Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

Tesori di arte antica al Castello Sforzesco - Visita guidata a Milano il 23 gennaio 2022

 


Tesori di arte antica al Castello Sforzesco
domenica 23 gennaio 2022
Costo: 16,00 euro a persona (comprensivo del biglietto d’ingresso ai resti archeologici sotto al Duomo e radioguide per il distanziamento)
Ora di ritrovo: 14:15 – Ora di inizio visita: 14:30
Luogo di ritrovo: vicino all’ingresso principale del Castello Sforzesco dove si trova la torre del Filarete. Lato fontana. Accanto alle bandiere.
Durata: 2 ore circa

 AVVISO IMPORTANTE: in ottemperanza alle misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, per partecipare a questa attività è richiesta la presentazione del SUPER Green Pass (o Green Pass RAFFORZATO). Inoltre è obbligatorio l’uso della mascherina ffp2.

 

Per prenotazioni contattare:
Paola Raverdino cell. 347-1502956
E-mail: paola@raverdino.it
Posti limitati ed a esaurimento. La prenotazione è necessaria.

Il Castello Sforzesco custodisce tesori artistici che oltre a documentare la storia di Milano, hanno un valore inestimabile. Durante la visita potremo ammirare la “Pietà Rondanini” di Michelangelo, una delle opere più toccanti del grande maestro del Rinascimento. Nelle sale del museo di Arte Antica avremo modo di ricordare anche la storia di alcuni duchi come il terribile Barnabò Visconti, che si fece ritrarre a cavallo in un monumento imponente. Troveremo anche storie e curiosità come quella della “donna scostumata” che fece arrossire persino San Carlo Borromeo, che la volle rimuoverla dal luogo in cui originariamente si trovava e da dove dava scandalo. Ricorderemo giovani eroi impegnati in battaglie fatali, come il cugino del re di Francia, il nobile Gaston de Foix, che il Bambaia ritrae così bene da farlo sembrare addormentato. Un percorso ricco di storia, ma anche curiosità, veramente imperdibile!

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More