliare i Libri d’Oro, i preziosi quaderni del ristorante: straordinaria raccolta di documenti che traccia il profilo animato e irripetibile della scena artistica a Venezia e non solo tra gli anni ’30 e ‘70.

La mostra a cura di Giandomenico Romanelli e Pascaline Vatin  racconta i cento anni di questo ‘luogo speciale’ ed è allestita negli spazi della Fondazione Querini Stampalia, che la promuove insieme a Fondazione Berengo, Berengo Studio e Lineadacqua.

Il libro-catalogo che accompagna la mostra, edito da lineadacqua, è un originale e insolito prodotto editoriale ricchissimo di immagini, di approfondimenti, di curiosità, di storie segrete e di pettegolezzi. Testi di Giandomenico Romanelli, Pascaline Vatin, Adriano Berengo.


Titolo
Le tre stelle di Romano.
Burano: arte e storia di un ristorante entrato nel mito

Progetto a cura di
Giandomenico Romanelli
Pascaline Vatin

Promotori
Fondazione Querini Stampalia
con Fondazione Berengo, Berengo Studio e Lineadacqua

Luogo
Fondazione Querini Stampalia, Venezia

Mostra
17 dicembre 2021 – 6 marzo 2022

Orario
Da martedì a domenica, dalle 10 alle 18

Biglietti
La visita alla mostra è inclusa nel biglietto d’ingresso alla Fondazione Querini Stampalia:
Intero € 14; ridotto € 10
Tutte le domeniche dell’anno i residenti nel Comune di Venezia hanno ingresso gratuito.

Fondazione Querini Stampalia
Santa Maria Formosa,
Castello 5252, 30122 Venezia
tel 041 2711411
manifestazioni@querinistampalia.org
www.querinistampalia.org

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More