Cantanti anni 60, 70 e 80, ospiti Vip, tribute band, spettacoli di burlesque, cabaret, animazioni per bambini, teatrino burattini, trampolieri, folk romagnolo, pizzica salentina, ecc... per sagre, locali ed eventi privati.
Per info: 334 2098660
italia-eventi@libero.it

BALLUS - Incontro internazionale del folklore a Uta (CA) dal 2 al 6 agosto 2022



A Uta, dopo due anni di stop cresce l’attesa per Ballus – Incontro Internazionale del folklore, in programma dal 2 al 6 Agosto. L’evento, organizzato dall’Associazione Turistica Pro Loco di Uta, giunto alla sua 20° edizione si prepara nuovamente ad accogliere gruppi provenienti da ogni parte del mondo. Un’esplosione di mille colori tra le culture dal mondo per vivere il folklore a 360 gradi. È una delle manifestazioni internazionali dedicate al folklore più apprezzate e conosciute della Sardegna e accoglie ogni anno migliaia di spettatori che, non solo possono assistere ad un grande spettacolo di danze e colori dal mondo, ma possono godere, allo stesso tempo, dello splendido santuario di Santa Maria di Uta, scenario dell’evento.

Quest’anno a portare le loro usanze, danze, tradizioni, i loro colori e costumi saranno i gruppi provenienti da Colombia Guadalupa, Romania, ed una piccola rappresentanza dell’Ucraina dall’Associazione Ucraina Sardegna Uniti per la Pace oltre a gruppi folk isolani, che entreranno a contatto tra loro e con il numerosissimo pubblico presente arricchendo così i loro bagagli culturali in un’atmosfera di pace e serenità e unione tra portatori di culture diverse. Ed è proprio l’amicizia tra i popoli l’obiettivo principe di Ballus, che fa di fratellanza, armonia e condivisione i suoi valori cardine.

Ulteriore obiettivo dell’evento riguarda la promozione e la valorizzazione delle espressioni tradizionali e popolari della nostra isola, tramite l’esibizione di alcuni gruppi folk regionali che si esibiranno nelle stesse giornate degli ospiti stranieri e, soprattutto, la serata di “Pichiàdas – suoni e voci del ballo popolare” in cui i protagonisti saranno i musicisti della musica popolare sarda, accompagnati da coppie in abito tradizionale che mostreranno i passi tipici delle varie aree geografiche sarde.

A dare all’evento un’atmosfera magica sarà infatti lo scenario principale dell’evento: il Santuario Romanico di Santa Maria di Uta, location unica tanto amata dagli abitanti di Uta e apprezzata dai visitatori.

 

Contatti:

Direttore Artistico: Romano Massa tel. +39 349.8404811 - ballus.folkfestival@tiscali.it

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More